Come Trattare la Polmonite con Rimedi Naturali

Scritto in collaborazione con: Zora Degrandpre, ND

La polmonite è una malattia grave che richiede cure mediche; se pensi di soffrirne, devi andare dal dottore. Egli può prescriverti dei farmaci per trattare la patologia e devi attenerti scrupolosamente alle sue raccomandazioni per quanto riguarda la terapia. Tuttavia, se il medico è d'accordo, puoi usare alcuni rimedi erboristici e apportare dei cambiamenti alla tua alimentazione per favorire la guarigione.

Metodo 1 di 2:
Piante Medicinali e Integratori

  1. 1
    Prendi la tisana o lo sciroppo di sambuco. Questa pianta viene usata spesso per trattare le infezioni del tratto respiratorio ed è quindi utile anche per la polmonite.[1] Puoi assumerla in forma di tisana o sciroppo; assicurati di seguire le istruzioni del produttore per quanto riguarda le modalità d'uso.
    • Per preparare la bevanda, procurati 3-4 grammi di fiori di sambuco essiccati, mettili in una tazza e versa dell'acqua bollente per farli macerare. Lasciali in infusione 10-15 minuti e poi filtra la soluzione; puoi berne fino a 3 tazze al giorno.[2]
    • Se decidi di acquistare lo sciroppo, leggi e segui accuratamente le istruzioni riportate sulla confezione; un dosaggio standard è di 4 cucchiai da prendere 3 volte al giorno.[3]
  2. 2
    Prova l'echinacea. Viene usata spesso contro il raffreddore, perché ha proprietà antibatteriche e antivirali;[4] tieni presente che non dovresti assumerla per più di 7 giorni consecutivi alla volta.
    • Prendi 300 mg di echinacea in polvere 3 volte al giorno per circa una settimana, ma non superare mai i 10 giorni.[5]
  3. 3
    Aggiungi l'aglio alle tue pietanze. Questa pianta ha proprietà antimicrobiche ed è in grado di rafforzare il sistema immunitario, quindi è di aiuto in caso di polmonite.[6] L'ideale è usare quello fresco; aggiungi alcuni spicchi tritati nella zuppa di pollo e in altri piatti.
    • Puoi anche bere una tisana all'aglio, se il sapore non ti dà troppo fastidio; trita alcuni spicchi e mettili in una tazza, versaci sopra 250 ml di acqua bollente e lascia macerare per 10-15 minuti.
  4. 4
    Sorseggia una tisana di zenzero. È una pianta che riscalda, quindi aiuta a sciogliere il muco e ad accelerare il recupero; inoltre agisce come un antivirale.[7] Prepara una tisana sbucciando e tritando 2-3 cm di radice fresca, mettila in una tazza e ricoprila con acqua bollente; lascia in infusione per 10-15 minuti e bevi il liquido lentamente.
    • Puoi consumarne alcune tazze ogni giorno finché non ti senti meglio; sotto forma di tisana, lo zenzero è sicuro anche per le donne incinte e i bambini.
  5. 5
    Prendi un integratore multivitaminico. In questo modo ti assicuri di assumere sostanze nutritive in più mentre l'organismo combatte l'infezione; cerca un prodotto che soddisfi completamente (come minimo) il fabbisogno di vitamine e minerali. Un dosaggio superiore di alcune vitamine è del tutto appropriato, dato che stai cercando di riprenderti da una malattia e il sistema immunitario ha bisogno di un aiuto extra.
    • Sii cauto con le vitamine liposolubili, come A, D, E e K, dato che si accumulano nel tessuto adiposo e potrebbero restare nell'organismo a lungo, causando potenzialmente un'overdose. È un evento raro, perché sono necessari grandi quantitativi affinché si raggiungano livelli tossici, ma dovresti comunque esserne consapevole.
    • Se il prodotto multivitaminico contiene anche minerali come lo zinco, ricorda di non assumerne più di 200 mg per evitarne la tossicità.
  6. 6
    Chiedi maggiori informazioni in merito ai farmaci con acetilcisteina. Il medico potrebbe prescriverteli per l'aerosolterapia. Si tratta di un antiossidante naturale che aiuta a sciogliere il muco; tuttavia, resta un principio attivo su prescrizione e devi quindi parlarne con il dottore.[8][9]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Alimentazione

  1. 1
    Bevi molta acqua. Una buona idratazione è uno dei fattori principali per guarire dalla polmonite. L'acqua aiuta a sciogliere il muco e a espellere le tossine dall'organismo; cerca di berne 8-10 bicchieri al giorno.
    • Puoi anche berla calda con un po' di limone e/o miele; i liquidi caldi sciolgono meglio il muco e accelerano la guarigione.[10]
    • Dovresti assumere soprattutto acqua, ma puoi anche consumare una tazza o due di tè verde o succo di frutta ogni giorno; queste sostanze contengono antiossidanti, vitamine e minerali che aiutano a combattere la malattia.
  2. 2
    Segui una dieta a base di alimenti facili da digerire, come le zuppe. Il brodo di pollo è perfetto contro le infezioni virali, come il raffreddore e la polmonite virale. Consumando piatti che il corpo riesce a metabolizzare bene, assicuri molte energie all'organismo per combattere l'infezione; le zuppe riforniscono il sistema immunitario di tutte le sostanze preziose per sconfiggere i virus o i batteri presenti nei polmoni.[11]
    • Consuma piccoli pasti frequenti. Mangiando spesso porzioni ridotte di cibo mantieni livelli di energia costanti; cerca di fare un piccolo pasto ogni 3 ore invece di tre abbondanti.
  3. 3
    Integra la dieta con proteine nobili. Quelle che provengono dal pesce e dal pollame senza pelle sono perfette per soddisfare le esigenze nutrizionali ed energetiche dell'organismo. Ecco alcuni esempi:
    • Frittata con funghi. Le uova contengono zinco, un minerale che rafforza il sistema immunitario; sono inoltre ricche di proteine e generalmente facili da digerire per la maggior parte delle persone. I funghi contengono glucani che sostengono l'azione delle difese immunitarie.
    • Yogurt. Cerca di mangiarlo a merenda o a pranzo perché è un'ottima fonte di proteine; i fermenti lattici vivi in esso contenuti aiutano la flora batterica intestinale e il sistema immunitario.[12]
  4. 4
    Mangia molta frutta e verdura. È importante integrare la dieta con molti ortaggi, che forniscono al corpo le vitamine e i minerali fondamentali per la guarigione. Ecco qualche suggerimento:[13]
    • Peperoni rossi.
    • Arance.
    • Frutti di bosco.
    • Verdure a foglia verde come spinaci, cavolo riccio e nero.
    • Carote.
    • Zucca.
    • Patate dolci.
    Pubblicità

Consigli

  • Riposa il più possibile; in questo il modo il corpo può dedicare tutte le proprie energie a combattere l'infezione, anziché impegnarsi in altre attività.[14]
  • Fai una doccia calda e con molto vapore oppure accendi un umidificatore nella stanza; il vapore aiuta a espellere il muco e a liberare i polmoni.

Pubblicità

Avvertenze

  • Vai dal medico quanto prima: la polmonite può peggiorare e, se trascurata, può rivelarsi mortale.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Medico Naturopata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Zora Degrandpre, ND. La Dottoressa Degrandpre lavora come Medico Naturopata Registrato a Washington. Ha conseguito la Laurea in Naturopatia presso il National College of Natural Medicine nel 2007.
Questa pagina è stata letta 23 380 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità