Scarica PDF Scarica PDF

L'eczema è un disturbo che causa la formazione di chiazze interessate da secchezza, arrossamento e prurito. Per fortuna le forme lievi sono relativamente facili da trattare. L'eczema che colpisce il viso di solito può essere alleviato con l'applicazione frequente di una crema idratante. Se non dovesse funzionare, bisogna rivolgersi a un dermatologo, che può prescrivere una crema a base di steroidi allo scopo di combattere l'eruzione cutanea. È inoltre possibile provare vari rimedi casalinghi per alleviare i sintomi associati all'eczema.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Trattare un Eczema Lieve

  1. 1
    Diagnostica il tipo di eczema che hai. Il termine "eczema" è piuttosto ampio e fa riferimento a molti disturbi della pelle specifici (ma relazionati fra loro). I sintomi che vengono associati a tutte le tipologie di eczema sono secchezza, arrossamento e prurito. Di conseguenza, fare una diagnosi è difficile. Alcuni tipi di eczema sono causati da allergie, patologie autoimmuni o lavaggi eccessivi della pelle del viso [1] .
    • Ti sarà utile osservare i sintomi dell'eczema per determinare le cause dello sfogo. Prova a tenere un diario per annotare quello che mangi, le azioni che compi per prenderti cura della pelle e gli eventuali fattori ambientali che sembrano incidere sull'eczema.
    • Rivolgiti a un dermatologo per descrivergli i sintomi dell'eczema, fra cui la durata e le eventuali cause specifiche che hanno contribuito a peggiorarlo.
  2. 2
    Evita i fattori ambientali che tendono ad acuire l'eczema. In molti casi l'eczema può essere scatenato da fattori esterni. Per esempio, le allergie stagionali o alimentari e le temperature estreme (calde o fredde) possono causare questo disturbo. Se riesci a individuare le variabili che hanno innescato l'eczema, cerca di evitarle il più possibile [2] .
    • Molti di questi fattori ambientali possono essere determinati solo con il ripetersi dell'esperienza. Di conseguenza, se ti accorgi che l'eczema si manifesta in seguito al consumo di latte e derivati, escludili dalla tua alimentazione.
  3. 3
    Applica una crema idratante sul viso diverse volte al giorno. Puoi applicare una crema viso idratante all'uscita dalla doccia o in altri momenti [3] . Se temi di dimenticartene, prova a impostare un promemoria o annota gli orari in cui intendi metterti il prodotto su un taccuino. Applica la crema il più spesso possibile, per esempio una volta all'ora (o anche ogni mezz'ora).
    • Se non sai quali sono le creme più efficaci, chiedi al tuo dermatologo di raccomandartene una. Marche come Cetaphil, Eucerin e Aveeno permettono solitamente di avere buoni risultati. Cerca creme contenenti vaselina e olio minerale, mentre evita quelle con fragranze aggiunte [4] .
  4. 4
    Fai una doccia tiepida al giorno. La pelle affetta da eczema è piuttosto secca, quindi idratare l'epidermide è l'obiettivo principale da prefiggersi per trattare il disturbo. Esporre il viso all'acqua tiepida è un ottimo metodo per avviare il processo di idratazione [5] . Evita però di farti più di una doccia al giorno, altrimenti rischi di seccare ulteriormente la cute.
    • Se trovi poco piacevole il contatto con l'acqua tiepida, alza leggermente la temperatura. Evita però di lavarti con acqua calda, perché altrimenti seccherai la pelle.
  5. 5
    Idrata il viso dopo la doccia. Applica una crema idratante entro 3 minuti all'uscita dalla doccia [6] . Se non ti idrati immediatamente, rischi di seccare la pelle e acuire i sintomi dell'eczema.
  6. 6
    Usa un sapone delicato quando ti lavi. La pelle del viso è più sensibile e delicata rispetto al resto del corpo, quindi tende a irritarsi con maggiore facilità. Se hai un eczema che interessa il volto, prova a sostituire il sapone che usi abitualmente con un prodotto più delicato. Molte aziende cosmetiche offrono linee di saponi neutri o dalle proprietà protettive. Prima di comprarne uno, leggi l'etichetta per assicurarti che sia delicato o neutro [7] .
    • Evita i saponi contenenti ingredienti aggressivi e abrasivi come triclosano, glicole propilenico, sodio lauriletere solfato (SLS) e la maggior parte delle fragranze aggiunte [8] .
  7. 7
    Non grattare le zone interessate dall'eczema. Sebbene il prurito possa talvolta essere intenso, non bisogna grattarsi in alcun caso [9] . Questo può irritare ulteriormente la pelle, peggiorando il disturbo. Grattarsi può anche provocare lacerazioni e fuoriuscita di liquido.
    • Prova ad applicare una crema idratante in caso di prurito.
  8. 8
    Applica una crema all'idrocortisone sulla zona interessata dall'eczema. Se è lieve, in genere è possibile trattarlo con una crema all'idrocortisone 1% da banco [10] . Il prodotto può essere comprato in farmacia o parafarmacia. Applicane una piccola quantità (una goccia di circa 1,5 cm) sulla punta di un dito e massaggiala sulla zona interessata dalla dermatite. Lasciala agire fino ad assorbimento completo.
    • Gli eczemi lievi non tendono a lacerarsi o a secernere liquidi. Presentano anche dimensioni contenute, inferiori a 5 cm.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Combattere un Eczema da Moderato a Grave con Trattamenti Medici

  1. 1
    Compra una crema su prescrizione in caso di eczema persistente. Se non riesci ad alleviare la dermatite per mezzo di docce e creme idratanti, dovrai applicare un prodotto più concentrato. I dermatologi prescrivono solitamente steroidi, creme barriere o vari tipi di inibitori per affrontare gli eczemi più difficili. Come succede con qualsiasi farmaco su prescrizione, segui le indicazioni che ti vengono date in merito alla frequenza di applicazione [11] .
    • Le creme medicate non possono essere comprate senza ricetta. Dovrai fissare un appuntamento con un dermatologo per descrivergli i sintomi che accusi e i trattamenti provati. Chiedigli se può prescriverti una crema medicata.
  2. 2
    Fai una terapia sistemica con corticosteroidi su prescrizione per trattare gli episodi più acuti. Se l'eczema dovesse peggiorare (ovvero secerne frequentemente liquidi, causa un prurito insopportabile o interessa una zona estesa del viso), chiedi al tuo dermatologo se può prescriverti una terapia sistemica con corticosteroidi [12] . In alcuni casi, le dermatiti da moderate a gravi possono essere causate da una patologia autoimmune, che irrita la pelle e porta alla formazione di eczemi.
    • I corticosteroidi per la terapia sistemica vengono solitamente assunti per via orale o iniezione e si somministrano per un periodo di tempo relativamente breve [13] .
  3. 3
    Chiedi al tuo dermatologo di darti delucidazioni sulla fototerapia. In alcuni casi le dermatiti acute possono essere trattate applicando raggi ultravioletti di tipo B (UVB). Questo trattamento consente di ridurre l'infiammazione e il gonfiore, inoltre può stimolare l'epidermide ad aumentare la produzione di vitamina B [14] . Se il tuo medico dovesse ritenerlo efficace per attenuare la dermatite, potrà prescriverti una serie di sedute in un centro specializzato in fototerapia.
    • Alcuni dermatologi offrono questo trattamento nel proprio studio, quindi in questo caso non sarà necessario andare in un centro specializzato.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Attenuare i Sintomi dell'Eczema con Rimedi Naturali

  1. 1
    Versa del sale nell'acqua della vasca da bagno e immergi il viso. Se farti il bagno con normale acqua di rubinetto non ti aiuta ad attenuare i sintomi dell'eczema, prova ad aggiungere dei sali di Epsom. Puoi anche usare il sale dell'Himalaya. Aggiungine una dose generosa (circa ½ tazza), quindi fai un bagno di 30 minuti. Entra nella vasca e sommergi il viso. In questo modo consentirai al sale di agire sulla zona interessata dalla dermatite.
    • In alternativa, prova a spruzzare una quantità generosa di acqua salata sul viso qualora trovassi poco piacevole la sensazione di immergerti.
    • Prova ad aggiungere 10 gocce di un olio essenziale da bagno, come quello di lavanda o camomilla, qualora il sale non ti desse risultati.
  2. 2
    Applica l'olio di melaleuca sulla zona interessata. L'olio di melaleuca è un ottimo rimedio naturale per attenuare i sintomi causati dal bruciore o dal prurito. Sebbene non consenta di curare o eliminare definitivamente la dermatite, offre un sollievo temporaneo dal fastidio che arreca.
    • Puoi comprare una boccetta di olio di melaleuca in erboristeria o nel reparto di prodotti biologici di un supermercato fornito.
    • L'olio di melaleuca viene solitamente venduto in un flacone spray, che facilita l'applicazione su zone mirate.
  3. 3
    Applica l'olio di vitamina E sulle zone del viso interessate da eczema. Anche la vitamina E è efficace per alleviare i fastidiosi sintomi causati da una leggera dermatite. Cerca un olio di vitamina E contenente D-alfa tocoferolo naturale in erboristeria. Picchiettane una piccola quantità sul dito e massaggiala sulla zona interessata.
    • Non applicare l'olio di vitamina E sintetico sul viso, in quanto può contenere ingredienti che peggioreranno la situazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Se oltre all'eczema la pelle è interessata da un'infezione batterica (oppure il tuo dermatologo pensa che sia questa la causa del disturbo), è probabile che ti vengano prescritti degli antibiotici a somministrazione topica o orale [15] .
Pubblicità

wikiHow Correlati

Far Sparire un SucchiottoFar Sparire un Succhiotto
Riconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIVRiconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIV
Curare una Bolla di Sangue SottopelleCurare una Bolla di Sangue Sottopelle
Sbarazzarti di un Brufolo in una NotteSbarazzarti di un Brufolo in una Notte
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il SenoSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Far Sparire una CrostaFar Sparire una Crosta
Trattare l'Eczema Attorno agli OcchiTrattare l'Eczema Attorno agli Occhi
Rimuovere un Fibroma Pendulo dal ColloRimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo
Eliminare l'Arrossamento di un BrufoloEliminare l'Arrossamento di un Brufolo
Riconoscere la ScabbiaRiconoscere la Scabbia
Rimuovere Rapidamente un NeoRimuovere Rapidamente un Neo
Liberarsi Velocemente delle Croste dell'AcneLiberarsi Velocemente delle Croste dell'Acne
Curare le Croste sul VisoCurare le Croste sul Viso
Curare un Fungo all'Unghia del Piede con l'AcetoCome Curare un Fungo all'Unghia del Piede: quanto è efficace l'aceto?
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 912 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità