Come Trattare l’Occhio Pigro

L’ambliopia, o "occhio pigro," è una condizione in cui un occhio ha una capacità visiva inferiore all’altro. Spesso è accompagnata da incapacità di focalizzare simultaneamente entrambi gli occhi sullo stesso punto, causando quindi il "disallineamento" nelle linee di sguardo. L’ambliopia è la causa più comune di cattiva visione nei bambini. In molti casi il cervello "favorisce" l’occhio con una vista normale e non utilizza l’altro, che in questo modo non sviluppa pienamente la sua capacità visiva. Ci sono trattamenti disponibili per tutte le età, ma i bambini ottengono i risultati migliori rispetto ai pazienti adulti.

Passaggi

  1. 1
    Tratta l’ambliopia con gli occhiali. Degli occhiali speciali vengono prescritti per migliorare la messa a fuoco degli occhi e per correggere un cattivo allineamento delle linee di sguardo. In alcuni casi una correzione ottica risolve definitivamente il problema (quando la cattiva visione è semplicemente causata da miopia, astigmatismo o ipermetropia). In altri casi è necessario l’impiego congiunto di altri trattamenti. Parla con il tuo oculista se sei interessato a risolvere il tuo problema di ambliopia.
    • Nei bambini abbastanza grandi si possono usare le lenti a contatto.
    • Nota che, all’inizio, una persona ambliope può riscontrare maggiori difficoltà nella visione indossando la correzione ottica. Questo perché ormai è abituata ad usare un solo occhio e il suo sistema cerebrale deve gradatamente imparare ad accettare una visione normale.
  2. 2
    Indossa un occlusore. Nei casi in cui un occhio è ambliope e l’altro è perfettamente normale, si rende necessaria una terapia occlusiva dove l’occhio buono viene chiuso da un cerotto o da una fascia apposita. In questo modo si costringe il cervello ad usare l’occhio "ambliope" che via via recupera qualche decimo di visione. Per i bambini sotto i 7-8 anni di età i cerotti sono la soluzione migliore. L’occlusione di solito si mantiene per 3-6 ore al giorno e il trattamento può durare alcune settimane o anche un anno.
    • Il dottore può consigliare di applicarsi in attività di concentrazione (come la lettura, i compiti scolastici) quando si indossa il cerotto.
    • L’occlusione può essere abbinata all’uso degli occhiali.
  3. 3
    Usa un collirio (su prescrizione). Di solito si utilizza l’atropina per annebbiare la capacità visiva dell’occhio buono, così da forzare l’altro. Questo trattamento sfrutta lo stesso principio dell’occlusione: si costringe l’occhio "pigro" a lavorare per guadagnare in capacità visiva.
    • Il collirio è una buona alternativa per i bambini che sono riluttanti all’occlusione (e viceversa). Tuttavia questo trattamento è poco efficace se l’occhio "buono" è miope.
    • L’atropina ha degli effetti collaterali minori fra cui:
      • Irritazione degli occhi
      • Arrossamento della pelle circostante
      • Mal di testa
  4. 4
    Sottoponiti ad un intervento chirurgico. Si ricorre alla chirurgia quando gli altri trattamenti non hanno successo e quando l’ambliopia è dovuta ad una cataratta. Può essere un trattamento risolutivo anche se a volte deve essere supportato dalla terapia tradizionale (occlusione, atropina, correzione ottica).
    • Gli esercizi oculari possono essere suggeriti prima o dopo la chirurgia per correggere delle cattive abitudini ed instaurare una corretta igiene visiva[1].
  5. 5
    In ogni caso, sottoponiti ad un trattamento il prima possibile. L’occhio pigro è spesso recuperabile, a volte anche in poche settimane o mesi. Tuttavia, più il paziente è giovane e migliori sono i risultati. Per essere sicuro di diagnosticare l’ambliopia per tempo, sottoponi tuo figlio ad una visita oculistica quando è piccolo; alcuni medici raccomandano la prima visita a sei mesi d’età, la successiva a tre anni e poi ogni due anni.
    • Sebbene la prognosi, nei casi di ambliopia, sia più favorevole nei bambini, recenti studi hanno mostrato qualche risultato incoraggiante anche negli adulti. Discuti con il tuo oculista le soluzioni migliori per il tuo caso.

Consigli

  • Un esame della vista in cicloplegia è necessario per diagnosticare l’ambliopia nel bambini.
  • Alcuni miglioramenti sono sempre possibili, ma i risultati migliori si hanno quando l’ambliopia viene trattata durante l’infanzia.
  • Vai da un oculista per una visita.

Avvertenze

  • Se non diagnosticata e trattata in tenera età, l’ambliopia causa una perdita permanente della vista e della stereopsi (percezione tridimensionale).

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura degli Occhi

In altre lingue:

English: Treat a Lazy Eye, Español: tratar el ojo vago, Português: Tratar um Olho Preguiçoso, Deutsch: Sehschwäche behandeln, Русский: вылечить ленивый глаз, Français: traiter l'amblyopie, Bahasa Indonesia: Mengatasi Penyakit Mata Malas, Čeština: Jak léčit tupozrakost, العربية: علاج كسول العين, Tiếng Việt: Điều trị chứng nhược thị

Questa pagina è stata letta 4 781 volte.
Hai trovato utile questo articolo?