Come Togliere lo Smalto dalle Unghie in Acrilico Senza Danneggiarle

2 Metodi:Usare un Solvente per Unghie Senza AcetoneUsare la Lima per le Unghie

Cercare di togliere lo smalto dalle unghie in acrilico è rischioso perché potrebbero danneggiarsi o addirittura staccarsi. La maggior parte dei solventi per unghie contiene acetone, che è la stessa sostanza che si usa per rimuovere l'acrilico. Per questo motivo è meglio sceglierne uno senza acetone, se hai usato uno smalto normale. Diversamente quelli in gel semipermanenti sono difficili da togliere con un solvente delicato, quindi dovrai usare una lima. Comunque sia ricorda che è importante farti ritoccare le unghie in acrilico dall'estetista ogni 2-3 settimane, per avere le mani sempre belle e in ordine, ma anche per prevenire possibili infezioni.[1]

1
Usare un Solvente per Unghie Senza Acetone

  1. 1
    Usa un solvente per unghie che non sia a base di acetone. Il motivo per cui è assolutamente sconsigliato usare l'acetone è semplice: si tratta della sostanza che viene usata per rimuovere l'acrilico. Oggigiorno molti marchi producono solventi che contengono ingredienti più delicati. Controlla con attenzione l'etichetta sulla confezione per avere la certezza di scegliere il prodotto giusto.[2]
  2. 2
    Imbevi un batuffolo di cotone con l'acetone. Versane una quantità sufficiente a inumidirlo, ma non a inzupparlo. Se preferisci, puoi usare un pezzo di garza per evitare che i residui del cotone si attacchino allo smalto mentre lo strofini per toglierlo.
    • Puoi anche usare dei cotton fioc per raggiungere meglio le parti più esterne dell'unghia.
  3. 3
    Strofina il cotone sulle unghie. Senza premere troppo, friziona lo smalto con il batuffolo umido. Dato che stai usando un solvente privo di acetone potrebbe volerci un po' più tempo del normale. Continua a strofinare finché non hai rimosso tutto lo smalto dalla prima unghia, quindi passa a quella successiva.
  4. 4
    Sostituisci il batuffolo di cotone usato con uno nuovo ogni volta che è necessario. Probabilmente dovrai usarne almeno tre per rimuovere completamente lo smalto dalle unghie. In alcuni casi potresti averne bisogno un numero maggiore, in base alla quantità di smalto applicato in precedenza. In pratica quando ti accorgi che il batuffolo è intriso di colore, inizia a essere asciutto o si attacca allo smalto, è ora di buttarlo e sostituirlo con uno pulito appena imbevuto di solvente.

2
Usare la Lima per le Unghie

  1. 1
    Prendi una lima per le unghie a grana media (150 o 180). Deve essere abbastanza robusta per riuscire a levigare lo smalto in gel; una grana media dovrebbe essere sufficiente. Puoi acquistare una lima di questo tipo in qualunque profumeria fornita.[3]
  2. 2
    Muovi la lima sullo smalto in un'unica direzione. Impugnala saldamente in una mano e premila contro la superficie di una delle unghie della mano opposta. Ora inizia a muoverla in modo repentino sempre nello stesso senso. Dovresti notare che lo smalto inizia a staccarsi dall'unghia.[4]
    • Sposta la lima su diversi punti dell'unghia per rimuovere lo smalto dovunque. Non continuare a limare la stessa parte a lungo. È un fattore importante per evitare che si generi un calore eccessivo a causa dell'attrito.
  3. 3
    Continua a limare finché lo smalto non è stato completamente rimosso. Quando non ne è rimasta alcuna traccia sulla prima unghia, passa a quella accanto. Prosegui in questo modo finché non riesci a toglierlo del tutto.
    • Dovrai avere un po' di pazienza perché si tratta di un processo piuttosto lungo. Approfittane per ascoltare un podcast, chiacchierare con un'amica o guardare una trasmissione che ti piace in TV.

Avvertenze

  • Non cercare di staccare via lo smalto con le altre unghie, altrimenti con buona probabilità finirai per rovinare la ricostruzione. In particolare se hai usato uno smalto in gel, cercando di staccarlo potresti rimuovere anche gli strati superficiali dell'unghia naturale.[5]
  • Ricorda di usare esclusivamente un solvente per unghie privo di acetone.
  • Sii consapevole che le unghie in acrilico possono danneggiare seriamente quelle naturali. Per evitare che si deteriorino troppo, valuta di ricorrere alla ricostruzione artificiale soltanto per le occasioni speciali.[6]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Remove Nail Polish from Acrylic Nails Without the Nails Coming Off, Español: quitar el esmalte de tus uñas acrílicas sin dañarlas, Русский: удалить лак для ногтей с акриловых ногтей так, чтобы ногти не сошли, Português: Remover Esmalte de Unhas Acrílicas sem Removê las, Français: enlever du vernis à ongles sur de faux ongles sans les faire tomber, Bahasa Indonesia: Menghapus Cat Kuku pada Kuku Akrilik Tanpa Membuatnya Copot, Deutsch: Nur den Nagellack von Acrylnägeln entfernen

Questa pagina è stata letta 1 187 volte.

Hai trovato utile questo articolo?