Il trapianto è una parte importante del buon mantenimento delle tue piante e del tuo giardino. Quando le dimensioni di una pianta sono eccessive per il suo contenitore, le radici vengono danneggiate o rischiano di soffocare, rallentandone la crescita e causando un aspetto malato. Per prevenire la sofferenza della pianta, è necessario trasferirla in un contenitore più ampio. Sebbene il trapianto sia fondamentale, il processo potrebbe essere traumatico e pericoloso se non eseguito con attenzione. Ecco una serie di passaggi utili a trapiantare le tue piante in modo sano correndo il minor rischio possibile.

Passaggi

  1. 1
    Tratta tutte le piante che desideri trapiantare usando un apposito fertilizzante. Chiedi consiglio nel tuo negozio di giardinaggio di fiducia e segui le indicazioni riportate sulla confezione, dovrai applicarlo con il giusto anticipo perché il prodotto abbia il tempo di fare il suo lavoro.
  2. 2
    Riempi il nuovo vaso con il terriccio. Dovresti usarne un quantitativo sufficiente a riempire quasi completamente il vaso, fino a circa 5 cm dall'orlo.
  3. 3
    Miscela il fertilizzante usato nel primo passaggio con un eguale quantitativo di acqua, e satura il nuovo terriccio. Assicurati che la terra sia completamente ed uniformemente bagnata in ogni sua parte.
  4. 4
    Crea un buco al centro del terriccio del vaso di destinazione, dandogli circa le stesse dimensioni del vaso in cui risiede attualmente la pianta.
  5. 5
    Rimuovi la pianta dal suo vaso originale. Afferra la base della pianta con la mano aperta, cercando di coprire la maggior superficie di terriccio possibile. Capovolgi il vaso, ed estrai la pianta ed il terriccio con attenzione. Non eseguire dei movimenti troppo rapidi per non rischiare di danneggiare le radici durante il processo.
  6. 6
    Posiziona la pianta al centro del nuovo vaso, essendo molto cauto per non rovinarne la radici. Riempi eventuali buchi con del terriccio aggiuntivo, e assicurati che tutte le radici siano perfettamente coperte. Innaffia leggermente la pianta con la miscela di acqua e fertilizzante.
  7. 7
    Conserva il nuovo vaso in un luogo scarsamente illuminato per qualche giorno. Saranno necessari 1 o 2 giorni perché la pianta si abitui al nuovo ambiente, dopodiché potrai posizionarla nuovamente in piena luce.
    Pubblicità

Consigli

  • Un trapianto eseguito nel modo scorretto può ridurre lo stato di salute della pianta, o anche provocarne la morte. Allo stesso modo, un trapianto eseguito in modo appropriato può salvare una pianta malata o morente.
  • Quando scegli il nuovo vaso assicurati che sia sufficientemente ampio per permettere la futura crescita della pianta. La pianta si adatterà più facilmente al nuovo ambiente, consentendole di crescere ed espandersi con uno shock solo minimo.
  • Il momento migliore per eseguire il trapianto è a tarda sera. In questo modo le piante avranno tutta la notte per riprendersi ed abituarsi al nuovo terreno, e non dovranno affrontare la luce del sole fino al mattino seguente.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Vaso più ampio di quello attuale
  • Terriccio
  • Fertilizzante per trapianto delle piante

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Potare l'Ortensia

Come

Prendersi Cura delle Orchidee

Come

Coltivare un Albero di Giada

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Fare Talee di Rosa

Come

Ravvivare un'Orchidea che non Fiorisce

Come

Piantare l'Aloe Vera

Come

Prendersi Cura di un Cactus di Natale

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Eliminare la Muffa dalle Piante da Appartamento

Come

Coltivare una Quercia partendo da una Ghianda

Come

Coltivare un Ulivo da un Nocciolo d'Oliva
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 503 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 10 503 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità