Come Trattenere una Scoreggia

3 Parti:Strategie per Trattenere la ScoreggiaStrategie per Scoreggiare SilenziosamenteMinimizzare la Flatulenza

È capitato a tutti: ti trovi a un appuntamento romantico, seduto in classe durante la lezione di matematica o in una stanza piena di gente in un ambiente molto tranquillo, e senti che devi rilasciare del gas. La soluzione migliore sarebbe quella di lasciare la stanza di corsa e fare la scorreggia fuori, ma questo non è sempre possibile. A volte, l'unica cosa che puoi fare è trattenere la scoreggia per evitare di metterti in imbarazzo. Ma come si fa? Vai al primo passaggio per saperlo.

Parte 1
Strategie per Trattenere la Scoreggia

  1. 1
    Stringi le natiche. Considera quanto segue: se non c'è spazio tra le tue natiche, allora il gas come potrebbe uscire? Anche se questo potrebbe essere un po' doloroso e non va considerata come soluzione a lungo termine, se stringi le natiche, impedirai alla scoreggia di uscire. Per arrivare allo scopo, devi davvero stringere l'ano più che puoi e mantenere quella posizione; muovendoti dopo averlo fatto, avrai aumentato le tue probabilità di rilasciare il gas. D’altra parte, se sei fortunato e riuscirai a mantenerti in questa posizione abbastanza a lungo, è possibile che la scoreggia venga “risucchiata” nuovamente all’interno del tuo corpo. Tieni a mente che questa non sarà una soluzione permanente e che la scorreggia potrebbe tornare con più forza di prima.
  2. 2
    Cerca di cambiare posizione lentamente. A volte, basta muoversi un po' per far spostare una scoreggia in una parte diversa del corpo. Bisogna, però, fare attenzione a non compiere dei movimenti improvvisi o la scoreggia avrà più probabilità di uscire. Se sei seduto, prova a metterti in piedi. Se stai in piedi, siediti. Se sei seduto, ma non puoi alzarti, prova a spostare il peso del tuo corpo da una natica all’altra.
  3. 3
    Piegati in avanti su una sedia. Questa è un'altra strategia che funziona da sempre. Se stai seduto e hai bisogno di scoreggiare, metti entrambe le braccia sui braccioli, metti il peso sulle dita dei piedi e con cautela piegati leggermente in avanti, sollevando il fondoschiena dal sedile. Questo, a volte, aiuta a far andar via lo stimolo a scoreggiare, poiché puntare le dita dei piedi e piegarsi in avanti ti consentono anche di stingere di più il tuo ano.
  4. 4
    Sdraiati. Se stai seduto o in piedi e devi scoreggiare, sdraiarti a volte può aiutarti, facendoti cambiare di posizione, a sbarazzarti dello stimolo a scorreggiare. Se sei in compagnia di alcuni amici, potrebbe non essere tanto semplice riuscire a metterti in questa posizione, ma se state tutti seduti a guardare la TV, vedi se ti riesce di spaparanzarti sul divano o di fare qualcosa che ti aiuti a trattenere la scoreggia senza dare nell’occhio.
  5. 5
    Cerca di metterti più dritto che puoi. Se sei in piedi e hai bisogno di scoreggiare, migliora la tua postura, cerca di spostare la testa il più in alto che puoi e prova a mantenerti il più dritto possibile. Questo potrebbe aiutarti perché la scoreggia avrebbe più spazio per muoversi all’interno del tuo corpo evitandoti di dover rilasciare il gas.
  6. 6
    Passa da una natica all’altra. Se sei seduto e senti il bisogno di rilasciare del gas, una cosa che puoi fare è spostare il peso del tuo corpo lentamente da una natica all’altra. A volte questo movimento è tutto ciò del quale avrai bisogno per far andare via temporaneamente quella sensazione di scoreggia imminente. Questo movimento potrebbe anche aiutarti a rilasciare la scoreggia in modo più discreto, qualora arrivi il momento tanto temuto. Il problema di questo stratagemma è che può risultare un po’ ovvio; quindi è consigliabile far finta di guardare verso sinistra o verso destra mentre lo si esegue.
  7. 7
    Tieni presente che trattenere la tua scoreggia la renderà più rumorosa quando arriverà il momento di rilasciarla. Anche se può risultare una grande strategia a breve termine, sappi che una scorreggia raramente "scompare". Queste strategie possono aiutarti a ridurre al minimo il tuo imbarazzo, ma alla fine la tua scoreggia tornerà, con più forza di prima.[1]
  8. 8
    Sappi che trattenendo le scoregge spesso potresti causare del gonfiore addominale o dei crampi. Anche se ancora non sappiamo se trattenendo le scoregge si possa causare un danno effettivo alla salute, alcuni medici sono d'accordo nel ritenere che farlo come abitudine può causare gonfiore addominale e crampi. Quindi, se sei in compagnia, puoi trattenere la tua scoreggia il più a lungo possibile, ma non appena ti trovi da solo, rilassa ogni parte del tuo corpo, alzati e lasciati andare.[2]

Parte 2
Strategie per Scoreggiare Silenziosamente

  1. 1
    Rilascia lentamente la scoreggia. Se sei in pubblico, non hai via di fuga e sai che dovrai rilasciare la scoreggia da un momento all’altro, la tua opzione migliore sarebbe quella di rilasciare il gas molto piano. Lentamente e con cautela, rilassa le tue natiche, muoviti un po’, quindi, rilascia il gas dal tuo corpo il più piano che puoi. Se lo rilasci tutto d’un colpo, è molto più probabile che faccia un rumore forte.
  2. 2
    Crea un rumore forte per coprire la scoreggia. Questo non è sicuramente il metodo migliore, ma a volte sai che devi scoreggiare e non ci sono altre opzioni se non quella di creare un diversivo quando arriva il momento. Questi sono alcuni degli stratagemmi che potresti adottare:
    • Tossisci in modo molto rumoroso.
    • Ridi ad alta voce.
    • Fai cadere un libro per terra.
    • Accendi la radio.
    • Imposta l’allarme di un telefonino.
  3. 3
    Trova una scusa per lasciare la stanza e appartati per scoreggiare. Questo è il modo più semplice per rilasciare il gas e farla franca. Se è possibile, chiedi scusa e lascia la stanza per un minuto, e vai a fare quello che devi. Eccoti alcune tra le idee più semplici:
    • Di’ che devi usare il bagno.
    • Fai finta che qualcuno ti stia chiamando al telefono.
    • Controlla “qualcosa” nella stanza vicina.
    • Di’ che hai bisogno d’aria.
    • Di’ che devi andare a lavarti le mani.

Parte 3
Minimizzare la Flatulenza

  1. 1
    Mangia meno cibi che causano flatulenza. Alcuni alimenti che sono ricchi di zolfo possono causare flatulenza, per non parlare del fatto che sono responsabili del odore sgradevole che si sente mentre è rilasciato il gas! I cibi pieni di carboidrati hanno un’alta probabilità di causare gas nell’intestino, ma ogni persona ha una propria tolleranza. Anche se tu non dovessi voler evitare del tutto questi cibi, puoi ridurre il loro consumo quando sai di dover andare in un posto dove il rilasciare del gas potrebbe presentare un problema. Gli alimenti che sono noti per causare flatulenza includono:
    • Legumi come fagioli, broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, cipolle e funghi.
    • Frutta come mele, pesche e pere.
    • Crusca e cereali.
    • Latticini come formaggio, yogurt e gelato.
    • Uova.
    • Drink, come le bibite gassate.
  2. 2
    Evita di mangiare o bere troppo in fretta. Un'altra causa della flatulenza consiste nell’ingerire cibi e bevande troppo rapidamente senza dare tempo all’organismo di digerire correttamente il cibo. La prossima volta che mangi, fai attenzione a rallentare e mastica bene ogni boccone al fine di facilitare la digestione. Evita di “prendere dei bocconi al volo”, se questo è quello che fai di solito e fai uno sforzo per anticipare i pasti se necessario in modo da poterti mettere a tavola normalmente. Se bevi una soda, cerca di sorseggiarla lentamente invece di mandarla giù tutta in pochi sorsi. Altrimenti, non faresti altro che peggiorare la tua flatulenza.
  3. 3
    Evita la gomma da masticare o le caramelle. Il movimento ripetuto che accompagna la masticazione o il succhiare le caramelle può causare una maggiore flatulenza; soprattutto, se lo stai facendo a stomaco vuoto. Se desideri ridurre al minimo l'imbarazzo, dovresti rinunciare alla gomma da masticare e alle caramelle. Masticare velocemente ti fa ingoiare più aria che andrà a scendere nel tuo intestino dove il cibo è scomposto e può causare della flatulenza.[3]
  4. 4
    Considera di acquistare farmaci senza prescrizione. Anche se questo non è necessario e dovresti usarli solo se hai un problema di flatulenza serio, potresti considerare di prendere alcuni farmaci senza prescrizione per alleviare i sintomi della flatulenza. Chiedi al tuo farmacista di consigliarti il farmaco che potrebbe fare al caso tuo. Questi farmaci svolgono la loro funzione attaccando lo zucchero presente nel tuo corpo e, di conseguenza, rendendo il cibo più facile da digerire. Tuttavia, chiedere un parere al tuo medico prima di decidere di usare questi farmaci regolarmente potrebbe esserti d’aiuto per capire quale sia la scelta migliore per te.
  5. 5
    Fai attività fisica. A volte le persone scorreggiano spesso solo perché non fanno abbastanza movimento o stanno seduti per periodi prolungati di tempo; queste due cose tendono ad andare di pari passo. Se ti poni l’obiettivo di fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno e cerchi di fare più movimento che puoi, il tuo corpo sarà più in forma complessivamente e avrai meno probabilità di accumulare del gas. L’esercizio fisico aiuta anche a liberarsi dell'aria in eccesso presente nel corpo umano. [4]
  6. 6
    Ricorda che il rilascio del gas è una funzione normale del corpo umano. Tutti scoreggiano. Anche se non è una cosa alla quale ci piace pensare, questa funzione corporea è perfettamente naturale e sana. Una persona scoreggia in media tra le 14 e le 21 volte al giorno, anche se non se ne rende conto. Non credere che ci sia qualcosa di sbagliato in te solo perché rilasci del gas occasionalmente.[5]

Consigli

  • Se sei con i tuoi amici, assentati per qualche attimo o di’ che vai a prendere una bevanda e invece esci fuori per rilasciare il gas.

Avvertenze

  • La scoreggia tornerà più tardi, solo che sarà più forte, più difficile da trattenere e possibilmente più puzzolente.
  • Non trattenerla per troppo tempo. Se la trattieni per ore potresti procurarti un mal di stomaco e, nei casi più gravi, finire addirittura in ospedale.
  • Quando decidi di "rilasciare lentamente" assicurati che si tratti solo di gas e non di altro materiale che ti causerebbe un imbarazzo ben peggiore.
  • Se non provi a trattenerti, potresti farti una cattiva reputazione a causa del fetore.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Hold in a Fart, Español: contener un gas, Русский: сдержать газы, Français: retenir un pet, Deutsch: Einen Furz zurückhalten, Português: Segurar um Pum, 中文: 忍住屁, Bahasa Indonesia: Menahan Kentut, Nederlands: Een scheet inhouden

Questa pagina è stata letta 81 568 volte.

Hai trovato utile questo articolo?