Chi ha avuto la sfortuna di avere la sinusite, sa bene quanto sia antipatica -- senso di pressione sul volto, mal di gola, e ghiandole infiammate, giusto per nominare solo alcuni dei sintomi che, purtroppo, possono durare anche per diverse settimane. Con qualche semplice rimedio, puoi rimetterti in piedi presto e sentirti, di nuovo, meglio.

Parte 1 di 3:
Parti dall'Igiene Personale

  1. 1
    Fai una bella doccia calda: sembra banale, ma è il primo passo verso la guarigione. Probabilmente, sei rimasto a letto per diverso tempo, e questo non ha aiutato a risollevare il morale. Mettiti in doccia e lascia che l'acqua bollente faccia il suo miracolo, lavati con cura, senza fretta. Sei malato, no? E allora ti meriti proprio una bella doccia rilassante. Vedrai che ti sentirai meglio, rigenerato, e con una piacevole senzazione di pulito addosso: inoltre, il vapore aiuterà a liberare il naso, e la testa. Una volta finita la doccia, massaggiati con una lozione profumata (o anche inodore, se preferisci).
  2. 2
    Coccolati. Se sei malato, difficilmente ti sarà venuta voglia di truccarti, o anche solo di spazzolarti i capelli. Fatti la barba con calma, pettinati con cura, truccati. Di sicuro, sarai pallidissimo, e con gli occhi gonfi, ma vedrai che, migliorare il tuo aspetto ti farà sentire meglio.
  3. 3
    Ora, lavora sul gonfiore degli occhi. Metti un cucchiaio nel freezer per circa mezz'ora / un'ora, poi, applicalo sugli occhi, facendo una lieve pressione. Continua fino a quando vedi un miglioramento.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Prenditi cura di te

  1. 1
    Resisti alla tentazione di stravaccarti sul divano. E' caldo, si. E' invitante, molto invitante. E si, in televisione, danno la tua serie televisiva preferita, che guarderesti con immenso piacere, ma se cedi e ti butti sul divano, sei finito, non ti rialzerai più. Cerca di restare attivo e muoverti, anche se la tua sinusite rema contro, vedrai i risultati nel lungo termine. Se proprio lo desideri, puoi guardare un bel film (o anche più d'uno), l'importante è che tu lo faccia stando in piedi.
  2. 2
    Prendi un po' di sole: in inverno, puoi sederti a leggere accanto a una finestra, mentre, se fa un po' più caldo, puoi sederti all'aperto, in veranda, in giardino, o sul balcone. Copriti bene! La vitamina D (la vitamina che il corpo assorbe quando prende il sole) aiuta a sentirsi meglio e allevia la sensazione di malessere. C'è da dire anche che, un filo di abbronzatura non può che far bene al tuo aspetto.
  3. 3
    Fai esercizio fisico. Non ci crederai, ma un po' di movimento aiuta a sentirsi meglio. Se la respirazione è particolarmente affannosa, non esagerare, basta una camminata, o 4 salti a tempo di musica. Se inizi a sentirti meglio, puoi tentare, invece, qualcosa di un pochino più impegnativo, come una corsa, o un paio di vasche in piscina. Vedrai che, il movimento porterà un notevole miglioramento.
  4. 4
    Viziati. La sinusite rende tutto più difficile: dormire, mangiare, e ti fa sentire male, quindi devi trovare trovare qualcosa che ti tiri su il morale, anche se per poco tempo: concediti una manicure, un massaggio o un dolcino dopo pranzo.
  5. 5
    Cerca di dormire a sufficienza durante la notte. Vai a letto un paio di ore prima, e posticipa la sveglia di un'ora (sempre che tu non vada a scuola o al lavoro). Il sonno è un processo fondamentale per la guarigione del corpo, non sottovalutarlo.
  6. 6
    Pensa positivo. Non lasciarti deprimere dalla sinusite! Passerà, vedrai, e nel frattempo hai un sacco di cose da fare!
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Qualche piccolo rimedio

  1. 1
    Bevi un thè caldo. Nonostante sia un vecchissimo rimedio, funziona davvero e ti aiuta a stare meglio. Scegli il tipo di thè che preferisci e sorseggialo (se aggiungi il miele, anche la tua gola si sentirà riavere).
  2. 2
    Una caramella da sciogliere in bocca ti darà sollievo. Non importa il gusto, ciò che conta è farla sciogliere in bocca lentamente, vedrai che la gola ti ringrazierà. Vanno benissimo anche le caramelle per la tosse, attenzione però a non mangiarne troppe: di solito, queste caramelle contengono mentolo e sorbitolo, che, a lungo andare, possono causare mal di stomaco. In commercio, ci sono moltissimi tipi di caramelle, anche omeopatiche, che non contengono queste sostanze: comunque, una sbirciatina al foglietto illustrativo toglie qualsiasi dubbio.
  3. 3
    Bevi molta acqua. Tieniti una bottiglietta a portata di mano, è importante tenersi idratati per una guarigione più veloce.
  4. 4
    Compra fazzolettini balsamici, o quelli con le gocce 'respira-vivo' che aiutano a liberare il naso. Un naso arrossato e irritato non aiuta di certo. Fai un affare! Compra i fazzolettini con le gocce balsamiche: non irritano il naso, e tengono la pelle morbida.
  5. 5
    Prova l'irrigazione nasale. Questa terapia aiuta a umidificare il naso, e a togliere l'infiammazione.
    • Prepara 120-240 ml di acqua distillata tiepida. Se la scaldi in microonde, ci vogliono circa 30 secondi, ad una media temperatura.
    • Ci sono vari tipi di contenitore, puoi usare quello a forma di teiera oppure a bottiglia. Forse, quello a bottiglia è più pratico da tenere in mano.
    • Sciogli nell'acqua la preparazione salina. Per le dosi verifica sul bugiardino.
    • Irriga le narici due o tre volte al giorno. Vedrai che sentirai il naso più libero, e i tuoi seni nasali si avvieranno alla guarigione!
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Eliminare il Catarro dalla Gola senza Medicinali

Come

Liberare la Gola dal Muco

Come

Capire se Hai un'Infezione da Streptococco alla Gola

Come

Indossare una Mascherina Medica

Come

Far Passare il Raffreddore in 2 Giorni

Come

Far Passare Velocemente la Tosse

Come

Curare Velocemente un Mal di Gola

Come

Far Scendere la Febbre

Come

Liberare il Naso Chiuso

Come

Smettere di Tossire in 5 Minuti

Come

Alleviare il Prurito alla Gola

Come

Liberarsi del Muco

Come

Forzare uno Starnuto

Come

Liberarsi del Naso che Cola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 336 volte
Categorie: Vie Respiratorie
Questa pagina è stata letta 2 336 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità