Come Trovare un Lavoro in America

Trovare un lavoro in America è una sfida fattibile. Devi però equilibrare la disponibilità di posti vacanti, i luoghi in cui abitare, le condizioni climatiche, la comunità in cui vivrai e molto altro ancora! Ecco una guida generale per aiutarti a capire dove vuoi vivere, come ottenere un lavoro e un permesso di soggiorno e cosa fare per trasferirti in America.

Metodo 1 di 4:
Parte 1: Candidarsi per un Lavoro in America

  1. 1
    Candidati per i lavori disponibili nelle città che hai selezionato (leggi in basso per sapere come scegliere). I posti vacanti potrai trovarli on-line sui siti web delle compagnie e anche sulle pagine di ricerca professionale.
    • Scrivi un modello di curriculum e di lettera di presentazione; entrambi dovrebbero poter essere personalizzabili per posizioni specifiche.
    • Se scrivi a mano la candidatura, compila l'intero modulo usando le lettere maiuscole e in modo chiaro. Non usare il corsivo, perché può essere difficile capire la grafia, specialmente se appartiene a una persona straniera. Gli americani possono avere problemi a leggere il modo di scrivere delle persone provenienti da altri Paesi.
    • Se possibile, fornisci delle referenze negli Stati Uniti.
    • Offri un colloquio tramite Skype o un altro sistema di conferenza on-line. Molte compagnie prevederanno diversi colloqui con persone differenti.
    • Manda una lettera di ringraziamento tre o quattro giorni dopo il colloquio. Nelle imprese tradizionali, una lettera cartacea è appropriata. Per i lavori high tech, puoi mantenerti in contatto con la compagnia via email.
  2. 2
    Sappi che ottenere un permesso di soggiorno lavorativo negli Stati Uniti come minimo richiede sempre diversi mesi.
    • Puoi offrirti di svolgere un lavoro di consulenza (pagato a ora) nel Paese dove vivi attualmente ma in collaborazione con la compagnia negli USA per diversi mesi, in modo che possano conoscerti meglio.
    • Puoi proporre di visitare la compagnia negli USA per conoscerli meglio prima di essere assunto.
  3. 3
    Prova a trasferirti in America come studente per cominciare. Molti hanno trovato il successo trasferendosi in America grazie a un permesso di soggiorno per motivi di studio, e poi hanno cercato una professione dopo aver acceduto a una scuola.
    • Questo funziona solo se puoi essere ammesso e pagare la retta ovviamente.
    • È meglio scegliere una scuola e/o una laurea che ti facilitino la ricerca del lavoro. Gli studenti dalla specializzazione tecnica troveranno che sia più semplice essere sponsorizzati per un permesso di soggiorno grazie a una compagnia americana.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Parte 2: Ottenere un Permesso di Soggiorno Lavorativo (o una Green Card)

  1. 1
    Candidati per il permesso di soggiorno giusto. Una green card ti permette di ottenere una residenza permanente in America, mentre un permesso di soggiorno è temporaneo. A ogni modo, la maggior parte delle persone prima ottiene il permesso di soggiorno lavorativo e poi si candida per una green card qualche tempo dopo.
  2. 2
    Occhio alle truffe collegate all'immigrazione.
  3. 3
    Devi sapere che esistono molti tipi di permessi di soggiorno per le persone immigrate con il fine di lavorare presso un'impresa. Potresti voler assumere un avvocato per aiutarti a orientarti tra i diversi documenti o riporre la fiducia nel dipartimento di Risorse Umane della tua compagnia.
    • La Speciality Workers, o H1B Visa, è indirizzata agli immigrati che desiderano lavorare in un campo specializzato. Chiedi alla compagnia presso la quale ti candidi se è possibile che ti sponsorizzino per un H1B. Molte imprese lo faranno. Dovranno pagare circa 25.000 dollari per i costi legali, ma, se la tua figura professionale è ricercata, potrebbe valere la pena per loro. Se non ne sei sicuro, puoi chiedere se potrebbero sponsorizzarti dopo sei mesi nel caso le cose procedano bene.
    • La Temporary Skilled o Unskilled Workers, o H2B, Visa viene fornita agli immigrati che vogliono rivestire posizioni che non siano nel settore agricolo ma che abbiano una natura temporanea.
    • La Intracompany Transferees, o L1, Visa è per gli immigrati che lavoreranno per un'impresa che ha delle operazioni in America. L'impiegato deve anche essere parte del management o garantire un'abilità specializzata. Se lavori per una grande azienda con uffici negli Stati Uniti, chiedi ai tuoi colleghi statunitensi se puoi seguire questo iter.
    • Le Employment-based Preference Visas sono rivolte agli immigrati che sono già stati assunti, giacché questo permesso di soggiorno deve essere richiesto dal datore di lavoro.
  4. 4
    Ricorda che esistono permessi di soggiorno speciali per le persone di certi Paesi. Quelli che hanno rapporti amichevoli con gli USA tipicamente hanno degli accordi migliori.
    • La E3 Visa è pensata per i cittadini dell'Australia che lavorano in America in un settore specializzato.
    • I cittadini canadesi e messicani possono candidarsi per una TN Visa. Sulla versione di wikiHow in inglese, è possibile trovare delle istruzioni speciali per i cittadini canadesi.
  5. 5
    In ogni caso, il processo è diverso se il tuo scopo è quello di avviare la tua impresa. Gli imprenditori dovrebbero esaminare i permessi di soggiorno L1 ed E. Le E2 Visas sono ben note perché ti permettono di ottenere un permesso di soggiorno semplicemente investendo del denaro in una compagnia statunitense, ma ricorda che questo percorso non ti conduce a una green card.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Parte 3: Ricercare le Città e i Lavori in America

  1. 1
    Fai una ricerca tra le città statunitensi. Scegline varie tra quelle che trovi più allettanti. Probabilmente puoi trovarne alcune piene di proposte lavorative per il tuo settore e nelle quali ti piacerebbe anche vivere.
    • Cerca le città caratterizzate da alloggi e da costi della vita abbordabili, da una vasta selezione di lavori, da una certa disponibilità in fatto di sistemazioni, da buone infrastrutture sanitarie, da scuole e da luoghi di culto adeguati per le tue esigenze. Dovresti anche considerare se hai amici di amici o se in quest'area vivono altre persone provenienti dal tuo Paese.
    • Il clima è piuttosto vario negli Stati Uniti; fai una ricerca sulle medie delle temperature stagionali e valuta le altre caratteristiche del territorio, per assicurarti di non avere problemi con certe manifestazioni naturali estreme o con rischi quali terremoti o uragani.
  2. 2
    Cerca delle posizioni aperte per il tuo settore lavorativo nelle città selezionate prima di emigrare per l'America.
    • Verifica gli stipendi tipici pagati a chi svolge la tua stessa professione. Esamina le statistiche del Bureau of Labor riguardanti gli stipendi per sezione del Paese e per categoria di lavoro; così potrai farti un'idea della somma che potresti negoziare nelle varie regioni della nazione. Puoi anche guardare sui siti web di ricerca del lavoro, come craigslist.com, linkedin.com, indeed.com o altri.
    • L'Occupational Outlook Handbook fornisce delle informazioni dettagliate riguardo alle prospettive lavorative nella maggior parte dei campi più grandi. Le informazioni vengono aggiornate annualmente e includono dati sulla formazione o sull'esperienza necessaria per un certo tipo di professione, nonché delle previsioni e una descrizione generale delle mansioni lavorative.
  3. 3
    Bilancia la disponibilità di lavoro con il tipo di stile di vita che vuoi avere negli Stati Uniti. Alcune città sono migliori di altre, ciò dipende da quello che fai.
    • Le coste, San Francisco, New York e Los Angeles sono molto care. Potresti trovare attraenti questi posti se svolgi una professione decisamente ben remunerata, per esempio sei un ingegnere, un programmatore, un matematico e così via.
    • Se hai una professione che possa essere svolta ovunque, per esempio sei infermiere, insegnante di scuola o dottore, potresti optare per le cittadine più piccole, che hanno un costo della vita più basso e potrebbero non avere abbastanza professionisti.
    • Se sei un imprenditore, potresti trovare più economiche le cittadine più piccole, anche se esse sono meno aperte nei confronti degli stranieri.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Parte 4: Trasferirsi in America

  1. 1
    Trova un posto in cui vivere. Affitta un appartamento o una casa nei pressi del tuo nuovo posto lavoro quando ti trasferisci in America. Devi però sapere che molti proprietari di case considerano gli affittuari stranieri rischiosi, e dovresti versare un deposito più alto o fornire un numero maggiore di referenze.
    • Se firmi un contratto per l'affitto di un appartamento a lungo termine, dovrai versare un deposito per la casa in cui vorresti abitare, solitamente corrispondente ad almeno un mese di affitto più un deposito per gli eventuali danni.
    • Potresti aver bisogno di fornire referenze e informazioni riguardo alla tua affidabilità creditizia ai potenziali proprietari delle case.
    • Anche la maggior parte delle compagnie che offrono i servizi richiederà dei depositi prima che tu possa usufruirne.
  2. 2
    Considera un affitto a breve termine di un appartamento o di una casa.
    • Una buona soluzione è affittare un appartamento per solo un mese prima di capire dove vuoi abitare. AirBnB è un sito internet utile per farlo. Pure Craiglist presenta delle proposte da tenere a mente, ma è un po' più rischioso.
    • Se conosci delle persone nella città in cui ti trasferirai, puoi chiedere direttamente di fermarti nella loro casa per un breve periodo di tempo.
  3. 3
    L'assicurazione sulla salute può rappresentare una sfida in America. Non tutti ce l'hanno.
    • Consulta il tuo datore di lavoro a proposito delle politiche di assicurazione sulla salute dell'impresa. Se non viene fornita, probabilmente ti conviene trovarne una sul mercato aperto.
  4. 4
    Cerca le scuole se hai dei figli o se hai intenzione di averne. Le scuole pubbliche in America sono gratuite fino al Grade 12, ma hanno una qualità molto varia. Alcune possono persino essere pericolose.
  5. 5
    Candidati per una green card. Dopo aver lavorato per qualche tempo, puoi informarti su come inviare la candidatura per una green card.
    • Puoi anche ottenere una green card se hai dei membri della tua famiglia che sono cittadini statunitensi o candidandoti per essere un rifugiato.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 10 607 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità