Scarica PDF Scarica PDF

Un occhio nero di solito ha un aspetto peggiore rispetto a ciò che è realmente, ma questo non lo rende meno imbarazzante o doloroso. Un trattamento rapido può aiutare a diminuire il dolore e il gonfiore che accompagnano un occhio nero e può ridurre anche la durata della macchia. Continua a leggere per imparare a trattare un occhio nero e a nasconderlo se ti senti imbarazzata.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Trattare l'Ematoma Immediatamente

  1. 1
    Applica ghiaccio o impacchi freddi appena possibile. È questo il trattamento più efficace per un occhio nero e dovresti iniziare immediatamente.[1] Il freddo ridurrà il gonfiore e il dolore. Il colore dell'occhio nero è infatti il risultato dell'ematoma sotto la pelle e il freddo restringerà i vasi sanguigni, con la possibilità di ridurre o di frenare il travaso di sangue.[2]
    • Applica una leggera pressione per tenere premuto sull'occhio un sacchetto di ghiaccio tritato, verdure surgelate, ghiaccio o una vecchia confezione.[3]
    • Assicurati di avvolgere il ghiaccio in un panno pulito e asciutto. Appoggiare il ghiaccio direttamente sulla pelle potrebbe provocare un'ustione da freddo.[4]
    • Applica l'impacco di ghiaccio sull'occhio per 20 minuti ogni ora fino a quando vai a letto. Così, alternerai 20 e 40 minuti almeno il primo giorno.[5]
    • Non mettere una bistecca o della carne cruda sull'occhio. Se ci sono batteri sulla carne potrebbero facilmente infettare una ferita aperta o trasferirsi sulla mucosa dell'occhio.[6]
  2. 2
    Evita sforzi eccessivi o di esercitare pressione. Non cercare di forzare l'occhio per aprirlo mentre è ancora gonfio.[7] Non spingere, non sollecitare l'ematoma e non premere con troppa forza l'impacco freddo sull'occhio.[8]
    • Se porti gli occhiali, potrebbe essere necessario metterli via fino a quando il gonfiore si riduce. Gli occhiali possono esercitare pressione sulla zona attorno al naso e all'occhio.
    • Non partecipare ad attività sportive che potrebbero peggiorare le cose. Aspetta che il gonfiore diminuisca prima di ritornare in campo.[9]
  3. 3
    Prendi un antidolorifico da banco. Il paracetamolo (acetaminofene) può essere particolarmente efficace per la riduzione del dolore. Anche l'aspirina aiuta a ridurre il dolore, tuttavia è un vasocostrittore e influisce sulla capacità del sangue di coagulare.[10]
  4. 4
    Nota i segni di lesioni più gravi. Un occhio nero è di solito un semplice livido risultante da un colpo alla testa, al naso, o all'occhio o da interventi chirurgici al viso. In alcuni casi, tuttavia, l'occhio nero può essere il segnale di un problema più importante. Se noti uno qualsiasi dei seguenti sintomi, chiama il medico o vai al pronto soccorso per un trattamento immediato:
    • Sangue nella sclera o nell'iride. Dovresti andare da un oculista appena possibile.
    • Visione doppia o offuscata;
    • Forte dolore;
    • Lividi intorno a entrambi gli occhi;
    • Sanguinamento dal naso o dall'occhio;
    • Impossibilità a muovere l'occhio;
    • L'occhio ha perdite di fluidi o il bulbo oculare appare deformato;
    • Un oggetto ha trafitto o può trovarsi all'interno del bulbo oculare;
    • Se prendi anticoagulanti o hai l'emofilia, vai al pronto soccorso.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Continuare il Trattamento

  1. 1
    Applica un panno caldo intriso d'acqua una volta che il gonfiore si è fermato.[11] Un panno caldo o un impacco tenuto delicatamente contro il livido può stimolare la circolazione nella pelle intorno all'occhio. Ciò può indurre il sangue raccolto sotto l'occhio a riassorbirsi e può renderne meno scuro l'aspetto.[12]
  2. 2
    Tieni la testa sollevata.[14] Quando ti sdrai, assicurati che la testa sia sollevata più in alto rispetto al resto del corpo. Questa posizione favorisce il drenaggio e può aiutare a ridurre il gonfiore.[15]
  3. 3
    Pulisci la zona. Usa acqua e un sapone non aggressivo per pulire delicatamente eventuali piccoli tagli intorno agli occhi. Ciò aiuterà a prevenire un'infezione batterica, che porterebbe l'occhio nero da un livido a una condizione medica più seria.[17]
    • Una volta che la zona è pulita, tampona con un asciugamano pulito e cerca di mantenere l'ematoma pulito e asciutto.[18]
    • I segni d'infezione comprendono febbre, arrossamento o perdite simili al pus.[19]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Nascondere l'Occhio Nero

  1. 1
    Aspetta che il gonfiore sparisca. Il trucco non sarà di alcun aiuto quando l'occhio è ancora gonfio, e l'applicazione potrebbe anche aggravare la situazione e ritardare i tempi per la guarigione. Pazienta e dai all'ematoma alcuni giorni per riassorbirsi.[20]
    • Se hai ferite o lacerazioni intorno all'occhio, non rischiare un'infezione cercando di mascherare con il trucco. Devi solo tenerti l'occhio nero fino a quando non guarisci.[21]
  2. 2
    Usa un primer per mantenere il trucco a posto. Un primer farà durare il trucco più a lungo ed eviterà che si stabilizzi nelle rughe e nelle grinzosità intorno all'occhio.[22]
    • Applica il primer dove c'è l'ematoma e dove prevedi di usare il trucco. Tampona delicatamente con l'anulare, che è il dito più debole ed è quello meno in grado di irritare le diverse parti dell'occhio.[23]
  3. 3
    Annulla il colore dell'occhio nero. Seconda la fase di guarigione, l'occhio potrebbe essere rosso, nero, viola, marrone, verde o giallo. Quest'ombra sarà percepibile attraverso il correttore e rovinare l'illusione, quindi devi neutralizzarla applicando il colore opposto, o il colore che è da altra parte nella ruota dei colori.[24] Un correttore del colore può garantirti questo risultato, o puoi improvvisare con il fard o l'ombretto.[25]
    • Se il livido è verde, usa il rosso e viceversa;
    • Se il livido è blu, usa l'arancio o il salmone;
    • Se il livido è giallo, prova il viola e viceversa.
  4. 4
    Applica il prodotto sulla zona da mascherare. Utilizza il dito anulare per picchiettare delicatamente il correttore intorno all'occhio, coprendo le aree da correggere e anche un po' oltre. Fai asciugare e applica un altro strato se necessario.[26]
    • Una volta che il correttore si è asciugato, applica un fondotinta e il trucco come fai di solito, facendo attenzione a sfumare i bordi del correttore con il fondotinta.[27]
    • Se non usi un primer, puoi sostituirlo con una spolverata di polvere traslucida per fissare il correttore.[28]
  5. 5
    Fai in modo da distogliere l'attenzione dall'occhio. La matita per gli occhi o il mascara dovrebbero essere evitati fino a quando l' occhio è guarito, perché attirano l'attenzione sulla zona. Inoltre, tirando e premendo sulla palpebra puoi far aumentare il gonfiore.
    • Datti da fare con un rossetto luminoso, che attiri l'attenzione della gente sulle labbra invece che sugli occhi.
    • Prova un nuovo taglio di capelli o prenditi qualche rischio con la moda. Per rendere splendente un occhio nero, prova a cambiare il colore dei capelli o a indossare qualcosa con una stampa intrigante. Se hai sempre desiderato fare qualcosa di pazzo con il tuo look, ora è il momento!
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se hai subito abusi fisici o violenza o sei stata ferita a causa della negligenza di un altro, contatta la polizia o un avvocato. Qualcuno ha commesso un crimine e hai la responsabilità di avviare un procedimento legale e di garantire la tua sicurezza.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Guarire un Labbro SpaccatoGuarire un Labbro Spaccato
Capire se hai la Nocca FratturataCapire se hai la Nocca Fratturata
Rimuovere un Cerotto Senza DoloreRimuovere un Cerotto Senza Dolore
Stabilire se un Dito è FratturatoStabilire se un Dito è Fratturato
Diagnosticare un Pollice RottoDiagnosticare un Pollice Rotto
Curare un Taglio nel NasoCurare un Taglio nel Naso
Rimarginare la Lingua MorsicataRimarginare la Lingua Morsicata
Rimuovere i Residui Adesivi di un Cerotto dalla PelleRimuovere i Residui Adesivi di un Cerotto dalla Pelle
Far Guarire un Taglio sulla LinguaFar Guarire un Taglio sulla Lingua
Capire se un Piede è RottoCapire se un Piede è Rotto
Togliere una Scheggia Sotto le UnghieTogliere una Scheggia Sotto le Unghie
Sapere se ti Sei Rotto un Dito del Piede
Fare la Doccia con un Arto IngessatoFare la Doccia con un Arto Ingessato
Fasciare il Pollice
Pubblicità
  1. http://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/black-eye-cure
  2. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-black-eye/basics/art-20056675
  3. http://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/black-eye-cure
  4. http://www.mayoclinic.org/first-aid/first-aid-black-eye/basics/art-20056675
  5. http://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/black-eye-cure
  6. http://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/black-eye-cure
  7. http://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/black-eye-cure
  8. http://health.howstuffworks.com/medicine/first-aid/10012-6-tips-for-the-treatment-of-a-black-eye.htm#page=3
  9. http://health.howstuffworks.com/medicine/first-aid/10012-6-tips-for-the-treatment-of-a-black-eye.htm#page=3
  10. http://www.emedicinehealth.com/black_eye/page3_em.htm
  11. http://www.onlymyhealth.com/how-hide-black-eye-make-up-1305090425
  12. http://www.onlymyhealth.com/how-hide-black-eye-make-up-1305090425
  13. http://blog.benefitcosmetics.com/2011/09/27/how-to-cover-up-a-black-eye/#sthash.rLGHs1FE.dpuf
  14. http://blog.benefitcosmetics.com/2011/09/27/how-to-cover-up-a-black-eye/#sthash.rLGHs1FE.dpuf
  15. http://www.healthydietbase.com/how-to-cover-black-eye-using-makeup/
  16. http://community.sephora.com/t5/Ask-The-Experts/what-is-best-concealer-for-a-black-eye/qaq-p/305375
  17. http://www.healthydietbase.com/how-to-cover-black-eye-using-makeup/
  18. http://www.healthydietbase.com/how-to-cover-black-eye-using-makeup/
  19. http://www.healthydietbase.com/how-to-cover-black-eye-using-makeup/

Informazioni su questo wikiHow

Tiffany Jumaily, MD
Co-redatto da:
Medico Abilitato
Questo articolo è stato co-redatto da Tiffany Jumaily, MD. La Dottoressa Tiffany Jumaily è una pediatra abilitata e membro dell'American Academy of Pediatrics (FAAP) di Los Angeles. Con oltre 10 anni di esperienza in campo medico, si specializza nell'identificazione della causa principale dei sintomi e delle manifestazioni di una patologia. Si è laureata in Biologia alla Boston University e in Medicina alla Boston University School of Medicine. La sua dedizione a combinare medicina allopatica basata sull'evidenza con terapie complementari e alternative l'ha portata ad apparire e a essere citata su varie piattaforme, tra cui U.S. News & World Report, Forbes e CBS Los Angeles. Questo articolo è stato visualizzato 7 349 volte
Categorie: Incidenti & Ferite
Questa pagina è stata letta 7 349 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità