Le ustioni alla cavità orale possono essere provocate da vari fattori: cibo bollente o ghiacciato, sostanze chimiche contenute in prodotti come per esempio le gomme da masticare alla cannella. Trattandosi di ustioni di primo grado, la maggior parte delle bruciature non richiede alcun intervento medico e guarisce nel giro di pochi giorni. È possibile alleviare e combattere il dolore causato da questo tipo di bruciatura impiegando rimedi casalinghi e medicinali da banco. Invece, nel caso di ustioni di secondo e terzo grado, i tessuti della cavità orale subiscono danni più gravi ed è necessario un intervento medico immediato.

Metodo 1 di 3:
Intervenire Subito per Minimizzare le Ustioni

  1. 1
    Sorseggia immediatamente dell'acqua fredda per risciacquare la cavità orale e fare gargarismi. Allevia la bruciatura rinfrescando subito la bocca. In seguito all'ustione, usa l'acqua per risciacquare la cavità orale e fare gargarismi per 5-10 minuti [1] .
  2. 2
    Succhia il ghiaccio. Se ne hai la possibilità, usa dei cubetti o delle scaglie di ghiaccio: rinfrescano la cavità orale in maniera ancora più efficace rispetto all'acqua. Metti il ghiaccio in un bicchiere e succhia un pezzetto alla volta fino a eliminare la sensazione di bruciore che avverti in bocca [2] .
    • Se dovessi ustionarti la guancia o il palato, prova a tenere ferme le scaglie di ghiaccio sulla zona interessata aiutandoti con la lingua.
  3. 3
    Mangia del gelato. Se hai gelato nel congelatore, mangiane qualche cucchiaio o, perché no, una coppetta intera! Il freddo aiuta a calmare la bruciatura. Questa soluzione potrebbe essere particolarmente piacevole per i bambini [3] .
    • Anche un ghiacciolo, una cucchiaiata di yogurt freddo o un bicchiere di latte freddo può aiutare a combattere il dolore.
  4. 4
    Risciacqua la bocca e fai dei gargarismi con l'acqua salata. Fai sciogliere mezzo cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida (non calda!). Risciacqua la bocca e fai dei gargarismi fino a calmare il fastidio [4] .
    • Non ingerire l'acqua salata.
  5. 5
    Bevi un bicchiere di latte freddo. Se dovessi bruciarti le mucose, sorseggia un bicchiere di latte freddo. Il latte riveste e protegge le membrane mucose dall'interno. Inoltre, la sensazione di fresco aiuta a lenire e a calmare il bruciore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Favorire il Processo di Guarigione

  1. 1
    Mangia cibi freschi e dalla consistenza morbida per una settimana. La bocca dovrebbe guarire da sola nel giro di qualche giorno o una settimana circa [5] . Nel frattempo, evita di danneggiarla ulteriormente. Non mangiare cibi dai bordi affilati (come patatine o chips di mele) o dalla consistenza dura (come alcuni biscotti). Lascia raffreddare leggermente le bevande e i cibi caldi prima di servirli.
  2. 2
    Non esagerare con i condimenti durante la guarigione. Condisci solo leggermente i cibi ed evita piccante e agrumi: possono irritare le delicate mucose della cavità orale durante la guarigione [6] .
  3. 3
    Usa una miscela a base di liquirizia. È un rimedio casalingo che può rivelarsi utile. Versa 10 g di radice di liquirizia essiccata in 100 ml di acqua fredda. Porta la soluzione a ebollizione e lasciala in infusione per 15 minuti. Falla raffreddare, quindi filtrala. Usala come collutorio e per fare dei gargarismi ogni volta che lo desideri durante il processo di guarigione. La liquirizia aiuta a calmare infiammazioni e afte, inoltre è efficace per combattere alcuni tipi di batteri [7] .
    • Dolcifica la soluzione finché è calda aggiungendo del miele.
    • In alternativa, prova a succhiare delle compresse di liquirizia.
  4. 4
    Mangia del miele. Mangia un cucchiaio di miele un paio di volte al giorno per alleviare il dolore e favorire la guarigione della scottatura. Se dovessi ustionarti la guancia o il palato, prova a premere il miele sulla zona interessata con l'aiuto della lingua [8] . Lascialo sciogliere in bocca.
  5. 5
    Interrompi l'uso del tabacco. Smetti di fumare, perlomeno durante la guarigione della scottatura [9] . Il consumo di sigarette e altri prodotti a base di nicotina può rallentare la guarigione e addirittura peggiorare il problema. L'ideale sarebbe smettere completamente.
  6. 6
    Evita l'alcol durante la guarigione dell'ustione. Per accelerare il processo, non consumare alcolici. Se non riesci a smettere, riducine la quantità durante la guarigione [10] .
    • Se non riesci a rinunciare all'alcol, rivolgiti a un medico.
  7. 7
    Lavati i denti due volte al giorno. Mantieni una corretta igiene orale durante il processo di guarigione della scottatura [11] . Questo promuove il risanamento della cavità orale e aiuta a prevenire infezioni. Lavati i denti due volte al giorno come al solito, mattina e sera. Passa lo spazzolino con cura e cerca di non graffiare la zona interessata dall'ustione.
    • Se non riesci a usare lo spazzolino a causa del dolore, versa il dentifricio su un dito e utilizzalo al posto dello spazzolino per almeno un giorno o fino a quando non ricomincerai a tollerare l'azione delle setole.
  8. 8
    Rivolgiti a un medico nel caso in cui l'ustione non dovesse passare nel giro di qualche giorno. Dopo alcuni giorni dovresti iniziare a sentirti meglio. Se così non fosse, vai dal medico: avrai bisogno di farmaci per combattere il dolore e prevenire eventuali infezioni [12] .
  9. 9
    Rivolgiti a un medico anche se hai la febbre o non riesci a ingerire. Le scottature alla bocca raramente causano particolari problemi di salute, ma quelle più gravi possono infettarsi. Vai dal medico se in seguito alla scottatura dovessi iniziare a notare uno dei seguenti sintomi [13] :
    • Febbre (38 °C o superiore).
    • Fuoriuscita di bava.
    • Difficoltà a ingerire.
    • Intenso dolore alla cavità orale.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Alleviare il Fastidio Durante la Guarigione

  1. 1
    Prendi un analgesico da banco. Per trovare sollievo, assumi l'acetaminofene seguendo le istruzioni riportate sul foglietto illustrativo. Anche l'ibuprofene è efficace. Tuttavia, se hai problemi renali o epatici, prima di prenderlo parlane con il tuo medico.
    • Se soffri di determinate patologie o allergie ai farmaci, parla con il tuo medico o farmacista di fiducia prima di prendere un medicinale da banco.
    • L'aspirina può essere assunta dagli adulti, ma non va mai somministrata a bambini di età inferiore ai 12 anni [14] .
  2. 2
    Applica una pasta o un gel analgesico. Vai in farmacia e cerca un prodotto in grado di alleviare il dolore che interessa la cavità orale, come il Buccagel. Esistono molti unguenti da banco che non richiedono alcuna ricetta; solitamente contengono benzocaina, un anestetico che può essere applicato nella cavità orale per combattere afte o scottature dolorose. Applicalo seguendo le istruzioni riportate sulla confezione o le indicazioni del farmacista [15] .
    • Questo prodotto è sconsigliato per bambini di età inferiore ai 2 anni.
    • Se hai determinate patologie o disturbi della coagulazione che potrebbero comportare rischi, rivolgiti a un medico prima di usarlo.
  3. 3
    Vai dal medico per farti prescrivere dei medicinali. Se il dolore dovesse essere intenso o non dovesse passare con alcun rimedio casalingo, chiedi al tuo medico di prescriverti un medicinale ad applicazione topica. Certi farmaci usati per le ulcere alla bocca possono essere efficaci per le scottature più fastidiose. Tuttavia alcuni medici non prescrivono anestetici perché mangiando il paziente potrebbe arrecare ulteriori danni alla cavità orale senza nemmeno accorgersene [16] .
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non applicare unguenti specifici per scottature cutanee nella cavità orale: potrebbero essere tossici.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi di un'Unghia Incarnita

Come

Liberarsi Velocemente delle Emorroidi

Come

Trattare una Cisti Sebacea infetta

Come

Controllare i Linfonodi

Come

Far Scrocchiare la Parte Bassa della Schiena

Come

Rimuovere una Cisti Sebacea

Come

Trattenere la Pipì

Come

Riconoscere i Sintomi dell'HIV

Come

Trattare uno Strappo Inguinale

Come

Alleviare il Dolore delle Unghie Incarnite del Piede

Come

Capire Se Hai un'Intolleranza all'Alcool

Come

Migliorare la Postura

Come

Capire se Hai una Neuropatia ai Piedi

Come

Abbassare il Livello della Transaminasi (SGPT)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luba Lee, FNP-BC, MS
Co-redatto da:
Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato co-redatto da Luba Lee, FNP-BC, MS. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006. Questo articolo è stato visualizzato 59 480 volte
Questa pagina è stata letta 59 480 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità