Scarica PDF Scarica PDF

Se lo spazio sul bancone della cucina è limitato o più semplicemente non vuoi comprare un altro elettrodomestico, forse sei alla ricerca del modo migliore per tostare il pane senza tostapane. Per fortuna puoi scegliere tra varie opzioni egualmente valide, come tostarlo in padella, grigliarlo con il grill di casa o all'aperto oppure puoi lasciarlo abbrustolire lentamente nel forno.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Tostare il Pane in Padella

  1. 1
    Scalda una padella di grandezza media a fiamma moderata. Usa una padella antiaderente o in ghisa non troppo grande. Mettila sul fuoco e lasciala scaldare a fuoco medio per circa un minuto.[1]
  2. 2
    Spalma il burro su un lato del pane. Mentre la padella si scalda, spalma il burro solo su un lato della fetta di pane da tostare usando un coltello da burro.[2]
    • Conserva il burro in un contenitore portaburro e tienilo sul bancone della cucina in modo che si mantenga morbido e spalmabile.
    • Se il coltello tende ad attaccarsi al pane, appoggia un dito su un angolo della fetta per tenerla ferma mentre spalmi il burro.
  3. 3
    Metti la fetta di pane nella padella con il lato imburrato rivolto verso il basso. Dopo averla spalmata con il burro, posiziona la fetta di pane al centro della padella con il lato imburrato a contatto con la superficie calda.[3]
  4. 4
    Tosta il pane nella padella coperta per 2 minuti. Prendi un coperchio pesante, mettilo sulla padella e lascia scaldare il pane per un paio di minuti.[4] Il calore rimarrà intrappolato all'interno della padella, quindi il pane si tosterà più in fretta.
    • Se il piano cottura diventa rovente o se non vuoi che il pane diventi croccante, riduci l'intensità della fiamma.
  5. 5
    Imburra la fetta di pane anche sull'altro lato e capovolgila. Quando sono passati 2 minuti, rimuovi il coperchio e spalma un po' di burro sul lato superiore della fetta di pane senza sollevarla dalla padella. Dopo averla imburrata, girala usando una spatola.[5]
  6. 6
    Copri di nuovo la padella e lascia tostare il pane per altri 2 minuti. Rimetti il coperchio sulla padella e imposta altri 2 minuti sul timer della cucina. Allo scadere del tempo, prendi la spatola e trasferisci la fetta di pane dalla padella al piatto. Aggiungi le salse o gli ingredienti che desideri e goditi il tuo pane tostato.[6]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Tostare il Pane con il Grill del Forno

  1. 1
    Sposta uno dei ripiani nella parte alta del forno. Posiziona la griglia in modo che il pane si trovi quanto più vicino possibile alla serpentina situata sul lato superiore del forno.
  2. 2
    Accendi il grill e lascialo scaldare. È probabile che ci sia un tasto per accendere o spegnere il grill e, in base al modello del forno, potrebbe esserci anche un'opzione che consente di regolare la temperatura. Accendi il grill e, se è possibile, impostalo sulla temperatura più alta, quindi lascialo scaldare per 5 minuti.[7]
  3. 3
    Disponi il pane nella teglia e infornalo sul ripiano più alto. Posiziona le fette di pane nella teglia senza aggiungere alcun tipo di grasso. Fai scivolare la teglia sul ripiano più alto del forno in modo che il pane sia quanto più vicino possibile al grill.[8]
    • Se non hai una teglia adatta a tostare il pane, puoi disporre le fette direttamente sulla griglia del forno.[9]
    • Solitamente le teglie da forno sono grandi, quindi sono una buona opzione se desideri tostare diverse fette di pane in una volta sola.
  4. 4
    Gira il pane dopo un paio di minuti. Non perderlo di vista mentre si trova nel forno. Il calore elevato prodotto dal grill lo renderà piacevolmente croccante, ma potrebbe anche bruciarlo se non fai attenzione. Quando sono trascorsi un paio di minuti, indossa i guanti da forno per estrarre la teglia e gira le fette di pane con delle pinze.[10]
  5. 5
    Rimuovi il pane dal forno dopo un altro paio di minuti. Lascialo tostare per un paio di minuti anche sull'altro lato, dopodiché indossa di nuovo i guanti e rimuovi la teglia dal forno.[11] Usa le pinze da cucina per trasferire le fette di pane dalla teglia al piatto, quindi aggiungi i condimenti e gli ingredienti desiderati.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Tostare il Pane in Forno in Modo Tradizionale

  1. 1
    Preriscalda il forno. Imposta la temperatura a 175 °C, accendilo e lascia che si scaldi. Attendi che abbia raggiunto la temperatura desiderata prima di infornare il pane. Se il tuo forno è di ultima generazione, emetterà un segnale acustico per avvisarti che è caldo.[12]
  2. 2
    Metti il pane in una teglia e infornalo a metà altezza. Posiziona uno dei ripiani al centro del forno per garantire una tostatura uniforme del pane.[13]
  3. 3
    Gira le fette di pane dopo circa 5 minuti. Quando sono trascorsi 5 minuti, apri lo sportello del forno e capovolgi le fette di pane usando le pinze da cucina per non rischiare di scottarti.[14]
  4. 4
    Rimuovi il pane dal forno quando sono trascorsi altri 5 minuti. Indossa i guanti da forno per estrarre la teglia. Usa le pinze da cucina per trasferire le fette di pane dalla teglia al piatto, aggiungi i condimenti e gli ingredienti desiderati, dopodiché goditi il pane tostato.[15]
    • Sul pane tostato puoi spalmare per esempio la Nutella, il burro di arachidi o una miscela di zucchero e cannella.[16]
    • Se ti senti creativo, puoi usare una combinazione di marmellata di fichi, formaggio di capra e noci oppure l'hummus o una tapenade di olive.[17]
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Tostare il Pane in Campeggio

  1. 1
    Individua un luogo sicuro dove accendere il fuoco. Se non hai a disposizione un barbecue o un braciere, cerca un luogo dove accendere un falò che sia privo di detriti, erba o altri elementi che potrebbero incendiarsi. Inoltre assicurati che non ci siamo rami penzolanti nelle vicinanze.[18]
  2. 2
    Accendi il fuoco. Trova delle pietre grandi e posizionale in cerchio, intorno al punto in cui intendi accendere il fuoco. Raduna dei materiali da usare per innescare le fiamme, come carta di giornale, ramoscelli o cartone, all'interno del cerchio di pietre. Accendi il fuoco usando un accendino o i fiammiferi e soffiaci sopra finché non si innescano le fiamme. A mano a mano che il fuoco si espande, aggiungi prima altri ramoscelli o cartone e poi dei pezzi di legna.[19]
    • Se hai difficoltà ad accendere il fuoco e fare espandere le fiamme, prova a usare vari elementi altamente infiammabili come ramoscelli, carta o cartone.
  3. 3
    Posiziona sul falò una griglia e una padella in ghisa su cui tostare il pane. Quando il fuoco si sarà stabilizzato, aggiungi alcuni pezzi di carbonella, quindi sistema una griglia sul carbone per creare una base salda per la padella in ghisa (grande o media) in cui tosterai il pane.[20]
    • Se vuoi dare più sapore al pane, metti un po' di burro nella padella e lascialo fondere. Se hai cucinato il bacon, puoi usare il grasso che ha rilasciato durante la cottura.
  4. 4
    Metti il pane nella padella. Adagia le fette di pane sul fondo della padella facendo attenzione a non sovrapporle. Se le fette di pane sono molte, tostale un po' alla volta.
  5. 5
    Gira più volte il pane finché non è perfettamente tostato su entrambi i lati. Tostare il pane su un falò richiede molta più attenzione rispetto a quando si usa il tostapane, i fornelli o il forno. Giralo dopo 20-30 secondi usando le pinze per valutare quanto si sta tostando in fretta. Gira di nuovo le fette dopo circa 30 secondi e poi ancora un paio di volte, se è necessario. Quando è ben tostato su entrambi i lati, trasferiscilo dalla padella a un piatto usando le pinze.[21]
  6. 6
    Spegni il fuoco. Quando non ti servirà più il falò, riempi un secchio grande d'acqua e gettala sulle fiamme per estinguere il fuoco. Al contempo, smuovi le braci con un bastone per assicurarti che siano uniformemente bagnate. Quando dalle braci e dalla cenere non sentirai provenire più alcun rumore, potrai allontanarti dal luogo del falò avendo la certezza che non ci sia alcun pericolo.[22]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Prendi tutte le misure precauzionali necessarie quando accendi un fuoco.
  • Assicurati di aver spento i fornelli o il forno dopo averli usati.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pane
  • Burro
  • Coltello da burro
  • Padella di dimensioni medie
  • Coperchio
  • Spatola da cucina
  • Pinze da cucina
  • Teglia da forno
  • Forno
  • Fornelli
  • Piatto
  • Timer da cucina (facoltativo)
  • Salse e altri ingredienti da mettere sul pane (facoltativo)
  • Pietre
  • Carta di giornale o cartone
  • Ramoscelli
  • Accendino o fiammiferi
  • Legna da ardere
  • Griglia
  • Carbonella
  • Secchio grande
  • Acqua

wikiHow Correlati

Mangiare con le Bacchette
Usare una Caffettiera Americana
Cuocere il Riso Parboiled
Accendere un Barbecue a Carbonella
Aprire una Scatoletta senza ApriscatoleAprire una Scatoletta senza Apriscatole
Conservare le Pannocchie
Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)
Piegare una Tortilla per Preparare un Wrap
Misurare i Liquidi senza un Bicchiere DosatoreMisurare i Liquidi senza un Bicchiere Dosatore
Evitare di Far Sciogliere il GhiaccioEvitare di Far Sciogliere il Ghiaccio
Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Cuocere il Riso Basmati Integrale
Recuperare il Riso Troppo Cotto
Preparare dei Pancake Proteici
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
wikiHow Staff Writer
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 16 222 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 16 222 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità