Come Tritare la Carne

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 11 Riferimenti

In questo Articolo:Preparazionecon un Robot da Cucinaa Mano

Tritare la carne a casa è facile e puoi evitare di comprare quella già macinata. Non hai neppure bisogno di un tritacarne; puoi utilizzare un robot da cucina per accelerare il processo oppure procedere con un coltello per un lavoro più impegnativo. In entrambi i casi ottieni una carne macinata finemente, perfetta per le polpette e gli hamburger o per incorporarla alle tue ricette preferite.

1
Preparazione

  1. 1
    Acquista un taglio economico. Scegli la spalla o la pancia per avere un macinato di manzo, maiale o agnello. Se usi il pollame, opta per le parti di carne scura, dato che sono le meno costose e hanno la giusta quantità di grasso per un buon risultato. I tagli più pregiati, come le costate e le braciole, solitamente non vengono sminuzzati.[1]
    • Se non sai esattamente cosa comprare, chiedi consiglio al macellaio o al commesso del banco del supermercato.
  2. 2
    Elimina quanto resta del tessuto connettivo. Quando porti a casa la carne, controlla se ci sono dei resti di tendini, tessuto connettivo o cartilagine; in tal caso, asportali con un coltello affilato e buttali via. Quando macini la carne, questi elementi restano nel prodotto finito se non li togli.[2]
  3. 3
    Lascia il grasso. Un buon macinato contiene un po' di tessuto adiposo, evita quindi di asportarlo mentre tagli le altre parti; se preferisci una carne più magra, puoi toglierne un po', ma sappi che la pietanza cuoce meglio proprio grazie al grasso.[3]

2
con un Robot da Cucina

  1. 1
    Riduci la carne in pezzi. Usa un coltello affilato e sminuzzala a cubetti da 3-5 cm di lato. Non devono essere tutti uguali e non è necessario che siano dei cubi perfetti; le dimensioni qui indicate sono solamente delle linee guida che puoi adattare al taglio di carne in tuo possesso.[4]
  2. 2
    Congela la carne e il robot da cucina per 20-30 minuti. Disponi i cubetti su una teglia da forno creando un unico strato e mettili nel freezer per indurirli; saranno necessari dai 15 ai 30 minuti. Assicurati che diventino sodi, ma che non congelino; fai lo stesso con la lama e il bicchiere del robot da cucina.[5]
    • Il processo di raffreddamento consente dei tagli più definiti e impedisce al grasso di fondersi mentre viene sminuzzato; lo stesso vale per la lama e il bicchiere, quando sono freddi il taglio è migliore.
  3. 3
    Trasferisci piccole dosi di carne nell'elettrodomestico. Per assicurarti che la lama giri bene e che trituri i tessuti muscolari in maniera uniforme, devi evitare di riempire troppo il bicchiere del robot da cucina; aggiungi un paio di manciate di carne alla volta. Le dimensioni del dispositivo determinano la grandezza del lotto che puoi lavorare.[6]
  4. 4
    Attiva il robot finché non ottieni il macinato che desideri. Se il dispositivo ha la funzione "a impulsi", utilizzala al posto della rotazione continua; attiva la lama a impulsi a velocità medio-alta per alcuni secondi alla volta, controllando la carne dopo 3-4 azioni. Il macinato dovrebbe iniziare a formare una palla lungo i bordi.[7]
    • È meglio lasciare una consistenza abbastanza grossolana piuttosto che lavorare troppo la carne; se ottieni una sorta di pasta "spalmabile", significa che l'hai sminuzzata eccessivamente.

3
a Mano

  1. 1
    Affetta la carne in pezzi allungati. Usa un coltello affilato e ricava dei lunghi blocchi di carne tagliandola longitudinalmente; puoi usare un mannarino o un altro coltello simile. Le fette dovrebbero essere spesse 2-3 cm su tutti i lati; se hai quindi un pezzo più grosso, taglialo nuovamente fino alle dimensioni consigliate.[8]
    • Le fette possono essere lunghe quanto vuoi.
  2. 2
    Riduci la carne in strisce più sottili. A questo punto, affetta nuovamente i blocchi per il senso della lunghezza dimezzandoli; devi assottigliare la carne prima di iniziare a sminuzzarla ulteriormente. Disponi le strisce su una teglia avendo cura di creare un unico strato.
  3. 3
    Congela la carne per 20-30 minuti. Proprio come faresti con il robot da cucina, devi raffreddare il tessuto muscolare prima di macinarlo; in questo modo, ottieni tagli più precisi e il lavoro è più semplice. Lascialo nel freezer per almeno 15 minuti affinché i bordi esterni si induriscano, evitando però che le fette si congelino completamente.[9]
  4. 4
    Prendi due coltelli. Per tritare la carne in maniera rapida ed efficiente, hai bisogno di due coltelli adatti. Più il filo è tagliente e più è grande la lama, più semplice è l'operazione. Se hai un solo coltello per sminuzzare, esegui le operazioni successive solamente con quello.[10]
  5. 5
    Tritala rapidamente. Tieni un coltello in ciascuna mano e sminuzza la carne ripetutamente come se la martellassi; raggruppa i frammenti in un mucchietto e ruotala mentre procedi. Continua a tritare, accumulare e ruotare il tessuto muscolare finché non ottieni una consistenza fine.[11]
    • Se devi lavorare parecchia carne, è meglio ripetere questo passaggio per un paio di volte (o anche di più) con ciascuna porzione; se ne sminuzzi troppa alla volta, non ottieni un buon risultato.
    • Procedi sempre in sicurezza quando usi lame affilate; tieni entrambe le mani lontane dalla traiettoria dei coltelli.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Mince Meat, Português: Fazer Carne Moída, Español: picar carne, Français: hacher de la viande, Deutsch: Hackfleisch machen, Русский: приготовить фарш

Questa pagina è stata letta 5 143 volte.
Hai trovato utile questo articolo?