Come Togliere una Cheesecake da uno Stampo a Cerniera

Dopo tutti gli sforzi che hai fatto per preparare una cheesecake, cerca di non farla rompere quando la togli dallo stampo. Prima di rimuoverla, assicurati che si sia completamente raffreddata. Quando togli i lati dello stampo a cerniera, puoi rimuovere anche la base facendola scivolare o usando delle spatole per sollevarla delicatamente. Se non hai ancora messo la cheesecake in forno, considera di mettere della carta da forno sulla tortiera e la procedura di rimozione sarà molto più semplice. Vedi il passaggio 1 e i successivi per imparare i possibili metodi.

Metodo 1 di 3:
Far Scivolare la Torta dalla Base dello Stampo a Cerniera

  1. 1
    Fai raffreddare la torta durante la notte. Questo è un passaggio cruciale e noterai la differenza nell'apparenza della torta quando è pronta per essere servita. Se è ancora calda o a temperatura ambiente, quando provi a toglierla dallo stampo a cerniera, rischi che si creeranno delle spaccature e altre imperfezioni. Se vuoi che la tua torta sia perfetta, non saltare questo passaggio.
  2. 2
    Allenta i lati con un coltello e dell'acqua calda. Quando sei pronto per servire la torta, il trucco del coltello e dell'acqua calda è il miglior modo per rimuovere i lati dello stampo a cerniera. Prendi un coltello da burro e fallo scorrere sotto dell'acqua calda oppure immergilo in una tazza con acqua bollente. Fai scorrere il coltello lungo i bordi della torta contro i lati dello stampo. Questo farà allentare la torta, mantenendo i lati morbidi.[1]
    • Dovrai ribagnare il coltello di tanto in tanto per evitare che si asciughi e che trascini via i bordi della torta.
    • Non usare acqua fredda, non è efficace quanto l'acqua calda. Usandola fai aumentare le possibilità che la torta si crepi o si rompa.
  3. 3
    Usa del calore per far allentare la torta alla base. Rimuovere la base di una torta da uno stampo a cerniera è molto più difficile che rimuovere i lati. Utilizzare una fonte di calore per scaldare leggermente il fondo della torta può essere di grande aiuto. In questo modo il burro nella crosta si ammorbidisce e la torta sarà più facile da togliere. Usa una delle seguenti tecniche:
    • Fiamma ossidrica per cucina. Se sei abbastanza fortunato da averne una in cucina, questo è un ottimo utensile per scaldare la base della cheesecake. Tieni lo stampo con una presina. Accendi la fiamma e con estrema attenzione passala sotto la base della torta. Il burro si scalderà e il formaggio si ammorbidirà e far scivolare la torta sarà semplice. Fai attenzione a non scaldarla troppo.
    • Bruciatore a gas. Tieni lo stampo con una presina. Accendi il bruciatore a gas e con attenzione tieni la cheesecake sopra la fiamma per scaldare il fondo. Se non hai un bruciatore a gas, prova con un accendino. Fai sempre attenzione a non far scaldare troppo lo stampo. Diventerà troppo caldo.
    • Un coltello bagnato con acqua calda. Questa è l'ultima alternativa in quanto se si bagna la torta, la consistenza cambierà. Se non hai strumenti per scaldare direttamente il fondo dello stampo, questa è comunque una buona opzione.
  4. 4
    Rimuovi le parti laterali dello stampo a cerniera. Sgancia lo stampo e gentilmente togli i lati. Una torta che è stata fatta raffreddare adeguatamente rimarrà in piedi e non si muoverà da un lato all'altro. Se vedi delle piccole spaccature e punti che hanno bisogno di essere sistemati, immergi un coltello in acqua calda e con delicatezza liscia le parti da aggiustare.
  5. 5
    Fai scivolare la torta su un piatto da portata. Subito dopo che hai scaldato il fondo, con molta delicatezza fai scivolare la torta su un piatto da portata che hai già messo vicino alla torta. Se hai dei problemi a farla staccare dal fondo, schiacciala delicatamente con la parte piatta di un coltello per farla muovere dal fondo più delicatamente. Premi la crosta e non la parte morbida del formaggio che potrebbe rovinarsi.
    • Molti cuochi lasciano la torta attaccata alla base al posto di provare a toglierla dal fondo. Dipende da te, puoi decidere se metterla sul piatto o meno. Puoi nascondere i bordi con delle decorazioni, tipo fettine di fragola o lamponi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare Spatole per Sollevare la Torta

  1. 1
    Fai raffreddare la torta durante la notte. Una torta ancora calda o a temperatura ambiente si distruggerà se provi a toglierla dallo stampo. Deve essere completamente solida prima di provare a muoverla.
  2. 2
    Rimuovi i lati dello stampo. Immergi un coltello in acqua calda e fallo scorrere lungo i bordi della cheesecake per farla staccare dai lati dello stampo. Immergi nuovamente il coltello in acqua calda se necessario e per prevenire che stacchi parti della torta. Dopo questa operazione, sgancia la parte laterale dello stampo e solleva i lati.
    • Non usare acqua fredda in quanto non funzionerà.
    • Puoi coprire eventuali crepe o incavature nei lati della torta lisciandoli con un coltello immerso in acqua calda.
  3. 3
    Rimuovi le parti laterali dello stampo. Sgancia lo stampo e gentilmente togli i lati. Una torta che è stata fatta raffreddare adeguatamente rimarrà in piedi e non si muoverà da un lato all'altro. Se vedi delle piccole spaccature o punti che hanno bisogno di essere sistemati, immergi un coltello in acqua calda e con delicatezza liscia le parti da aggiustare.
  4. 4
    Prendi 3 spatole grandi e chiedi aiuto a un amico. Il metodo della spatola necessita l'aiuto di un'altra persona, in quanto se provi a reggere la torta con solo due spatole al posto di tre, potrebbe rompersi. Tre spatole dovrebbero essere abbastanza per sollevare la torta e trasferirla su un piatto da portata o vassoio. Usa delle spatole grandi, piatte e sottili che scivolano facilmente sotto la torta.
    • Prima di procedere con lo spostamento è meglio far scaldare il fondo. La torta si staccherà più facilmente dal fondo dello stampo.
  5. 5
    Fai scivolare le spatole sotto la torta. Con molta attenzione falle scorrere tra la crosta e il fondo dello stampo. Continua a farle scorrere il più possibile soprattutto sotto la torta. Fai muovere le spatole uniformemente intorno alla torta facendo attenzione a passare su tutto il fondo.
  6. 6
    Solleva la torta e mettila su un piatto da portata. Tieni due spatole e chiedi ad un amico di tenere la terza. Conta fino a tre con il tuo amico e con delicatezza sollevate la torta e posizionatela sopra il piatto da portata che avrai messo vicino alla torta. Per ottenere migliori risultati, eseguite questo passaggio velocemente ma con attenzione.
    • Assicuratevi di sollevare la torta nello stesso istante e con la stessa velocità o la torta potrebbe rompersi.
    • Una volta che la torta è sul piatto, delicatamente togliete le spatole facendole scivolare sotto la torta.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cuocere la Torta sulla Carta da Forno

  1. 1
    Ricopri lo stampo con della carta da forno di forma circolare. Se non hai ancora infornato la torta, questo trucco renderà più semplice far staccare il dolce dal fondo. Taglia un cerchio di carta da forno, leggermente più grande dello stampo che utilizzerai. Premi la carta sul fondo dello stampo. Farai cuocere la torta sulla carta da forno invece che direttamente sullo stampo. In questo modo toglierai il fondo della torta con la carta, che si noterà molto meno rispetto alla base di metallo.
    • Alcuni chef preferiscono utilizzare del cartoncino tagliato per dare alla torta più supporto. Taglia un pezzo di cartone della stessa grandezza della base dello stampo. Mettici sopra della carta da forno facendola aderire bene.
    • Se vuoi puoi mettere la carta da forno anche sui lati dello stampo, tagliane una striscia lunga abbastanza da ricoprire tutta la circonferenza dello stampo. Inoltre, deve essere leggermente più grossa della profondità di quest'ultimo. Ora puoi procedere normalmente con la preparazione della cheesecake e quando si raffredda puoi rimuoverla dallo stampo con facilità.
  2. 2
    Inforna la cheesecake come indicato nella ricetta. La presenza della carta da forno non modificherà il procedimento di cottura. Infornala come al solito.
  3. 3
    Fai raffreddare la torta durante la notte. Nemmeno la carta da forno riuscirà a salvare una cheesecake ancora calda. Assicurati che si sia raffreddata completamente prima di sollevarla.
  4. 4
    Rimuovi i lati dello stampo. Se non hai ricoperto i lati con carta da forno, fai scorrere un coltello nell'acqua calda intorno ai bordi della torta per farli allentare. Sgancia i lati e sollevali. Se invece li hai ricoperti con la carta da forno, puoi saltare il passaggio del coltello e toglierli facilmente. Con molta attenzione, togli le strisce di carta per vedere la torta al completo.
  5. 5
    Fai scivolare la torta dalla base dello stampo. Afferra il bordo della carta da forno e fai scivolare la torta gentilmente su un vassoio o su un piatto da portata. La carta si solleverà facilmente dal fondo dello stampo.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non provare a spostare la cheesecake se prima non la fai raffreddare durante la notte o per almeno 12 ore.
  • Utilizza la carta da forno e non altri tipi di carta in quanto potrebbero non essere abbastanza resistenti. Alcuni potrebbero sciogliersi o addirittura bruciare.
  • Se utilizzi dei coltelli sullo stampo, potresti rovinarlo.
  • Quando usi una fiamma ossidrica per cucina, tieni lo stampo con una presina.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 23 819 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità