Come Trovare la Luce alla Fine del Tunnel

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

In questo Articolo:Aspettarsi un Futuro PositivoAccettare il Presente14 Riferimenti

In alcuni momenti della vita potresti sentirti perduto, senza speranza e avere la sensazione che le cose non torneranno mai più come prima. In seguito a una separazione o alla perdita di una persona cara, potresti magari sentirti completamente solo. In simili occasioni, è facile pensare che ormai tutto è perduto, ma fortunatamente il dolore psicologico non dura per sempre. Fatti coraggio per riuscire a superare i momenti più duri e trovare finalmente la luce alla fine del tunnel.

1
Aspettarsi un Futuro Positivo

  1. 1
    Cerca delle soluzioni. In molti casi, non è possibile "sistemare" semplicemente le cose come per magia, ma esiste sicuramente un modo per riuscire ad alleggerire le sofferenze. Se ti senti sopraffatto dal lavoro, dagli studi o dalla famiglia, valuta di prenderti un giorno libero per mettere un po' d'ordine nella tua vita. Se ti senti psicologicamente fragile, trova il tempo di stare un po' da solo con te stesso per riordinare le idee. Trovare delle soluzioni ti consente di ridurre la distanza tra la tua condizione attuale e quella desiderata.[1] Anche se non puoi fare sparire i problemi, puoi comunque ridimensionarli.
    • La tua casa è un vero disastro, ma ti senti troppo stanco o stressato per riuscire a occupartene? Assumi una persona che faccia ordine al posto tuo.
    • Fissa una scadenza per ogni compito, quindi occupati di una cosa alla volta.
    • Per avere maggiori consigli su come risolvere un problema, leggi questo articolo.
  2. 2
    Fingi che vada tutto bene. Gli anglosassoni usano spesso l'espressione "fake it til you make it" (fingi finché non andrà meglio) applicandola a diverse situazioni, anche a quelle apparentemente senza speranza. Se continui a ripeterti che le cose possono solo peggiorare, è molto probabile che accadrà proprio così. Invece di permettere che siano le tue stesse profezie negative a rovinarti la giornata, allena la mente a credere che potrai avere successo ed essere di nuovo felice. L'espressione "fingi finché non andrà meglio" ti esorta a comportarti esattamente come se le cose stessero già andando per il meglio. Tanto più hai fiducia in te stesso e nella generosità della vita, tanti più risultati positivi ottieni.[2]
    • Pensa che tutto andrà esattamente come deve andare.
    • Formula una previsione ottimista. Se è vero che i tuoi pronostici tendono ad avverarsi, è meglio supporre che la situazione volgerà a tuo favore e che non c'è alcuna possibilità di commettere un errore.
  3. 3
    Fai dei piani per la vita che desideri. Accendi tu stesso una luce in fondo al tunnel. Immagina come sarà la tua vita tra diversi anni, quando la situazione attuale sarà solo un lontano ricordo. Come sarà cambiata la tua routine quotidiana? Che cosa starai facendo, che cosa prevedi che accadrà? Dove vivrai? Che tipo di lavoro farai? Che cosa farai per divertirti? Ora che hai dato vita a quelle immagini mentali, compi i passi necessari per farle avverare.[3]
    • Se sogni di avere un lavoro diverso, inizia a chiederti cosa puoi fare per trasformare quel desiderio in realtà. Potresti riprendere gli studi o acquisire nuove competenze. Non c'è niente che tu non possa realizzare e non è mai troppo tardi per decidere di imparare a fare qualcosa di nuovo se pensi che possa renderti felice.
  4. 4
    Riempi di gioia la tua vita. Non hai bisogno di possedere tanto denaro o cose costose per vivere una vita prospera. Spesso, la vera felicità si cela dietro le piccole cose della vita quotidiana. Se ti sei dovuto trasferire e soffri per la mancanza delle persone care e degli amici, trova ogni settimana il tempo di chiamarli e videochiamarli per rimanere in contatto. In special modo, quando ti senti giù di morale, è importante riuscire a trovare la felicità nelle piccole cose: un dolce delizioso, una giornata assolata o un'offerta speciale al supermercato. Regalati un sorriso ogni volta che la vita ti riserva qualcosa di buono.
    • Pensa agli aspetti della tua vita che ti fanno sentire felice (giocare con i tuoi bambini, fare volontariato, andare in bicicletta) e prendi la decisione di trovarne sempre di più. Gioca con il tuo cane, balla in camera tua, canta a squarciagola mentre sei al volante.
    • Portare nuova gioia nella tua vita può anche voler dire eliminare le situazioni che non ti piacciono. Per esempio, puoi decidere di stare lontano dalle persone che ti fanno sentire triste o turbato, disdire la carta di credito, fare un corso di cucina per smettere di mangiare cibo precotto, evitare di guardare la TV o di leggere il giornale e molto altro.
  5. 5
    Migliora i tuoi rapporti interpersonali. Circondati di persone che stimi e con cui ti trovi bene. Frequenta persone felici, che hanno un atteggiamento ottimista e positivo verso la vita.[4] In special modo se stai affrontando delle difficoltà, dovresti sforzarti di stare alla larga da chi è costantemente critico o pessimista. Stringi amicizia con delle persone che amano ridere, che sorridono frequentemente e che hanno la capacità di farti sentire bene.
    • Trova il modo di trascorrere del tempo di qualità con gli altri per costruire delle relazioni forti e di valore. Invece di incontrarvi per passare la serata davanti alla TV, proponi di fare dei giochi oppure organizza una gita fuori porta. Scegli delle attività che vi consentano di godere della vostra reciproca compagnia e di creare dei bei ricordi per il futuro.
    • Come suggerito in precedenza, cerca di rimanere in contatto con le persone che ti sono care.
  6. 6
    Affronta le giornate con ottimismo. Avere pensieri positivi ti aiuta a vivere una vita più felice e meno stressante.[5] Quello che devi fare è cercare un risvolto positivo in ogni situazione, anche in quelle apparentemente sgradevoli, e sentirti grato per tutte ciò che c'è di buono nella tua vita. Nessuno ti vieta di giudicare ristoranti, film e modi di fare, ma non permettere che questo atteggiamento critico riguardi ogni aspetto della tua vita.
    • Cerca di essere ragionevole anziché classificare ogni esperienza semplicemente come "buona" o "cattiva".[6] Ricorda che pressoché in ogni situazione esistono diverse sfumature di grigio, raramente è tutto bianco o nero. Se ti stai colpevolizzando per aver perso il lavoro o per le tue difficoltà finanziarie, ricorda che ogni risultato è influenzato da molteplici fattori. Non puoi sicuramente definirti un totale fallimento.
    • Ogni volta che ti accorgi di aver formulato un pensiero critico o negativo, allontanalo e sforzati di modificarlo o di crearne uno completamente nuovo. Per esempio, puoi smettere di lamentarti della pioggia riflettendo sul bisogno d'acqua delle piante e rallegrarti del fatto che non piove tutti i giorni.
  7. 7
    Fai una pausa. Se ti senti bloccato in una situazione difficile e ancora non riesci a scorgere la luce alla fine del tunnel, prenditi una pausa. Puoi programmare un fine settimana di svago o anche un solo pomeriggio nella natura. Se ti sembra di non avere il tempo necessario, puoi cercare di distrarre la mente dai problemi anche stando fermo, per esempio leggendo un buon libro.[7]
    • Fare una pausa e cercare di distrarti non significa fuggire dalle tue responsabilità. Fai semplicemente qualcosa che ti piace per rilassarti un po'! Potrebbe trattarsi di un lungo bagno caldo, di scrivere nel tuo diario o di suonare il tuo strumento preferito.
  8. 8
    Rivolgiti a uno psicoterapeuta. Spesso, abbiamo la sensazione che tutte le tensioni, le difficoltà e gli impegni che dobbiamo affrontare quotidianamente siano troppi per una persona sola. La psicoterapia può aiutarti ad acquisire una prospettiva migliore sulla tua vita e insegnarti a reagire in modo più costruttivo nei momenti di crisi.[8]
    • La psicoterapia ti consente di analizzare te stesso e di evolvere come persona.
    • Per maggiori informazioni, puoi leggere questo articolo.

2
Accettare il Presente

  1. 1
    Accetta la situazione che stai vivendo. Per quanto sgradevoli, devi capire che ci sono certe cose che non puoi controllare. Riportare magicamente nella tua vita una persona o fare aumentare di colpo il saldo del tuo conto in banca non è possibile, l'unica cosa che puoi fare è accettare l'attuale realtà. Non si tratta sicuramente di un compito facile, ma è essenziale per alleviare lo stress e vivere più serenamente.[9]
    • Quando le cose non vanno come vorresti, fai una pausa, respira profondamente per qualche istante, quindi ripeti a te stesso che sei pronto ad accettare ciò che accade, anche se non è quello che speravi.
    • Puoi applicare questa tecnica in ogni momento della vita, e non solamente quando ti trovi nel bel mezzo di un problema serio. Accetta quello che sta succedendo anche semplicemente mentre guidi nel traffico sapendo che arriverai tardi al lavoro, quando i tuoi figli urlano facendo i capricci o nel momento in cui ti senti deluso per aver ricevuto un brutto voto.
  2. 2
    Comprendi cosa puoi controllare. Benché la maggior parte degli eventi siano fuori dal tuo controllo, ce ne sono alcuni che puoi influenzare. Se ti sembra che nessuna delle tue azioni abbia alcuna importanza e non riesci a trovare un punto di appoggio che ti aiuti a rialzarti, forse è meglio fare una pausa. Identifica le situazioni che puoi effettivamente controllare, quindi agisci di conseguenza. Ricorda inoltre che, anche nelle occasioni in cui non puoi influenzare la situazione, puoi comunque dominare le tue reazioni.
    • Fai una lista di tutte le situazioni che ti causano stress, quindi rifletti per capire quali di queste hanno una soluzione. Forse sei in ansia perché sai di non avere il necessario per preparare la cena, in questo caso puoi andare al supermercato oppure chiedere a un amico di andarci al posto tuo.
    • Non fare affidamento sulle decisioni altrui presumendo che siano più sagge delle tue.[10] Si tratta della tua vita e tu ne sei l'unico responsabile.
  3. 3
    Comprendi che la sofferenza è una scelta. Il dolore psicologico è inevitabile, è parte integrante della vita di ogni essere umano, ma soffrire non è obbligatorio. La sofferenza è un atteggiamento mentale basato su un rimuginio di pensieri negativi che riguardano il passato o le altre persone. Smetti di deprimerti ripetendo continuamente a te stesso che sei triste dato che stai vivendo una situazione terribile. Provare dolore in alcuni momenti della vita è inevitabile, ma puoi imparare a contenere la sofferenza.[11]
    • Ciò non significa che devi ignorare le tue emozioni o fingere che non esistano, devi semplicemente modificare il modo in cui valuti la situazione. Invece di ripeterti che sei irrimediabilmente sfortunato, ammetti che la tua attuale condizione non ti piace, ma impegnati ad accettarla e a fare tutto ciò che è in tuo potere per cambiarla. Smetti di sentirti dispiaciuto per te stesso.
    • Anche se stai vivendo un intenso dolore a causa di un disastro naturale o della fine di un rapporto, non considerarti una vittima. Ricorda che le tragedie accadono (a vari livelli), chiunque prima o poi deve fare i conti con il dolore; lo stesso vale anche per te.
  4. 4
    Approfitta delle difficoltà per imparare a conoscere meglio te stesso. Quando le cose vanno bene il tuo io interiore rimane sopito, mentre nelle situazioni difficili esso è pronto a rivelare se stesso. Ti piace ciò che hai scoperto su di te? Se così non fosse, approfitta di questo momento per capire quali sono gli aspetti che vorresti modificare e migliorare.
    • Compi un passo indietro e osserva come affronti le persone e le situazioni durante questo momento di difficoltà. Sei più irritabile o usi il dolore come scusa per non farti carico dei tuoi doveri? O al contrario hai deciso di lottare e stai facendo del tuo meglio per superare i problemi? Non giudicare il tuo comportamento, vedilo semplicemente per quello che è: il tuo modo di reagire davanti a una situazione difficile.
    • Nota se ci sono dei nuovi aspetti di te che emergono solo durante questi momenti, buoni o cattivi che siano.
  5. 5
    Pratica la compassione. Quando lotti per superare una situazione difficile, è probabile che tutta la tua attenzione sia concentrata su te stesso e sulle tue necessità. Ma quando provi compassione verso un'altra persona, hai la possibilità di sentirti più felice, meno solo e stressato.[12] Anche se ti senti triste, impegnati a trattare gli altri con gentilezza e rispetto e a offrire loro il tuo aiuto, anche quando pensi che non lo meritino.
    • Ricorda che non sei sicuramente l'unica persona addolorata che ha bisogno di aiuto.
    • Quando puoi, offriti di aiutare chi ne ha bisogno. Dai una mano a un anziano a portare la spesa, prepara la cena se il tuo partner è molto stanco o dimostrati estremamente paziente con tuo figlio se ha delle difficoltà a fare i compiti.
    • Se sei seduto in aereo accanto a un bambino che urla, fai un respiro profondo e ricorda a te stesso che è turbato e che probabilmente i suoi genitori si sentono già abbastanza frustrati e imbarazzati. Anziché esprimere il tuo disappunto, chiedi se puoi fare qualcosa per aiutarli.
  6. 6
    Sii grato. Anche se ancora non vedi la luce alla fine del tunnel, fermati qualche istante ad apprezzare la situazione attuale. Spesso ci focalizziamo esclusivamente su ciò che non va o su quello che non abbiamo, ma è importante ricordarci che ci sono molte cose belle che possediamo già. La gratitudine ti aiuta ad allargare la visuale per vedere oltre i momenti brutti.[13]
    • Esprimi la tua gratitudine ogni giorno. Ringrazia per i piccoli piaceri quotidiani: una passeggiata nella natura, l'aver trovato parcheggio facilmente o la possibilità di guardare il tuo programma preferito in TV. Ogni giorno porta con sé delle piccole gioie per cui sentirti grato.
  7. 7
    Ridi e divertiti. Trova il modo di riuscire a ridere o perlomeno sorridere. Potresti guardare qualche video esilarante su YouTube, organizzare un incontro con un gruppo di amici divertenti e positivi o assistere a uno spettacolo di cabaret. Ridere ti aiuta a rilassare tutto il corpo, migliora l'umore e apporta diversi benefici alla mente.[14]
    • Non c'è bisogno di fare qualcosa di stravagante per trovare il modo di ridere. Guarda una serie TV divertente, offriti di fare da baby-sitter al tuo nipotino, gioca con il tuo animale domestico o passa una piacevole serata in compagnia giocando a un gioco da tavolo.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Paul Chernyak, LPC. Paul Chernyak lavora come Counselor Professionista Matricolato a Chicago. Si è laureato all'American School of Professional Psychology nel 2011.

Categorie: Felicità & Ottimismo

In altre lingue:

English: Find the Light at the End of the Tunnel, Español: encontrar la luz al final del túnel, Русский: увидеть свет в конце тоннеля, Português: Encontrar a Luz no Fim do Túnel, Français: trouver la lumière au bout du tunnel, العربية: العثور على الضوء في نهاية النفق, Bahasa Indonesia: Menemukan Penyelesaian Masalah, 한국어: 터널 끝에서 빛을 찾는 방법, Tiếng Việt: Tìm ánh sáng nơi cuối đường hầm, ไทย: มองเห็นความหวังในชีวิต, Nederlands: Het licht aan het eind van de tunnel vinden, Deutsch: Das Licht am Ende des Tunnels finden

Questa pagina è stata letta 10 443 volte.
Hai trovato utile questo articolo?