Come Togliere le Spine dei Cactus

2 Metodi:Rimuovere i Glochidi (Spine Sottili)Rimuovere le Spine Grandi

Camminare in zone desertiche presenta delle particolari sfide che non esistono in altri tipi di ambienti. Anche se stai solo facendo una passeggiata, dovrai fare attenzione ai cactus, piante dotate di spine che possono attaccarsi ai vestiti e conficcarsi nella pelle. Alcuni tipi di cactus, come la cosiddetta “jumping cholla” (Cylindropuntia fulgida) o la “cholla orsacchiotto” (Cylindropuntia bigelovii, entrambi presenti negli Stati Uniti e in Messico), hanno dozzine di spine, sottilissime come capelli, che aderiscono velocemente a qualunque cosa si strofini sulla pianta. La famiglia Opuntia (di cui fa parte il fico d’India), tra le più minacciose, è dotata di spine più grosse e appuntite, che possono causare una reazione allergica della pelle se la persona colpita non le rimuove prontamente.

1
Rimuovere i Glochidi (Spine Sottili)

  1. 1
    Usa la colla. Questo strumento è considerato il più efficace per togliere dalla cute le spine di cactus. Uno strato di quella bianca, tipo Vinavil, è in grado di staccare dalla pelle la maggior parte dei glochidi. Spalmane un po' sulla zona interessata per ricoprire le spine. Aspetta per 5-10 minuti che la colla asciughi e poi staccala come una pellicola. Ripeti il processo tutte le volte necessarie.
  2. 2
    Prova a usare del nastro adesivo. Quello isolante si è dimostrato utile a questo scopo. Semplicemente appoggialo sulla cute dove sono presenti i glochidi e premilo delicatamente per farvi incollare le spine. Infine afferrane un'estremità e strappalo velocemente per staccare tutte le spine.
  3. 3
    Le pinzette. Si tratta di un metodo piuttosto lungo, ma ti consente di eliminare ogni spina visibile. Spostati in una zona ben illuminata, meglio se di luce naturale, e se necessario aiutati con una lente di ingrandimento. Con grande cura stacca ogni spina dalla cute afferrandola alla base (vicino alla pelle) con le pinzette. Puoi utilizzare questa tecnica in combinazione con i metodi precedenti per un risultato migliore e per evitare di annoiarti.
  4. 4
    Collant. Sebbene questa tecnica non garantisca di togliere al 100% tutte le spine, si rivela però utile per eliminare i glochidi. Prendi un vecchio paio di collant (che non ti interessa rovinare), fanne una palla e strofinala velocemente sulla pelle, nel punto in cui le spine si sono conficcate. Queste ultime dovrebbero attaccarsi ai collant man mano che strofini. Continua in questo modo usando ogni volta una sezione nuova di collant finché tutte le spine sono state rimosse.
  5. 5
    Strofina le spine. Se si sono conficcate in una zona non molto sensibile, come ad esempio i talloni, puoi provare questo metodo. In realtà non rimuovi le spine, ma le spezzi. Utilizza la pietra pomice per strofinare la zona e infine risciacquala per eliminare ogni residuo di spine.

2
Rimuovere le Spine Grandi

  1. 1
    Non toccarle. Anche se le grosse spine di cactus possono sembrare semplici da afferrare con le dita, spesso sono ricoperte da micro-spine o glochidi. Se tocchi questa “peluria”, essa rimarrà conficcata nella pelle delle dita e sarà molto difficile da togliere. Non toccare la grossa spina e utilizza uno strumento per rimuoverla.
  2. 2
    Prendi delle pinzette. Afferra la spina alla base, vicino alla pelle. Con attenzione tirala verso l'alto mantenendo l'inclinazione con cui è entrata.
  3. 3
    Pulisci la ferita. Dato che le spine di cactus sono piuttosto grandi, spesso lasciano delle piccole ferite puntiformi che potrebbero anche sanguinare. A prescindere dalla presenza di sangue, il rischio di infezione permane, quindi dovresti sempre pulire la ferita. Affidati a una pomata di amamelide o all'acqua ossigenata e tampona la zona con l'aiuto di un batuffolo di cotone. Se necessario, applica un cerotto o una garza per proteggere la ferita.

Consigli

  • Lasciare le spine di cactus nella pelle causa infezioni.

Avvertenze

  • Alcune persone possono avere una reazione allergica della pelle alle spine dei cactus. Se noti una sensazione di bruciore o un dolore lancinante quando le spine si conficcano, rivolgiti a un dottore o al tuo medico curante.
  • Presta attenzione e pulisci accuratamente la ferita per evitare che si infetti.

Cose che ti Serviranno

  • Pinzette
  • Lente di ingrandimento
  • Tovaglioli di carta
  • Batuffoli di cotone
  • Pomata all’amamelide o acqua ossigenata
  • Colla bianca, tipo Vinavil o Coccoina
  • Guanti monouso
  • Collant

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Giardinaggio | Punture, Morsi e Bruciature

In altre lingue:

English: Remove Cactus Needles, Español: quitar espinas de cactus, Deutsch: Kaktusstacheln entfernen, Português: Tirar Espinhos de Cactos, Русский: извлечь кактусовые иголки, Français: enlever des épines de cactus, Nederlands: Cactusnaalden verwijderen, 中文: 处理仙人掌刺, Bahasa Indonesia: Mencabut Duri Kaktus, ไทย: ถอนหนามกระบองเพชร, 日本語: サボテンの棘を抜く, Čeština: Jak vytáhnout kaktusové trny, Tiếng Việt: Lấy Gai xương rồng Ra khỏi Da, 한국어: 선인장 가시 빼는 방법, हिन्दी: कैक्टस के काँटे (Cactus Needles) निकालें, العربية: إزالة أشواك الصبار

Questa pagina è stata letta 47 155 volte.

Hai trovato utile questo articolo?