Come Trattare un Morso di Cane

Scritto in collaborazione con: Chris M. Matsko, MD

In questo Articolo:Trattare i Morsi meno GraviTrattare i Morsi Gravi24 Riferimenti

I morsi di animali sono un frequenti: si verificano circa 2-5 milioni di casi all'anno nei soli Stati Uniti. I bambini sono soggetti più esposti degli adulti e la maggior parte di questo genere di incidenti (85-90%) è causata dai cani.[1] L'insorgere di un'infezione cutanea è la complicazione più frequente dovuta a un morso di animale. Raramente, è accompagnata da una lesione grave o comporta un'invalidità permanente. La più grave conseguenza è la rabbia.[2] In ogni caso, puoi ridurre il rischio di complicazioni imparando a pulire e medicare la ferita, ma anche sapendo quando è necessario consultare il medico.

Parte 1
Trattare i Morsi meno Gravi

  1. 1
    Esamina la ferita. Nella maggior parte dei casi, il morso di un cane non desta grosse preoccupazioni, quindi è possibile auto-medicarsi. Se si è lacerata a stento la pelle o si è formato un graffio superficiale, puoi curare la ferita in casa.[3]
    • Diverso è il caso in cui i tessuti sono stati attraversati o strappati dai denti o quello in cui ossa o articolazioni sono state schiacciate. Consulta sempre il medico in queste circostanze, per le quali si forniscono suggerimenti nella seconda parte dell'articolo.
  2. 2
    Lava accuratamente il sito del morso con acqua e sapone. Passa per qualche minuto la ferita sotto l'acqua a una temperatura idonea e insaponala.[4] Così facendo, eliminerai eventuali germi presenti attorno alla lesione o provenienti dalla bocca del cane.
    • Va bene qualsiasi tipo di sapone, ma se è antibatterico sarà ancora più efficace.
    • Il sapone e l'acqua possono pizzicare la ferita aperta, ma è comunque consigliabile lavare accuratamente l'area interessata.
  3. 3
    Esercita pressione se esce sangue. Se la ferita continua a sanguinare dopo che l'hai lavata, prendi un asciugamano pulito o una garza e premi sul morso.[5] L'emorragia dovrebbe fermarsi o ridursi abbastanza da permetterti di fasciare il sito.
    • Se la fuoriuscita di sangue non ti consente di avvolgere la benda dopo quindici minuti di pressione, dovresti consultare il medico.[6]
  4. 4
    Applica una pomata antibiotica. Anche una pomata a base di neosporina o bacitracina può aiutare a prevenire infezioni man mano che la ferita si rimargina.[7] Applicala sul morso seguendo le indicazioni contenute nel foglietto illustrativo.
  5. 5
    Fascia la ferita. Una volta spalmata la pomata antibiotica, benda o copri adeguatamente la lesione.[8] Comprimila quanto basta per proteggerla, ma non esagerare altrimenti potresti ostacolare la circolazione o peggiorare la situazione.
  6. 6
    Cambia la fasciatura quando occorre. Dovresti cambiarla ogni volta che si sporca, ad esempio quando fai la doccia. Lava delicatamente la ferita, riapplica la pomata antibiotica e usa una benda nuova.
  7. 7
    Vaccinati. Il tetano è una malattia infettiva che potrebbe svilupparsi quando il morso di un cane lacera la pelle.[9] In queste circostanze, i medici raccomandano una dose di richiamo se sono passati almeno cinque anni dall'ultima vaccinazione.[10]
  8. 8
    Tieni d'occhio la lesione. Fai attenzione all'insorgere di altri sintomi di infezione durante il periodo di guarigione. Se pensi che sia infetta, consulta immediatamente il medico. Tra i segni che potresti manifestare considera:[11][12]
    • Dolore ingravescente;
    • Gonfiore;
    • Arrossamento o calore attorno al sito del morso;
    • Febbre;
    • Secrezioni purulente.
  9. 9
    Informati se il cane è stato vaccinato contro la rabbia. La rabbia è un'altra infezione che potresti contrarre attraverso un morso superficiale. Spesso chi viene ferito da un cane conosce l'animale che lo ha aggredito e riesce a sincerarsi se ha ricevuto la vaccinazione antirabbica. In tal caso, non c'è nessun pericolo.[13]
    • Se non hai questa certezza (ad esempio, nel caso in cui si tratti di un randagio), è necessario tenere l'animale sotto osservazione per quindici giorni (se possibile) per vedere se presenta i segni tipici della rabbia. Inoltre, rivolgiti al medico se non hai la possibilità di risalire allo stato di vaccinazione del cane.
  10. 10
    Consulta il medico in caso di ulteriori complicazioni. Anche se dovesse trattarsi di una ferita superficiale, non esitare a interpellare il medico se sei affetto da determinati problemi di salute, tra cui:[14]
    • Diabete;
    • Patologie epatiche;
    • Tumore;
    • HIV;
    • Assunzione di farmaci che possono indebolire il sistema immunitario, come quelli prescritti per le malattie autoimmuni.

Parte 2
Trattare i Morsi Gravi

  1. 1
    Esamina la ferita. In genere, se è grave, presenta una o più perforazioni profonde causate dai denti dell'animale, talvolta accompagnate da un'importante lacerazione dei tessuti.[15] A causa della forza esercitata dalla mascella di alcune razze canine, potresti anche esibire segni di lesioni a carico di ossa, legamenti o articolazioni sotto forma di dolore nei movimenti o incapacità di muovere il sito interessato dal morso. Tra gli altri sintomi che necessitano di un parere medico considera:[16]
    • Ferita abbastanza profonda da mostrare grasso, muscoli o ossa;
    • Ferita caratterizzata da bordi frastagliati o distanti;
    • Fuoriuscita di sangue o emorragia che non si ferma dopo quindici minuti di pressione;
    • Ferita più ampia di uno o due centimetri;
    • Ferita alla testa o al collo.
  2. 2
    Esercita pressione sul morso. Prima di andare dal medico, usa un asciugamano pulito per comprimere la lesione e rallentare il più possibile l'emorragia.[17] Tienila coperta esercitando pressione finché non trovi un medico.
  3. 3
    Consulta il medico. Stabilirà il trattamento più efficace in queste situazioni, intervenendo per fermare l'emorragia e decidendo se è necessario suturare la ferita. Provvederà a medicarla e pulirla accuratamente (con un disinfettante chirurgico, come lo iodio) e andrà a rimuovere tutto ciò che occorre, tra cui tessuti morti, danneggiati o infetti che possono compromettere la guarigione di quelli sani circostanti.[18]
    • Considererà anche quando ti sei sottoposto all'ultima antitetanica per stabilire se devi fare una dose di richiamo.
    • Se sospetta una lesione alle ossa, probabilmente ti prescriverà una radiografia per determinare il trattamento appropriato.[19]
    • Cogli l'occasione per comunicargli se sei a conoscenza dello stato di vaccinazione del cane che ti ha aggredito. Se ritiene probabile il rischio di contrarre la rabbia, ti sottoporrà alla profilassi antirabbica post-esposizione.[20]
  4. 4
    Prendi gli antibiotici prescritti. Se il medico rileva segni di un'infezione o pensa che esista questo rischio, ti prescriverà un ciclo di antibiotici.[21]
    • L'antibiotico più usato è l'amoxicillina con acido clavulanico (Augmentin). È sotto forma di pillole e, in genere, si assume per 3-5 giorni. Tra gli effetti collaterali più comuni comporta disturbi gastrointestinali.
  5. 5
    Cambia la fasciatura seguendo le indicazioni del medico. Quest'ultimo ti indicherà anche la frequenza con cui cambiare la medicazione che ha effettuato.[22] Probabilmente dovrai farlo una o due volte al giorno.

Consigli

  • Addestra correttamente il tuo cane per ridurre il rischio di morsi.
  • Per prevenire questi incidenti, leggi innanzitutto l'articolo Come Prevenire i Morsi dei Cani.

Avvertenze

  • Se senti prurito e noti che la pelle attorno alla ferita si gonfia rapidamente, consulta il medico.
  • Se le condizioni della lesione peggiorano, fatti visitare dal medico.
  • Anche se questo articolo offre informazioni di carattere medico, non sostituisce il parere di un professionista. Consulta sempre il medico se non sei sicuro della gravità di un morso.
  • Se non sai se l'animale che ti ha aggredito è stato vaccinato contro la rabbia (mediante il libretto sanitario del tuo cane o, se è di qualcun altro, quello posseduto dal proprietario), devi sempre rivolgerti al medico. È possibile curare un'infezione di rabbia, ma solo se ti sottoponi immediatamente alle terapie mediche. Non aspettare che compaiano i sintomi.[23]
  • È necessario farsi visitare dal medico in caso di morsi alle mani, ai piedi o alla testa, perché in questi punti la pelle è molto sottile e numerose articolazioni possono lesionarsi a seguito di questi incidenti.[24]

Riferimenti

  1. http://www.uptodate.com/contents/animal-bites-beyond-the-basics?source=search_result&search=dog+bite&selectedTitle=1~26
  2. http://www.uptodate.com/contents/animal-bites-beyond-the-basics?source=search_result&search=dog+bite&selectedTitle=1~26
  3. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-animal-bites/basics/art-20056591
  4. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-animal-bites/basics/art-20056591
  5. http://www.uptodate.com/contents/animal-bites-beyond-the-basics?source=search_result&search=dog+bite&selectedTitle=1~26
  6. http://www.uptodate.com/contents/animal-bites-beyond-the-basics?source=search_result&search=dog+bite&selectedTitle=1~26
  7. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-animal-bites/basics/art-20056591
  8. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-animal-bites/basics/art-20056591
  9. http://www.uptodate.com/contents/animal-bites-beyond-the-basics?source=search_result&search=dog+bite&selectedTitle=1~26
Mostra altro ... (15)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel 2007.

Categorie: Incidenti & Ferite

In altre lingue:

English: Treat a Dog Bite, Español: tratar una mordedura de un perro, Português: Tratar uma Mordida de Cão, Русский: обработать собачий укус, Deutsch: Einen Hundebiss behandeln, Bahasa Indonesia: Mengobati Luka Gigitan Anjing, ไทย: รักษาแผลสุนัขกัด, 中文: 处理被狗咬的伤口, Français: soigner une morsure de chien, Nederlands: Een hondenbeet behandelen, Čeština: Co dělat, když vás pokouše pes, العربية: علاج عضة كلب, 한국어: 개에게 물린 상처 치료하는 방법, Tiếng Việt: Điều trị vết thương do chó cắn, 日本語: 犬に噛まれた傷を治療する

Questa pagina è stata letta 8 110 volte.
Hai trovato utile questo articolo?