Togliere una gomma da masticare da una superficie in pelle può essere piuttosto complicato. In genere la gomma non aderisce bene alla pelle, a meno che non venga compressa o sciolta su di essa. Non importa se la gomma è attaccata al nuovo divano in pelle, alla tappezzeria dell'auto o al sellino della moto, alle scarpe o alla tua giacca preferita: continua a leggere per scoprire in che modo staccarla senza apportare alcun danno alla superficie in pelle o, al massimo, lasciando un segno trascurabile.

Metodo 1 di 5:
Ghiaccio

  1. 1
    Strofina la gomma con del ghiaccio. Metti un cubetto in un sacchetto richiudibile per evitare che l’acqua rovini la pelle. Strofina la gomma con il cubetto lentamente. Il freddo la renderà dura e quindi più semplice da staccare pezzo per pezzo.
    • Se l’oggetto in pelle è abbastanza piccolo, mettilo in un sacchetto di plastica e poi in freezer per circa un’ora. Otterrai lo stesso effetto.
    • Se non hai un sacchetto in plastica, puoi appoggiare il cubetto direttamente sulla gomma. Assicurati che l’acqua non goccioli sulla pelle, se succede asciugala subito, altrimenti lascerà delle macchie.
  2. 2
    Stacca pezzo per pezzo la gomma indurita. Usa un oggetto duro e piatto per questa operazione: basta un’unghia, la carta di credito, un coltello da burro o anche un cucchiaio di metallo. Evita oggetti appuntiti o taglienti e qualunque cosa possa perforare la pelle. La gomma dura dovrebbe staccarsi facilmente.
    • Se hai deciso di mettere l’oggetto nel congelatore, toglilo ed elimina la gomma dura con uno degli oggetti sopra elencati. Una volta fatto, continua con i prossimi passaggi.
  3. 3
    Applica del sapone per selle (quelle da equitazione). Usa un panno pulito e umido per spalmarlo e strofinare il punto in cui la gomma era appiccicata.
  4. 4
    Il sapone elimina tutti i residui rimasti. Strofina con movimenti circolari.
  5. 5
    Per i residui ostinati, aiutati con uno spazzolino da denti a setole morbide. Inumidiscilo e poi strofina la zona per staccare i pezzi più duri di gomma. A questo punto dovresti avere rimosso tutto.
  6. 6
    Elimina il sapone per selle. Usa un altro panno pulito e umido. Non devi risciacquare via il sapone perché l’acqua danneggia ulteriormente la superficie se viene lasciata troppo a lungo.
  7. 7
    Applica un ammorbidente per la pelle quando la zona si è asciugata. Questi prodotti garantiscono che la pelle non si scolorisca a causa della gomma, del sapone e del panno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Asciugacapelli

  1. 1
    Accendi l’asciugacapelli e impostalo al massimo. Dirigi il beccuccio sulla gomma. Distribuisci l’aria calda con un movimento circolare fino a quando la gomma diventa morbida.
  2. 2
    Raschia via la maggior quantità di gomma possibile. Ora che è calda e morbida dovrebbe staccarsi usando un oggetto di plastica come una vecchia carta di credito, un coltello da burro o una spatola.
  3. 3
    Scalda nuovamente i residui rimasti. Successivamente prendi uno straccio pulito (che non ti interessa rovinare con la gomma) e strofina la superficie. Fai movimenti circolari così la gomma formerà piccole palline che verranno via facilmente.
  4. 4
    Usa un prodotto di pulizia specifico per la pelle per completare il lavoro. Così facendo elimini ogni residuo grasso lasciato dalla gomma. Finito anche questo passaggio, applica un ammorbidente per cuoio nella zona che avevi scaldato.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Schiuma di Sapone

  1. 1
    Raschia via la maggior quantità possibile di gomma. Stai attendo a non rovinare la pelle (più di quanto abbia già fatto la gomma), puoi usare un raschietto di plastica, una spatola, un coltello da burro o una carta di credito.
  2. 2
    Mescola del sapone con acqua tiepida. Usa dei prodotti per il cuoio. Quando sei riuscito a formare una schiuma densa, usala per pulire.
  3. 3
    Con l’aiuto di una spugna applica la schiuma sulla macchia lasciata dalla gomma. Strofina delicatamente. Assicurati di usare solo la schiuma e non l’acqua.
  4. 4
    Asciuga la zona con un panno asciutto e pulito. Una volta terminato, applica un balsamo per la pelle per evitare lo scolorimento della zona.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Burro di Arachidi

  1. 1
    Raschia via tutta la gomma che puoi. Usa un oggetto duro con un bordo sottile. In caso di emergenza puoi usare le unghie, ma sarebbe meglio un raschietto in plastica, un coltello da burro o una vecchia carta di credito.
  2. 2
    Mescola il burro prima di usarlo. Se la parte solida e la parte oleosa sono separate, mescola bene il burro per essere sicuro che sia il più omogeneo possibile. Infatti è l’olio che penetrerà nella struttura della gomma e ne permetterà la rimozione.
    • Alcuni tipi di burro possono macchiare il cuoio. È sempre meglio fare una piccola applicazione di prova in un angolo nascosto dell’oggetto (così, se macchierà, il danno non sarà visibile). Aspetta circa un’ora poi strofinalo via e applica un balsamo per pelli. Se il burro ha lasciato una macchia, non usarlo per togliere la gomma.
  3. 3
    Spalma il burro sulla gomma. Cerca di usarne il meno possibile poiché l’olio al suo interno potrebbe danneggiare la superficie se rimane sulla pelle per troppo tempo. Aspetta che agisca per diverse ore. In questo lasso di tempo il burro penetra attraverso la gomma, ne dissolve le fibre e rende semplice la sua rimozione.
  4. 4
    Elimina con un panno sia il burro che la gomma. Usa un panno umido e pulito, non dovresti incontrare difficoltà. Se rimangono dei residui, applica del detergente per selle e strofina la zona con movimenti circolari.
  5. 5
    Togli il sapone con un panno umido e pulito. Quando la zona sarà asciutta applica un balsamo per pelli per riparare i danni residui.
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca di togliere la gomma al più presto per evitare che lasci sulla pelle una macchia o un odore penetrante.
  • Se temi che la zona macchiata risalti troppo dopo averla pulita, applica il prodotto per pelli su tutta la superficie. Completa l'operazione applicando un prodotto ammorbidente.
  • Per pulire la pelle conviene usare un tessuto che non lasci lanugine, ad esempio prova i pannolini di stoffa.
  • Il sapone per le selle si può acquistare presso i maneggi, nei negozi di articoli per l’equitazione e l’allevamento oppure online. Alcuni supermercati possono avere questo prodotto nella reparto dei detergenti dove sono disponibili anche i balsami per pelli. Il sapone per selle di solito è sotto forma di pasta.
  • Usa dei prodotti che non scuriscano le superfici in pelle.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai trattare da un professionista le pelli particolari come quelle di serpente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Ghiaccio

  • Sacchetto di plastica abbastanza grande da contenere l’oggetto o il cubetto di ghiaccio.
  • Ghiaccio o spazio nel congelatore.
  • Sapone per selle.
  • Ammorbidente per pelli.
  • Panni morbidi.
  • Spazzolino a setole morbide.

Asciugacapelli

  • Asciugacapelli.
  • Oggetto con un bordo duro come un raschietto in plastica.
  • Prodotto detergente per pelli.
  • Ammorbidente per pelli.
  • Straccio pulito.

Schiuma di Sapone

  • Prodotto detergente per pelli.
  • Oggetto piatto come una spatola.
  • Ammorbidente per pelli.

Burro di Arachidi

  • Burro di arachidi.
  • Oggetto piatto come una spatola.
  • Sapone per selle.
  • Straccio pulito.
  • Ammorbidente per pelli.

Nastro Adesivo

  • Nastro adesivo forte.
  • Balsamo per pelli.

wikiHow Correlati

Come

Pulire una Spugna

Come

Pulire un Divano di Microfibra

Come

Pulire un Divano in Pelle

Come

Rimuovere una Macchia di Inchiostro dal Divano

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Usare una Lavatrice

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti

Come

Pulire le Converse Bianche

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Sturare un WC

Come

Pulire la Tua Camera
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 32 861 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 32 861 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità