Come Trovare Qualcosa da Fare durante una Lezione Noiosa

4 Metodi:Fare Attività che Non DistraggonoTrovare cose Divertenti da FareDistrazioni più Rischiose (anche per la classe)Prestare Attenzione

Diciamoci la verità: non tutte le materie e non tutte le lezioni sono entusiasmanti e coinvolgenti, per quanto tu e il professore vi mettiate d'impegno. A volte, ci sono dissonanze tra le vostre personalità, mentre altre non ti interessa affatto l'argomento di cui si sta parlando. Tuttavia, anche durante la più noiosa delle lezioni, ci sono cose che puoi provare a fare per renderla più piacevole.

1
Fare Attività che Non Distraggono

  1. 1
    Fai i compiti per un'altra materia. In questo modo, il tempo passerà facendo qualcosa di costruttivo, e non dovrai preoccuparti di svolgerli in un secondo momento.
    • Chiedi al professore se puoi svolgere i compiti durante la sua lezione. Tuttavia, fallo solo se è un momento morto per un motivo o per un altro, altrimenti ti dirà di no.
    • Siediti al centro dell'aula o all'ultima fila.
    • Tieni i libri e i quaderni dell'altra materia lontani dalla vista del professore.
  2. 2
    Scrivi liste di cose da fare e programmi settimanali. Questo ti darà la sensazione di fare qualcosa di importante in un momento altrimenti noioso, e sembrerà che tu stia prendendo appunti[1].
    • Varia le liste: scrivi quello che vuoi cercare su internet una volta a casa, idee di regali per compleanni o top ten delle tue cose preferite di svariate categorie (esempi: band, videogiochi, telefilm, eccetera). In questo modo, puoi effettivamente far volare il tempo decidendo cosa preferisci inserire nell'elenco e cosa escludere.
      • Scrivi i testi delle tue cinque canzoni preferite, le citazioni che ami di un videogioco, un telefilm, un libro, eccetera. In questo modo, penserai ad altro e il tempo passerà.
    • Fai liste con obiettivi, progetti e impegni: questo ti darà una panoramica generale di come organizzare il tempo fuori dall'aula[2].
    • Scrivi un'agenda immaginaria. Cose da fare lunedì: distruzione di massa dei libri di scuola. Martedì: dominazione del mondo. Mercoledì: collocazione di un pulsante muto su fratelli e genitori. Giovedì: di nuovo dominazione del mondo. Venerdì: dormire.
      • Immagina come reagirebbe il professore se vedesse quello che hai scritto.

2
Trovare cose Divertenti da Fare

  1. 1
    Mastica una gomma, o succhia una caramella. Dovrai comunque ascoltare la lezione, ma nella tua bocca potrai divertirti perdendoti in un mondo di movimenti e sapore.
    • Informati per sapere se puoi masticare gomme o caramelle a lezione, può darsi che sia proibito;
    • Decidi se masticare o meno: soppesa le conseguenze, potrebbero coglierti in flagrante;
    • Introduci la gomma o la caramella in bocca quando il professore non ti guarda;
    • Mantieni il viso fermo mentre apprezzi segretamente la caramella. Non vorrai di certo tradirti!
  2. 2
    Disegna o scribacchia cose a caso sul quaderno ai margini degli appunti. Questo non solo ti tiene occupato, può anche migliorare indirettamente le tue capacità artistiche.[3]
    • Scrivi tutto quello che ti viene in mente sul bordo del quaderno: gli appunti ti serviranno comunque, prima o poi dovrai pur sostenere un compito in classe o un'interrogazione.
    • Siediti lontano dal professore e inclina il quaderno verso l'alto: sembrerà che tu stia semplicemente prendendo appunti.
    • Disegna tutte le figure che ti vengono in mente: motivi geometrici, cerchi, masse informi. Alla maggior parte dei professori non importerà, perché questa azione ti manterrà occupato e non disturberà la classe.
    • Guarda verso l'alto e incontra lo sguardo del professore ogni tanto: darai l'impressione di prestare attenzione.
  3. 3
    Guarda fuori dalla finestra, oppure osserva il resto della classe. È un altro metodo silenzioso per passare il tempo, e cosa c'è di più interessante dei tuoi compagni di scuola?
    • Divertiti contando quanti studenti stanno indossando un maglione, quanti hanno tinto i capelli, e così via.
    • Gioca a bingo con il tuo compagno di banco. È divertente, e perfeziona le tue capacità di osservazione [4].
    • Puoi avere la testa da un'altra parte, ma cerca di ricordare l'ultima frase detta dal professore, magari ti farà una domanda per capire se stavi ascoltando.
  4. 4
    Leggi riviste o romanzi: spesso sono più interessanti del libro di testo, e puoi nasconderli facilmente.
    • Scegli un libro o un giornale più piccolo o delle stesse dimensioni del libro di testo.
    • Nascondi il giornale dietro al libro e leggilo.
    • Ogni tanto, guarda verso l'alto, non solo per fingere interesse, ma anche per controllare se l'insegnante gira tra i banchi.
    • Trova il modo di nascondere il libro o la rivista silenziosamente e discretamente per non essere colto in flagrante.
  5. 5
    Dormi. Questo magari non distrarrà gli altri, ma è sicuramente scortese nei confronti del professore. A ogni modo, può capitare che tu abbia riposato male la notte prima.
    • Siediti all'ultima fila; se riesci a disporti dietro un compagno di classe alto e robusto, meglio ancora.
    • Cerca di nasconderti dietro un libro.
    • Chiedi al tuo compagno di banco di svegliarti prima che l'insegnante se ne accorga.

3
Distrazioni più Rischiose (anche per la classe)

  1. 1
    Manda messaggi di testo ai tuoi amici. Nove studenti su dieci inviano SMS a lezione[5], e sempre più professori stanno iniziando a incorporare questa abitudine mentre insegnano.
    • Tieni il cellulare a portata di mano, per esempio in tasca o sotto il banco, però il professore non dovrebbe vederlo.
    • Impostalo in modalità silenziosa; se scegli la vibrazione, gli altri lo sentiranno (succede con la maggior parte dei cellulari).
    • Manda messaggi ai tuoi amici senza guardare troppo lo schermo.
    • Guarda ripetutamente in direzione dell'insegnante per fingere interesse e attenzione.
  2. 2
    Passa bigliettini. La versione vecchio stile dei messaggi di testo: il tempo passerà più velocemente lamentandotene con i tuoi amici.
    • Prendi un pezzettino di carta: puoi strapparne uno dal retro del quaderno o usare dei bigliettini pronti all'uso.
    • Scrivi il messaggio; appoggia il bigliettino sul quaderno, così sembrerà che tu stia prendendo appunti.
    • Il messaggio deve essere breve: non hai molto spazio.
    • Assicurati che il professore non ti veda.
    • Piega il bigliettino e scrivi il nome del destinatario sulla parte esterna.
    • Passalo al tuo compagno di banco senza dare nell'occhio, e lui lo farà arrivare all'interessato.
    • Guarda verso l'altra direzione e aspetta una risposta!
    • Considera di imparare l'alfabeto morse e usarlo: aggiunge un pizzico di mistero ai bigliettini.
  3. 3
    Impara il linguaggio dei segni. Si tratta di una divertente maniera per comunicare in silenzio.
    • Tieni basse le mani, per evitare che il professore ti veda.
  4. 4
    Fai degli origami. L'arte di piegare la carta manterrà le mani e la mente occupate durante una lezione noiosa, e in effetti ti aiuta a concentrarti dopotutto[6]!
    • Acquisisci familiarità con le tecniche di origami basilari[7].
    • Inizia con forme semplici e divertenti, come un cane o un gatto[8].
    • Fai pratica piegando senza guardare troppo da vicino la carta; in questo modo, puoi sempre alzare lo sguardo verso il professore e fingere di ascoltare.
    • Cerca di ascoltare per sapere di cosa sta parlando il professore mentre pieghi la carta. Se ti coglie in flagrante e riesci a ripetere almeno le ultime parole, la punizione sarà meno severa.
    • Piega lentamente e silenziosamente: la carta per gli origami può essere piuttosto rumorosa.
    • Regala un origami che raffiguri un animaletto carino alla persona che ti piace, oppure dallo all'insegnante qualora dovesse coglierti in flagrante!
    • Una volta che sarai diventato un po' più bravo, crea un gioco che predica il futuro con la carta e coinvolgi i tuoi amici[9]!
  5. 5
    Gioca con le monete. Ci sono diversi modi divertenti per far girare una moneta, e questo può intrattenere sia te stesso sia i tuoi compagni di classe.
    • Cerca delle monete in tasca: quelle da un euro sono preferibili, ma vanno bene anche le altre.
    • Appoggia la moneta sull'indice destro e colpiscila delicatamente con l'indice sinistro per farla girare.
    • Cambia metodo: prova con l'indice, poi con il pollice, oppure lasciala rotolare sulla mano[10].
  6. 6
    Impara a far girare una matita intorno al pollice. È un modo divertente per colpire i tuoi amici e mantenere le mani occupate.
    • Inizia con una matita dal peso distribuito uniformemente su tutta la lunghezza e liscia[11].
    • Guarda un tutorial prima di provarci a lezione: devi avere una minima idea di cosa fare[12].
    • Inizia con semplici trucchi di equilibrio, poi impegnati per imparare quelli più difficili.
    • Fai girare la matita quando il professore non ti guarda, soprattutto all'inizio, perché la farai cadere molto spesso.
  7. 7
    Gioca ai videogame. Puoi farlo sul cellulare, oppure un piccolo dispositivo portatile[13].
    • Assicurati che il dispositivo sia completamente carico: non vorrai rimanere senza batteria nel bel mezzo del gioco.
    • Decidi se vuoi giocare online con gli altri (anche i tuoi compagni di classe) o solo per divertirti da solo.
    • Scegli un gioco che ti interessi e preparalo in modo da poter iniziare a giocare non appena comincia la lezione.
    • Disattiva tutti i suoni.
    • Nascondi il dispositivo sotto il libro di testo. Un'altra possibilità è metterlo sotto il banco, ma dopo un po' inizierà a farti male il collo.
  8. 8
    Gioca con un mini skateboard: entrano in qualsiasi tasca e divertiranno senza sosta te e i tuoi compagni di classe!
    • Tieni il mini skateboard in tasca o in un raccoglitore;
    • Costruisci piccole rampe con penne e altri libri: l'occorrente per la scuola può permetterti di realizzare un mini parco per gli skateboard;
    • Gioca con gli skateboard su un quaderno o un raccoglitore. Questo attenua l'impatto rumoroso dovuto all'atterraggio.
    • Tieni d'occhio l'insegnante e rimettili subito in tasca non appena comincia a sospettare qualcosa.
  9. 9
    Ascolta la tua musica preferita mentre fingi di prestare attenzione alla lezione.
    • Siediti sul retro dell'aula, possibilmente con il muro dietro di te;
    • Usa delle piccole cuffie,[14] difficili da vedere.
    • Cerca di ascoltare con un solo orecchio. Nascondere soltanto una cuffia è più semplice e puoi comunque stare attento;
    • Metti i cavi sotto la maglia, o nascondili con i capelli lunghi;
    • Appoggia la mano sul braccio per coprire ulteriormente le cuffie;
    • Tieni il volume basso. Non vorrai essere colto in flagrante ascoltando la musica a tutto volume.
  10. 10
    Inventa un JRPG, gioco di ruolo giapponese, finto. È un modo creativo per non annoiarti se le lezioni noiose sono più di una.
    • Tieni a portata di mano un quaderno in più, molto simile a quello della materia in questione;
    • Inizia disegnando i personaggi, le trame e le idee per la storia;
    • Scrivi il copione e crea un sistema di battaglie tutto tuo;
    • Descrivi le sezioni del gioco come se stessi scrivendo una guida per altre persone.
  11. 11
    Colora le unghie con il bianchetto o pennarelli indelebili. Questa azione probabilmente ti terrà occupato solo per poco tempo, ma è un modo divertente per esprimere la tua creatività e distrarti per 10 minuti!
    • Scegli i colori che userai. Sii creativo: potresti colorare le unghie seguendo un motivo, o aggiungere piccoli disegni dopo aver finito.
    • Appoggia un foglio di carta sotto la mano per non macchiare gli appunti.
    • Dipingi lentamente le unghie con il colore scelto.
    • Applica il pennarello o il bianchetto seguendo i soliti movimenti che faresti per stendere lo smalto.
    • Agita delicatamente le mani nell'aria e aspetta che il colore si asciughi.

4
Prestare Attenzione

  1. 1
    Leggi il capitolo che ti è stato segnato prima di andare a lezione. Se sai di cosa parlerà l'insegnante, la spiegazione sarà meno noiosa.
    • Stampa il programma delle lezioni, e, se disponibili, le slides di PowerPoint di ognuna di esse. Questo ti aiuta a tenere traccia di quello che viene spiegato e dei compiti da fare, in modo da poterti preparare di conseguenza.
    • Prendi appunti mentre leggi un capitolo.
    • Annota i concetti che non ti sono chiari e chiedi delucidazioni al professore in classe.
  2. 2
    Prima che inizi la lezione, sorseggia un caffè, un tè o un'altra bevanda calda. Questo ti aiuta a stare attento.
    • Chiedi se hai il permesso di introdurre una bevanda in classe. In caso contrario, finisci il caffè prima di entrare nell'aula.
    • Devi sapere quanta caffeina ti serve per stare all'erta. Ogni persona assimila diversamente questa sostanza, quindi evita di esagerare, altrimenti ti sentirai nervoso [15].
    • Bevi il caffè almeno 10 minuti prima che inizi la lezione. La caffeina fa effetto 10 minuti dopo il primo sorso, e l'attenzione aumenta 30-45 minuti dopo il consumo [16].
  3. 3
    Ascolta attentamente l'insegnante e segui la lezione con interesse. Pur non essendo la materia più affascinante che ci sia, ti risparmierai del tempo per fare i compiti o mal di testa durante test e interrogazioni.
    • Prendi appunti precisi seguendo le spiegazioni del professore.
    • Usa la tua penna preferita o della carta speciale per prendere appunti: basta un po' di motivazione per ottenere risultati degni di nota.
    • Pensa a come strutturare gli appunti: non è necessario scrivere frase per frase quello che dice il professore, ma puoi organizzare gli appunti con elenchi puntati, sottotitoli e anche qualche piccolo disegno [17]. Questo ti aiuterà a capire gli argomenti e far volare il tempo.
  4. 4
    Partecipa e fai domande. Il tempo passerà molto più velocemente se ti lasci coinvolgere dalla materia.
    • Fai domande sul capitolo che è stato segnato e sulle parti che non hai capito. Questo darà anche un feedback al professore, e lo aiuterà a strutturare diversamente le lezioni in futuro [18].
    • Esprimi disaccordo con il punto di vista di qualcuno. In maniera rispettosa, argomenta il tuo parere e il motivo per cui non sei d'accordo. Pur non avendo ragione, ti sei esercitato per rendere più acute le tue capacità di argomentazione, hai prestato attenzione e il tempo è passato più velocemente [19].
    • Offriti volontario per guidare lavori di gruppo e fare dimostrazioni; pur non essendo particolarmente bravo, la disponibilità a partecipare può far alzare i tuoi voti [20].
    • Cerca di guardare negli occhi il professore. Tutti gli insegnanti ti rispetteranno perché cercherai di dare il massimo e farai capire che non sei perso nei tuoi pensieri.

Consigli

  • Scrivi gli appunti a mano. Se porti il computer a lezione, le probabilità di trovare distrazioni sono molto più alte.
  • Scrivi i bigliettini su piccoli pezzi di carta e mettili in una matita meccanica. Poi, passala a un amico che sa di trovarci un biglietto. Può aprirla, leggere quello che gli hai scritto, risponderti con un altro bigliettino, ecc. In questo modo, se mentre passi la matita l'insegnante ti vede, puoi semplicemente dire che te l'hanno chiesta in prestito.
  • Non scrivere niente di troppo personale sui bigliettini, perché qualcuno potrebbe entrarne in possesso e spifferare i tuoi segreti.
  • Prova a trasformare i noiosi paragrafi del libro di testo in una canzone o un rap, però non cantarli effettivamente ad alta voce!
  • Se colto in flagrante, ricorda che il professore potrebbe confiscarti il cellulare o la console portatile, quindi dovresti usarla a tuo rischio e pericolo.
  • Le monete, le matite e gli altri oggetti che possono cadere sul banco sono rumorosi. Giocaci con attenzione.
  • A volte i professori sono gentili e avvertono per almeno una volta gli studenti che giocano ai videogames a lezione prima di confiscare il dispositivo.
  • Mantieni un'espressione neutra quando sei assorbito dal videogioco, ascolti la musica o leggi bigliettini. In questo modo, non desterai sospetti.
  • Quando vieni colto in flagrante, accetta di buon grado la punizione, e non lamentartene. Il professore può così capire che comprendi di aver commesso un errore.
  • Non farti cogliere in flagrante mentre giochi con un dispositivo. Nascondilo sempre in un quaderno o un libro, così l'insegnante non ci farà caso.
  • Quando passi bigliettini, ricorda di non farlo notare alle persone sedute vicino a te. Potrebbero lamentarsene con il professore.

Avvertenze

  • Assicurati che i bigliettini non contengano parolacce, pettegolezzi o critiche su qualcun altro. I professori spesso leggono ad alta voce il contenuto quando colgono in flagrante gli studenti.
  • Quando il professore si accorge che stai ridendo, cerca di rispondere sempre con una scusa plausibile. Non dire che non lo sai.
  • Non bere troppo caffè: potrebbe farti innervosire, e avrai più difficoltà a stare attento.
  • Non dormire regolarmente a lezione: dopo un po', i professori se ne rendono conto.
  • Se distrarti diventa la regola e lo fai in continuazione, preparati a un abbassamento dei voti.
  • Se il professore ti coglie in flagrante mentre svolgi compiti per un'altra lezione, potrebbe confiscarteli.
  • Se vieni colto sul fatto, preparati a essere punito.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cose di Scuola

In altre lingue:

English: Find Things to Do in a Boring Class, Español: encontrar cosas que hacer en una clase aburrida, Português: Arrumar Algo Para Fazer em uma Aula Chata, Русский: просидеть скучный урок, Deutsch: Sich in langweiligen Unterrichtsstunden beschäftigen, Français: ne pas s'ennuyer en classe, Bahasa Indonesia: Mencari Kegiatan yang Bisa Dilakukan di Kelas yang Membosankan, العربية: الاستفادة من وقتك أثناء الحصص الدراسية المملة, 中文: 在无聊的课堂上找到事情做, Nederlands: Jezelf vermaken tijdens een saaie les, ไทย: หาอะไรทำในวิชาน่าเบื่อ, Tiếng Việt: Cải thiện giờ học nhàm chán, 한국어: 심심한 수업 시간을 잘 보내는 방법

Questa pagina è stata letta 15 787 volte.

Hai trovato utile questo articolo?