Come Trasportare dei Fiori Recisi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Ci sono molte occasioni che richiedono delle composizioni di fiori freschi. Dato che si tratta di elementi vivi, sono molto delicati, devi quindi trovare il modo di trasportare quelli recisi senza danneggiare alcun bocciolo.

Metodo 1 di 2:
Preparare i Fiori

  1. 1
    Conservali in un luogo fresco. Puoi tenerli nel frigorifero prima dell'evento o in una zona refrigerata della sede in cui questo avrà luogo per assicurarti che i fiori restino freschi più a lungo.
    • Se procedi in questa maniera, assicurati che la temperatura del frigorifero sia bassa, ma non al punto da congelare i fiori.
    • Inoltre, togli tutta la frutta e la verdura che si trova all'interno, perché il gas che emettono – chiamato etilene – può danneggiare i fiori recisi.[1]
  2. 2
    Taglia nuovamente i fiori.[2] Eliminare 3-5 cm di stelo dei fiori o di altre piante recise può prolungarne la vita e assicurarne la freschezza durante il trasporto.
    • Procedi con questa operazione quando i fiori sono sommersi nell'acqua; a tale scopo, puoi riempire una vaschetta poco profonda con dell'acqua e recidere i fiori al suo interno per assicurarti che non entri aria nei gambi.
    • Usa delle cesoie o delle forbici molto affilate per evitare di stritolare lo stelo, invece di tagliarlo in maniera netta.
    • Incidi ogni gambo rispettando un'angolazione di 45°.
    • Dovrai rifare il taglio ogni 24-48 ore per mantenere la freschezza del fiore.
  3. 3
    Stacca tutte le foglie inferiori. Il gambo deve essere libero da tutte le foglie che non servono per la tua decorazione floreale.[3]
    • Devi rimuoverle perché quelle che rimangono esposte all'umidità possono marcire e causare lo sviluppo di muffa o batteri alla base dei bouquet.
  4. 4
    Avvolgi la parte inferiore dei gambi con un elastico. Se i fiori sono già ordinati in una disposizione artistica, puoi usare un elastico per ogni singola composizione; in caso contrario, puoi semplicemente legare i gambi dividendo i vari tipi di fiori.
    • L'elastico permette di organizzare i fiori in mazzi facilmente gestibili, che puoi trasportare senza il rischio di perdere o rovinare la decorazione che hai appena creato.
  5. 5
    Avvolgi i fiori per conservarne l'umidità.[4] A tale scopo, puoi usare dei batuffoli di ovatta imbevuti di acqua a temperatura ambiente; scegli un materiale che la trattenga per molto tempo.
    • Se lo desideri, puoi aggiungere una piccola quantità di conservante specifico per fiori recisi.
  6. 6
    Copri i batuffoli con della plastica. Puoi usare qualsiasi tipo di pellicola trasparente o sacchetto di plastica, in modo da sigillare l'umidità e tenere fermi i fiori.
    • Una volta che sono avvolti nell'ovatta e nella pellicola di plastica, assicurali con un elastico.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Trasportare i Fiori

  1. 1
    Adagiali sul fondo di una scatola poco profonda. Questo metodo è più adatto per quelli con i boccioli più robusti o per gli steli verdi che si usano per completare i bouquet.
    • Mettili distesi nel contenitore con molta cautela e assicurati che i boccioli siano tutti rivolti nella medesima direzione; se prevedi di impilare diverse scatole, prima chiudile bene, in modo che i fiori non corrano il rischio di essere schiacciati da quelle soprastanti.
  2. 2
    Usa scatole di cartone già sagomate, che sono più adatte per i boccioli più delicati e per le disposizioni floreali già finite.
    • Trova dei contenitori con il coperchio e che abbiano la stessa altezza degli steli.
    • Usa una taglierina per creare sul coperchio di ogni scatola dei fori abbastanza grandi da alloggiare correttamente i bouquet.
    • Metti ogni composizione in un foro, assicurandoti che si adatti perfettamente e che non cada mentre guidi.
  3. 3
    Trasportali in un secchio.[5] In questo caso, non è necessario avvolgere gli steli nell'ovatta e nella plastica.
    • Riempi a metà un secchio da 20 litri con l'acqua e inserisci i mazzi in posizione verticale.
    • Per mantenere il secchio in piedi, posiziona degli oggetti pesanti ai suoi lati.
    Consiglio dell'Esperto
    Maggie Moran

    Maggie Moran

    Orticoltrice
    Maggie Moran lavora come Giardiniera Professionale in Pennsylvania.
    Maggie Moran
    Maggie Moran
    Orticoltrice

    Aggiungi candeggina all'acqua per mantenere i tuoi fiori recisi. L'orticoltrice Maggie Moran afferma: “La candeggina impedirà ai batteri di crescere nell'acqua e prolungherà la durata dei fiori. Aggiungi 1⁄4 di cucchiaino da tè (1,2 ml) di candeggina per 1 litro di acqua nel vaso di fiori o nel secchio. In alternativa puoi usare 3 gocce di candeggina e 1 cucchiaino (4 g) di zucchero per 1 litro di acqua."

  4. 4
    Tieni i fiori all'ombra e al fresco. Non metterli nel bagagliaio poco ventilato o alla luce solare diretta dei finestrini.
    • Posali sul pavimento per tenerli in verticale.
    • Riponili al fresco dentro il veicolo, in modo che non si rovinino.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ovatta
  • Sacchi di plastica
  • Elastici
  • Secchi, scatole piatte o grandi scatole di cartone

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 1 865 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità