Il bassotto tedesco è un cane dal corpo allungato che in origine veniva allevato per catturare gli animali all'interno delle loro tane.[1] Sfortunatamente, questa sua conformazione fisica comporta il rischio di problemi alla schiena e in particolare della malattia del disco intervertebrale (conosciuta anche come IVDD, ernia del disco intervertebrale o discopatia degenerativa).[2] Dato che tali disturbi possono provocare dolore e paralisi, devi trovare il modo di trattarli quanto prima.

Parte 1 di 3:
Diagnosticare il Problema

  1. 1
    Informati in merito ai problemi alla schiena. Si tratta perlopiù di disturbi della colonna vertebrale.[3] I dischi intervertebrali, situati tra le ossa della colonna (le vertebre, appunto), contengono una sostanza simile a un gel che aiuta ad assorbire gli impatti. A mano a mano che il bassotto invecchia, questi dischi si induriscono e perdono la capacità di attutire i colpi; di conseguenza, la sostanza presente all'interno esce e la colonna vertebrale si comprime, provocando dolore e altri problemi.[4]
    • Le attività ad alto impatto, come la corsa e i salti, il peso eccessivo e le tecniche irresponsabili di allevamento possono aumentare il rischio di disturbi alla schiena.[5]
    • Sebbene la discopatia degenerativa sia molto comune in questa razza, i problemi possono in realtà essere causati anche da infezioni (per esempio meningite), tumori alla colonna vertebrale e traumi.[6]
  2. 2
    Osserva l'andatura del tuo amico fedele. Se soffre di questi disturbi, la sua capacità di camminare normalmente viene compromessa; per esempio, la IVDD può rendere il bassotto molto incerto e traballante sulle zampe o impedirgli del tutto di camminare.[7] Anche se è in grado di muoversi, il dolore causato dalla malattia può indurlo a stare fermo.[8]
    • Un trauma o un tumore spinale può rendere difficile o impossibile per il cane camminare.
  3. 3
    Presta attenzione alla sua postura. Se il tuo piccolo amico ha problemi alla schiena, dovresti notare che assume una postura differente; nel caso abbia l'ernia del disco intervertebrale, i muscoli del collo e della schiena si irrigidiscono molto e l'animale inizia a inarcarli.[9]
    • I muscoli contratti possono cominciare a sviluppare spasmi[10] che si manifestano come movimenti muscolari brevi e rapidi; ogni spasmo può essere piuttosto doloroso.
    • A seconda del tipo di problema spinale, la postura del cane potrebbe cambiare oppure restare sempre invariata.
  4. 4
    Nota eventuali modifiche nel comportamento o nell'appetito. È probabile che il bassotto sia dolorante e provi disagio a causa dei problemi fisici; per esempio, la IVDD può portarlo a piangere per il dolore o farlo sentire ansioso. Potrebbe anche iniziare a mangiare meno ed essere meno invogliato a svolgere la solita attività fisica, come giocare o uscire per le passeggiate.[11] Questi cambiamenti possono riflettersi su una riduzione della qualità della vita.
  5. 5
    Individua i problemi intestinali o di vescica. Quando la malattia vertebrale è grave, il bassotto può perdere il controllo di questi organi e iniziare a urinare o defecare in maniera inappropriata.[12] Tale perdita del controllo, chiamata incontinenza, indica un problema neurologico – un danno ai nervi spinali che controllano la minzione e la defecazione.
    • Anche un trauma nell'area lombare può provocare danni alla colonna vertebrale.
  6. 6
    Porta il bassotto dal veterinario. Per diagnosticare correttamente il problema che lo affligge, il medico deve esaminarne i sintomi ed eseguire diversi accertamenti. Per esempio, se le zampe posteriori del cane sono deboli o paralizzate, il veterinario vorrà sottoporlo a un test neurologico per capire se la colonna vertebrale ha subito dei danni.[13] Questo esame consiste nel pizzicare un dito o la coda per capire se l'animale prova dolore profondo (che si può dedurre se abbaia o gira la testa).[14]
    • Anche gli esami diagnostici per immagini sono molto importanti per diagnosticare questo tipo di disturbo nel bassotto. La radiografia permette di visualizzare le vertebre, ma non i dischi o il midollo spinale. Esistono tuttavia altri test radiologici, come la risonanza magnetica, la tomografia computerizzata o la mielografia, che si dimostrano ancora più preziosi.[15]
    • Durante la mielografia il veterinario anestetizza il cane e inietta un colorante nella sua colonna vertebrale che permette di vedere il midollo spinale in maniera migliore rispetto alla radiografia.[16]
    • Gli esami per immagini aiutano il medico a stabilire se il problema è dovuto a un trauma o ad altre malattie.[17]
    • Se il medico sospetta che vi sia un'infezione, vorrà probabilmente prelevare un campione di liquido spinale e analizzarlo per individuare il microrganismo responsabile.[18]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
senza la Chirurgia

  1. 1
    Stabilisci se una terapia medica può curare il problema in maniera efficace. È possibile trattare questo tipo di disturbo sia con i farmaci sia con la chirurgia. A seconda della causa e della gravità della malattia, il veterinario determina il metodo più adatto; per esempio, se la IVDD nel tuo amico scodinzolante è di lieve entità, il medico può valutare che sia sufficiente una terapia farmacologica.[19] Se il cane è affetto da un'infezione spinale (come la discospondilite, un'infezione che colpisce le vertebre e i dischi intervertebrali), una cura con i medicinali può essere efficace.[20]
    • Tra le varie alternative considera gli antidolorifici, il confinamento nella gabbia, la gestione del peso e gli antibiotici.
  2. 2
    Riduci la sofferenza nel cane. Il bassotto può iniziare a sentirsi molto meglio quando prova meno dolore; a tale scopo, il veterinario può prescrivere degli antidolorifici, come gli antinfiammatori steroidei o non steroidei (FANS), per ridurre il malessere e l'infiammazione della schiena e della colonna dell'animale.[21] È importante lenire la sua sofferenza, indipendentemente dal tipo specifico di malattia che lo ha colpito.
    • Dato che i FANS possono provocare emorragie gastrointestinali e altri problemi digestivi, vanno somministrati con molta cautela; devi seguire le indicazioni del veterinario e darli al cane sempre con il cibo o subito dopo i pasti.[22]
    • Gli steroidi possono provocare un aumento ponderale, oltre ad altri problemi come indebolimento delle ossa o disturbi epatici;[23] fai attenzione a non somministrarli assieme ai FANS.
  3. 3
    Tratta gli spasmi muscolari. Se il bassotto soffre di IVDD, i muscoli della schiena o del collo potrebbero contrarsi involontariamente; per alleviare il disagio, il veterinario può prescrivere dei miorilassanti, ma anche il calore e il massaggio aiutano a gestire il dolore.[24]
  4. 4
    Cura l'infezione. Se il cane ha un'infezione spinale, è necessario un trattamento per uccidere il microrganismo; la terapia potrebbe essere antibiotica, antimicotica o a base di altri principi attivi, a seconda del tipo di agente patogeno.[25][26]
  5. 5
    Tieni il tuo amico fedele isolato nella gabbia o nel recinto. È molto importante confinarlo in uno spazio ridotto quando vuoi trattare un caso di IVDD di lieve entità, dato che questo metodo permette di guarire i danni ai dischi intervertebrali; l'isolamento può durare da due a sei settimane,[27][28] ma il veterinario è in grado di indicarti il tempo necessario per ottenere buoni risultati.
    • Se hai già addestrato il bassotto all'uso della gabbia, non dovrebbe essere troppo difficile confinarlo in questo spazio; se invece non hai mai provveduto finora, fai in modo che rimanga calmo e tranquillo quanto più possibile nel solito spazio in cui dorme.
    • L'animale isolato nella gabbia o nel recinto potrebbe sentirsi molto solo; per alleviare tale disagio assicurati di continuare a parlargli e interagire con lui durante tutto il periodo.
    • Tuttavia, non è necessario confinarlo per tutti i problemi alla schiena; il veterinario può dirti se la malattia specifica di cui soffre il tuo piccolo amico richiede tale trattamento.
  6. 6
    Non sovralimentarlo. Un peso eccessivo esercita maggiore pressione sulla schiena dell'animale.[29] Se finora gli hai dato più cibo di quello raccomandato, devi iniziare a ridurre le porzioni; collabora con il veterinario per stabilire quanto dovrebbe mangiare ogni giorno e misura la quantità di cibo usando una tazza graduata.[30]
    • Valuta di eliminare tutti i dolcetti e i bocconcini dalla sua dieta, soprattutto quelli commerciali.
    • Prendi in considerazione le diete dimagranti che possono aiutare il bassotto a perdere peso senza incorrere in carenze nutritive.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
con la Chirurgia

  1. 1
    Esamina le opzioni chirurgiche con il veterinario. Per determinati problemi alla schiena possono essere la soluzione ideale. Per esempio, se il bassotto soffre di IVDD e le terapie mediche non portano a risultati positivi, il dottore può decidere di eseguire un intervento chirurgico per rimuovere il materiale del disco estruso; in questo modo, si riduce la pressione sul midollo spinale, favorendo la guarigione.[31] La chirurgia è utile anche per rimuovere un tumore, a seconda della dimensione e della posizione della neoformazione.[32]
    • Se il tuo amico fedele ha un trauma spinale, può essere utile un intervento chirurgico immediato; tuttavia, se il trauma (o un'altra lesione) è troppo grave, l'animale potrebbe non riuscire a sopportare l'operazione.
    • Il veterinario vorrà probabilmente analizzare con te tutte le possibili soluzioni chirurgiche e informarti se il cane è in grado di sostenerle fisicamente.
    • Ti può indicare qualche neurochirurgo veterinario qualificato a cui rivolgerti.
  2. 2
    Prenditi cura del tuo piccolo amico dopo l'operazione. Se è stato sottoposto a un intervento, devi occuparti di lui a casa per assicurarti che guarisca completamente. In generale, le attenzioni casalinghe che devi rivolgergli prevedono di somministrare farmaci antidolorifici, minimizzare l'attività fisica e seguire degli esercizi di fisioterapia (se possibile). Tieni presente che per alcuni giorni o settimane dopo l'intervento potresti non notare alcun miglioramento evidente (per esempio sollievo dal dolore, capacità di camminare).[33]
    • Potresti dovergli premere la vescica dopo la chirurgia; in questo caso, il veterinario può mostrarti come procedere.
  3. 3
    Valuta di acquistare un carrellino per cani. Se il problema alla schiena ha paralizzato le zampe posteriori, potrebbe essere necessario questo deambulatore specifico, in modo che l'animale possa ancora muoversi e camminare.[34] A mano a mano che guarisce dalla chirurgia, potrebbe non essere più necessario tale dispositivo; chiedi al veterinario di consigliarti un modello adatto alle esigenze del tuo amico fedele e di spiegarti come utilizzarlo.
    Pubblicità

Consigli

  • Circa il 25% dei bassotti soffre di problemi al disco intervertebrale durante la propria vita.[35]
  • Per evitare tale disturbo, impedisci al tuo amico scodinzolante di svolgere determinate attività, come salire e scendere le scale, saltare sopra o dai mobili, giocare al tiro alla fune e impegnarsi in giochi aggressivi con altri cani.[36]
  • Le pettorine possono evitare danni alla colonna vertebrale del cane.[37]
  • La terapia a campi elettromagnetici pulsati può essere una cura efficace per alleviare dolore e gonfiore associati ai problemi di schiena del bassotto;[38] chiedi maggiori dettagli al veterinario.
  • La prognosi per i problemi alla schiena del bassotto tedesco dipende da vari fattori, tra i quali la gravità della debolezza/paralisi degli arti posteriori e la tempestività delle cure chirurgiche (se necessarie).

Pubblicità

Avvertenze

  • Se il cane ha le zampe posteriori paralizzate e non ha la percezione del dolore nell'area inferiore del corpo, può sviluppare una sindrome nota come mielomalacia (necrosi del midollo spinale); tale malattia continua ad avanzare finché non raggiunge e paralizza i muscoli che controllano il respiro.[39]
  • Se l'animale ha un trauma alla schiena troppo grave per un intervento chirurgico o un tumore spinale che non può essere rimosso, devi valutare di sottoporlo all'eutanasia.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Viaggiare in Auto col Tuo Cane

Come

Vivere in una Casa con più Cani

Come

Vivere con un Carlino

Come

Riconoscere un Cane che Sta per Morire

Come

Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani

Come

Insegnare al tuo Cucciolo a Smettere di Mordere

Come

Solidificare le Feci del tuo Cane

Come

Insegnare a un Cucciolo a Non Mordere

Come

Addestrare un Cane

Come

Prendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione

Come

Capire se il Tuo Cane è Depresso

Come

Misurare la Febbre al Cane Senza Usare il Termometro

Come

Identificare i Vermi dei Cani

Come

Uccidere le Pulci dei Cani
Pubblicità
  1. http://www.merckvetmanual.com/mvm/nervous_system/diseases_of_the_spinal_column_and_cord/degenerative_diseases_of_the_spinal_column_and_cord.html?qt=interverterbral%20disc%20disease&alt=sh
  2. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  3. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  4. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  5. http://www.merckvetmanual.com/mvm/nervous_system/diseases_of_the_spinal_column_and_cord/degenerative_diseases_of_the_spinal_column_and_cord.html?qt=interverterbral%20disc%20disease&alt=sh
  6. http://www.ivghospitals.com/specialty-services/dachshund-and-intervertebral-disk-disease/
  7. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  8. http://sevneurology.com/articles/intervertebral-disk-disease-ivdd-in-dogs/
  9. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_meningitis_meningoencephalitis_meningomyelitis?page=show
  10. http://sevneurology.com/articles/intervertebral-disk-disease-ivdd-in-dogs/
  11. http://www.peteducation.com/article.cfm?c=2+2105&aid=269
  12. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  13. http://www.merckvetmanual.com/mvm/musculoskeletal_system/arthropathies_and_related_disorders_in_small_animals/degenerative_arthritis_in_small_animals.html?qt=arthritis&alt=sh
  14. http://www.2ndchance.info/hipdysplasiadog.htm
  15. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  16. http://www.merckvetmanual.com/pethealth/dog_disorders_and_diseases/brain_spinal_cord_and_nerve_disorders_of_dogs/meningitis_and_encephalitis_in_dogs.html
  17. http://www.peteducation.com/article.cfm?c=2+2105&aid=269
  18. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  19. http://www.ivghospitals.com/specialty-services/dachshund-and-intervertebral-disk-disease/
  20. http://www.assisianimalhealth.com/blog/2013/08/dachshund-back-problems/
  21. http://www.northstarvets.com/blog/ask-the-northstar-vets-vet-avoiding-back-problems-in-dachshunds/
  22. http://www.ivghospitals.com/specialty-services/dachshund-and-intervertebral-disk-disease/
  23. http://www.merckvetmanual.com/pethealth/dog_disorders_and_diseases/brain_spinal_cord_and_nerve_disorders_of_dogs/disorders_of_the_spinal_column_and_cord_in_dogs.html
  24. http://www.vcahospitals.com/main/pet-health-information/article/animal-health/degenerative-disc-disease-in-dogs/738
  25. http://www.petmd.com/dog/conditions/neurological/c_dg_intervertebral_disc_disease?page=show
  26. http://www.ivghospitals.com/specialty-services/dachshund-and-intervertebral-disk-disease/
  27. http://www.northstarvets.com/blog/ask-the-northstar-vets-vet-avoiding-back-problems-in-dachshunds/
  28. http://www.northstarvets.com/blog/ask-the-northstar-vets-vet-avoiding-back-problems-in-dachshunds/
  29. http://www.assisianimalhealth.com/blog/2013/08/dachshund-back-problems/
  30. http://www.merckvetmanual.com/mvm/nervous_system/diseases_of_the_spinal_column_and_cord/degenerative_diseases_of_the_spinal_column_and_cord.html?qt=interverterbral%20disc%20disease&alt=sh

Informazioni su questo wikiHow

Pippa Elliott, MRCVS
Co-redatto da
Veterinaria del Royal College of Veterinary Surgeons
Questo articolo è stato co-redatto da Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali. Questo articolo è stato visualizzato 7 696 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 7 696 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità