Come Togliere una Cinghia a Serpentina con un Autotensionatore

I veicoli moderni utilizzano una cinghia a serpentina per far funzionare aria condizionata, alternatore, pompa dell'acqua e sterzo. In precedenza tutti questi sistemi utilizzavano diverse cinghie su sistemi di pulegge con diversi modi per stringere manualmente le cinghie. Il sistema della cinghia a serpentina consiste di una sola cinghia e un tensionatore automatico.


Il processo spesso è complicato con i vari design delle fabbriche, ma non è difficile e si può fare utilizzando dei normali attrezzi.

Passaggi

  1. 1
    Trova le parti che ti servono. Tutte le parti che si muovono sono soggette a guasti e potresti dover cambiare la stessa cinghia a serpentina o uno dei componenti che alimenta.
  2. 2
    Parcheggia la macchina in piano e aziona il freno a mano. Spegni il motore e metti dei cunei alle ruote posteriori in entrambe le direzioni.
  3. 3
    Solleva il cofano per scoprire il vano motore e fissalo in modo da tenerlo aperto.
  4. 4
    Attenzione al motore: rimuovi il cavo positivo dalla batteria per essere sicuro che nessuno possa azionare il motore o lo starter.
  5. 5
    Cerca il diagramma nella parte frontale del vano motore che descrive la cinghia a serpentina. Molto probabilmente sarà sopra il coperchio del radiatore. Se non trovi il diagramma procuratene uno magari in un manuale di riparazioni, oppure disegnane uno chiaro e ben dettagliato.
  6. 6
    Usa il diagramma per trovare la puleggia dell'autotenisionatore della cinghia a serpentina. L'autotensionatore e la puleggia sono un dispositivo a molla che tiene stretta la cinghia a serpentina. La sua puleggia in genere è liscia mentre le altre sono ruvide. Per togliere tensione puoi girare il tensionatore utilizzando un attrezzo (1) sul dado della puleggia, o uno strumento con estremità conica che esce dal tensionatore (2) oppure (3) nell'apertura quadrata della staffa della puleggia, nella copertura che protegge la molla — spesso nel sistema c'è una puleggia folle che assomiglia a quella del tensionatore — ma non serve a fare tensione e non è a molla.
  7. 7
    Dopo aver lasciato raffreddare completamente il motore usa uno degli strumenti menzionati in seguito per ruotare la puleggia del tensionatore e togliere tensione alla cinghia.
    • Se necessario, togli ogni protezione o copertura o ventola dalla cinghia — per esempio in una ventola alimentata a cinghia di alcuni veicoli a trazione posteriore (macchine vecchie, camion eccetera) per accedere meglio alle cinghie ma da reinstallare in seguito.
    • Rimuovi paratie anti-spruzzo da sotto il motore se necessario (proteggono cinghie e accessori, elettronica eccetera e si trovano sotto il veicolo) per accedere alle pulegge sul fondo. Potrebbe essere agganciato con chiusure a scatto o viti o entrambi. Ricordati di rimontare tutte le coperture in seguito.
  8. 8
    Attenzione ai danni. Non tagliare la cinghia: evita questo tipo di "scorciatoia", potresti danneggiare il tensionatore o le parti attaccate facendo scattare la molla in modo violento.
    • Usa una chiave esagonale universale: scegli vari tipi di chiave, inglese o regolabili e inseriscile nel dado esagonale della puleggia (potrebbe servirti un tubo telescopico per avere una leva maggiore). Spesso un cricchetto e una chiave sono troppo spessi (i prodotti Chrysler hanno utilizzato il dado esagonale universale) per lo spazio tra il motore e il telaio o il parafango anteriore nei veicoli con motore frontale. Per questo si può utilizzare un attrezzo speciale e più lungo.
    • Dado a cono brevettato: usa una chiave fissa o un attrezzo che si adatti a una chiave fissa, solo con motori di alcune case.
    • Apertura quadra brevettata: usa un estensione da 3/8 (9.52 mm) agganciata a un cricchetto da 3/8 (9.52 mm) con un tubo telescopico, inseriscilo (senza alloggiamento) nell'apertura quadrata — i veicoli della General Motors (GM) hanno questo sistema — nella staffa del tensionatore.
    • In prestito o affittati: prendi un attrezzo sottile per la rimozione della cinghia a serpentina (o un kit con vari tipi di chiavi e adattatori) in un negozio di autoricambi. Segui le istruzioni del manuale o del foglio illustrativo allegato (o chiedi consiglio a un meccanico esperto).
  9. 9
    Attento a non farti male: attento che non ti scivolino gli attrezzi o a non lasciar andare gli attrezzi di colpo o potrebbero essere catapultati e danneggiare parti della macchina o causare seri infortuni.
  10. 10
    Spingi o tira: puoi spingere in basso l'attrezzo — se la cinghia è sopra la puleggia del tensionatore — o tirare in alto, se la cinghia passa sotto la puleggia (non necessariamente, la direzione dipende dal progetto e da come sono orientati tensionatore e cinghia).
    • Attenzione: la molla è sotto una forte tensione e ruotare il tensionatore spesso è impossibile utilizzando solo un attrezzo a manico corto.
  11. 11
    Reggi la tensione dalla cinghia, fai scivolare la cinghia fuori dalla puleggia dell'autotensionatore e rimuovi cinghia e sistema delle pulegge.
  12. 12
    Rilascia lentamente la tensione per evitare danni o infortuni, poi togli l'attrezzo dall'autotensionatore.
  13. 13
    Esamina attentamente lo schema quando rimuovi la cinghia dalle rimanenti pulegge in modo da capire bene il procedimento per quando le sostituirai in seguito con la sequenza inversa. Se non devi riutilizzarla toglila dal vano motore.
    • Attenzione: nessuno dei sistemi alimentati dalla cinghia (come il sistema di raffreddamento del motore, condizionatore d'aria, riscaldamento e servosterzo) funzionerà senza cinghia, quindi non avviare il motore.

Consigli

  • Segui la procedura inversa per reinstallare la cinghia a serpentina sulle pulegge dell'autotensionatore. Fa attenzione a mettere la cinghia sulle altre pulegge e ad allinearla in modo corretto su tutte le parti del meccanismo, poi usa gli attrezzi per far scivolare la cinghia sulla puleggia del tensionatore.
    • In alternativa, se la puleggia folle è più facile da raggiungere — metti subito la cinghia sulla puleggia del tensionatore mentre con la mano tieni l'attrezzo. Usa l'attrezzo per togliere tensione al sistema, allora potresti metterla sulla puleggia folle prima di quanto non faresti sulla puleggia del tensionatore.
  • Molti negozi affittano i kit per la rimozione della cinghia a serpentina. A volte li fanno comprare ma se vengono restituiti entro un certo periodo di tempo i soldi vengono restituiti.

Installazione della Cinghia

  • Potresti aver bisogno di un aiutante.
  • Sostituisci ogni paratia o copertura anti-spruzzo che copre la parte inferiore del motore.

Avvertenze

  • Ustioni: la temperatura generata dal motore può causare scottature o ustioni da acqua bollente. Aspetta che il motore si sia raffreddato prima di lavorare su parti vicine o vicine ai tubi di scarico.
  • Attenzione alla molla: non tentare mai di aprire il coperchio della molla del tensionatore — la molla è molto tesa e potrebbe schizzare fuori in qualsiasi direzione.
  • Infortuni agli occhi: indossa sempre occhiali protettivi quando lavori su un veicolo.

Cose che ti Serviranno

  • Cunei per le ruote
  • Schema delle cinghie

Attrezzi a seconda di marca e modello del veicolo

  • Chiave aperta o regolabile
  • Chiave a scatola o combinata
  • estensione per cricchetto da 3/8 (9.52 mm)
  • cricchetto da 3/8 inch (9.52 mm)
  • Attrezzo per la rimozione della cinghia a serpentina (tubo telescopico)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Riparazione & Manutenzione dell'Auto

In altre lingue:

English: Remove a Serpentine Belt Using Auto Tensioner, Español: quitar una correa serpentina usando un tensor automático

Questa pagina è stata letta 2 132 volte.
Hai trovato utile questo articolo?