Scarica PDF Scarica PDF

La compressione di un nervo della spalla viene provocata da movimenti ripetuti o tenendo il corpo in una sola posizione per troppo tempo. Dovrai far riposare la spalla e darle il tempo di guarire, ma puoi alleviare il dolore con farmaci da banco e impacchi di ghiaccio. Se il tuo medico lo ritiene necessario, ti consiglierà corticosteroidi da assumere per via orale, iniezioni di steroidi, fisioterapia o altri trattamenti per il nervo compresso. L'intervento chirurgico è necessario solo nei rari casi in cui a premere sul nervo è tessuto cicatriziale, un disco o un osso.

Metodo 1 di 3:
Alleviare il Dolore e Prevenire i Nervi Compressi

  1. 1
    Riposa ed evita di usare la spalla. Non faticare troppo per evitare il dolore e dare all'articolazione il tempo di guarire. In particolare, dovresti interrompere le attività che hanno provocato la compressione del nervo.[1]
    • Per esempio, un nervo compresso nella spalla può essere provocato dal sollevamento di carichi pesanti mentre ripulivi il garage. Aspetta di finire il progetto quando la spalla sarà guarita.
    • Dormire su un fianco può provocare la compressione di un nervo se la pressione sulla spalla è eccessiva. Cambia lato o dormi sulla schiena per evitare altri danni.
  2. 2
    Prendi un antinfiammatorio. L'aspirina e i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l'ibuprofene o il naprossene sodico alleviano il dolore provocato da un nervo compresso. Sono medicine da banco, ma dovresti chiedere al tuo medico quali sono le opzioni migliori per te, specie se assumi altri farmaci.[2]
    • Per esempio, potrebbe suggerirti di non prendere l'aspirina se assumi già degli anticoagulanti.
  3. 3
    Metti un impacco di ghiaccio sulla spalla. Avvolgi con un asciugamano un impacco di ghiaccio acquistato in negozio, dei cubetti avvolti nella plastica o persino un sacchetto di verdure surgelate. Tienilo sulla spalla per 10-15 minuti per ricevere sollievo dal freddo.[3]
    • Non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle, perché questo può provocare danni e ulteriore dolore.
  4. 4
    Modifica la tua postura, in modo da non esercitare pressione sulla spalla. Se sei seduto o in piedi, cerca di tenere le spalle indietro e non piegarti in avanti. Incurvare la schiena può interrompere il flusso di sangue al nervo, facendo peggiorare il problema. Se non riesci a tenere la spalla indietro, acquista un tutore su internet o in un negozio di articoli ortopedici, che sia in grado di correggere la tua postura.[4]
    • Quando riposi a letto, metti le braccia su un cuscino e tieni le spalle rilassate. Distenderle o incurvare in avanti la parte superiore del corpo può far peggiorare il dolore.
  5. 5
    Fai degli allungamenti per le spalle. Prova con le alzate, tenendo i piedi saldi a terra e portando le spalle verso le orecchie. Ripeti 5-10 volte per allungare il nervo compresso.[5]
    • Puoi anche provare le rotazioni delle spalle, in cui le fai girare in alto verso le orecchie, poi indietro 5-10 volte in senso orario.
    • Prova a eseguire questi allungamenti almeno una volta al giorno per alleviare la tensione nella zona delle spalle.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ricevere Trattamenti Professionali

  1. 1
    Prendi dei corticosteroidi per via orale. Il tuo medico può prescriverti i corticosteroidi come iniezioni o pillole per alleviare il dolore e il gonfiore provocati dalla compressione del nervo. Potrebbe anche suggerirti di assumere degli antidolorifici da banco. Segui sempre le sue istruzioni sul dosaggio e non superare mai le dosi consigliate.[6]
    • Gli effetti collaterali dei corticosteroidi includono l'aumento della glicemia e del rischio di infezioni. Questi effetti diventano più comuni se il farmaco viene usato a lungo termine.
  2. 2
    Indossa un tutore per la spalla. Il tuo medico potrebbe fornirti un tutore o una fascia, che limiteranno i movimenti della spalla, in modo da accelerare la guarigione. Il tuo medico ti dirà per quanto tempo devi indossare il tutore.[7]
  3. 3
    Lavora con un fisioterapista. Un fisioterapista può sviluppare un programma di esercizi specifici per potenziare e allungare i tuoi muscoli, alleviando la pressione sul nervo. Dato che i movimenti ripetuti e stressanti possono provocare la compressione dei nervi, questi esercizi sono spesso una parte importante del processo di guarigione.[8]
    • Chiedi al tuo medico di raccomandarti un fisioterapista se non sai a quale rivolgerti.
  4. 4
    Sottoponiti a un massaggio profondo dei tessuti da parte di un massaggiatore professionista. Assicurati di dire al massaggiatore che hai un nervo compresso nella spalla prima di iniziare la sessione. Può aiutarti a rilasciare la tensione e alleviare il dolore alla spalla e al collo.[9]
    • Fai una ricerca online per trovare un massaggiatore professionista che abbia esperienza con i problemi alle spalle. Puoi anche chiedere una raccomandazione ad amici e parenti.
  5. 5
    Sottoponiti a un intervento chirurgico se necessario. Normalmente, si ricorre alla chirurgia in caso di nervi compressi solo quando gli altri trattamenti non si sono rivelati efficaci dopo settimane o mesi. Il tuo medico stabilirà se l'operazione è una scelta migliore rispetto agli altri trattamenti.[10]
    • L'intervento può essere necessario se la compressione del nervo è provocata da un osso, un disco, tessuto cicatriziale o da una ferita.
    • Prima dell'intervento, il tuo medico ti chiederà se assumi farmaci o se hai delle malattie. Ti darà anche la possibilità di fargli delle domande.
    • Assicurati di chiedere al tuo medico come curare la spalla dopo l'operazione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Diagnosticare un Nervo Compresso

  1. 1
    Nota i sintomi. Di solito un nervo compresso è accompagnato da sintomi specifici. Se hai un problema alla spalla, puoi avvertire una combinazione dei sintomi seguenti in quella zona:[11]
    • Intorpidimento
    • Dolore che si diffonde verso l'esterno
    • Formicolio
    • Debolezza muscolare
  2. 2
    Sottoponiti a degli esami medici. Recati dal medico per un controllo della spalla e un'analisi dei tuoi sintomi. Il dottore può fare ricorso a vari test per verificare se il problema è causato da un nervo compresso, inclusi:[12]
    • Studio sulla conduzione dei nervi, che misura gli impulsi elettrici dei nervi posizionando degli elettrodi sulla pelle.
    • Elettromiografia (EMG), che utilizza degli elettrodi ad ago per testare l'attività elettrica dei muscoli.
    • Risonanza magnetica (MRI), che può mostrare se i tuoi nervi sono compressi.
  3. 3
    Se necessario, fai testare altri nervi. Il dolore alla spalla può essere provocato da altri problemi. Per esempio, un nervo compresso nel collo può causare dolore che si diffonde nella spalla. Se il tuo medico non trova problemi con i nervi della spalla, può eseguire altri test in zone diverse del corpo.[13]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Il dolore diffuso alla spalla, specie sul lato sinistro del corpo, può essere il sintomo di un attacco di cuore. Chiama l'ambulanza se il dolore accompagna altri sintomi caratteristici di problemi al cuore.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Far Crescere più Velocemente il SenoFar Crescere più Velocemente il Seno
Crescere In AltezzaCrescere In Altezza
Fumare una Sigaretta
Diventare Più Alti NaturalmenteDiventare Più Alti Naturalmente
Usare un Preservativo
Distinguere il Dolore Renale dal Dolore LombareDistinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare
Farsi un ClistereFarsi un Clistere
Fare Sesso Durante il CicloFare Sesso Durante il Ciclo
Fluidificare il Sangue in Modo NaturaleFluidificare il Sangue in Modo Naturale
Stimolare la MinzioneStimolare la Minzione
Fare una Iniezione IntramuscolareFare una Iniezione Intramuscolare
Ingoiare una PillolaIngoiare una Pillola
Renderti Emotivamente InsensibileRenderti Emotivamente Insensibile
Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al CuoreCapire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jonathan Frank, MD
Co-redatto da:
Chirurgo Ortopedico Sportivo
Questo articolo è stato co-redatto da Jonathan Frank, MD. Il Dottor Jonathan Frank è un chirurgo ortopedico che vive a Beverly Hills specializzato in medicina dello sport e protezione delle articolazioni. Lo studio del Dottor Frank si concentra sulla chirurgia artroscopica minimamente invasiva di ginocchio, spalla, anca e gomito. Si è laureato in Medicina alla University of California - Los Angeles School of Medicine. Ha fatto un internato nel reparto di ortopedia del Rush University Medical Center di Chicago e ha ottenuto una fellowship in medicina ortopedica dello sport e misure preventive per la conservazione dell'anca presso la Steadman Clinic di Vail, nel Colorado. Appartiene al team di medici della squadra nazionale di sci e snowboard degli Stati Uniti. Attualmente, lavora come revisore per le migliori riviste scientifiche di revisione paritaria. Le sue ricerche sono state presentate a conferenze di ortopedia regionali, nazionali e internazionali, vincendo diversi premi, tra cui i prestigiosi Mark Coventry e William A Grana.
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 682 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità