Scarica PDF Scarica PDF

L’acciaio è un materiale tenuto in alta considerazione non solo per il suo aspetto esteriore, ma anche perché è molto resistente e versatile. Può essere usato per scopi precisi legati alle sue proprietà, o anche per scopi ornamentali. L’acciaio è una lega di minerale di ferro e carbonio. Nel processo di fusione, il tipo di miscela e le temperature raggiunte possono produrre acciaio duro (ghisa), lamine di acciaio più sottile (latta) o acciaio inossidabile. Le applicazioni più evidenti dell’acciaio sono negli elettrodomestici e negli elementi decorativi, ma è anche largamente usato in molte industrie, come quella dei trasporti, quella chimica e petrolchimica, e nelle costruzioni. Può essere modellato e fabbricato per molti usi differenti, ma il farlo richiede spesso il sapere come praticare dei fori su di esso per renderlo adatto all’uso desiderato.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Preparazione

  1. 1
    Procurati della buona attrezzatura.
    • Un’attrezzatura di buona qualità, come per esempio delle buone punte per trapano, farà la differenza in questo lavoro, in quanto l’acciaio è un materiale non solo costoso, ma anche difficile da forare.
  2. 2
    Indossa abbigliamento antinfortunistico per proteggerti da eventuali scivolamenti delle punte da trapano, o dalle schegge di metallo prodotte dalla trapanatura, che potrebbero colpirti.
  3. 3
    Assicura l’acciaio su una superficie liscia e ben illuminata, tenendolo fermo con delle morse parallele (“a C”) o di altro tipo altrettanto efficace.
  4. 4
    Effettua con attenzione le misurazioni e segna il punto da trapanare.
    • Fai un segno con un pennarello indelebile sul punto da trapanare.
    • Applica del nastro adesivo intorno al punto segnato per identificarlo meglio e per proteggere l’area circostante.
  5. 5
    Fai un segno con un punteruolo sul punto segnato.
    • Tieni il punteruolo perpendicolare al piano da forare e, con precisione e fermezza, dai una martellata in modo da intaccare l’acciaio e creare un’ammaccatura nel punto da forare: questa servirà e evitare che la punta del trapano si muova dal punto segnato durante l’operazione di trapanatura.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Trapanare l’Acciaio

  1. 1
    Pratica un foro pilota usando una punta da trapano grossa la metà del diametro del foro che vuoi praticare.
    • Se, per esempio, vuoi praticare un foro del diametro di 25 mm, usa una punta da 12,5 mm.
  2. 2
    Applica dell’olio lubrificante sul punto segnato per ridurre l’attrito ed evitare il surriscaldamento.
  3. 3
    Posiziona il trapano sul punto segnato, perpendicolarmente alla superficie da forare, e pratica il foro.
    • Inizialmente, varia la velocità del trapano fino a quando la punta non si è inserita bene nel metallo.
    • Fatto questo, trapana con fermezza e decisione all’interno dell’acciaio.
  4. 4
    Usa un trapano a colonna per una maggiore accuratezza, e per forare lastre di acciaio più spesse.
    • Un trapano a colonna ti permetterà di tenere una mano libera per applicare dell’olio lubrificante sul punto da trapanare, se necessario.
  5. 5
    Usa un punzone a vite con una manovella e/o una punta di trapano “a tazza” (carotatrice) per una maggiore accuratezza nel praticare fori di largo diametro.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Pulire

  1. 1
    Rimuovi dalla superficie l’olio in eccesso con uno straccio.
  2. 2
    Lima bene i bordi.
    • Usa una lima a grana fine e una paglia d’acciaio se i bordi del foro rimangono visibili.
  3. 3
    Usa una lima a grana media per l’interno del foro.
    Pubblicità

Consigli

  • Non puoi permetterti di sbagliare le misure: misura bene il diametro del foro e assicurati di scegliere il punzone a vite o la punta carotatrice giusta per quella dimensione, controllando se il diametro indicato si riferisce alla circonferenza interna o esterna.
  • Se il foro da praticare deve essere inclinato, è meglio usare un trapano a colonna per calibrare e mantenere l’angolazione giusta.
  • Se durante la trapanatura il metallo assume una colorazione blu, significa che si sta surriscaldando troppo: non continuare a forare in quanto il metallo diventerà sempre più resistente alla trapanatura. Fermati e applica dell’olio lubrificante.
Pubblicità

Avvertenze

  • I frammenti di acciaio prodotti dalla trapanatura possono essere minuti, quindi evita di toccarti gli occhi con le mani senza aver prima pulito bene.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Abbigliamento antinfortunistico, comprendente guanti da lavoro, occhiali di sicurezza, mascherina e tappi per le orecchie
  • Nastro adesivo
  • Stracci
  • Trapano a colonna
  • Lime di metallo a grana di diversi spessori e ruvidezza
  • Trapano elettrico heavy-duty a velocità variabile
  • Paglia d’acciaio
  • Morse (come delle morse parallele, “a C”)
  • Punteruolo e mazzuola
  • Olio lubrificante
  • Punte da trapano di diverse dimensioni
  • Punzone a vite
  • Punteruolo
  • Strumenti per effettuare misurazioni accurate

wikiHow Correlati

Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Creare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'AcquaCreare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'Acqua
Eliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'Abbigliamento
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Fare un Nodo Scorsoio
Aggiustare un Ventilatore da Soffitto che TraballaAggiustare un Ventilatore da Soffitto che Traballa
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Restringere una MagliettaRestringere una Maglietta
Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di PitagoraCreare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Verniciare una BiciclettaVerniciare una Bicicletta
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Svitare una Vite Senza Cacciavite
Essiccare i GirasoliEssiccare i Girasoli
Creare un Fiocco da un Nastro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 353 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 11 353 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità