Come Trattare uno Strappo Muscolare

In questo Articolo:Ottenere Sollievo ImmediatoSapere quando Ricorrere a un Trattamento MedicoPrevenire uno Strappo Muscolare

Uno strappo o stiramento muscolare è causato da un eccessivo stress del muscolo durante un'attività fisica, con conseguente gonfiore e dolore. Gli strappi muscolari sono degli infortuni molto comuni che possono essere curati con successo anche a casa. Impara come prenderti cura del tuo strappo muscolare e decidere quando è necessario un intervento medico.

Parte 1
Ottenere Sollievo Immediato

  1. 1
    Riposa il muscolo. Quando stiri un muscolo, interrompi immediatamente l'attività che ha causato lo stiramento. Gli strappi muscolari sono dei veri e propri strappi delle fibre muscolari che possono peggiorare se ulteriormente sollecitati e portare potenzialmente a una seria lesione del muscolo stesso.
    • Fai in modo che il dolore ti faccia da guida. Se lo strappo muscolare avviene mentre stai correndo o praticando uno sport, e ti devi fermare per riprendere fiato dal dolore troppo intenso, la cosa migliore da fare è interrompere quello che stavi facendo.
    • Prenditi qualche giorno per guarire dallo strappo muscolare prima di riprendere l'attività fisica che lo ha provocato.
  2. 2
    Raffredda il muscolo. Applicare del ghiaccio sull'area danneggiata riduce il gonfiore e contribuisce ad alleviare il dolore. Riempi un grande sacchetto per alimenti con dei cubetti di ghiaccio, avvolgilo in un panno sottile per proteggere la pelle dall'esposizione diretta al ghiaccio. Tieni il ghiaccio sulla parte interessata per 20 minuti diverse volte al giorno finché il gonfiore non si riduce.
    • Puoi anche utilizzare una busta di surgelati al posto della borsa con il ghiaccio.
    • Evita di usare il calore, che non riduce l'infiammazione dovuta a uno strappo.
  3. 3
    Comprimi l'area interessata. Bendare l'area interessata dallo strappo muscolare può ridurre l'infiammazione e dà supporto per prevenire ulteriori lesioni. Usa una fascia elastica per avvolgere in modo blando il braccio o la gamba interessata.
    • Non stringere troppo la fasciatura perché potresti inibire la circolazione sanguigna.
    • Se non hai una fascia elastica puoi tagliare una lunga striscia da una vecchia fodera di cuscino e usarla per comprimere l'area interessata.
  4. 4
    Tieni il muscolo sollevato. Alzare la parte infiammata può favorire la riduzione del gonfiore e garantire un appropriato riposo al muscolo, necessario per guarire.
    • Se lo strappo muscolare interessa la gamba, puoi appoggiarla su una poltrona o su una sedia mentre sei seduto.
    • Se lo strappo muscolare interessa il braccio, puoi tenerlo sollevato usando una fascia a tracolla.
  5. 5
    Prendi un antidolorifico. I farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), come l'aspirina o l'ibuprofene, riducono il dolore e aiutano a muoverti più liberamente quando hai uno strappo muscolare. Assicurati di non prendere una dose superiore a quella consigliata e non dare mai l'aspirina ai bambini.

Parte 2
Sapere quando Ricorrere a un Trattamento Medico

  1. 1
    Controlla il dolore. Riposare il muscolo e l'uso del ghiaccio ghiaccio dovrebbero curare lo strappo muscolare nell'arco di qualche giorno. Se il dolore non migliora è il caso di consultare un medico. Potresti, infatti, avere qualche lesione più seria che richiede attenzione medica.
    • Se il tuo medico determina che la tua lesione ha bisogno di più attenzione, potrebbe consigliarti l'uso delle stampelle o una imbracatura, in modo che il muscolo interessato possa riposare. Potrebbe anche prescriverti degli antidolorifici più forti.
    • In rari casi, uno strappo muscolare può richiedere una terapia fisica o un intervento chirurgico.
  2. 2
    Consulta un medico se hai altri sintomi correlati. A volte un dolore muscolare è collegato a qualcosa di diverso dall'iper-affaticamento. Potresti pensare che lo strappo muscolare sia avvenuto durante l'attività fisica, ma se sono presenti anche alcuni di questi sintomi contemporaneamente, consulta un medico:
    • Ematomi;
    • Gonfiore;
    • Segni di infezione, come prurito e rossore o eruzioni cutanee;
    • Segni di puntura nell'area dolorante;
    • Riduzione della circolazione o formicolio nell'area dove si avverte il dolore muscolare.
  3. 3
    Consulta immediatamente un medico se i sintomi sono severi. Se il dolore muscolare è accompagnato da uno qualsiasi dei sintomi elencati di seguito, vai immediatamente al pronto soccorso o in un centro di assistenza per capire che sta succedendo:
    • Avverti che il muscolo è molto debole;
    • Hai il respiro corto o giramenti di testa;
    • Hai il collo irrigidito e febbre.

Parte 3
Prevenire uno Strappo Muscolare

  1. 1
    Fai riscaldamento. Gli strappi muscolari avvengono quando il muscolo viene sforzato troppo, una situazione che si presenta maggiormente quando fai esercizio senza il dovuto riscaldamento. Prenditi del tempo per allungare e riscaldare i muscoli prima di iniziare un'attività fisica.
    • Se ti piace correre, fai un po' di corsa leggera di riscaldamento prima di una corsa veloce o di uno sprint.
    • Se pratichi un gioco di squadra, fai una corsetta, un po' di riscaldamento o della ginnastica leggera prima di iniziare a giocare.
    • Usa un rullo in schiuma plastica per allungare i muscoli delle gambe, della schiena e delle spalle. Questo dovrebbe aiutare a riscaldare il corpo in maniera più efficace.
  2. 2
    Bevi quotidianamente 8-11 bicchieri d'acqua per mantenere l'idratazione. La disidratazione aumenta il rischio di questo tipo di infortunio. Assicurati di bere tanta acqua durante la giornata e durante gli allenamenti. Non aspettare di avere sete per bere acqua; quando senti la sete è già troppo tardi.
    • Se fai molta attività fisica, assicurati di bere più acqua. Potresti bere anche i drink energetici, poiché avere una bassa concentrazione di elettroliti può aumentare il rischio di uno strappo muscolare.
  3. 3
    Rinforza i muscoli. Aggiungere il sollevamento pesi o altri esercizi di rinforzamento nella tua routine di allenamento aiuta a prevenire la possibilità di stirare un muscolo durante un'attività. Usa i pesi a casa o allenati in palestra per costruire una solida e forte base per mantenere agili i tuoi muscoli.
  4. 4
    Conosci i tuoi limiti. È facile essere soggetti a strappo muscolare durante l'attività fisica se ci si impone di non fermarsi anche se il dolore alla gamba o al braccio ti indica di farlo. Ricorda che sforzare un muscolo strappato peggiorerà solo le cose. Causando una lesione profonda al muscolo, rischi di doverti fermare per l'intera stagione sportiva invece che giusto per una gara.

Consigli

  • Prova balsami freddi/caldi per alleviare il dolore muscolare. Non riducono il gonfiore ma aiutano a sopportare il dolore.
  • Quando il gonfiore scompare applica una fascia calda per aiutare a riscaldare i muscoli prima di cominciare l'allenamento.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi Muscolari

In altre lingue:

English: Treat a Pulled Muscle, Español: tratar un desgarre muscular, Português: Tratar uma Distensão Muscular, Русский: лечить растяжение мышцы, Deutsch: Muskelzerrungen behandeln, Français: soigner une élongation musculaire, 中文: 治疗肌肉拉伤, Bahasa Indonesia: Merawat Otot yang Tertarik, Nederlands: Een verrekte spier behandelen, Čeština: Jak vyléčit natažený sval, हिन्दी: माँसपेशियों में खिचाव से राहत पायें, ไทย: รักษาอาการกล้ามเนื้อฉีกขาด, العربية: معالجة الشدّ العضلي, Tiếng Việt: Điều trị căng cơ, Türkçe: Kas Çekilmesi Nasıl Tedavi Edilir, 日本語: 肉離れの治療

Questa pagina è stata letta 37 453 volte.
Hai trovato utile questo articolo?