Come Trattare l'Herpes Labiale

In questo Articolo:Curare l’Herpes Labiale con Cambiamenti nello Stile di VitaTrattamenti OraliTrattamenti Topici

L’herpes simplex, noto anche come febbre delle labbra, herpes labiale o orale, è una lesione dolorosa che in genere si forma su labbra, mento, guance o narici. La bolla che si genera, solitamente, si trasforma in una piaga giallastra e nel giro di un paio di settimane scompare. Purtroppo, le persone che soffrono di herpes labiale, che è provocato dal virus dell’herpes simplex (solitamente di tipo 1), in genere presentano dei focolai ricorrenti che sono altamente contagiosi durante la fase attiva. Anche se a tutt’oggi non esiste nessuna cura o vaccino contro il virus, ci sono diverse cose che puoi fare per alleviare il dolore che provoca, accelerare la guarigione e impedire che possa diffondersi.

1
Curare l’Herpes Labiale con Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Assicurati che si tratti davvero di un herpes labiale. Questo è simile alla febbre sul labbro, ma non è la stessa cosa dell’afta. L’afta è un’ulcera che si forma all'interno della bocca. Anche se a volte l’herpes labiale si può sviluppare all'interno della bocca, in genere è più piccolo dell’afta e inizia come una vescicola. Inoltre l’afta non è contagiosa e non è causata da un virus, pertanto il trattamento è diverso.
  2. 2
    Riconosci i segni di un focolaio imminente. Prima di poter effettivamente vedere una febbre delle labbra, probabilmente percepisci un leggero formicolio o bruciore in qualche area attorno alla bocca, nel punto in cui scoppierà l’herpes. Prima riuscirai a riconoscere il focolaio, più velocemente potrai intervenire per accelerare il recupero.
    • In genere si sente un piccolo bozzo o la pelle che si indurisce in concomitanza alla sensazione di formicolio.
    • Altri sintomi iniziali prevedono prurito delle labbra o della pelle attorno alla bocca, mal di gola, ingrossamento delle ghiandole linfatiche e dolore quando deglutisci, oltre a febbre.
  3. 3
    Isola subito l’herpes labiale al primo segnale di focolaio. Questo virus è altamente contagioso, quindi devi evitare di baciare o di indugiare in qualsiasi momento in attività che prevedano il contatto della bocca con il corpo durante la fase attiva. Devi anche evitare di condividere utensili, tazze o cannucce con altre persone e lavare accuratamente i piatti e le posate con un detersivo disinfettante. Puoi anche lavare delicatamente la vescica con acqua e sapone per cercare di prevenire la diffusione dell'infezione.
    • Lavati spesso le mani ed evita di toccare l’ulcera. Se la tocchi, rischi di diffondere il virus ad altre persone o in altre zone del corpo, come gli occhi o i genitali.
  4. 4
    Cura la febbre. Come suggerisce il suo nome, la febbre delle labbra a volte è accompagnata da un aumento della temperatura, soprattutto nei bambini più piccoli. Se questa è oltre il normale, prendi dei farmaci per abbassarla, come il paracetamolo, e mantienila costantemente monitorata con attenzione.
    • Combatti la febbre facendo dei bagni tiepidi, applicando delle compresse fredde all’interno delle cosce, su piedi, braccia e collo, bevendo del tè caldo, mangiando ghiaccioli e dormendo in maniera e quantità adeguata.
  5. 5
    Allevia il dolore. Delle creme per uso topico, che trovi senza necessità di prescrizione, possono aiutare ad alleviare il dolore provocato dall’herpes labiale, così come sono altrettanto efficaci degli antidolorifici come l'aspirina, il paracetamolo e l’ibuprofene. Tieni comunque presente che, poiché spesso l'herpes labiale colpisce facilmente i bambini, non dovresti dare loro l’aspirina, a causa del rischio di sviluppare la sindrome di Reye, una malattia rara ma potenzialmente mortale per i più piccoli.
  6. 6
    Consulta un medico se hai un sistema immunitario compromesso, se soffri di un focolaio particolarmente grave, se la febbre non diminuisce, se lo sfogo dell’herpes dura più di 2 settimane o se provi irritazione agli occhi. Alcuni focolai possono essere gravi.
    • Le persone con un sistema immunitario già indebolito corrono maggiori rischi di complicanze nel lungo termine – a volte persino fatali.
    • In molti Paesi l’infezione da herpes agli occhi è una delle principali cause di cecità, quindi devi stare molto attento a non diffondere l'infezione a questa parte delicata del corpo; se senti irritazione agli occhi, devi consultare subito il medico.
  7. 7
    Previeni i focolai dell’herpes labiale usando diverse tecniche. Sebbene sia un virus ancora incurabile, è possibile però prevenirne gli sfoghi prima che si verifichino, mettendo in atto differenti metodi.
    • Applicando la protezione solare sulle labbra e in altre zone vulnerabili. L'ossido di zinco può aiutare a prevenire le ulcere che si attivano con l’esposizione al sole.
    • Lavando gli asciugamani, gli indumenti e la biancheria in genere in acqua molto calda dopo ogni utilizzo.
    • Evitando il sesso orale durante un focolaio. Questo può diffondere l’herpes ai genitali, anche se non sono presenti vesciche o lesioni.
  8. 8
    Sii paziente. Se non viene trattato, l'herpes labiale può durare da 8 a 10 giorni. Fino ad allora, non c'è molto che puoi fare. Evita di schiacciare o stuzzicare la piaga, altrimenti rallenti ancora di più la guarigione.
  9. 9
    Riduci lo stress. Delle ricerche hanno riscontrato che ci può essere una correlazione tra lo stress e una maggiore probabilità di sfoghi della febbre del labbro. Per prevenire futuri focolai e ridurne la durata, prenditi del tempo per abbassare i livelli di ansia e stress.

2
Trattamenti Orali

  1. 1
    Prendi la liquirizia. Una sostanza fondamentale contenuta nella liquirizia ha dimostrato di accelerare i tempi di guarigione dell’herpes labiale. Mangia regolarmente della liquirizia (pura e non zuccherata) o prendi degli integratori. Puoi anche preparare un impasto con la polvere di una compressa di liquirizia e acqua per poi tamponarlo direttamente sulla lesione più volte al giorno.
  2. 2
    Assumi più lisina. Una proteina primaria del virus dell'epatite che causa gli sfoghi labiali può essere combattuta con una proteina presente nei latticini: la lisina. Mangia formaggio, yogurt e latte ogni giorno o procurati degli integratori di lisina presso un negozio di alimenti naturali.
  3. 3
    Evita l’arginina. Alcune ricerche hanno correlato i focolai di herpes con l'amminoacido arginina, che si trova in alimenti come cioccolato, cola, piselli, cereali, arachidi, gelatina, anacardi e birra. A tutt’oggi i risultati non sono conclusivi, ma se soffri di frequenti sfoghi, dovresti provare a limitare il consumo di questi alimenti, oltre a evitare di consumarli del tutto quando l’herpes è in piena fase attiva.
  4. 4
    Prendi dei farmaci antivirali per via orale. Alcuni farmaci antivirali prescrivibili, come Penciclovir, Aciclovir e Famciclovir, sono stati approvati per il trattamento dei focolai di herpes. Non sono in grado di curare l’infezione e non hanno dimostrato di essere efficaci nel prevenire gli sfoghi, ma possono accelerare la guarigione e ridurre la gravità della febbre del labbro. Di solito offrono migliori risultati se inizi ad assumerli appena noti i primi segni di un focolaio imminente.
    • Se soffri di focolai molto frequenti, il medico può prescriverti questi farmaci da prendere tutti i giorni, anche in assenza di sintomi, per sopprimere futuri sfoghi. La terapia soppressiva può essere efficace per alcune persone, anche se gli studi clinici non hanno riscontrato grandi successi.
    • L’azione dei farmaci antivirali è quella di interferire con il tasso di replicazione del virus. Quanto più la replicazione del DNA del virus è disturbata, maggiore è il tempo a disposizione del sistema immunitario per combattere l'herpes labiale.

3
Trattamenti Topici

  1. 1
    Applica del ghiaccio sull’ulcera. Il ghiaccio svolge una duplice funzione perché crea un ambiente inospitale per il virus che provoca la piaga e nel contempo riduce il dolore provocato dall’herpes. Usa un impacco anziché appoggiare direttamente il ghiaccio sulla ferita e continua a muoverlo sull’area interessata. Assicurati però di non tenerlo per più di 10-15 minuti alla volta.
  2. 2
    Usa l’olio dell’albero del tè. Questo olio, noto anche come olio di melaleuca, è molto efficace come trattamento antivirale topico. Sciogline una parte in 2-3 parti di acqua e applicalo a intermittenza per diverse ore sulla zona prima che appaia la vescica. In questo modo puoi cercare di prevenire la formazione della lesione o il suo peggioramento una volta che si è manifestata.
  3. 3
    Tampona con del latte. Le proteine contenute nel latte aiutano a guarire la piaga, mentre la bassa temperatura del liquido lenisce il dolore causato dall’herpes. Tampona il latte usando un batuffolo di cotone e applicalo liberamente sulla zona interessata più volte al giorno. Questo può essere fatto anche quando ti rendi conto che sta per scoppiare il focolaio.
  4. 4
    Copri l’herpes labiale con la vasellina. Mantenere coperta la zona affetta con della vaselina impedisce ad altri batteri e virus di contaminarla, aggravando l'infezione. Applicane una grande quantità per essere certo di coprire e tenere costantemente inumidita la piaga. Assicurati di metterla con un cotton fioc pulito o con le mani appena lavate per prevenire un'ulteriore diffusione di batteri dalle dita all’ulcera.
  5. 5
    Prova l’aceto di sidro di mele. Questa sostanza agisce asciugando la lesione, uccidendo i batteri e inoltre uniforma il pH della vescica. Sappi che applicandolo su una ferita aperta potresti provare un po’ di bruciore. Usa un batuffolo di cotone per tamponare l’aceto più volte al giorno sull’area dolorante.
  6. 6
    Usa l’acqua ossigenata. Questo classico antibatterico è efficace nell’uccidere i microbi che possono infettare la vescica e contemporaneamente asciuga la pelle nella zona. Versane un po' sulla piaga o usa un batuffolo di cotone per tamponarla più volte al giorno.
  7. 7
    Applica una bustina di tè. Le sostanze nutritive e antiossidanti contenute nel tè verde svolgono una meravigliosa azione lenitiva sull’herpes labiale, accelerando i tempi di guarigione. Preparati una tazza di tè verde e, una volta che si è raffreddata, usa la bustina appoggiandola direttamente sulla lesione. Se vuoi ottenere un po' più di sollievo, metti la bustina in frigo o nel congelatore prima di posizionarla sulla vescica.
  8. 8
    Trita dell'aglio. Questa spezia è tra i migliori rimedi casalinghi e sembra essere in grado di curare molti disturbi minori. Crea un impasto di aglio schiacciato o tritato e applicalo sulla bolla per 15 minuti. Le sue proprietà antibatteriche aiutano a disinfettare la zona e ridurre i tempi di guarigione. Fai attenzione, però, perché l'aglio è piuttosto forte e può bruciare un po' quando viene applicato.
  9. 9
    Tampona un po' di sale. Anche se provoca un po’ di bruciore, il sale applicato direttamente sull’herpes labiale aiuta ad accelerare il processo di guarigione. Lascialo sulla zona per qualche minuto in modo che abbia il tempo di agire, poi risciacqua; in seguito applica una piccola quantità di aloe vera pura per lenire l’irritazione e alleviare il dolore provocato dal sale.
  10. 10
    Bagna un cotton fioc con dell'estratto di vaniglia pura. Ripeti 4 volte al giorno finché l'herpes non se n'è andato. Nel processo di creazione dell'estratto di vaniglia pura viene utilizzato l'alcol, per questo motivo tale sostanza aiuta a curare questo problema.
  11. 11
    Prendi un farmaco antivirale per uso topico. I farmaci topici, come il docosanolo e la tromantadina, sono indicati per arginare il focolaio. Anche se i medici non sanno esattamente come il docosanolo combatta l'herpes simplex, sanno però che entra nel citoplasma delle cellule. La tromantadina agisce cambiando la composizione della superficie delle cellule della pelle.

Consigli

  • Alcune donne soffrono di herpes labiale durante o subito prima delle mestruazioni.
  • Si ritiene che anche lo stress possa provocare dei focolai in alcune persone, pertanto praticare regolarmente delle tecniche di rilassamento per ridurne i livelli può scongiurare dei focolai in coloro che sono particolarmente soggetti.
  • Un sistema immunitario indebolito probabilmente facilita la formazione di sfoghi in generale, quindi è saggio cercare di rimanere il più sano possibile mangiando nel modo appropriato, facendo attività fisica ed evitando gli allergeni, le droghe e il consumo eccessivo di alcol.
  • Per nascondere temporaneamente un herpes labiale, puoi applicare uno strato di cerotto liquido per coprire l'intera area dolorante e lasciarlo asciugare completamente. Applicane poi un altro strato e lascialo asciugare di nuovo. Lo scopo di questo rimedio è di coprire la ferita e lasciare una superficie liscia per poter poi applicare un balsamo per labbra o un rossetto, inoltre protegge la vescica da ulteriori infezioni. Quando è completamente asciutto, usa un pennello per labbra (puoi sterilizzarlo mettendolo in ammollo in acqua bollente e candeggina) e applica una tonalità abbastanza scura di rossetto in modo da coprire la febbre del labbro; assicurati di sterilizzare nuovamente il pennello dopo l'uso.
    • La cosa importante è che l’ulcera sia completamente coperta con il cerotto liquido prima di applicare il colore sulle labbra, altrimenti il balsamo e/o rossetto potrebbe irritare e peggiorare la piaga.
    • Assicurati che il rossetto sia di una tonalità sufficientemente scura da nascondere la ferita.
    • Per rimuoverlo, lava accuratamente le labbra e assicurati di asciugare l’herpes – per quanto possibile – con l'alcol.
    • Non attuare questo o qualsiasi altro metodo che "sigilli" l’herpes troppo spesso, in quanto interferisce con il processo di guarigione ed essiccazione.
  • Puoi trovare alcune efficaci creme per uso topico, come Zovirax e Vectavir. Entrambe trattano un’infezione virale topica e facilitano una rapida guarigione. Entrambi i farmaci non sono soggetti a prescrizione e li trovi liberamente in farmacia.
  • I cambiamenti ormonali a volte possono causare un focolaio. Non stupirti se alcuni anticoncezionali (come la pillola del giorno dopo) lo provocano.

Avvertenze

  • Sappi che un focolaio può essere contagioso anche quando tutte le vesciche sono guarite. L’herpes può essere trasmesso anche dopo una settimana senza alcun segno di focolaio presente.
  • Questo articolo è solo una guida generale e non vuole in alcun modo sostituire una consulenza medica professionale. L’herpes simplex 1 può essere un problema molto grave ed è importante consultare il proprio medico per trovare dei trattamenti adeguati.
  • La maggior parte dei casi di febbre del labbro deriva dall’herpes simplex di tipo 1, sebbene anche quello di tipo 2 (herpes genitale) possa occasionalmente provocarli.
  • Facendo una ricerca in internet per l’herpes labiale puoi trovare un’infinità di rimedi casalinghi, dagli integratori vitaminici fino all’edera velenosa! Come per qualsiasi altro disturbo, i rimedi naturopatici possono essere efficaci per alcune persone, ma a volte possono anche essere pericolosi. Usa il buon senso e consulta il tuo medico in caso di dubbio.
  • Usare l’alcol o l’acetone (che viene altamente raccomandato nei siti che illustrano rimedi casalinghi) su una vescica che si è già rotta in superficie o anche su quelle ancora integre, può provocare delle cicatrici (a volte davvero sgradevoli) sopra o intorno alla bocca, in quanto si tratta di sostanze molto aggressive.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 97 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Treat a Cold Sore or Fever Blisters, Español: tratar el herpes labial, Deutsch: Mittel um Fieberblasen zu behandeln, Português: Tratar Herpes Labial ou Bolhas de Febre, Русский: лечить герпес или простуду, Nederlands: Een koortslip behandelen, 中文: 治疗唇疱疹或发热性疱疹, Čeština: Jak se zbavit oparu, Français: traiter l'herpès ou bouton de fièvre, Bahasa Indonesia: Mengobati Luka Infeksi (cold sore atau fever blister) Herpes Simplex, العربية: علاج قرحة البرد (الهربس الفموي) أو بثور الحمى, 한국어: 구순포진 치료하는 법, Tiếng Việt: Điều trị lở miệng, ไทย: รักษาเริมที่ริมฝีปาก

Questa pagina è stata letta 17 360 volte.
Hai trovato utile questo articolo?