Come Trattare i Bassi Livelli di Testosterone

Scritto in collaborazione con: Spencer McCleave, MD

In questo Articolo:con i MedicinaliTrattamenti AlternativiValutare se la Terapia Ormonale è Adatta a Te21 Riferimenti

I livelli di testosterone diminuiscono man mano che l'uomo invecchia. Nella maggioranza dei casi, questo fenomeno fisiologico non causa disturbi né richiede un trattamento; tuttavia, una concentrazione anomala troppo bassa o dei sintomi gravi devono essere curati. Prima di stabilire qualsiasi linea terapeutica, rivolgiti al medico per accertarti che sia opportuna per la tua situazione. Una volta ottenuta la conferma, puoi trattare l'ipotestosteronemia con una terapia ormonale sostitutiva (per mezzo di gel, cerotti o iniezioni) oppure attraverso dei cambiamenti nello stile di vita, come l'alimentazione e l'attività fisica.

1
con i Medicinali

  1. 1
    Usa dei gel sulla pelle. I prodotti transdermici in gel vanno applicati sul corpo e vengono assorbiti attraverso l'apparato tegumentario. Puoi spalmarli su spalle, braccia, petto o pancia dopo la doccia; esiste anche una formulazione in gel da applicare sulle mucose nasali.[1]
    • Questi prodotti sono piuttosto costosi.
    • Lavati le mani dopo averli toccati.
    • Verifica che la pelle sia asciutta prima di entrare in contatto con una donna (soprattutto se incinta) o i bambini; se il gel non è ancora asciutto, puoi trasferirlo a queste persone.
  2. 2
    Applica i cerotti transdermici. Questo formato rappresenta un altro trattamento topico. Dovresti metterlo su schiena, cosce, addome o braccio; il sito non deve essere peloso, ricco di sebo o soggetto a un'abbondante sudorazione. Dovresti applicare un cerotto nuovo in un punto diverso ogni notte e aspettare una settimana prima di riutilizzare la medesima zona di pelle.[2]
    • Non metterlo in un'area soggetta a pressione, ad esempio quando ti siedi o ti sdrai, oppure sopra un osso.
    • Applicalo ogni giorno alla stessa ora, in genere fra le 20:00 e le 24:00.
    • Evita la pelle irritata, le ferite aperte e lo scroto.
    • Quando lo stacchi, accertati che nessun altro possa entrare in contatto con il testosterone in esso contenuto; buttalo via immediatamente.
    • Questo genere di prodotto è molto costoso.
  3. 3
    Prova le strisce orali. Il testosterone si può assumere per bocca grazie a cerotti o strisce simili a caramelle balsamiche che vanno appoggiate sulle gengive per farle sciogliere; non masticarle e non inghiottirle. In genere, devi assumere due dosi al giorno, una al mattino e l'altra alla sera; si tratta di una soluzione efficace per trattare l'ipotestosteronemia negli uomini.[3]
    • Lavati le mani prima e dopo aver maneggiato le strisce.
    • L'endocrinologo determina il dosaggio corretto per te; in genere, le strisce rilasciano circa 30 mg di testosterone.
    • Possono essere amare e irritare le mucose orali.
  4. 4
    Assumi l'ormone attraverso le iniezioni. È disponibile la formulazione intramuscolare che va somministrata ogni due, tre o quattro settimane. La puntura va eseguita solitamente nel muscolo della coscia presso l'ambulatorio medico; tuttavia, è spesso possibile procedere in autonomia, in base alle decisioni del dottore.[4]
    • Questo è il sistema meno costoso; devi però sottoporti a un'iniezione ogni poche settimane e alcuni medici richiedono un compenso per questa procedura (oltre al costo del farmaco).
    • Il dosaggio è in genere più concentrato, la versione iniettabile contiene da 100 a 400 mg di testosterone.
    • Tale metodo di somministrazione può causare un "effetto montagne russe"; a volte, subito dopo l'iniezione, hai un picco ormonale maggiore del solito, mentre fra una seduta e l'altra la concentrazione di testosterone è sotto i limiti di normalità.
  5. 5
    Sottoponiti a un impianto di pellet che contiene testosterone. Si tratta di un'altra possibile soluzione per seguire la terapia ormonale, che prevede l'inserimento di un pellet sotto l'epidermide attraverso un intervento chirurgico; la procedura viene eseguita da due a quattro volte ogni anno.[5]
    • Si è riscontrato che questo tipo di somministrazione permette al paziente di mantenere livelli ormonali più costanti durante tutto il giorno invece che subire continui picchi positivi e negativi.[6]

2
Trattamenti Alternativi

  1. 1
    Valuta di non sottoporti ad alcuna cura. I bassi livelli di testosterone spesso non vengono trattati; molti uomini non manifestano alcun sintomo o disturbi lievi, con i quali si può convivere senza gravi disagi. Spesso il medico non suggerisce alcuna terapia, a meno che la concentrazione ormonale non sia pericolosamente bassa o tu lamenti una grave sintomatologia.[7]
    • Valuta con il medico se è opportuno o meno seguire una cura.
  2. 2
    Apporta dei cambiamenti all'alimentazione. Essere obeso o in sovrappeso aumenta il rischio di ipotestosteronemia, così come essere sottopeso. Per aumentare la concentrazione di tale ormone, impegnati a mantenere il peso del corpo a livelli sani, iniziando a seguire una dieta bilanciata.[8]
    • Riduci gli zuccheri raffinati, i carboidrati semplici e i grassi trans; opta per gli alimenti integrali come le verdure e la frutta, i cereali non lavorati, i latticini magri, carni con pochi grassi e di qualità.
    • Valuta di aumentare l'apporto di calcio e vitamina D per contrastare il rischio di osteoporosi.[9]
  3. 3
    Allenati di più. Rimanere fisicamente attivo non solo aiuta a perdere perso, ma stimola l'organismo a produrre dosi maggiori di testosterone. Inizia con leggeri esercizi cardiovascolari, come la passeggiata, il nuoto o il ciclismo; l'allenamento di forza ti permette di ottenere gli stessi risultati.[10]
    • Prima di cominciare discuti con un istruttore in merito agli esercizi di forza; è necessario eseguirli mantenendo la posizione corretta per aumentare la massa muscolare ed evitare infortuni.
    • Un eccesso di esercizi di resistenza può ridurre la concentrazione di testosterone, non esagerare quindi con questo tipo di attività.

3
Valutare se la Terapia Ormonale è Adatta a Te

  1. 1
    Esamina i sintomi con il dottore. L'affaticamento, le difficoltà di erezione, la scarsa libido, la riduzione delle energie e della forza muscolare sono tutti disturbi potenzialmente causati dall'ipotestosteronemia; tuttavia, ci sono altre patologie che possono innescare tali problemi. Il medico ti aiuta a capire quello che sta succedendo e quali esami possono rivelarsi utili.
  2. 2
    Controlla più volte i livelli di testosterone prima di decidere. Prima di optare per la terapia ormonale, dovresti ripetere gli esami almeno due volte; solitamente, i medici non si affidano a un solo esito per prescrivere una cura ai propri pazienti, dato che i livelli di questo ormone variano considerevolmente durante le 24 ore e da un giorno all'altro.[11]
    • Esegui i test al mattino. Questo è il momento migliore per sottoporsi a un prelievo di sangue, soprattutto per gli uomini giovani.[12]
    • Fissa un appuntamento per gli esami; se gli esiti di ogni test sono vicini ai valori di normalità, probabilmente non hai bisogno di alcuna terapia.
  3. 3
    Esamina i valori con il medico. Se non ci sono grandi anomalie, non dovresti sottoporti a una terapia ormonale. Se la concentrazione è bassa ma sei asintomatico, il dottore probabilmente non ti consiglia alcun intervento farmacologico; la maggior parte dei medici prescrive una cura solo a quegli individui che hanno una chiara ipotestosteronemia accompagnata da gravi sintomi.[13]
  4. 4
    Tratta le malattie sottostanti. Alcune patologie possono abbassare la concentrazione ormonale o causare disturbi analoghi; le anomalie tiroidee e l'apnea nel sonno sono fra queste, ma anche la depressione o l'abuso di alcol possono ridurre i livelli di testosterone.[14]
    • In generale, affrontando le malattie di base si ripristinano anche le concentrazioni dell'ormone maschile.
  5. 5
    Valuta gli effetti collaterali dei farmaci con il medico. Alcuni principi attivi possono ridurre il testosterone; se sei in terapia farmacologica e riscontri questo problema, devi discuterlo con il dottore per trovare il medicinale responsabile e sapere come procedere.[15]
    • Gli oppioidi, i glucocorticoidi e gli steroidi anabolizzanti abbassano la concentrazione di testoterone.[16]
  6. 6
    Considera i rischi della terapia ormonale. Questa cura può aumentare le probabilità di sviluppare alcune patologie; dovresti sempre parlarne con il medico, valutando anche i fattori di rischio, prima di iniziare il trattamento. La tua storia clinica può esporti di più a certe malattie rispetto ad altre. I soggetti che seguono una terapia con testosterone possono soffrire di:[17][18]
    • Acne;
    • Ritenzione idrica e caviglie gonfie;
    • Tessuto mammario dilatato e dolente;
    • Peggioramento dell'apnea nel sonno;
    • Trombosi venosa profonda;
    • Riduzione del volume dei testicoli;
    • Riduzione della produzione di spermatozoi.
  7. 7
    Ricorda che questa terapia è ancora molto dibattuta. Ci sono prove contrastanti in merito al fatto che possa causare un infarto, un ictus o il cancro alla prostata;[19] alcuni ricercatori affermano che non porti ad alcun beneficio.[20][21]

Riferimenti

  1. http://www.urologyhealth.org/urologic-conditions/low-testosterone-(hypogonadism)/treatment
  2. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/male-hypogonadism/diagnosis-treatment/treatment/txc-20248671
  3. http://www.mayoclinic.org/drugs-supplements/testosterone-buccal-route/proper-use/drg-20066308
  4. http://www.harvardprostateknowledge.org/a-harvard-expert-shares-his-thoughts-on-testosterone-replacement-therapy
  5. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/male-hypogonadism/diagnosis-treatment/treatment/txc-20248671
  6. http://www.biotemedical.com/hormone-pellet-therapy-for-men.html
  7. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/male-hypogonadism/home/ovc-20248454
  8. http://www.webmd.com/men/features/can-you-boost-testosterone-naturally
  9. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/male-hypogonadism/manage/ptc-20248706
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Spencer McCleave, MD. Il Dottor McCleave lavora come Medico di Medicina Generale in Arizona. Si è laureato in Medicina alla Dalhousie University nel 1977.

Categorie: Salute Uomo

In altre lingue:

English: Treat Low Testosterone, Português: Tratar Baixa Testosterona, Español: tratar la testosterona baja

Questa pagina è stata letta 690 volte.
Hai trovato utile questo articolo?