Come Trovare l'Asilo Nido Ideale

Come genitore che lavora, scegliere chi dovrebbe prendersi cura di tuo figlio mentre sei in ufficio è una delle decisioni più importanti che prenderai. Questi passaggi ti aiuteranno a trovare un asilo nido del quale fidarti.

Passaggi

  1. 1
    Inizia a cercare appena possibile. Molti asili nido hanno lunghe liste di attesa, quindi non è mai troppo presto per iniziare a cercare. Se sei incinta, inizia a cercare un nido dopo che il bambino sarà nato.
  2. 2
    Il governo offre un bonus di €300 al mese come contributo per pagare un babysitter o un asilo nido. Scopri se hai diritto a ricevere questo bonus e come fare per richiederlo visitando il sito dell’INPS all’indirizzo: http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8760.
  3. 3
    Decidi i servizi di base dei quali non puoi fare a meno per tuo figlio. Quanti bambini hai da lasciare al nido? Quanti anni hanno? Per quanto tempo dovrai lasciarli al nido? L’asilo nido è abbastanza vicino a casa tua o al tuo ufficio? Tra quanto avrai bisogno di usufruire del servizio?
  4. 4
    Decidi di quali altri servizi avrai bisogno. Quali sono le caratteristiche più importanti di un asilo nido? Il tuo bambino ha delle necessità particolari, come allergie alimentari o qualche disabilità? Vorresti un asilo nido che implementa un curriculum formativo? Preferisci un grande parco giochi? Preferisci che i bambini stiano in classe solo con i coetanei o anche con altri più grandi o più piccoli? Preferisci un nido che serva i pasti ai bambini o desideri che tuo figli mangi solo cibi preparati da te? È più importante che l’asilo nido sia più vicino a casa tua o a dove lavori?
  5. 5
    Separa quest’ultima lista in altre due: necessità essenziali e semplici preferenze.
  6. 6
    Chiedi ai tuoi amici di raccomandarti un buon asilo nido.
  7. 7
    Fai una ricerca online per cercare i migliori asili nido. Molte regioni forniscono liste di operatori con incluse informazioni quali l’orario di apertura, l’età che devono avere i bambini per essere accettati, il numero totale di bambini ammessi al nido, e se accettano bambini con bisogni speciali.
  8. 8
    Fai una lista basandoti sulle raccomandazioni e le ricerche che hai fatto online.
  9. 9
    Chiama i centri della lista per chiedere informazioni circa le esigenze che hai stabilito in precedenza, lo spazio disponibile e il costo del servizio. Prendi alcuni appunti mentre sei al telefono in modo da avere le informazioni a portata di mano.
  10. 10
    Decidi quali nidi ti piacerebbe visitare e prendi appuntamento per recarti presso le strutture.
  11. 11
    Durante la visita, incontra le persone che si prenderanno cura di tuo figlio e se possibile, osserva come i bambini interagiscono tra loro e con queste persone. Porta con te un elenco di domande da porre ai membri dello staff.
  12. 12
    Scegli un asilo nido o più asili nido che pensi facciano al caso tuo e fai loro una visita a sorpresa. Dovresti annunciarti a un membro dello staff subito dopo il tuo arrivo e cercare di non disturbare i bambini e i loro badanti. I nidi migliori hanno una politica di tenere sempre le porte aperte per i genitori per consentire loro di tenere d’occhio i badanti senza fissare un appuntamento o farsi annunciare.
  13. 13
    Scegli un nido che ritieni sia il migliore e visitalo di nuovo questa volta con il tuo bambino. Se possibile, chiedi ai responsabili di lasciare che tuo figlio giochi con gli altri bambini o si sieda per assistere a una lezione.
  14. 14
    Dopo che avrai ufficialmente iscritto tuo figlio, mantieni rapporti stretti con il personale. Prova a ritagliare del tempo extra quando vai a prendere tuo figlio per chiacchierare con i badanti e osserva il bambino mentre interagisce con loro e con gli altri bimbi.

Consigli

  • Puoi trovare ulteriori informazioni sugli asili nido nella tua città e altri consigli per scegliere quello più adatto alle tue esigenze sul sito http://www.asilinido.biz.

Avvertenze

  • Se tuo figlio sembra innervosirsi o si mette a piangere quando lo porti all’asilo nido, non presupporre che l’asilo nido sia pessimo o di aver fatto la scelta sbagliata. I bambini, proprio come gli adulti, hanno bisogno di tempo per abituarsi ai cambiamenti. Continua a osservare il comportamento del bambino, chiedendogli come si sente e chiedi al personale del nido di raccontarti come trascorre le sue giornate.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Genitori

In altre lingue:

English: Find Excellent Day Care, Español: encontrar una guardería excelente, Русский: найти превосходный детский сад

Questa pagina è stata letta 921 volte.
Hai trovato utile questo articolo?