Scarica PDF Scarica PDF

Il narciso è una pianta resistente che continuerà a fiorire splendidamente nel tuo giardino anno dopo anno. I bulbi dei narcisi possono essere conservati durante l'inverno e riutilizzati l'anno successivo con poco sforzo. Questo articolo ti darà alcuni consigli su come fare perché i tuoi narcisi continuino a fiorire.

Metodo 1 di 4:
Prendersi Cura dei Narcisi Piantati all’Aperto Dopo la Fioritura

  1. 1
    Non tagliare il fogliame dopo la fioritura. È molto importante non tagliare il fogliame dei narcisi dopo la fioritura.
    • Questo perché la pianta utilizza le foglie per fabbricare energia dalla luce solare, energia di cui ha bisogno per sopravvivere all'inverno e per fiorire nuovamente in primavera.
    • Il fogliame non deve essere tagliato per almeno 2-3 mesi dopo la fioritura.
  2. 2
    Rimuovi il fogliame appassito, marrone. Invece di tagliare il fogliame subito dopo la fioritura, attendi finché appassisce e muore da sé. Poi, una volta che il fogliame appassito è diventato marrone e avvizzito, è possibile eliminarlo tirandolo o tagliandolo.
  3. 3
    In autunno, fornisci ai tuoi bulbi una buona alimentazione con un fertilizzante solubile in acqua. È importante nutrire i bulbi particolarmente in questo periodo dell'anno, perché è quando le radici si sviluppano con maggior vigore.
  4. 4
    Garantisci ai bulbi di narciso uno strato di pacciame organico. È anche una buona idea dare ai tuoi bulbi un’annuale copertura di pacciame organico.
    • Fallo prima che il suolo si raffreddi, idealmente in estate o in autunno.
    • Da 7 a 10 cm di letame ben decomposto o di compost di foglie andranno bene.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Prendersi Cura dei Narcisi Piantati in Vaso Dopo la Fioritura

  1. 1
    Fertilizza i narcisi piantati in contenitore con farine animali. I narcisi piantati in contenitori hanno bisogno di un po' più di attenzione rispetto a quelli piantati a terra. Dopo che la fioritura finisce, ricopri la parte superiore del contenitore con un fertilizzante come la farina d’ossa.
    • La farina d’ossa può essere molto puzzolente, quindi è consigliabile, dopo, tenere il contenitore all’esterno per un giorno o due.
  2. 2
    Consenti ai fiori di appassire ed evita di innaffiarli. Se intendi mantenere i bulbi nello stesso contenitore fino all'anno successivo, dai il tempo ai fiori di appassire completamente – di solito occorrono un paio di mesi. A questo punto, il fogliame dovrebbe aver iniziato a morire.
    • Una volta che i fiori sono spariti, ruota il contenitore su un lato per circa 3 mesi ed evita d’innaffiare.
  3. 3
    Cura il narciso durante l'autunno e l'inverno. Rimetti in piedi il contenitore ancora una volta in autunno e dagli una buona annaffiatura. Quest’annaffiatura è necessaria perché i bulbi fioriscano di nuovo la primavera successiva.
  4. 4
    Considera di piantare all'aperto i bulbi di narciso esauriti. I narcisi sopravvivranno fino a 3 anni in un contenitore, ma i fiori non saranno mai belli dopo il primo anno.
    • Per ottenere i migliori risultati, pianta i bulbi esauriti all’aperto dopo che il fogliame è morto e ripianta nel tuo contenitore bulbi freschi assieme a compost fresco per la stagione di fioritura successiva.
    • Il metodo per trapiantare a terra i bulbi di narciso esauriti da un contenitore è descritto nella sezione seguente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Trapiantare a Terra i Narcisi da un Vaso

  1. 1
    Sposta i narcisi all'aperto in estate. I narcisi cresciuti al coperto o piantati in contenitore possono essere spostati all'esterno per essere piantati nel terreno dopo la fioritura. Il momento migliore per farlo è dopo che fioriscono e quando il fogliame è morto. In genere il periodo più adatto è l'estate.
  2. 2
    Trova in giardino un’area soleggiata con un buon drenaggio. Un’area soleggiata è necessaria, perché i narcisi hanno bisogno della luce solare per crescere. Un terreno ben drenante è necessario, perché i bulbi di narciso marciscono facilmente in un terreno bagnato. Ricordati inoltre di sarchiare l'area dove li pianterai.
  3. 3
    Aggiungi del materiale organico al terreno. Incorpora molto compost o materia organica (come letame di cavallo ben decomposto) nel terreno, prima di piantare. Se non sei sicuro di quanto utilizzarne, copri il terreno con la materia organica fino a una profondità di 5-10 cm, quindi scava il terreno fino alla profondità di una vanga.
  4. 4
    Per ogni bulbo da piantare, scava una buca profonda 3 volte la larghezza del bulbo stesso. Significa approssimativamente 15 cm per un bulbo di 5 cm. Se è possibile, aggiungi un trapiantatoio pieno di compost sul fondo della buca per appoggiare il bulbo. Metti il bulbo nella buca con la parte appuntita rivolta verso l'alto.
  5. 5
    Riempi la buca con la terra e innaffia bene. Potresti anche arricchire la superficie (aggiungere uno strato superiore) di fertilizzante o pacciame. I bulbi di narciso che sono stati trasferiti a terra dovrebbero fiorire nuovamente la primavera seguente.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Dividere e Trapiantare i Narcisi Dopo la Fioritura

  1. 1
    Dividi e trapianta i bulbi di narciso ogni 7-10 anni. Dopo qualche anno, i narcisi possono moltiplicarsi in densi grappoli e diventare un po' troppo numerosi. Ciò si verifica quando il bulbo originale, singolo, si moltiplica in un grappolo di parecchie bulbi siamesi producendo una propaggine, conosciuta come "rampolli".
    • Ciò può causare fioriture più piccole e in minore quantità, quindi è una buona idea sfoltire e spargere questo grappolo trapiantando e dividendo i bulbi di narciso.
    • Dividere i bulbi significa anche che puoi diffondere il tuoi narcisi su una superficie maggiore. Devi fare questo ogni 7-10 anni per ottenere il meglio dalla tua area di narcisi.
  2. 2
    Attendi che la stagione di crescita sia finita, prima di iniziare a trapiantare. Il periodo migliore per trapiantare i tuoi narcisi è l'inizio dell'estate, quando è finita la stagione di crescita e il fogliame dei fiori è appassito ed è diventato giallo o marrone.
  3. 3
    Utilizza una vanga da giardino per scavare i bulbi, facendo attenzione a non danneggiarli. Ti consigliamo di scavare abbastanza lontano dalla pianta per evitare di tranciarla accidentalmente.
    • I bulbi in genere sono piantati abbastanza in profondità, e nel tempo i bulbi dei narcisi possono spostarsi un po' più in basso nel terreno, quindi aspettati di scavare per circa la profondità di una vanga.
  4. 4
    Separa delicatamente i bulbi di narciso con le mani. Una volta individuato il bulbo, separalo dalla terra quanto più accuratamente possibile, cercando di non danneggiare le radici. Separa delicatamente i grappoli dei bulbi ruotando e tirando con le dita.
  5. 5
    Pubblicità

Consigli

  • Se il narciso cresce in un prato, evita di falciare l’area nelle immediate vicinanze fino a quando la parte fuori terra della pianta è completamente morta.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Piantare un Albero di Avocado
Togliere le Spine dei CactusTogliere le Spine dei Cactus
Coltivare un Albero di GiadaColtivare un Albero di Giada
Innaffiare le OrchideeInnaffiare le Orchidee
Ravvivare un'Orchidea che non FiorisceRavvivare un'Orchidea che non Fiorisce
Raccogliere il BasilicoRaccogliere il Basilico
Fare Talee di RosaFare Talee di Rosa
Favorire la Fioritura delle OrchideeFavorire la Fioritura delle Orchidee
Raccogliere i Semi di GirasoleRaccogliere i Semi di Girasole
Potare e Raccogliere la LavandaPotare e Raccogliere la Lavanda
Fare un Irrigatore a Goccia con una Bottiglia di Plastica
Prendersi Cura delle OrchideePrendersi Cura delle Orchidee
Potare l'OrtensiaPotare l'Ortensia
Coltivare il Bamboo della FortunaColtivare il Bamboo della Fortuna
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 23 838 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 23 838 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità