Come Trattare il Mal di Gola dopo aver Vomitato

4 Metodi:Alleviare il Disagio con Soluzioni Semplicicon Farmaci da Bancocon Rimedi NaturaliCercare Cure Mediche

Oltre a creare disagio e malessere, il vomito provoca anche irritazione alle mucose della gola; tuttavia, non devi affrontare solo tale tipo di disagio. Esistono diverse tecniche che puoi mettere in pratica per trattare rapidamente ed efficacemente il problema, tra cui delle soluzioni semplici, dei farmaci da banco e i rimedi naturali.

1
Alleviare il Disagio con Soluzioni Semplici

  1. 1
    Bevi acqua o qualche altro liquido chiaro. Sorseggiare un po' d'acqua dopo aver vomitato riduce la sensazione di disagio alla gola, oltre a evitare la disidratazione; assumendo liquidi puoi sbarazzarti degli acidi in eccesso presenti nello stomaco che possono aver ricoperto le pareti della gola durante il rigetto.
    • Se senti ancora lo stomaco sottosopra, sorseggiala lentamente e non esagerare; in alcuni casi, riempire eccessivamente lo stomaco di liquidi o bere troppo velocemente può innescare altri episodi di vomito. Ingerire invece piccoli sorsi quando senti che inizia il mal di gola dovrebbe lenire il disagio.
    • In alternativa all'acqua, puoi bere un po' di succo di mela o qualche altro liquido chiaro.
  2. 2
    Sorseggia una bevanda calda. Se la semplice acqua non risolve il tuo problema, puoi provare con qualche liquido caldo, come una tisana. Bevila lentamente in modo che il calore riduca il disagio; fatti preventivamente consigliare dal medico il tipo di tisana adatto, soprattutto se sei incinta, stai allattando, hai il diabete o soffri di qualche malattia cardiaca.[1]
    • Una tisana allo zenzero può minimizzare la nausea persistente e alleviare il malessere in gola, ma non deve essere somministrata ai bambini che hanno meno di due anni.[2] Puoi anche provare una tisana alla menta, che aiuta a intorpidire e lenire la dolenzia; tuttavia, la menta non è adatta se soffri della malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) o se la persona che ha vomitato è un bambino.[3]
    • Assicurati che la bevanda non sia troppo calda; se la bevi bollente, puoi aggravare la situazione anziché trovare sollievo.
    • Aggiungi il miele nella bevanda calda. Questo prezioso nutriente sciolto nella tisana aiuta a ridurre il mal di gola;[4] evita però di somministrarlo ai bambini che non hanno superato l'anno di età, perché li espone al rischio di botulismo infantile.
  3. 3
    Fai gargarismi con acqua salata. Una soluzione salina calda può aiutarti in caso di mal di gola dopo aver vomitato, dato che lenisce la sofferenza riducendo il gonfiore e ogni altro sintomo.[5]
    • Per procedere mescola un cucchiaino (5 g) di sale in 250 ml d'acqua calda.[6]
    • Assicurati di non ingerire la miscela per non irritare ulteriormente lo stomaco.
  4. 4
    Mangia cibi morbidi. Se il mal di gola è dovuto al vomito, ma hai fame, gli alimenti morbidi possono aiutarti a ridurre il disagio e nel contempo riempire lo stomaco vuoto. Un alimento liscio, senza bordi pungenti o duri che irritino la gola scende più facilmente dal condotto digestivo, creando meno fastidio alla gola già sofferente a causa degli acidi gastrici.
    • Piccole quantità di alimenti come gelatine, ghiaccioli e banane sono tutte ottime scelte per aiutarti a superare il disagio che provi.[7]
    • Fai tuttavia attenzione quando mangi dopo aver vomitato, soprattutto se provi ancora nausea, in quanto se esageri potresti tornare a stare ancora male. Potresti voler mangiare qualcosa di freddo e morbido, come uno yogurt o un gelato, ma cerca di evitare i latticini finché non sei certo che il problema gastrico si sia risolto.

2
con Farmaci da Banco

  1. 1
    Usa uno spray specifico contro il mal di gola. Si tratta di un prodotto che contiene un anestetico locale che permette di ridurre temporaneamente il dolore. Segui con scrupolo le indicazioni riportate sulla confezione per conoscere il dosaggio e la frequenza di applicazione.[8]
    • È un medicamento disponibile nella maggior parte delle farmacie, parafarmacie e nel reparto medicinali in libera vendita dei principali supermercati.
  2. 2
    Succhia una caramella balsamica. Proprio come gli spray per la gola, anche queste caramelle aiutano a lenire il dolore grazie a sostanze che intorpidiscono le mucose. Puoi trovarle in vendita in un'ampia varietà di sapori e sono disponibili nelle principali farmacie e supermercati.[9]
    • Anche in questo caso, come per i farmaci da banco, devi seguire le istruzioni per sapere quante ne puoi mangiare ogni giorno.
    • Un anestetico locale non intorpidisce il dolore in maniera permanente, ma allevia il disagio solo per un po' di tempo.
  3. 3
    Assumi degli antidolorifici. I farmaci da banco possono lenire molti tipi di sofferenza, anche quella della gola causata dal vomito; tuttavia, devi assicurarti che i problemi gastrici si siano risolti prima di prendere uno di questi medicinali, altrimenti crei nuovamente disturbi di stomaco e ulteriore disagio.
    • Tra gli antidolorifici che puoi utilizzare per il tuo scopo considera il paracetamolo, l'ibuprofene e l'aspirina.[10]

3
con Rimedi Naturali

  1. 1
    Rivolgiti per prima cosa al medico. Sebbene parecchi rimedi erboristici siano sicuri per la maggior parte delle persone, non devi dare per scontato che un prodotto sia sicuro solamente perché è naturale. Alcune piante o erbe possono interagire con altri farmaci, alcune possono addirittura aggravare determinate patologie o possono non essere sicure per alcune categorie di persone, come bambini, donne incinte o anziani. Devi sempre essere prudente chiedendo prima al medico se puoi utilizzare determinati rimedi naturali.
  2. 2
    Fai dei gargarismi con la radice di liquirizia. Falla cuocere a fuoco lento nell'acqua per creare un lavaggio che lenisca il dolore. Si è riscontrato che questa radice aiuti ad alleviare il disagio in gola dopo un'anestesia, dovrebbe quindi essere altrettanto efficace contro il dolore in gola successivo al vomito.[11]
    • Esistono diversi farmaci che reagiscono in maniera avversa alla liquirizia, chiedi pertanto conferma al medico se sei in terapia per l'ipertensione, soffri di disturbi epatici e renali o di malattie cardiache.[12]
  3. 3
    Bevi la radice di altea. Si tratta di una pianta dalle proprietà medicinali ed è in grado di lenire anche il mal di gola.[13]
    • Puoi trovarla in genere presso i negozi di prodotti naturali o presso i rivenditori online.
    • Può alleviare anche il disturbo gastrico intervenendo sul fattore che ha provocato il vomito, oltre che mitigare il dolore dopo il rigetto.
  4. 4
    Prova l'olmo rosso. Presenta la caratteristica di ricoprire le pareti della gola con una sostanza simile a un gel che lenisce il disagio; solitamente, è in vendita in polvere o in caramelle da succhiare. Se usi la versione in polvere, devi mescolarla con l'acqua molto calda e bere la miscela.[14]
    • Le donne incinte o che allattano non devono bere l'olmo rosso.[15]

4
Cercare Cure Mediche

  1. 1
    Sappi quando è opportuno rivolgersi al medico. Sebbene vomito e nausea siano in genere disturbi che passano in fretta, ci sono alcune situazioni in cui è importante contattare il dottore; anche casi di influenza leggera possono peggiorare se la persona malata si disidrata. Chiama il medico se tu o tuo figlio presentate i seguenti sintomi:[16][17]
    • Non siete in grado di trattenere alcun cibo o sostanza liquida;
    • Avete vomitato più di tre volte in un giorno;
    • Avete subito una lesione alla testa prima degli episodi di vomito;
    • Non avete urinato nelle ultime 6-8 ore;
    • Se si tratta di un bambino che ha meno di 6 anni: il vomito dura più di alcune ore, ha la diarrea, mostra segni di disidratazione, ha la febbre o non ha urinato per 4-6 ore;
    • Se ha più di 6 anni: il vomito dura più di 24 ore, la diarrea combinata con il vomito dura anch'essa più di un giorno, presenta segni di disidratazione, ha la febbre oltre i 38 °C o non ha urinato nelle ultime sei ore.
  2. 2
    Sappi quando è necessario chiamare i servizi d'emergenza. In alcuni casi tu o tuo figlio potreste aver bisogno di cure mediche immediate. Chiama subito il 118 se riscontri i seguenti segnali:[18]
    • Tracce di sangue nel vomito (appare come una sostanza rossa brillante o simile ai fondi di caffè);
    • Forte mal di testa o rigidità al collo;
    • Letargia, confusione o ridotta capacità di attenzione;
    • Grave dolore addominale;
    • Respiro o battito cardiaco accelerati.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.webmd.com/vitamins-and-supplements/ginger-uses-and-risks#1
  2. http://www.webmd.com/vitamins-and-supplements/ginger-uses-and-risks#1
  3. http://umshoreregional.org/health/medical/altmed/herb/peppermint
Mostra altro ... (15)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disturbi & Trattamenti

In altre lingue:

English: Treat a Sore Throat After Throwing Up, Français: traiter un mal de gorge après avoir vomi, Bahasa Indonesia: Mengobati Sakit Tenggorokan Setelah Muntah, Español: tratar un dolor de garganta después de vomitar, Português: Tratar uma Inflamação na Garganta depois de Vomitar

Questa pagina è stata letta 1 343 volte.

Hai trovato utile questo articolo?