Come Togliere i Punti Metallici dai Documenti

In questo Articolo:Togliere i Punti Metallici dalla CartaTogliere i Punti Metallici dal Legno

Le pinze levapunti esistono fin dalla creazione dei punti metallici. È molto diffusa l’idea che il primo punto metallico sia stato posseduto dal re Luigi XV di Francia che utilizzava uno strumento nuovissimo per fissare fra loro i documenti di corte e che prevedeva, appunto, l’utilizzo di punti metallici raffiguranti l’insegna reale. Togliere questi elementi non deve essere per forza un lavoro lungo e irritante, a prescindere che tu debba liberare delle pile enormi di fogli per separarli oppure debba eliminare qualche punto rimasto dopo aver cambiato la moquette.


Se invece sei interessato a togliere i punti metallici delle suture chirurgiche, leggi questo articolo.

1
Togliere i Punti Metallici dalla Carta

  1. 1
    Scegli uno strumento levapunti. Esistono molti modelli di pinze adatti a questo scopo, da quelli molto semplici fino ad attrezzi più complessi. In base a quanti fogli devi liberare dai punti, devi procurarti quello più adatto.
    • Le pinze levapunti azionate da una molla sono i meccanismi più semplici ed economici. In pratica si tratta di piccoli “artigli” che aprono il fermaglio posteriore del punto, così da poterlo rimuovere. Puoi trovare questi strumenti nelle cartolerie e nei negozi di forniture per ufficio a pochi euro.
    • Le levapunti "da ufficio" sono un po’ più complesse, ma restano semplici da usare ed ergonomiche. Hanno una forma simile a quella delle forbici e si utilizzano ponendo l'estremità sui fermagli del punto metallico. Da questa posizione devi tirare un “grilletto” per attivare il meccanismo e staccare il punto. Non potrebbe essere più facile di così.
    • Anche le dita sono degli strumenti molto efficaci per questo lavoro. Se devi liberare molti fogli, però, non vale la pena mettere in pratica questo metodo e sarebbe più opportuno affidarsi a una pinza levapunti. Puoi anche utilizzare una monetina, un tagliaunghie, l’estremità di una penna o un altro oggetto simile che ti permetta di sollevare i fermagli del punto, se non vuoi prendere un attrezzo specifico.
  2. 2
    Appoggia il foglio di carta capovolto e controlla il tipo di punto. Questo elemento ha due punte sulla parte posteriore (che formano il fermaglio) che devono essere raddrizzate per sbloccarlo e toglierlo dalla carta senza danneggiare troppo il foglio. Metti il pezzo di carta sul tavolo in modo che il lato con queste punte sia rivolto verso l’alto.
    • Se ti sei accorto che le punte sono rotte o allentate, allora potrebbe essere più semplice e rapido tirare il punto invece che tentare di usare una pinza apposita.
  3. 3
    Usa la levapunti per sollevare il fermaglio. Metti la pinza sopra le punte e afferrarle per aprirle. Questo processo non staccherà del tutto il punto, ma dovrebbe aiutarti a raddrizzare le punte che bloccano la graffetta. In questo modo sarai in grado di sfilare il punto metallico dall’altra parte.
    • Se stai usando una levapunti a molla, accertati che i denti dello strumento siano posizionati correttamente, così da afferrare bene il punto senza danneggiare la carta. Solitamente puoi eseguire questo lavoro su entrambi i lati del foglio, se usi una vera e propria pinza levapunti.
  4. 4
    Capovolgi il foglio e togli il punto. Una volta allentato il fermaglio, non dovresti avere difficoltà a sfilare il punto. Puoi usare le dita o un dente della levapunti per afferrarlo ed estrarlo.
    • Se resta parzialmente incastrato, stai attento a non strappare la carta. Muovi delicatamente il polso avanti e indietro per costringere il punto a uscire. Ricorda che i punti metallici vecchi, piegati o arrugginiti sono più difficili da staccare rispetto a quelli nuovi, quindi richiedono un po’ di tempo e lavoro. Prenditi tutto il tempo necessario e lavora lentamente.
  5. 5
    Getta i punti vecchi. Accumula tutti i punti in un mucchietto ordinato, mentre lavori, soprattutto se hai molti fogli da staccare. Alla fine, smaltiscili adeguatamente. Mettere un piede o una mano su un punto aperto è un’esperienza piuttosto dolorosa, quindi devi sempre assicurarti di pulire la postazione di lavoro immediatamente e non rimandare.
    • Tieni un cestino della spazzatura in prossimità della scrivania, così puoi farvi cadere direttamente all’interno i punti metallici, se necessario. Esegui questa operazione regolarmente per evitare di accumulare troppe graffette e generare del disordine sulla tua postazione di lavoro.

2
Togliere i Punti Metallici dal Legno

  1. 1
    Scegli uno strumento levapunti. Dopo aver tolto la moquette dal pavimento, solitamente si trovano delle graffette rimaste fissate nel sottofondo. La loro rimozione è un lavoro lungo e noioso, ma necessario; per tale ragione prenditi il tempo necessario e assicurati di eliminarle tutte rapidamente, per far sì che la nuova pavimentazione sia la più sicura e perfetta possibile. A questo scopo hai bisogno di pochi strumenti utili:
    • Un cacciavite a punta piatta e un paio di pinze sono un’ottima coppia di attrezzi, se non vuoi acquistare strumenti specifici. Con il cacciavite puoi fare leva e sollevare o separare i punti per poi afferrarli e strapparli con le pinze. Se preferisci, puoi usare anche solo le pinze.
    • Le levapunti da ufficio possono essere utili anche in questo caso. Se le graffette sono abbastanza piccole da poter essere afferrate da una levapunti a grilletto, allora puoi utilizzare questo strumento proprio come faresti con la carta. Vale la pena fare un tentativo. Se possiedi una pinza levapunti che ha la forma di un piccolo piede di porco, meglio ancora; questo è lo strumento più diffuso nei negozi di forniture per ufficio.
    • L'uso delle ginocchiere è fondamentale durante questo lavoro. Dopo 15 minuti passati carponi su un pavimento pieno di colla e graffette, ringrazierai di aver pensato a questo dispositivo di protezione per le tue rotule.
  2. 2
    Cerca di strappare con la moquette il maggior numero di punti metallici. Se stai togliendo la moquette, la maggior parte delle graffette si staccherà con essa; il lavoro maggiore sarà quello di spazzarle dal pavimento e di smaltirle nella spazzatura. Molte altre, purtroppo, resteranno incastrate nel sottofondo e dovranno essere estratte una a una. Tuttavia, se sei molto preciso con lo “strappo” della moquette, ti accorgerai che parecchie resteranno attaccate a essa facilitandoti le operazioni successive.
    • Lavora lentamente e usa il piede di porco per allentare la moquette man mano che la sollevi, così che la maggior parte dei punti metallici si stacchi con essa. Non strappare una vasta area di moquette alla volta, altrimenti andrai troppo di fretta. Alla fine sarai felice di tutte queste precauzioni, quando noterai solo pochi punti incastrati nel pavimento.
  3. 3
    Solleva i punti con una pinza levapunti. A prescindere dal fatto che tu abbia optato per uno strumento specifico o per un cacciavite e pinze, anche in questo caso c’è un certo criterio che devi seguire nello svolgere questo lavoro. Per prima cosa mettiti a terra e inizia a far leva sui punti per allentarli. Se c’è una persona che ti può aiutare, allora chiedile di allentare i punti mentre tu li strappi con le pinze o viceversa. Procedete in modo coordinato per capire quale tecnica è più adatta in base agli strumenti a disposizione.
  4. 4
    Spazza la stanza per raccogliere tutte le graffette. È fondamentale non lasciarne nessuna sul pavimento, quindi usa un aspirapolvere per eliminarle tutte, soprattutto se prevedi di posare una nuova moquette entro breve tempo. Non dimenticare nessun punto metallico.

Consigli

  • Procurati la pinza levapunti più adatta e comoda per te.
  • Sii molto cauto quando rimuovi i punti da piccole pile di fogli.
  • Verifica che la punta dello strumento sia piatta per non strappare il foglio.

Avvertenze

  • Stai attento con i punti metallici perché possono pungerti le dita.
  • I tagli causati dalla carta possono causare un abbondante sanguinamento.

Cose che ti Serviranno

  • Fogli di carta con uno o più punti metallici fissati su di essi
  • Pinza levapunti (disponibile online o nei negozi di forniture per ufficio)
  • Unghia piuttosto lunga se utilizzi il metodo del dito

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Istruzione & Comunicazione

In altre lingue:

English: Remove Staples, Русский: извлечь скрепки, Deutsch: Heftklammern entfernen, Nederlands: Nietjes verwijderen, Français: enlever les agrafes, Español: quitar las grapas, हिन्दी: स्टेपल्स (Staples) रिमूव (Remove) करें, Bahasa Indonesia: Membuka Kokot (Staples), Tiếng Việt: Gỡ bỏ ghim dập

Questa pagina è stata letta 15 205 volte.
Hai trovato utile questo articolo?