Come Trattare i Tagli Profondi

In questo Articolo:Valutare la FeritaTrattare i Tagli MinoriTrattare un Grave Taglio ProfondoPrendersi Cura dei Punti e delle Agrafes di Sutura

Una ferita profonda può essere causata da qualunque oggetto tagliente che colpisce la cute, incluso un elemento banale come lo spigolo di una parete oppure uno strumento studiato a questo scopo, come un coltello. Qualunque sia la causa, però, un taglio profondo è doloroso, sanguina moltissimo e richiede immediate cure mediche. Se tu o qualcuno che si trova in tua compagnia ha una ferita di questo tipo, devi innanzitutto valutare la gravità della lesione e trattarla di conseguenza.

Parte 1
Valutare la Ferita

  1. 1
    Controlla il taglio. Se puoi vedere il tessuto adiposo, il muscolo o l'osso attraverso l'apertura o se la ferita è ampia con bordi frastagliati, serviranno molto probabilmente dei punti di sutura. Se hai dei dubbi, dovresti rivolgerti a un medico o a un infermiere.[1]
    • I segni che indicano la necessità di un rapido intervento sono i seguenti o una combinazione degli stessi: estremo dolore, emorragia profusa, segni di shock (ad esempio sensazione di freddo, cute sudata, pallore).
    • Puoi capire che la lesione ha superato gli strati epidermici se riesci a vedere il grasso (un tessuto giallo-marrone grumoso), il muscolo (tessuto fibroso rosso scuro) o l'osso (una superficie dura e bianca-marroncina).[2]
    • Se il taglio non attraversa tutta la cute, non servono i punti di sutura e puoi prendertene cura a casa.
  2. 2
    Prepara la ferita per poi andare al pronto soccorso. Se credi che il taglio abbia bisogno di cure d'emergenza, ci sono un paio di cose che puoi fare prima di precipitarti in ospedale. Risciacqua rapidamente la zona per eliminare ogni traccia di sporcizia e residui. Quindi, applica una certa pressione con un panno pulito o una fasciatura e mantieni il bendaggio per tutta la durata del tragitto fino al pronto soccorso.
    • La ferita verrà pulita un'altra volta dal medico per essere sicuri che sia completamente disinfettata.
    • Se il taglio è molto grande e sanguina parecchio, avvolgi la zona con un asciugamano o una fasciatura e continua ad applicare pressione.[3][4]
  3. 3
    Non cercare di pulire o chiudere la lesione con prodotti di uso domestico. Non togliere eventuali corpi estranei che non escono facilmente con il lavaggio. Potresti danneggiare ulteriormente i tessuti se tentassi di togliere dei frammenti di vetro o altri detriti incastrati nella ferita. Inoltre, non cercare di cucire o incollare da solo i bordi del taglio, perché gli oggetti presenti in casa potrebbero essere contaminati, innescare infezioni o impedire la cicatrizzazione. Non utilizzare l'alcol denaturato, l'acqua ossigenata o la tintura di iodio per pulire la ferita, dato che rallentano la guarigione.[5][6]
  4. 4
    Vai in ospedale in sicurezza. Se possibile evita di guidare, perché potrebbe essere pericoloso. Se sei da solo e stai sanguinando profusamente, allora dovresti chiamare un'ambulanza.

Parte 2
Trattare i Tagli Minori

  1. 1
    Pulisci la lesione. Lava la zona ferita con acqua e sapone per almeno 5-10 minuti. Va benissimo qualunque tipo di sapone e di acqua pulita. Gli studi hanno dimostrato che usare un sapone antibatterico o una soluzione antisettica con il perossido di idrogeno non porta a ulteriori benefici per una pulizia generale.
    • Il fattore determinante è un'abbondante irrigazione della lesione. Se sono presenti delle tracce di sporco, vetro o un altro corpo estraneo che non esce con facilità oppure il taglio è stato causato da un oggetto sporco, arrugginito o dal morso di un animale, allora vai subito al pronto soccorso.[7][8]
  2. 2
    Applica pressione per fermare il sanguinamento. Una volta che il taglio è stato pulito, premi sulla zona con un panno pulito o una fasciatura per almeno 15 minuti. Puoi anche rallentare l'emorragia sollevando l'arto a un livello superiore rispetto al cuore.
    • Se la ferita continua a sanguinare nonostante questo intervento, chiama i soccorsi.[9]
  3. 3
    Medica la lesione. Spalma un sottile strato di pomata antibiotica e copri il taglio con una benda o una garza. Cerca di mantenere l'area asciutta e pulita cambiando la medicazione 1-2 volte al giorno o fino a quando la ferita non sarà guarita.
  4. 4
    Fai attenzione alle infezioni. Se noti segni di questa complicazione, chiama il medico. I sintomi comuni sono calore e arrossamento attorno al sito della ferita, presenza di pus e altre secrezioni, aumento del dolore o febbre.

Parte 3
Trattare un Grave Taglio Profondo

  1. 1
    Chiama un'ambulanza o chiedi a qualcuno di farlo per te. È importante che il personale sanitario si occupi della ferita quanto prima. Se tu e la persona ferita siete da soli, allora dovrai tenere sotto controllo la grave emorragia prima di andare a cercare aiuto.
  2. 2
    Indossa dei guanti se ti stai prendendo cura di qualcun altro. È fondamentale frapporre una barriera fra il tuo corpo e il sangue altrui. I guanti di lattice ti proteggono dalle malattie veicolate dal sangue.
  3. 3
    Controlla la gravità della ferita e come la persona reagisce alla lesione. Ricorda di monitorare la respirazione e la circolazione della vittima. Chiedile di sdraiarsi o sedersi, se possibile, in modo che possa riposare e rilassarsi.
    • Accertati della natura del problema. Togli l'abbigliamento, se necessario, per poter vedere il taglio.
  4. 4
    Verifica se si tratta di una lesione che mette in pericolo la vita della vittima. Se c'è un'abbondante emorragia da un braccio o da una gamba, chiedi all'infortunato di sollevare l'arto e mantienilo in questa posizione finché l'emorragia non si ferma.
    • Ricorda che anche lo shock può portare alla morte. Se ti accorgi che l'infortunato è in stato di shock, cerca di tenerlo al caldo e calmo il più possibile.
    • Non estrarre alcun corpo estraneo, come una scheggia di vetro, a meno che tu non sia stato addestrato per queste situazioni; se l'oggetto funge da "tappo", potresti aggravare l'emorragia.
  5. 5
    Medica il taglio profondo. Appoggia una garza pulita e senza ovatta sopra il taglio. Applica una pressione decisa proprio sulla ferita.
    • Puoi realizzare una fasciatura compressiva con un capo di abbigliamento, del tessuto o degli stracci, nel caso non avessi una benda per il primo soccorso. Se invece ne possiedi una, avvolgi la fasciatura a compressione attorno alla ferita. Non stringere eccessivamente; verifica di poter infilare due dita sotto la benda.
  6. 6
    Se il sangue trasuda dalla prima fasciatura, aggiungi un altro strato di garza. Non cercare di rimuovere quella esistente altrimenti "disturbi" la ferita.
    • Lascia la prima medicazione dove si trova. In questo modo non strappi i coaguli che si sono già formati ed eviti di peggiorare l'emorragia.
  7. 7
    Monitora la respirazione e la circolazione sanguigna. Tranquillizza la vittima finché i soccorsi non saranno arrivati (se il taglio è grave) oppure finché il sanguinamento non si sarà fermato (nei casi meno gravi). È necessario chiamare l'ambulanza quando il taglio è molto profondo o l'emorragia non si placa.
  8. 8
    Sottoponiti a ulteriori cure mediche. Ad esempio, nel caso in cui la ferita fosse profonda o sporca, è necessario praticare un'iniezione antitetanica. Il tetano è un'infezione batterica molto grave che può portare alla paralisi e alla morte, se non viene curata. La maggior parte delle persone viene vaccinata e si sottopone ai richiami periodici come normale routine di controlli medici ogni pochi anni.
    • Se ti sei esposto al batterio attraverso un oggetto sporco o arrugginito che ti ha ferito, allora devi ricevere un richiamo di vaccino per evitare complicazioni. Chiama il medico, se ti rendi conto di averne bisogno.[10]

Parte 4
Prendersi Cura dei Punti e delle Agrafes di Sutura

  1. 1
    Lascia che il medico chiuda una ferita grave con dei punti di sutura o le graffette metalliche apposite (agrafes). Se il taglio è profondo, ampio o dai bordi frastagliati, allora il medico potrebbe decidere di suturarlo per garantirne la corretta guarigione. In tal caso provvederà a iniettare un farmaco anestetico locale attorno al taglio prima di procedere con la sutura. Terminato il processo di chiusura della lesione, la zona verrà medicata e coperta con una benda o garza.[11]
    • Per applicare i punti viene utilizzato un ago chirurgico sterile e un filo apposito che mantiene uniti i lembi. Il filo potrebbe essere di materiale assorbibile, cioè che si scioglie con il tempo, oppure non-assorbibile e dovrà essere rimosso una volta che la ferita si è cicatrizzata.
    • Le agrafes che si usano sui tagli sono delle graffette chirurgiche speciali che svolgono la stessa funzione dei punti e devono essere rimosse a guarigione avvenuta, perché non vengono assorbite dal corpo.[12]
  2. 2
    Prenditi cura della zona interessata. Devi fare tutto quello che è in tuo potere per assicurarti che i punti o le agrafes svolgano il loro lavoro e la ferita possa cicatrizzarsi senza alcuna infezione. Ecco come procedere:[13]
    • Fai in modo che la sutura resti pulita e coperta con una fasciatura per diversi giorni. Il medico ti dirà quali sono i tempi di attesa. In genere però si tratta di 1-3 giorni, in base al tipo di sutura utilizzata e alle dimensioni della lesione.
    • Quando puoi bagnare il taglio, lavalo delicatamente con acqua e sapone durante la doccia. Non immergere la zona sott'acqua, ad esempio nella vasca da bagno o in piscina. Un eccesso di acqua rallenta il processo di cicatrizzazione e potrebbe causare un'infezione.
    • Dopo aver lavato la sutura, asciugala tamponando e applica una pomata antibiotica. Alla fine coprila con una benda o una garza, a meno che il medico non ti abbia suggerito diversamente.
  3. 3
    Evita le attività o gli sport che possono causare danni alla ferita per almeno 1-2 settimane. Il dottore ti darà tutte le istruzioni del caso. I punti possono spezzarsi facendo nuovamente aprire il taglio. Se questo dovesse accadere, torna subito dal medico.
    • Chiama il dottore anche nel caso in cui notassi segni di infezione (febbre, arrossamento, gonfiore, secrezioni purulente).
  4. 4
    Una volta che la lesione è guarita devi tornare nell'ambulatorio del medico. I punti non assorbibili e le agrafes in genere vengono rimossi dopo 5-14 giorni e in seguito a questa operazione dovrai continuare a proteggere la cicatrice dal sole usando una crema solare o coprendola con gli abiti. Chiedi al medico quale pomata o crema dovresti utilizzare per promuovere una completa guarigione.[14]

Riferimenti

  1. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
  2. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
  3. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
  4. http://www.uptodate.com/contents/stitches-and-staples-the-basics?source=see_link
  5. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
  6. http://www.uptodate.com/contents/stitches-and-staples-the-basics?source=see_link
  7. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
  8. http://www.uptodate.com/contents/basic-principles-of-wound-management?source=search_result&search=lacerations&selectedTitle=5~150#H55268733
  9. http://www.uptodate.com/contents/taking-care-of-cuts-and-scrapes-the-basics?source=search_result&search=deep+cuts&selectedTitle=1~150
Mostra altro ... (6)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Incidenti & Ferite

In altre lingue:

English: Treat Deep Cuts, Español: tratar cortadas profundas, Português: Tratar Cortes Profundos, Русский: лечить глубокие порезы, Français: soigner les coupures profondes, Tiếng Việt: Xử lý Vết cắt Sâu, Bahasa Indonesia: Merawat Luka Dalam, Nederlands: Diepe snijwonden behandelen, Čeština: Jak ošetřit hlubokou ránu, ไทย: รักษาบาดแผลลึก, العربية: علاج الجروح العميقة, 한국어: 베인 상처 치료하는 방법, 中文: 处理深度割伤

Questa pagina è stata letta 94 178 volte.
Hai trovato utile questo articolo?