Un buon rapporto dipende da amore, rispetto e una buona comunicazione. Trovare un buon fidanzato può essere un’impresa ardua, soprattutto se sei stata scottata in passato da rapporti negativi. Trascorri un po’ di tempo cercando di capire cosa vuoi in un rapporto e stabilisci come un determinato ragazzo possa fare al caso tuo.

Parte 1 di 7:
Sapere che Tipo di Relazione Vuoi

  1. 1
    Fai un elenco dei tuoi valori e delle tue necessità. Pensa agli elementi a cui attribuisci maggiore importanza e che vuoi in una relazione sana. Quali sono le cose sulle quali non scenderai a patti? Quali sono le cose meno importanti per te?[1]
    • Per esempio, se vuoi avere figli, dovrai trovare un compagno che voglia dei figli come te. Se professi una religione, è probabile che tu preferisca trovare qualcuno che sia coinvolto insieme a te.
  2. 2
    Conosci te stessa. Quando punti a una nuova relazione, prenditi del tempo per analizzare te stessa. Sappi da dove arrivi e capisci dove sei diretta. Questo è particolarmente importante in riferimento al tuo comportamento nelle relazioni. Se sai di essere una persona gelosa o se sei insicura, sforzati di capire perché ti senti così. Quali lezioni hai imparato dalle relazioni precedenti che puoi applicare al tuo nuovo rapporto?[2]
  3. 3
    Sii te stessa. Per trovare un partner adatto, devi essere spontanea. Non è né vantaggioso né sano fingere costantemente di essere un’altra persona. Con l’evolversi della relazione, questo comportamento diventerà più faticoso e scorretto. Sii te stessa con il tuo potenziale fidanzato. Se gli piaci per come sei, la relazione potrebbe avere successo.[3]
  4. 4
    Stai alla larga dalle relazioni “tossiche”. Le relazioni “tossiche” sono quelle che influiscono negativamente su di te. Potrebbe trattarsi di un manipolatore, una persona violenta fisicamente o verbalmente, che ti controlla, gelosa, perennemente arrabbiata o che ti isola. Questi tipi di relazioni morbose non ti consentiranno di fare progressi o di essere felice e mineranno il rispetto che hai per te stessa.[4]
    • Un buon fidanzato non dovrebbe farti sentire spaventata, tesa o stressata. Dovrebbe invece contribuire ad alleviare queste sensazioni.
    Pubblicità

Parte 2 di 7:
Cercare un Potenziale Fidanzato

  1. 1
    Chiedi ai tuoi amici se conoscono qualcuno. Molte relazioni nascono tra amici di amici. In più, hai il vantaggio che il tuo amico ti conosce bene ed è in grado di valutare la compatibilità tra te e un’altra persona. Chiedi ai tuoi amici se conoscono qualcuno con cui potresti formare una bella coppia.
    • Se lo ritieni opportuno, chiedi a qualche collega di lavoro se ha un amico single in cerca di una relazione.
  2. 2
    Cerca un potenziale fidanzato nei posti che ti piacciono. Svolgi le attività che ti entusiasmano e frequenta i posti che ami. In questo modo avrai più probabilità di trovare una persona con interessi simili ai tuoi. Partire dagli interessi comuni può avere come risultato la creazione di una relazione solida.[5]
  3. 3
    Sii aperta agli incontri casuali. Non puoi mai sapere dove incontrerai una persona eccezionale, di conseguenza sii aperta e gentile con gli altri. Inizia una conversazione con il ragazzo che vedi sempre durante il tragitto che fai per andare al lavoro o chiacchiera con un bello sconosciuto in libreria.
  4. 4
    Prova con gli incontri online. Esistono molti siti internet dedicati agli incontri, come Meetic.it, eDarling.it e altri, che vantano precedenti positivi per aver creato legami tra le persone. Attualmente è considerato meno disdicevole incontrare un partner potenziale online rispetto agli anni passati; approfitta quindi di questa possibilità per allargare la cerchia dei tuoi partner potenziali.
    Pubblicità

Parte 3 di 7:
Superare Brillantemente il Primo Appuntamento

  1. 1
    Prenditi cura di te stessa. Dimostra di sentire che questa relazione è importante per te prendendoti cura del tuo aspetto e vestendoti bene per l’appuntamento. Non devi indossare qualcosa che ti fa sentire a disagio, ma dimostra di aver dedicato un po’ di impegno per il tuo primo appuntamento. Se manifesti fiducia in te stessa attraverso il tuo aspetto, probabilmente anche la persona con cui uscirai ti vedrà in questo modo.
  2. 2
    Impegnati affinché il tuo linguaggio del corpo sia positivo. La comunicazione non verbale può esprimere tanto quanto quella verbale. Durante il primo appuntamento, un linguaggio del corpo positivo denoterà il tuo interesse verso la persona con cui sei uscita. Prova a seguire questi passaggi per esprimere un linguaggio del corpo positivo:
    • Per esempio, mantieni il contatto visivo con la persona con cui esci. Questo dimostra che ti interessa la sua compagnia e che egli è interessato alla tua.
    • Sorridere comunicherà che sei una persona accomodante, aperta e rilassata.
    • Non stare in piedi troppo distante dall’altra persona. Se sei attratta dall’altra persona, spostati fisicamente un po’ più vicino a lei.[6]
  3. 3
    Parlate tra di voi da amici. Uno dei fondamenti di una relazione duratura è l’amicizia. Se imparerete a conoscervi da amici, creerete delle buone basi per una relazione solida. Anche durante il vostro primo incontro, ad esempio il primo appuntamento, parlate tra di voi da amici, condividendo racconti interessanti su voi stessi.[7]
    • Se il tuo potenziale fidanzato mostra interesse nei tuoi confronti facendoti delle domande e offrendoti del tempo per partecipare al discorso, è un buon segno.
  4. 4
    Non dare giudizi affrettati. La persona con cui esci è probabilmente nervosa quanto te e potrebbe commettere qualche errore. A meno che tali errori non costituiscano una causa di rottura, ad esempio nel caso in cui egli abbia fatto commenti razzisti per l’intera durata della cena, valuta la possibilità di concedergli una seconda possibilità.
    • Se non sei sicura che vi sia da subito un’alchimia dal punto di vista fisico, potresti scoprire che si svilupperà col tempo. Considera la possibilità di incontrarvi ancora per vedere come vanno le cose.[8]
    Pubblicità

Parte 4 di 7:
Osservare un Potenziale Fidanzato

  1. 1
    Ripensa alla prima impressione che hai avuto di lui. La prima impressione spesso determina il successo di una relazione, anche se non pensiamo deliberatamene alla prima impressione in questo modo. Quando incontriamo una persona nuova, in particolare un potenziale partner, valutiamo se questa interazione iniziale sia positiva o negativa. Se è positiva, cercheremo probabilmente più informazioni riguardo a quella persona. Se è negativa, potremmo scoprire che la relazione sarebbe troppo faticosa da intraprendere.
    • Analogamente, potremmo inconsciamente essere in cerca di affinità fra noi e il partner potenziale. È più probabile che approfondiremo una relazione con persone simili a noi piuttosto che con quelle più diverse.[9]
  2. 2
    Osserva come interagisce con i suoi amici. Le interazioni di un ragazzo con i suoi amici potrebbero mostrarti il suo modo di essere quando si sente molto a suo agio. Se hai appena iniziato a frequentare questo ragazzo, potrebbe non sentirsi ancora al 100% a suo agio con te. Al contrario, i suoi amici potrebbero conoscerlo da anni ed egli potrebbe comportarsi in modo più rilassato con loro. Fatti un’idea di come il tuo potenziale fidanzato si comporta con gli altri.
    • Fai attenzione a come ti tratta di fronte ai suoi amici. Se è sgarbato o indifferente con te, è un problema. Dopo tutto anche tu sei una sua amica e meriti rispetto come gli altri.[10]
  3. 3
    Osserva come interagisce con le altre donne. Il tuo potenziale fidanzato dovrebbe trattare chiunque con rispetto e se è rispettoso nei confronti di altre donne, è un buon segno.
    • Osserva come interagisce con le altre donne quando ci sei tu. Ha un atteggiamento troppo civettuolo o ha occhi solo per te? Esprime commenti riguardo a quanto sono affascinanti le altre donne? Esiste una linea sottile fra un comportamento innocente e un comportamento che indica un potenziale tradimento. Se il suo comportamento ti preoccupa, parlagliene con calma.[11]
  4. 4
    Osserva come interagisce con gli sconosciuti. Il modo di comportarsi di una persona in pubblico è un buon indicatore di come si comporterà con te. È sgarbato con i camerieri? È collaborativo quando qualcuno sta cercando il proprio cane? Queste interazioni ti aiuteranno a capire che tipo di persona è.
  5. 5
    Tieni conto dell’opinione che amici e familiari hanno di lui. Quando il tuo fidanzato incontra i tuoi familiari e amici, questi si faranno una determinata opinione su di lui. Spesso questa opinione può essere preziosa perché ti accorgerai di come lo giudicano gli altri. Se ti fidi dell’opinione dei tuoi familiari, domanda loro cosa pensano del tuo fidanzato. Vedono in lui le caratteristiche positive che vedi tu?
    Pubblicità

Parte 5 di 7:
Individuare le Caratteristiche Positive

  1. 1
    Assicurati che ti tratti con rispetto. Un buon fidanzato ti darà il rispetto che meriti. È attento ai tuoi sentimenti, ti ascolta, ti sostiene e si fida di te.[12]
    • Dovrebbe anche rispettare se stesso. Se rispetta se stesso significa che pensa di meritare le tue attenzioni, di poter realizzare alcune cose e si sente a suo agio con se stesso.
  2. 2
    Osserva come comunica con te. Una relazione solida si fonda su una buona capacità di comunicare. Il tuo fidanzato dovrebbe essere sincero con te e dovrebbe essere in grado di parlare tranquillamente dei problemi senza urlare o insultarti.[13] , [14]
    • Una buona comunicazione necessita anche di una buona capacità di ascolto. Un buon fidanzato farà attenzione a quello che dici e ne terrà conto.
  3. 3
    Scopri i suoi obiettivi nella vita. Un buon fidanzato ha degli obiettivi personali che vorrebbe raggiungere, ad esempio in ambito lavorativo. La strada da percorrere per raggiungere tali obiettivi dimostrerà quanto è motivato. Sarà intraprendente nel perseguire tali obiettivi, invece di lamentarsi perché non riesce a fare qualcosa.[15]
    Pubblicità

Parte 6 di 7:
Trascorrere del Tempo Insieme

  1. 1
    Coltivate interessi comuni. Una buona relazione andrà a gonfie vele se avrete interessi comuni e farete qualcosa insieme. Potreste andare a fare snowboard insieme o frequentare un corso di lingue. La vostra relazione durerà più a lungo se vi impegnerete in qualche attività interessante da fare insieme.[16]
  2. 2
    Partecipa alle attività preferite dell’altra persona. Nonostante tu e il tuo fidanzato abbiate interessi in comune, avete anche interessi personali. In un rapporto che funziona, di tanto in tanto entrambi i partner faranno lo sforzo di partecipare alle attività preferite dell’altra persona.
  3. 3
    Assicurati che spenga il cellulare. Un buon fidanzato dedicherà a te le sue attenzioni, non al suo cellulare. Va bene controllare ogni tanto gli sms, ma se controlla continuamente i risultati sportivi o gli aggiornamenti degli amici sui social media, la sua attenzione si allontanerà da te. Un richiamo gentile a mettere da parte il cellulare potrebbe essere giustificato, ma se devi continuamente ricordarglielo, potrebbe sorgere una discussione più ampia sul motivo per cui ha scelto di ignorarti.
    • Assicurati anche tu di spegnere il cellulare. Deve avere la sensazione che anche le tue attenzioni siano convogliate su di lui.
  4. 4
    Siate affettuosi l’uno con l’altra. Un buon fidanzato sarà affettuoso con te restandoti vicino fisicamente e coccolandoti. L’alchimia dal punto di vista fisico è importante per una felicità duratura, quindi una buona attività sessuale è sicuramente importante. Tuttavia, è altrettanto importante essere affettuosi tenendosi per mano o abbracciandosi mentre si guarda un film.
    Pubblicità

Parte 7 di 7:
Conservare gli Altri Interessi Personali

  1. 1
    Trascorri del tempo con gli amici. Non abbandonare i tuoi amici per andare a caccia di un fidanzato. È importante avere diversi tipi di amicizie nella vita. Esci con gli amici o trascorrete una serata a casa a guardare un film o a cucinare insieme.
    • Non trasformare ogni serata con gli amici in una missione per trovare un fidanzato. Se sei troppo tormentata dalla ricerca di un partner, i tuoi amici potrebbero pensare che tu non sia affatto interessata a loro.
  2. 2
    Coltiva i tuoi interessi. Continua a crescere come persona. Coltiva i tuoi interessi, sia dal punto di vista personale sia da quello professionale. Se vuoi provare un nuovo hobby o uno sport, provalo. Se vuoi ottenere un nuovo attestato che ti aiuti nel lavoro, datti da fare per averlo. È importante prefiggersi degli obiettivi e perseguirli.
  3. 3
    Trascorri del tempo da sola. Ritagliati del tempo per stare da sola. Questo ti darà l’opportunità di capire meglio te stessa, perfezionare la tua voce, rilassarti e pensare profondamente.[17]
    • Concediti una sorta di “appuntamento” con un buon libro. Recati in una caffetteria portando con te un buon libro, ordina un cappuccino e una brioche, per poi dedicare un’ora alla lettura senza interruzioni.[18]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire Se il Tuo Ex Sente la Tua Mancanza

Come

Capire che Lui non è la Persona Giusta per Te

Come

Aumentare la Libido Femminile

Come

Farsi le Coccole

Come

Chiedere a Qualcuno se Vuole Fare Sesso

Come

Rispondere ai Messaggi Monosillabici di una Ragazza

Come

Fare in Modo che il Tuo Ex senta la Tua Mancanza

Come

Sapere se Piaci a un Ragazzo

Come

Capire se ti Piace Qualcuno o se ti Senti semplicemente Solo

Come

Capire se Ti Sei Innamorato di Qualcuno

Come

Capire se Piaci a un Uomo del Capricorno

Come

Distinguere Amicizia e Amore

Come

Avere Rapporti Sessuali Senza Innamorarsi

Come

Capire se il Tuo Ragazzo ti Tradisce
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 930 volte
Questa pagina è stata letta 3 930 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità