Scarica PDF Scarica PDF

Il nastro adesivo è perfetto per unire due o più materiali fra loro. Nella maggior parte dei casi, può essere tolto e buttato via; tuttavia, ci sono delle occasioni in cui non è altrettanto semplice staccarlo dai vetri, soprattutto se è rimasto sulla superficie per parecchio tempo. Puoi togliere il nastro adesivo dal vetro in maniera facile grazie a dei solventi chimici o a degli attrezzi comunemente disponibili in casa.

Metodo 1 di 2:
Rimuovere il Nastro Adesivo dal Vetro con Solventi Chimici

  1. 1
    Raschia il nastro dal vetro. Prima di applicare qualsiasi solvente, rimuovi il più possibile il nastro a mano o con un raschietto. Stacca il più possibile il nastro usando le tue dita. Raschia eventuali residui persistenti o residui con un coltello, una lama di rasoio o un raschietto. Potresti scoprire che questa operazione può rimuovere nastri meno adesivi, come quelli magici o elettrici.
    • Utilizza un raschietto con una singola lama e impugnatura per prevenire lesioni. Raschia il nastro con un movimento che si allontana da te. Applica una leggera pressione sul vetro in modo da non graffiarlo.
  2. 2
    Scegli il solvente chimico. Alcuni tipi di nastro adesivo sono particolarmente difficili da togliere; se incontri qualche difficoltà, usa un lubrificante commerciale, un solvente o perfino una sostanza a base di petrolio per sbarazzartene. Ecco alcuni dei prodotti chimici che possono facilitare il lavoro:[1]
    • Derivati del petrolio: acquaragia, diluente per vernici e nafta (venduta come liquido per caricare gli accendini);
    • Alcol denaturato o isopropilico;
    • Acetone e solvente per unghie;
    • Sostanze sgrassanti con d-limonene;[2]
    • Lubrificanti, fra cui il WD-40;
    • Lucido spray per mobili.[3]
    Consiglio dell'Esperto
    Filip Boksa

    Filip Boksa

    Guru del Pulito King of Maids
    Filip Boksa è l'Amministratore Delegato e il Fondatore di King of Maids, un'impresa di pulizie statunitense che aiuta a clienti con le pulizie e l'organizzazione della casa.
    Filip Boksa
    Filip Boksa
    Guru del Pulito King of Maids

    Puoi rimuovere in sicurezza l'adesivo dal vetro usando alcol o solvente per smalti. Lascia il prodotto chimico sull'adesivo per un minuto, poi asciuga con un tovagliolo di carta. Se il residuo è ostinato, puoi raschiarlo con un rasoio tenuto a un angolo di 45 gradi.

  3. 3
    Prendi tutte le misure di sicurezza. I solventi chimici sono tossici, andrebbero quindi usati e conservati con attenzione; l'uso scorretto potrebbe innescare degli incendi e mettere in pericolo la salute. Prendendoti il tempo necessario per leggere le etichette e le schede informative, usando la sostanza in un ambiente ben arieggiato, sei in grado di evitare incidenti mentre cerchi di sbarazzarti del nastro adesivo sul vetro.
    • Leggi attentamente le istruzioni del prodotto per conoscere tutti i consigli e le avvertenze in merito. Se hai dei dubbi, contatta il produttore chiamando il numero riportato sulla confezione.[4]
    • Ricorda di usare il solvente in un luogo ben ventilato. I vapori possono essere infiammabili o pericolosi, se vengono inalati per troppo tempo. Apri le finestre della stanza o usa un ventilatore per far entrare aria fresca. Se non ci sono finestre o ventilatori nell'ambiente, porta il vetro che devi pulire in un'altra area oppure valuta di fare delle pause ogni pochi minuti per respirare aria fresca.
    • Tieni il solvente e il suo contenitore lontani dalla portata di animali, bambini e al riparo da fiamme libere; inoltre, non fumare vicino alla sostanza chimica, perché potresti causare gravi danni.
  4. 4
    Applica il prodotto sul vetro. Dopo aver preso le precauzioni necessarie, bagna la zona da trattare con il solvente di tua scelta. Puoi versarlo direttamente sui residui di nastro adesivo o applicarlo con un panno pulito, un batuffolo di cotone, della carta assorbente o un cotton fioc. Usa la sostanza solo sulla zona interessata dal nastro, per ridurre i rischi di incendio o di eccessiva esposizione ai vapori tossici.[5]
    • Ricopri l'intera superficie del nastro adesivo, i suoi bordi e i residui di colla con il solvente. Fai in modo che ci sia abbastanza liquido per impregnare la parte da trattare, senza però bagnare il resto del vetro.
    • Non applicarlo né strofinarlo con le dita o le mani, perché potresti soffrire di gravi reazioni dermatologiche.[6]
  5. 5
    Lascia agire la sostanza per qualche minuto. Il solvente ha bisogno di un po' di tempo per penetrare nel nastro adesivo e dissolvere la colla. Lascialo sulla superficie da trattare per 10-30 minuti. Più il nastro è difficile da eliminare e più tempo devi aspettare. Approfitta di questa pausa per prendere una boccata di aria fresca e controllare che non ci siano materiali pericolosi vicino al solvente.[7]
  6. 6
    Elimina i residui. Quando il solvente ha agito per alcuni minuti e ha dissolto la colla, strofina via i residui. Potrebbe essere necessario un po' di "olio di gomito" per eliminare il solvente e il nastro adesivo con un panno, ma continua a pulire finché il vetro non sarà asciutto e senza alcuna traccia di nastro o colla.[8]
    • Usa un panno pulito, senza lanugine, per pulire il vetro. I tessuti che lasciano pelucchi o che si strappano facilmente possono peggiorare la situazione, soprattutto se non sei riuscito a togliere tutto l'adesivo.
  7. 7
    Lava il vetro con acqua e sapone. Dato che i solventi sono tossici e possono causare reazioni cutanee avverse, è importante lavare il vetro dopo averlo strofinato; in questo modo, ti sbarazzi dei residui di sostanza chimica, ottenendo un vetro pulito e splendente.[9]
    • Usa l'acqua tiepida o calda e del sapone per i piatti per pulire il vetro. Questo tipo di detergente è in grado di eliminare ogni traccia di unto o residuo di colla. Ricorda di non lavare il vetro insieme a oggetti personali o per uso domestico.[10]
    • Raschia o strofina via ogni residuo con l'acqua saponata. Puoi utilizzare una spugna da cucina, una paglietta o della lana d'acciaio per rimuovere tutto il nastro adesivo. Usa solo delle spugne o delle pagliette che in seguito potrai buttare, in modo che nessun altro membro della famiglia possa adoperarle per scopi personali.
  8. 8
    Ripeti la procedura, se necessario. In certi casi, potresti non riuscire a sbarazzarti completamente del nastro adesivo con un'unica applicazione di solvente; ricomincia da capo finché tutti i residui di colla e il nastro non saranno spariti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare Materiali d'Uso Domestico per Togliere il Nastro Adesivo dal Vetro

  1. 1
    Scalda il vetro con un asciugacapelli. Il calore è un metodo eccellente per rimuovere il nastro e i suoi residui dal vetro. Dirigi il getto dell'asciugacapelli verso il nastro e la colla si ammorbidirà, rendendo più facile staccarlo.
    • Imposta il tuo phon al massimo del calore e dirigilo sul nastro per 45 secondi. Quindi prova a tirare un angolo del nastro per vedere se si alza facilmente. In caso contrario, riscalda per altri 45 secondi e verifica se l'angolo si alza più facilmente. Se il nastro si estende su una vasta area, suddividilo in sezioni più piccole. Tira il nastro mentre procedi.
  2. 2
    Metti il vetro in ammollo in acqua bollente. Il nastro adesivo potrebbe non essere troppo appiccicoso; in tal caso, puoi semplicemente lasciare il vetro in acqua molto calda o bollente. Aspetta circa 30-40 minuti per consentire all'acqua di ammorbidire il nastro e sciogliere la colla quanto basta per staccarli semplicemente.[11]
    • Riempi il lavello con acqua calda o bollente. Fai attenzione a non scottarti e metti il vetro nel lavandino per 30-40 minuti. Se il pezzo di vetro è troppo grande, bagna un canovaccio con l'acqua e mettilo sopra la zona da trattare. Aspetta sempre il tempo indicato ed elimina i residui di nastro adesivo con un panno.
    • Prova ad aggiungere del sapone per i piatti o dell'aceto all'acqua per ottenere risultati migliori.
    Consiglio dell'Esperto
    Raymond Chiu

    Raymond Chiu

    Guru del Pulito e Direttore Operativo di Maid Sailors
    Raymond Chiu è il Direttore Operativo di MaidSailors.com, un'affermata impresa di pulizie che offre servizi a strutture residenziali e commerciali. Maid Sailors è un'impresa fiera di poter offrire un servizio eccelso per case e uffici a prezzi abbordabili.
    Raymond Chiu
    Raymond Chiu
    Guru del Pulito e Direttore Operativo di Maid Sailors

    Il nostro esperto concorda. È importante essere pazienti quando si tenta di rimuovere un adesivo dal vetro. In primo luogo, pulisci il vetro con un detergente apposito o aceto bianco, quindi asciugalo con un panno pulito. Poi crea una miscela di acqua calda e un paio di gocce di detersivo per piatti e lascia in ammollo l'adesivo in questa miscela per circa 30 minuti, quindi utilizza uno straccio pulito per pulirlo. Se è rimasto qualche residuo, ripeti nuovamente il processo per rimuoverlo.

  3. 3
    Sbarazzati del nastro adesivo con l'olio di oliva. La cucina è il posto perfetto per trovare materiali che possono risolvere il problema in maniera rapida, semplice e naturale. Probabilmente, l'olio di oliva è un alimento base della tua dieta e in questa occasione si rivela utile anche per eliminare la colla e il nastro adesivo. Prova anche altri oli vegetali, come quello di colza o di girasole, se non hai quello di oliva a portata di mano.[12]
    • Applicane poche gocce sulla zona da pulire e lascia che agisca per alcuni minuti. Puoi anche bagnare della carta assorbente con l'olio e appoggiarla sul vetro, in modo che il liquido penetri nel nastro adesivo. In seguito, raschia via il nastro e ogni residuo di colla con un'unghia o una lama di rasoio finché non si formano piccoli grumi.
    • Strofina la superficie con un foglio pulito di carta assorbente. Puoi lavare il vetro con sapone e acqua molto calda per eliminare ogni traccia d'olio e adesivo.
  4. 4
    Sciogli il nastro e la colla con l'aceto. Le sostanze leggermente acide, come l'aceto, sono spesso efficaci per eliminare il nastro adesivo e i suoi residui. Lascia agire dell'aceto diluito per alcuni minuti sulla zona da pulire.[13]
    • Mescola una parte d'acqua con altrettanto aceto; immergi un canovaccio nella soluzione e poi usalo per avvolgere o coprire il vetro da pulire. Puoi anche tenerlo fermo in posizione con le mani in maniera sicura, se non puoi appoggiare il vetro a terra. Aspetta qualche minuto affinché il liquido penetri nel nastro e nella colla prima di rimuovere lo straccio; dovresti notare che il nastro adesivo è molto meno appiccicoso.
    • Lava il vetro con acqua calda e detersivo per i piatti per eliminare le ultime tracce di colla.
  5. 5
    Strofina un composto di bicarbonato di sodio. Si tratta di una sostanza abrasiva che solleva i pezzetti di nastro e i residui di colla. Mescola il bicarbonato con dell'olio o un liquido acido, come il succo di limone, per creare una pasta naturale in grado di pulire il vetro.[14]
    • Mescola il bicarbonato di sodio con una pari quantità di olio, acqua o succo di limone per formare un impasto; strofina il composto sulla zona da trattare e lascialo agire per qualche minuto.
    • Elimina il bicarbonato con un panno pulito. Il nastro adesivo dovrebbe staccarsi con relativa facilità; se restano delle tracce di colla, usa una spugnetta abrasiva per i piatti per eliminarle. Non devi preoccuparti di utilizzare una spugna nuova, perché il bicarbonato è una sostanza naturale e del tutto sicura.
    • Valuta di immergere il vetro in acqua bollente per 30-40 minuti prima di trattarlo con la pasta abrasiva; in questo modo, elimini la carta o gli altri materiali rimasti attaccati al nastro o alla colla.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Carta assorbente
  • Lama di rasoio, coltello o raschietto in plastica
  • Sapone
  • Acqua
  • Spugna o paglietta
  • Olio di oliva
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Solvente chimico

wikiHow Correlati

Realizzare un Sistema Acquaponico in CasaRealizzare un Sistema Acquaponico in Casa
Rimuovere i Residui di Colla dal Vetro di una FinestraRimuovere i Residui di Colla dal Vetro di una Finestra
Rimuovere un Adesivo dal VetroRimuovere un Adesivo dal Vetro
Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Sturare un WCSturare un WC
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Pulire il FornoPulire il Forno
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Allargare i Vestiti Ristretti
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 39 220 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 39 220 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità