Come Trattare un Coniglio Ammalato

Sei preoccupato che il tuo coniglio possa essere malato? La prima cosa che dovresti fare è portarlo da un veterinario il più presto possibile. Continua a leggere per scoprire come trattare il tuo coniglio prima di farlo visitare.

Passaggi

  1. 1
    Avvolgi la zampa in un asciugamano pulito e applica pressione se il coniglio ha un’unghia sanguinante. Togli la pressione quando l'emorragia si ferma. In seguito, tieni pulita la zona con l’unghia rotta. Pulisci spesso la lettiera e il fondo della gabbia in modo che i batteri non entrino nella ferita.
  2. 2
    Porta immediatamente il tuo coniglio dal veterinario se ha un osso rotto. Se il veterinario non è disponibile, portalo in una clinica di emergenza. Finché la lesione non verrà curata da un professionista, cerca di evitare che il coniglio si muova.
  3. 3
    Non trattare una grave lesione all'occhio con un farmaco qualunque. Attendi che venga visitato dal veterinario, che potrà indicarti la medicina giusta. La cosa che puoi fare è bagnare un batuffolo di cotone con acqua tiepida e pulirgli delicatamente gli occhi per rimuovere le secrezioni.
  4. 4
    Ricordati che se il tuo coniglio non mangia, ci possono essere varie ragioni, e ognuna può essere causata da condizioni molto gravi. Dal momento che i conigli hanno il tratto digerente molto delicato, dei drastici cambiamenti nelle abitudini alimentari potrebbero mettere a repentaglio la loro vita.
    • Se ha dei problemi ai denti (il coniglio è affamato ma non riesce a mangiare) puoi tamponare momentaneamente il problema alimentandolo con una siringa o somministrandogli dei liquidi per via sottocutanea (solo se sai come fare).
    • Se soffre di gas intestinali, ed è evidente da rumori molto forti dello stomaco e dalla posizione ingobbita che assume, dovresti fargli un delicato massaggio e controllargli la temperatura. Se la temperatura è bassa, scaldalo con il tuo stesso calore corporeo o con una piastra elettrica (ma fai attenzione!).
    • I problemi gastrointestinali sono solitamente accompagnati da una drastica, a volte totale, riduzione della produzione fecale. Assicura al tuo coniglio un po’ di comfort e mantienilo idratato finché lo porti dal veterinario.
  5. 5
    Se il coniglio sembra torcere la testa verso il soffitto, impara a conoscere questa condizione, chiamata “torcicollo” (o rotazione della testa). [1] Dal momento che è disorientato, devi imbottire la gabbia in modo che non si faccia male.
  6. 6
    Se il coniglio espelle una secrezione acquosa marrone, è segno di una diarrea grave; se sai come fare devi somministrargli dei liquidi per via sottocutanea. Altrimenti, non c'è molto altro che puoi fare, se non portarlo il più rapidamente possibile da un veterinario.
  7. 7
    Ferma l'emorragia applicando pressione se il coniglio ha subito un morso grave. Mantieni l'ambiente circostante pulito in modo che la ferita non si infetti.
  8. 8
    Fai del tuo meglio per raffreddare il coniglio se ha la febbre alta, mettendogli degli oggetti freddi contro le orecchie finché la temperatura si abbassa sotto i 40°C.

Consigli

  • I sintomi sono difficili da individuare. Dato che sono sempre stati predati, i conigli istintivamente nascondono bene i loro sintomi, per non essere riconosciuti come facile preda. Dovrai essere particolarmente vigile, e sapere cosa cercare, per mantenere sano il tuo coniglio.
  • Tieni i cavi elettrici lontano dalla sua gabbia; dal momento che alcuni conigli amano masticare un po’ di tutto, potrebbero restare fulminati.
  • Prima che sorga un'emergenza, chiedi al tuo veterinario di farti un corso intensivo personale su come mettere in pratica i suggerimenti precedenti, soprattutto come controllare la temperatura e come somministrare i liquidi per via sottocutanea.
  • Pochi centilitri di succo di ananas (verifica con un veterinario per stabilire la quantità esatta) potranno aiutarti in caso di blocchi dovuti alle palle di pelo.[2] Il succo di ananas contiene un enzima che scompone i boli di pelo. Alcuni conigli sono più inclini a soffrirne rispetto ad altri (dipende dal tipo di pelo, dalla frequenza della toelettatura, ecc.) Se il tuo coniglio non espelle nessuna pallina, questo potrebbe essere il problema (ancora una volta, fai un controllo con il tuo veterinario).
  • Assicurati che il veterinario abbia familiarità con i conigli. Non tutti ce l'hanno.

Avvertenze

  • Se non tieni osservato attentamente il comportamento del tuo coniglio e non intervieni adeguatamente, potresti mettere inutilmente a repentaglio la sua vita e spendere centinaia di euro in trattamenti generali.
  • Potresti anche dover pagare una parcella molto salata dal veterinario.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 32 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Deal with a Sick Rabbit, Español: lidiar con un conejo enfermo, Português: Lidar Com um Coelho Doente, Русский: помочь больному кролику, Français: soigner un lapin malade, Deutsch: Mit einem kranken Kaninchen umgehen, Bahasa Indonesia: Merawat Kelinci yang Sakit, Nederlands: Met een ziek konijn omgaan, العربية: التعامل مع أرنب مريض

Questa pagina è stata letta 8 632 volte.
Hai trovato utile questo articolo?