Scarica PDF Scarica PDF

Amare ciò che fai è più facile se una mattina ti alzi e trovi il lavoro fatto. Arrivare ad un impiego soddisfacente può essere impegnativo ma con una certa persistenza potresti riuscire a spuntarla.

Metodo 1 di 3:
Parte Uno: Trovare un Possibile Percorso

  1. 1
    Domandati che cosa vuoi lasciare in eredità.[1] Invece di chiederti: “cosa voglio fare?,” prova con: “chi voglio essere?” La risposta ti darà una panoramica del tipo di lavoro che probabilmente troverai di maggior soddisfazione.
  2. 2
    Fai una lista di opzioni.[2] Scriviti un numero di carriere possibili e relativi campi. Non temere di essere fantasioso e creativo all'inizio. L'idea dietro questo esercizio è semplicemente quella di organizzare un po' il tutto, per poi passare a scremare in un secondo momento.
  3. 3
    Restringi la tua lista. Una volta che hai creato la tua lista dacci un'occhiata più approfondita. Inizia a depennare tutto quello che non è fattibile o così affascinante e concentrati sulle opzioni che potrebbero effettivamente portarti al lavoro migliore.
  4. 4
    Identifica quali barriere ti impediscono di essere ciò che vuoi essere.[4] Pensa a cosa esattamente ti blocca dal diventare ciò che vuoi diventare al momento. Considera quali barriere sono insormontabili e quali si possono abbatte con un po' di sforzo.
  5. 5
    Accetta la confusione.[6] Molto probabilmente il processo di trovare un lavoro soddisfacente non sarà semplice. Pensare a come equilibrare la realtà al desiderio può essere difficile, ma non importa cosa fai, dovrai impegnarti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Parte Due: Indirizzarsi sulla Giusta Strada

  1. 1
    Fai un atto di fede. Se vuoi trovare un lavoro appagante devi fare il primo passo nel mondo dell'incertezza. Cerca di non pensare tanto da arrivare all'ansia. Invece fai un bel respiro e buttati.
    • “Pensare” è una cosa, ma “fare” è un'altra. Se vuoi davvero trovare qualcosa che ti piace, dovrai arrivare al punto di compiere il passo ulteriore, ossia agire.
  2. 2
    Pensa a ciò che devi fare per arrivare al punto che vuoi raggiungere. Potresti avere un lavoro specifico in mente, ma come la maggior parte delle persone dovrai avviare il progetto con un'idea in generale invece di una posizione specifica. Perciò dovrai immaginare i passaggi da effettuare per arrivare al tuo obiettivo nel modo più efficace possibile.
  3. 3
    Pensa a puntare in ampiezza invece che in altezza. Se ancora non sei del tutto certo dei tuoi obiettivi finali, segui un paio di percorsi alla volta. Invece che concentrare tutte le tue energie nel puntare in alto in un solo campo, cerca di raggiungere qualcosa in più campi e più passioni.
    • I settori perfetti in questo caso sono i lavori come freelance, part-time e volontariato. Affiancane uno che possa soddisfare interessi multipli, specie se non riesci a ridurre i tuoi a solo uno.
    • Il lato negativo di questa tattica è che ti porta ad un lavoro con meno sicurezze. Se non sei preparato a bilanciare il tuo tempo in conseguenza e ad attenerti ad un budget rigoroso, che comprenda somme salvagente per i tempi bui, potresti dover rimanere su un lavoro a tempo pieno.
  4. 4
    Coltiva ciò che hai seminato.[7] Ci sono grandi probabilità che non troverai subito il lavoro perfetto. Invece che trattare le circostanze attuali come una seccatura, cerca dei modi per crescere anche in condizioni non ideali.
    • Se necessario, sistemati temporaneamente. Potrai anche sapere cosa vuoi fare ma devi ancora trovare quell'opportunità lavorativa che te lo permetta. Se è il caso, accontentati di qualcosa di meno perfetto in attesa della giusta opportunità. Non considerare ciò che fai ora qualcosa nel quale resterai invischiato per sempre, quanto piuttosto un passaggio necessario per assicurarti un futuro felice.
    • Sii grato. Anche se il tuo lavoro attuale non ti soddisfa granché, dovresti sempre ricordarti di apprezzare le cose che hai nella vita ed esserne grato. Più tempo passi a concentrarti sugli aspetti positivi invece che su quelli negativi e più facile sarà tollerare il lavoro attuale prima di avere quello ideale.
  5. 5
    Lascia perdere le cose che ti tolgono energie.[8] Se qualcosa nella tua vita ti sta privano delle energie e della gioia, abbi coraggio e dacci un taglio. Se la tua vita è squilibrata e triste non riuscirai ad avere la forza per trovare quel lavoro appagante che cerchi.
  6. 6
    Assicurati di poterti mantenere. Vivere il sogno è un obiettivo decente, ma se arrivi a un punto in cui non riesci più a mantenerti e a mangiare lo vedrai trasformarsi in un incubo. Assicurati di poter provvedere ai tuoi bisogni elementari.
  7. 7
    Trova un gruppo di sostegno. Il percorso verso un impiego appagante è irto e sconnesso e spesso porta alla disperazione. Una famiglia che ti sostiene, amici e colleghi rendono il tutto più semplice rallegrandoti quando non riesci a farlo da solo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Parte Tre: Valutare il Percorso Mentre lo Si Compie

  1. 1
    Fatti prendere. Chiediti se ami ciò che fai abbastanza da farti assorbire, tanto da perdere la cognizione del tempo una volta che cominci. In caso contrario, cerca di capire se sei in grado o meno di aggiungere dei compiti che possano causare questo effetto.
    • Riuscire a farsi assorbire in ciò che si fa è un buon indicatore del fatto che il tuo impiego è appagante e ti coinvolge.
    • Nel lavoro che fai al momento, qualsiasi esso sia, cerca di trovare nuove sfide. Assicurati di portarle a termine senza fallire ma impegnandoti.
  2. 2
    Sviluppa la tua vocazione. Non aspettarti che le cose vadano subito bene. Passa da una posizione all'altra, variando i passaggi finché non trovi ciò che è meglio per te.
    • La carriera di Vincent Van Gogh è un ottimo esempio di com'è in realtà. Iniziò come mercante d'arte prima di diventare insegnante. Da lì, passò a libraio poi a pastore evangelico. Scoprì la pittura alla fine dei vent'anni.
  3. 3
    Evita di farti intrappolare in un percorso o uno schema. Se lungo la strada ti rendi conto che il tuo percorso lavorativo è sbagliato, non temere di concluderlo e di provare altro. Torna all'inizio del processo e pensa a un'altra passione da coltivare.
  4. 4
    Tratta il processo come un esperimento. La cosa importante è ricordare che l'intera esperienza di trovare un lavoro soddisfacente è più di un esperimento a lungo termine. Quindi, tenendo questo bene a mente, goditi il viaggio invece di farti prendere dall'ansia di arrivare alla fine del percorso.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere un'Email per Richiedere uno StageScrivere un'Email per Richiedere uno Stage
Scrivere una Lettera MotivazionaleScrivere una Lettera Motivazionale
Trovare lavoroTrovare lavoro
Annullare un Colloquio di LavoroAnnullare un Colloquio di Lavoro
Chiedere un Impiego a QualcunoChiedere un Impiego a Qualcuno
Rispondere alla Domanda "Dimmi Qualcosa su di Te" durante un Colloquio di LavoroRispondere alla Domanda "Dimmi Qualcosa su di Te" durante un Colloquio di Lavoro
Sostenere un Buon Colloquio di LavoroSostenere un Buon Colloquio di Lavoro
Creare un Curriculum con Microsoft WordCreare un Curriculum con Microsoft Word
Candidarsi a un Lavoro di PersonaCandidarsi a un Lavoro di Persona
Ottenere un Lavoro con la Fedina Penale SporcaOttenere un Lavoro con la Fedina Penale Sporca
Trovare il Lavoro dei propri SogniTrovare il Lavoro dei propri Sogni
Trovare un Secondo LavoroTrovare un Secondo Lavoro
Trovare Lavoro se sei una Persona TimidaTrovare Lavoro se sei una Persona Timida
Centrare un Colloquio di Lavoro con un'Agenzia di ModelleCentrare un Colloquio di Lavoro con un'Agenzia di Modelle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 690 volte
Categorie: Cercare Lavoro
Questa pagina è stata letta 4 690 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità