Come Trovare un Buon Avvocato

In questo Articolo:Cercare i Potenziali AvvocatiValutare i Potenziali AvvocatiIncontrare i Potenziali Avvocati7 Riferimenti

Trovare un buon avvocato può essere il passo più importante per vincere una causa e non deve costituire un compito difficile. Se hai bisogno di affidarti a un buon consulente legale, wikiHow è qui per aiutarti. Leggi come fare scorrendo in basso tra i suggerimenti che seguono.

Parte 1
Cercare i Potenziali Avvocati

  1. 1
    Stabilisci che genere di avvocato ti occorre. Alcune situazioni giuridiche richiedono un avvocato generico capace di occuparsi di diversi tipi di cause, mentre altre necessitano di qualcuno che sia specializzato in altre aree giuridiche. I settori in cui un avvocato può specializzarsi comprendono (ma non si limitano ai seguenti casi) [1]:
    • Diritto fallimentare. Gli avvocati specializzati in diritto fallimentare possono essere la scelta migliore per chi ha bisogno di un’assistenza capace di risolvere una situazione debitoria.
    • Diritto penale. Se sei stato accusato di un reato o rischi di esserlo, oppure in caso di dubbi sulle implicazioni giuridiche derivanti da un determinato comportamento, un avvocato penalista può essere la scelta più adatta in questa situazione.
    • Invalidità. Molti avvocati trattano controversie con le assicurazioni sociali e/o richieste di invalidità militare. Se ti trovi in una condizione di invalidità e hai bisogno di un avvocato che ti assista in una causa con l’assicurazione o per acquisire i benefici previsti dallo status di veterano (o d’invalido militare), è consigliabile un’assistenza specializzata in questo specifico settore.
    • Diritto degli anziani. Gli avvocati specializzati in questo campo trattano questioni riguardanti la gestione patrimoniale, l’idoneità per accedere alle cure sanitarie federali fornite da Medicaid (il programma federale sanitario degli U.S.A.) e la tutela di un genitore o di un nonno anziano.
    • Diritto di famiglia. Gli avvocati specializzati in questa branca del diritto trattano cause di separazione, divorzio, accordi prematrimoniali, adozione, tutela, affidamento e mantenimento dei figli.
    • Lesioni personali. Coloro che hanno subito una lesione personale possono scegliere un avvocato specializzato in questo campo che sappia gestire casi di malasanità, aggressioni da parte di cani, incidenti automobilistici e ogni genere di danno fisico causato da altri.
  2. 2
    Cerca un avvocato tramite internet. Esistono molti siti web che contengono elenchi di avvocati. Puoi cercarli a seconda della zona o del tipo di avvocato. Quindi, trova almeno cinque siti di avvocati usando il tuo motore di ricerca preferito.
    • Non è consigliabile scartare un avvocato semplicemente perché non ha un sito web. Tuttavia, la mancanza di questo strumento non ti consente di raccogliere le informazioni necessarie per completare l’indagine sulla ricerca dell’avvocato adatto alla tua situazione.
  3. 3
    Cerca un avvocato nella tua zona. Il modo migliore è consultare le pagine gialle. Puoi anche chiedere ad amici o parenti, qualora non ti crei disagio confidare questa necessità (se non vuoi rivelarlo, potresti sempre dire che è un tuo amico ad avere bisogno di assistenza legale).[2]
    • Potresti provare a contattare l’ordine degli avvocati presente nella tua zona o quello nazionale, da cui ricavare un elenco di avvocati ai quali potersi rivolgere.
  4. 4
    Tieni presente che le dimensioni dello studio legale sono importanti. Gli studi legali possono variare nel numero da un singolo avvocato a un centinaio. Perciò, scegli lo studio legale più adatto alla tua situazione. Se stai pianificando un grosso guadagno tramite un’operazione che ti consentirà di prendere il controllo su un tuo competitor, potresti affidarti a uno studio legale piuttosto grande e più articolato nella fornitura di assistenza legale. Se, invece, stai semplicemente cercando una consulenza per un accordo prematrimoniale, puoi affidarti a uno studio legale di dimensione più ridotte.[3]

Parte 2
Valutare i Potenziali Avvocati

  1. 1
    Esamina i siti web degli avvocati. Puoi eliminare uno o due avvocati inseriti nella tua rosa di scelte in base al possesso dei seguenti requisiti:
    • Professionalità. Spesso gli avvocati non concepiscono i propri siti web da soli, né li curano di persona. Talvolta non si occupano nemmeno dei loro contenuti direttamente. Tuttavia, una spia che ti dice che può trattarsi di un buon avvocato è il suo guadagno e di solito quelli che investono in siti più professionali sono proprio quelli che guadagnano discretamente (perciò, il sito non deve apparire trascurato e approssimativo).
    • Informazioni sull’avvocato o sullo studio legale. Quasi tutti i siti web degli avvocati e degli studi legali presentano una pagina About Me o About Us (“su di me” o “su di noi”). Leggi le informazioni fornite riguardo alle credenziali dell’avvocato che ti interessa. Naturalmente tutti gli avvocati apparterranno all’ordine degli avvocati, ma non tutti avranno frequentato la stessa università, né avranno le stesse qualifiche o lo stesso tipo di esperienze lavorative. Soffermati su questi aspetti per ogni avvocato che desta il tuo interesse, così avrai un’idea più precisa sulla professionalità di ciascuno di loro.
    • Riconoscimenti e associazioni. Esistono alcuni riconoscimenti e associazioni, spesso riportati sui siti degli avvocati. Possono comprendere un certificato di AV Rating (il livello più alto di qualità certificata in base alle competenze e all’etica professionale di un avvocato in U.S.A.) all’interno del circuito del Martindale-Hubbell Law Directory oppure l’ammissione nel Million Dollar Advocates Forum.
    • Informazioni sul settore giuridico relativo alla tua situazione. Quali informazioni sono comprese nel settore giuridico di competenza dell’avvocato? Sembra un esperto in materia?
  2. 2
    Controlla le recensioni su internet. Scopri che cosa dicono i clienti, vecchi e recenti, sugli avvocati presenti nel tuo elenco. Mentre quelle poche notizie negative reperite dovrebbero essere valutate con una certa capacità di discernimento, quelle più numerose di clienti che lamentano tutti la stessa cosa potrebbero costituire un campanello d’allarme.
    • Elenco e recensioni dei clienti. Gli avvocati che rappresentano molte società di successo potranno essere esperti nel campo in cui operano, ma verosimilmente non avrai bisogno di un legale che costi 800 € l’ora. Controlla ciascun sito di avvocati attraverso le imprese locali che rappresentano, ma anche le testimonianze e le recensioni dei clienti.
  3. 3
    Parla con amici e familiari. Informati tramite amici e familiari sugli avvocati che rimangono nel tuo elenco. Persino chi non ha mai assunto un avvocato può conoscerlo o essere in grado di fornirti una referenza.

Parte 3
Incontrare i Potenziali Avvocati

  1. 1
    Fissa un appuntamento. Prendi appuntamento con uno degli avvocati che sono rimasti nel tuo elenco. Un avvocato sa che i clienti prima fanno delle ricerche e molti di loro, infatti, offrono consulenze gratuite per aiutare il cliente nella scelta di quello giusto. Non essere troppo diffidente se un legale ti chiede il compenso per la consulenza – accade abbastanza spesso. Telefona e fissa un appuntamento con ogni avvocato che ha superato la fase di valutazione tramite la consultazione dei loro siti web.
  2. 2
    Prepara una lista di domande. Prima di incontrarli, prepara un elenco di cinque domande che desideri rivolgere loro. Quello a cui dovrai pensare sarà:
    • Il tempo necessario per rispondere a ogni domanda. Dato che il primo incontro durerà pressappoco da quindici minuti a un’ora, non sprecare il tuo tempo. Quindi, valuta quanto sarà necessario rispondere a ogni domanda e tralascia quelle che possono durare approssimativamente più di tre-cinque minuti. Ricorda che questo non è il momento per avere le risposte a tutte le domande relative alla tua situazione, perché il tuo obiettivo dovrà essere quello di ottenere le informazioni sufficienti che ti orientino nella scelta del miglior avvocato.
    • Se la risposta non richiede ulteriori ricerche. Molte domande specifiche e attinenti al tuo caso potranno richiedere un’analisi più approfondita e, pertanto, non saranno quelle che ti aiuteranno nella selezione dell’avvocato più adatto.
    • Se la risposta ti aiuterà a determinare che di fronte hai l’avvocato giusto per le tue esigenze. Anche se può aiutarti a prendere familiarità con il settore giuridico inerente il tuo caso, non sempre chiedere all’avvocato di descrivere il processo necessario per raggiungere i tuoi obiettivi è un fattore determinante nella scelta del professionista più adeguato alle tue esigenze, perché le risposte date da diversi legali potrebbero essere pressoché uguali. Invece, le domande relative all’esperienza e alle competenze maturate nell’ambito di casi simili al tuo potrebbero darti informazioni molto più utili.
  3. 3
    Circoscrivi le tue domande. Alcuni esempi di domande utili potrebbero essere: quanti casi su cui Lei ha lavorato sono simili al mio? Ancora più importante: come sono stati risolti? Come mi terrà al corrente dei cambiamenti e degli sviluppi relativi alla mia situazione? Come posso contattarLa anche dopo diverse ore? Esistono limitazioni alla mia istanza? Avrai anche bisogno di rivolgere domande più specifiche sulla tua situazione.[4]
  4. 4
    Prendi nota durante l’incontro e poni tutte le domande che hai preparato. Porta con te un taccuino e una penna e non temere di prendere appunti! È necessario ricordarsi quanto più è possibile della conservazione avuta con un ciascun avvocato in modo da poter prendere la decisione giusta. Perciò, registra quello che ognuno di loro dice e i pensieri che ti passano durante l’incontro.
    • Durante l’incontro, presta attenzione a come si comportano i suoi collaboratori. Sono professionali e cortesi? Sembrano occupati e intenti nel loro lavoro oppure perdono tempo a chiacchierare tra loro? Gli avvocati spesso delegano una parte del lavoro ai loro dipendenti, perciò è consigliabile scegliere un professionista circondato da un gruppo di collaboratori capaci ed efficienti![5]
  5. 5
    Considera il compenso per l’assistenza legale. È davvero importante capire come l’avvocato pianifichi il compenso per il lavoro che andrà a svolgere. In genere, questo aspetto viene definito in tre modi: attraverso una tariffa forfettaria, a ora o a percentuale (sulla cifra ottenuta in seguito a un’azione legale).[6]
    • Tieni presente che di solito per le lesioni personali sono previste tariffe a percentuale. La maggior parte degli avvocati, tuttavia, pattuisce una tariffa a ora.
  6. 6
    Restringi l’elenco agli ultimi due. Esamina ogni risposta degli avvocati interpellati e valutali anche in base al comportamento dei loro collaboratori, alle risposte date e alle impressioni avute durante l’incontro (così come le avrai riportate sul tuo taccuino). Tra gli ultimi due scegli quello che ti sembra più adatto alla tua situazione. Tuttavia, conserva i dati ottenuti sul secondo, in caso quello scelto non dovesse rispondere alle tue aspettative.
  7. 7
    Sottoscrivi un contratto di consulenza legale. Sottoscrivendo un simile contratto, i diritti e gli obblighi di entrambe le parti (avvocato e cliente) saranno rispettivamente chiari. Un buon avvocato non esiterà a firmarlo.
    • Il contratto dovrebbe definire la natura dell’incarico in cui vi siete impegnati nonché i termini e le condizioni dell’accordo con il tuo legale. Le condizioni includono le spese di cui sarai responsabile, la tariffa dell’avvocato e l’aumento minimo fatturabile. Nota: quest’ultimo aspetto si dovrebbe basare su un prolungamento per frazioni minime di sei minuti, non di quindici. [7]

Consigli

  • Non avere fretta di prendere la decisione finale. Si tratta di una scelta importante.
  • Ricorda che hai la facoltà di terminare il rapporto con il tuo legale. Se trovi che non sia all’altezza delle tue aspettative, puoi sempre sollevarlo dal suo incarico e assumere un altro più bravo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Finanza Business e Materie Legali

In altre lingue:

English: Find a Good Attorney, Español: encontrar un buen abogado, Português: Encontrar um Bom Advogado, Русский: найти хорошего юриста, 中文: 寻找好律师, Français: trouver un bon avocat, Deutsch: Einen guten Anwalt finden, Bahasa Indonesia: Mencari Pengacara Yang Baik, Tiếng Việt: Tìm một luật sư giỏi, 한국어: 좋은 변호사 찾는 법(미국), العربية: إيجاد محامي جيد

Questa pagina è stata letta 21 996 volte.
Hai trovato utile questo articolo?