Come Trattare la Desquamazione Cutanea

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le spellature sono un vero fastidio, ma per fortuna esistono diversi metodi facili per trattarle. Lava la pelle tutti i giorni e proteggila dal sole. Favoriscine la guarigione usando aloe vera e altri prodotti. [1] Rimedi casalinghi come scrub all'avena e olio d'oliva fanno miracoli. La pelle tornerà a essere bella e sana in pochissimo tempo.

Metodo 1 di 3:
Prendersi Cura delle Spellature

  1. 1
    Bagna la zona interessata con dell'acqua tiepida. Puoi farlo in svariati modi. Se le spellature interessano la schiena o l'intero corpo, fai il bagno. Se si sono spellate le mani, immergile in una ciotola di acqua tiepida. Lascia la pelle in immersione per circa 20 minuti tutti i giorni fino a quando non inizierai a notare miglioramenti [2].
    • Per ottenere maggiori benefici, versa 2 tazze di bicarbonato di sodio nella vasca da bagno per combattere i rossori e le irritazioni, ma anche per prevenire infezioni cutanee.[3]
    • Se la pelle è ustionata, evita di farti la doccia e di usare acqua calda, in quanto la forza del getto e l'alta temperatura possono causare dolore.
  2. 2
    Bevi circa 10 bicchieri di acqua al giorno. In condizioni normali la pelle ha bisogno di almeno 8 bicchieri al giorno, ma per favorirne la guarigione ne serve qualcuno in più [4].
  3. 3
    Proteggi la pelle dal sole. L'esposizione può indebolire ulteriormente la pelle e peggiorare il problema. Se devi uscire, applica una crema solare sulle zone esposte, concentrandoti particolarmente su quelle danneggiate e che si stanno spellando. Prima di uscire copri il più possibile le parti spellate con cappelli e vestiti [5].
    • Proteggi la pelle dal sole indipendentemente dalla causa della spellatura, che sia per ustione o aridità.
  4. 4
    Non tirare via la pelle, altrimenti rischi di strappare zone di epidermide sana. Potrebbe essere doloroso e causare infezioni. Invece, lascia che la pelle morta venga via naturalmente.
  5. 5
    Rivolgiti a un medico, se necessario. Se non sai bene il motivo della spellatura o la situazione è grave, vai dal medico. Alcune patologie, come psoriasi, eczema e ittiosi, possono causare spellature. Se nessun rimedio ti aiutasse a risolvere il problema, fissa un appuntamento dal dermatologo per farti dare una diagnosi e dei trattamenti mirati [6].
    • Per esempio, se le spellature sono accompagnate da prurito o rossore intenso, è possibile che si tratti di un disturbo più grave.
    • Vai del medico anche se dovessero spellarsi zone estese di pelle.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Rimedi ad Applicazione Topica

  1. 1
    Idrata la pelle con del gel di aloe vera, un trattamento ampiamente usato per le irritazioni. Massaggialo delicatamente sulla zona interessata e lasciala asciugare completamente[7].
    • Il gel di aloe vera è reperibile al supermercato.
    • Puoi applicarlo 2-3 volte al giorno. Ad ogni modo leggi le istruzioni riportate sulla confezione per andare sul sicuro.
    • L'aloe vera può combattere infiammazione, irritazione e prurito. Idratando la pelle con questo prodotto la guarigione avverrà con maggiore efficacia.
  2. 2
    Usa un detergente per combattere le spellature che interessano il viso. Anche questo prodotto può essere efficace per sbarazzarsene. Sciacqua il viso con dell'acqua tiepida, quindi applica il detergente seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Dopo averlo massaggiato, risciacqualo con dell'acqua tiepida [8].
    • Usa un detergente cremoso in caso di pelle secca e uno in gel in caso di pelle grassa.
    • Qualunque tipo di detergente usi, assicurati che sia delicato: quelli aggressivi non fanno che seccare la pelle e irritarla ancora di più. Applica poi una crema idratante non comedogena e senza profumo.
    • Consulta le istruzioni riportate sulla confezione per conoscere la frequenza di uso.
  3. 3
    Utilizza corticosteroidi ad applicazione topica se la spellatura è molto grave. Questo tipo di prodotto va applicato direttamente sulla pelle per combattere infiammazioni e spellature. Spremine una piccola quantità sul dito e massaggiala sulla zona interessata [9].
    • La quantità da utilizzare dipende dalla zona interessata, in quanto la pelle è più sottile in alcuni punti.
    • Consulta le istruzioni riportate sulla confezione per conoscere la frequenza di applicazione.
    • Se associ i corticosteroidi topici a una crema idratante o emolliente, applica innanzitutto quest'ultima.
    • I corticosteroidi non possono essere usati in caso di rosacea, acne o ferite aperte. Alcuni possono essere acquistati senza ricetta, ma prima dell'utilizzo è sempre bene parlarne con il proprio dermatologo. Certe tipologie non vanno bene per le donne incinte o che allattano e per i bambini.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Usare Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Applica dell'avena sulla spellatura. Immergi 1 tazza di avena in fiocchi in 2 tazze di acqua tiepida per circa 20 minuti. Applicala sulla zona interessata e aspetta per almeno 20 minuti. Risciacqua con dell'acqua tiepida ed elimina le cellule morte massaggiando la zona con un asciugamano morbido [10].
    • Concluso il trattamento, applica una crema idratante leggera.
    • La quantità di avena da usare dipende dall'estensione della spellatura. Preparane di più in caso di spellature estese e di meno in caso di spellature ridotte.
    • Fai questo trattamento tutti i giorni fino a risolvere il problema.
  2. 2
    Usa una soluzione composta da latte e miele in parti uguali. Il miele ha ottime proprietà idratanti. Massaggiala delicatamente sulla spellatura e lasciala in posa 10-20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida [11].
    • Fai questo trattamento 2 volte al giorno per una settimana circa.
  3. 3
    Applica della purea di banana sulla pelle. Riduci in poltiglia una banana e mescolala con 120 ml di panna acida fino a ottenere una soluzione grumosa. Applicala sulla zona interessata e lasciala agire per 20 minuti prima di risciacquarla [12].
    • Puoi sostituire la panna acida con 60 ml di yogurt.
    • Puoi sostituire la banana con una papaya o una mela.
    • Usa questo rimedio 2 volte alla settimana fino a risolvere il problema.
  4. 4
    Massaggia delle fette di cetriolo sulla zona interessata. Usa la polpa, anziché la buccia. Lascia agire il cetriolo per circa 20 minuti e risciacqua con acqua tiepida. Ripeti in base alle tue esigenze fino a vedere dei risultati [13].
    • In alternativa, grattugia un cetriolo fino a ottenere una pasta fine o delle scaglie. Applicalo sulla zona interessata e lascialo in posa per 15-20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida.
    • Il cetriolo idrata e rinfresca la pelle in caso di irritazioni, screpolature e spellature. Contiene inoltre vitamina C, che aiuta la pelle a curarsi da sola.
    Pubblicità

Avvertenze

  • I rimedi casalinghi vanno utilizzati con cautela; in molti casi sono non sono sostenuti da prove scientifiche. Consulta sempre il medico se soffri di disturbi della pelle che non sembrano migliorare.
  • L'esfoliazione può far peggiorare i sintomi; fai attenzione quando usi prodotti esfolianti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 3 700 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità