Come Truccare gli Occhi (per Donne con Più di 50 Anni)

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 12 Riferimenti

In questo Articolo:Preparare la Pelle al TruccoTruccarsi

Con l'età, per una donna può essere deprimente vedere spuntare tutte quelle occhiaie, rughe e borse che si formano sotto gli occhi, che la fanno sembrare più vecchia e che rendono il suo sguardo meno vivo. Ma con il trucco giusto e una corretta cura della pelle è possibile ridare agli occhi un aspetto giovanile e farli diventare il proprio punto di forza. Il trucco degli occhi è in grado di illuminare il viso e di farti sentire più bella, dandoti una maggiore sicurezza in te stessa e riconciliandoti con la tua età.

Parte 1
Preparare la Pelle al Trucco

  1. 1
    Idrata la pelle. Il primo requisito per avere una pelle giovane e sana è idratarla tutti i giorni. Man mano che l'età avanza, tendono a comparire intorno agli occhi delle rughette e la pelle tende a sfiorire — idratarla tutti i giorni contribuisce a restituirle tono e a conferirle una naturale luminosità. [1]
  2. 2
    Esfolia la pelle. Tutte le sere, prima di andare a letto, applica sul viso un esfoliante delicato, per eliminare la secchezza della pelle e la tendenza a squamarsi. Puoi usare uno scrub commerciale, oppure un prodotto naturale come l'olio di cocco; evita tuttavia i prodotti troppo aggressivi, perché possono causare irritazioni. Se hai la pelle particolarmente sensibile, usa un esfoliante specifico.
    • Lo scrub serve se fatto bene ma, se applicato con frequenza eccessiva o usato troppo aggressivamente, può causare congestione, bruciore o un aumento della tendenza della pelle a squamarsi.
  3. 3
    Metti una protezione solare. Anche se ritieni che l'abbronzatura ti faccia sembrare più giovane, tieni presente che il sole danneggia la pelle e la fa invecchiare più velocemente. Metti sempre una protezione solare quando esci per molte ore, per prevenire la formazione di nuove rughe o macchie.
  4. 4
    Applica quotidianamente una crema per il contorno occhi. Le occhiaie e le borse sotto gli occhi sono difficili da nascondere, ma applicare una di queste creme la sera prima di andare a letto e una crema idratante leggera di giorno può ridurle notevolmente. Scegli una crema contorno occhi in tinta con il colore della tua pelle, in modo da poterla sfumare bene con il fondotinta e il correttore. [2]
  5. 5
    Togli il trucco prima di andare a dormire. Dopo una giornata lunga e faticosa, la tentazione di scivolare sotto le lenzuola senza lavarsi il viso è forte, ma togliere il trucco prima di andare a letto è essenziale per mantenere la pelle sana. Il trucco può ostruire i pori e accelerare l'invecchiamento della pelle e la formazione di rughe, perché così non si dà modo al viso di riprendersi dall'esposizione agli agenti atmosferici che ha dovuto subire durante il giorno.
    • Durante le ore diurne il viso è esposto allo sporco e all'inquinamento. Lavarsi il viso la sera è importante per rimuovere il grasso e lo sporco e per dar tempo alla pelle di riprendersi. Se tieni su il trucco di notte, questo grasso rimane intrappolato nella pelle, cosa che nel tempo determina la formazione di pieghe cutanee e l'invecchiamento precoce. [3]
    • Se pensi di non avere tempo di lavarti il viso la sera, passa almeno un dischetto struccante, soprattutto sugli occhi. L'ideale è detergere il viso regolarmente, ma va bene anche se lo fai occasionalmente.
    • Dormire con gli occhi truccati non è così grave come dormire tenendo su il fondotinta, ma lo stesso può infiammarli e irritarli.
  6. 6
    Fai un buon sonno ristoratore. La mancanza di sonno è una delle cose peggiori per la pelle, che in questo modo non fa in tempo a riposare e a riprendersi dalla giornata. Come conseguenza, ti ritrovi con delle occhiaie scure e con una pelle opaca e senza vita. Con gli anni che passano, è importante riuscire a fare regolarmente un buon "sonno di bellezza", per avere una pelle fresca e ringiovanita al risveglio. [4]
    • Se hai problemi ad addormentarti, prova a svolgere delle attività che rilassano il corpo e lo preparano al riposo prima di andare a letto. Pratica lo yoga assumendo delle posizioni che favoriscono la distensione, fai un bagno rilassante, scrivi un elenco di cose da fare per togliertele dalla mente, fai una passeggiata. Praticare un'attività rilassante prima di andare a dormire riduce lo stress residuo della giornata che ti impedisce di addormentarti. [5]

Parte 2
Truccarsi

  1. 1
    Riconciliati con la tua età e sentiti sicura di te. È facile per le donne vivere con disagio l'età che avanza, ma l'invecchiamento è un processo del tutto naturale: se riesci ad accettarlo con serenità, sentendoti sicura di te, ti sentirai anche più bella. Sii consapevole del fatto che la tua pelle adesso è diversa rispetto a quando avevi vent'anni, ma questo non è necessariamente un male. Evita di esagerare con il trucco e concentrati piuttosto sul tuo tipo specifico di pelle e su come trattarla al meglio.
  2. 2
    Ispirati a una filosofia che punti all'essenziale, eliminando il superfluo. Mettere l'ombretto e in generale truccare gli occhi è un'arte: arrivata a una certa età potresti essere tentata di appesantire il trucco, nel tentativo di coprire le imperfezioni della pelle. Ma tieni conto che un trucco troppo pesante attirerà inevitabilmente l'attenzione sui tuoi occhi (e non in senso positivo). Opta invece per un look naturale, che faccia risaltare gli occhi ma senza attirare l'attenzione sfavorevolmente.
  3. 3
    Compra prodotti di buona qualità. Quando si tratta di trucco, spesso i prodotti più cari sono anche quelli più validi, perché durano di più una volta applicati e non devi usarne in quantità eccessiva. Usare prodotti di qualità alla fine ti ripagherà della spesa e non sarai costretta a ritoccare continuamente il trucco. [6]
  4. 4
    Nascondi le occhiaie e le borse. Facendo sempre riferimento alla filosofia di puntare alla semplicità eliminando il superfluo, applica una piccola dose di correttore in corrispondenza delle occhiaie e delle borse sotto gli occhi, massaggiando con le dita per sfumare bene il prodotto sulla pelle. Scegli un correttore più chiaro della tua pelle di una o due tonalità e cerca di limitarne l'applicazione alle zone di pelle più scura: se sconfini nei punti più chiari rischi un effetto 'decolorante'. [7]
  5. 5
    Usa un primer specifico per le palpebre. L'ombretto applicato su palpebre poco toniche, che tendono a formare pieghe durante il giorno, viene via facilmente e rischia di screpolarsi in modo innaturale. L'applicazione del primer prima dell'ombretto lo rinforza ed evita che venga via facilmente.
  6. 6
    Metti un ombretto di tonalità neutra. Gli occhi tendenti alle rughe, con la pelle circostante poco tonica, non necessitano di troppo colore, ma solo di un tocco di luce per renderli più brillanti. Durante il giorno metti un ombretto di tonalità neutra, per esempio un color champagne, un beige o un color tortora. Per uno look da sera puoi usarne una versione leggermente più scura, da applicare sulla piega della palpebra. [8]
    • Evita colori troppi scuri, che hanno l'unico effetto di appesantire gli occhi e di farli apparire incavati. Per la piega della palpebra opta per un ombretto opaco, cioè evita quelli scintillanti o con i brillantini, che enfatizzano la palpebra in modo controproducente per una donna di una certa età.
    • Limitati a truccare la palpebra: non serve truccare la parte dell'occhio vicina al sopracciglio per dargli luce. Mettere l'ombretto sulla zona sotto l'arcata sopraccigliare dà un aspetto poco naturale: il tuo obiettivo è attirare l'attenzione sugli occhi e non sulla pelle sovrastante.
    • Indossa un abbigliamento che metta in risalto il colore dei tuoi occhi, non dell'ombretto. Se hai gli occhi azzurri, indossa una camicia che li metta in evidenza; l'ombretto deve servire a farli risaltare ulteriormente, non ad attirare l'attenzione su di sé. La scelta dell'occhiale giusto, che incornici il viso e gli occhi, è un altro elemento che contribuisce a enfatizzarne la bellezza.
  7. 7
    Usa una matita o un eyeliner in polvere. Scegli una tonalità non troppo accesa, come un color testa di moro o un color carbone. Stendi una linea sottile solo sulla palpebra superiore e sfumala con un pennellino, se vuoi ottenere un risultato davvero naturale. L'eyeliner liquido risulta troppo marcato su una palpebra matura; una matita o un eyeliner in polvere, invece, illumina lo sguardo e non lo appesantisce. [9]
    • Non mettere l'eyeliner sotto gli occhi: tende a farli sembrare più piccoli. Se proprio vuoi dare un po' di colore alla palpebra inferiore, con un pennellino morbido stendi una linea sottile di ombretto sotto gli occhi.
  8. 8
    Scegli il mascara giusto. Anche se hai ciglia sottili e rade, preferisci un mascara allungante a uno volumizzante. Creare più volume, quando non c'è la lunghezza, ha il solo effetto di far sembrare le ciglia ancora più tozze. Il colore del mascara non è così importante, ma è meglio optare per un colore in tinta con quello delle sopracciglia (il nero va bene con le sopracciglia scure, ma se sono chiare scegline uno marrone o marrone scuro).
    • Prima di mettere il mascara, incurva le ciglia con il piegaciglia per dar loro una forma gradevole. Applica poi il primer per le ciglia, così il mascara durerà per tutto il giorno. Evita di inserire ed estrarre dal tubo più volte lo spazzolino del mascara, perché si secca! [10]
    • Per far sì che il mascara duri di più puoi anche usarne uno waterproof.
  9. 9
    Metti il mascara. Partendo dalla radice delle ciglia, passa lo spazzolino facendo in modo di lasciarne il più possibile sulle radici; passalo poi sulle punte. Fai quest'operazione per tre volte o finché le ciglia non sono ben rivestite di mascara.
    • Non esagerare con le passate, per non correre il rischio di rendere le ciglia filiformi e innaturali. Il confine tra una buona applicazione di mascara e un pasticcio è molto sottile.
    • Evita di metterlo sulle ciglia inferiori: anche questo conferisce un aspetto poco naturale.
  10. 10
    Non avere paura delle ciglia finte. Non tutte sono disponibili a portarle ma, se le ciglia ti si sono molto assottigliate, fino a diventare quasi inesistenti, un paio di ciglia false che sembrino vere possono servirti a dare ai tuoi occhi un aspetto più giovanile. Comprale in confezione singola: costano di più, ma sono di qualità migliore. [11]
  11. 11
    Sistema le sopracciglia. Man mano che si invecchia, le sopracciglia tendono a diradarsi e a diventare quasi invisibili. Chiedere consiglio a un professionista su come migliorare l'aspetto delle sopracciglia ti aiuterà a farle sembrare più giovanili: probabilmente cercherà di modellare armoniosamente il tuo arco sopraccigliare, dando così un'aria più tonica all'intero occhio. [12]
    • Puoi anche sistemare le sopracciglia da sola, cercando di renderle più folte per avere uno sguardo più giovanile. Con l'aiuto di un prodotto in polvere e di una matita per sopracciglia più scura dei tuoi capelli di una o due tonalità, puoi dare colore e forma alle sopracciglia sottili.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Truccarsi

In altre lingue:

English: Apply Eye Makeup (for Women Over 50), Español: aplicarte maquillaje para ojos si eres una mujer mayor de 50, Français: se maquiller les yeux (pour les femmes de plus de cinquante ans), Bahasa Indonesia: Memakai Riasan Mata (untuk Wanita Usia 50 Tahun ke Atas), Deutsch: Augen Make up für Frauen über 50, العربية: وضع المكياج للنساء فوق سن الخمسين, 中文: 在50岁以后化好眼妆, 日本語: (50代以上向け)アイメイクをする, ไทย: แต่งตา (สำหรับผู้หญิงอายุ 50 ปีขึ้นไป), Tiếng Việt: Trang điểm mắt (dành cho phụ nữ trên 50 tuổi), Nederlands: Je ogen opmaken na je vijftigste, 한국어: 아이 메이크업하는 방법(50세 이상 여성), हिन्दी: आइ मेकअप करें (50 वर्ष से ज्यादा उम्र की महिलाओं के लिए)

Questa pagina è stata letta 7 495 volte.
Hai trovato utile questo articolo?