Molte persone mangiano il brie con la crosta, ma altri trovano il suo sapore e la sua consistenza poco attraenti. Il problema è che la parte morbida del formaggio è attaccata alla crosta come se fosse colla, rendendo così difficile toglierla senza portar via metà del formaggio. La soluzione? Congelare il brie prima di togliere la buccia superiore, inferiore e laterale con un coltello seghettato, per poi farlo tornare a temperatura ambiente (o cuocerlo) e servirlo.

Metodo 1 di 2:
Rimuovere l’Intera Buccia

  1. 1
    Avvolgi il brie in un pezzo di pellicola. In questo modo lo proteggerai dal freddo del freezer e manterrai intatti la sua consistenza e il suo sapore. Usa diversi pezzi di pellicola e assicurati di coprire l’intero pezzo di formaggio. [1]
  2. 2
    Metti il brie in freezer per almeno 30 minuti. In questo periodo di tempo il brie si indurirà, rendendo così più facile togliere la crosta.
    • 30 minuti è il minimo indispensabile per permettere al brie di solidificarsi. Se hai più tempo a disposizione, va bene lasciarlo in frigorifero anche qualche ora o un’intera notte.
  3. 3
    Togli il brie dal freezer e rimuovi la pellicola. Se è ancora morbido, rimettilo in freezer per un’altra mezz'ora. Questo metodo funzionerà solo se il brie sarà completamente solido. Se sembra rigido al tatto, posizionalo su un tagliere.
  4. 4
    Taglia via la cima e il fondo. Posiziona il brie su un lato e usa un coltello seghettato per rimuovere le estremità circolari del brie. Una volta realizzato il taglio, usa le dita per staccare la crosta. Se il brie sarà sufficientemente duro, la cima e il fondo dovrebbero essere facili da rimuovere.
    • Se dovessi avere difficoltà nel tagliare il brie o rimuovere la crosta dal formaggio, avvolgilo nella pellicola e posizionalo in freezer per altri 30 minuti, quindi riprova.
  5. 5
    Taglia i lati. Posiziona il brie sul tagliere, in orizzontale. Usa il coltello seghettato per tagliare i bordi del formaggio, rimuovendo i lati. Man mano che tagli, tira via i lati della crosta, pezzo per pezzo. Continua fino a quando non avrai rimosso la crosta per intero.
    • Per evitare che il brie si attacchi al tagliere, potresti disporre un pezzo di carta cerata sulla superficie prima di appoggiarvi la fetta di formaggio.
    • Se il formaggio sembra ancora attaccato alla crosta, riavvolgilo nella pellicola e rimettilo in freezer ad indurire prima di riprovarci.
  6. 6
    Butta la crosta e servi il formaggio. Lascia al formaggio il tempo necessario per tornare a temperatura ambiente prima di servirlo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Realizzare una Ciotola di Brie

  1. 1
    Avvolgi il brie nella pellicola. In questo modo lo proteggerai dal freddo del freezer e manterrai intatti la sua consistenza e il suo sapore. Usa diversi pezzi di pellicola e assicurati di coprire l’intera crosta.[2]
  2. 2
    Metti il brie in freezer per almeno 30 minuti. In questo periodo di tempo il brie si indurirà, rendendo così più facile togliere la crosta.
    • 30 minuti è il minimo indispensabile per permettere al brie di solidificarsi. Se hai più tempo a disposizione, va bene lasciarlo in frigorifero anche qualche ora o un’intera notte.
  3. 3
    Togli il brie dal freezer e rimuovila pellicola. Se è ancora morbido, rimettilo in freezer per un’altra mezz'ora. Questo metodo funzionerà solo se il brie sarà completamente solido. Se sembra rigido al tatto, posizionalo su un tagliere.
  4. 4
    Taglia via la cima. Posiziona il brie su un lato e usa un coltello seghettato per rimuovere la sommità della crosta. Una volta realizzato il taglio, usa le dita per staccare la crosta. Se il brie sarà sufficientemente duro, la cima dovrebbe essere facile da rimuovere.
    • Tagliare solo la cima lascia un’apertura a forma di “ciotola”, in modo che il formaggio cremoso possa essere tirato fuori per mangiarlo o per servirlo. Lo stesso metodo può essere usato per svuotare uno spicchio di brie. Se preferisci, puoi rimuovere tutta la crosta prima di cuocere il formaggio o di servirlo.
    • Stai attento e cerca di rimuovere meno formaggio possibile. Taglia solo la buccia bianca e secca.
  5. 5
    Cuoci la ciotola di brie. Metti il brie in una teglia da forno e cuocilo per 15-20 minuti a 300 gradi. A fine cottura dovrebbe diventare cremoso e brillante.
  6. 6
    Versaci sopra della marmellata o della conserva di frutta. Una marmellata acida, di bacche dolci o di arancia sarà perfetta da abbinare al brie, cremoso e salato.[3]
  7. 7
    Servi con dei cracker. I cracker integrali o i cracker Fiori d’Acqua della Mulino Bianco saranno un abbinamento perfetto.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 356 volte
Categorie: Latticini
Questa pagina è stata letta 2 356 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità