Scarica PDF Scarica PDF

Molte donne affrontano ogni giorno una sfida importante: creare un trucco adatto al proprio ambiente di lavoro. Talvolta non è facile capire che cosa sia accettabile e auspicabile in ambito professionale, ma come dimostrano i risultati di uno studio condotto ad Harvard nel 2011 truccarsi può essere molto importante. Generalmente le donne che fanno uso del trucco, nelle giuste quantità, vengono infatti considerate più competenti, gradevoli e affidabili.[1] Questo articolo ti aiuterà a creare un trucco adatto per ogni ambiente di lavoro.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Selezionare e Preparare i Prodotti di Make-up

  1. 1
    Analizza il tuo ambiente di lavoro e il tuo modo di essere. Sei una donna che si trucca regolarmente o hai iniziato a usare i prodotti di make-up solo di recente? Pensi di "doverti" truccare per andare al lavoro o si tratta di un tuo desiderio? Anche se i risultati della ricerca eseguita ad Harvard mostrano che spesso le donne che si truccano vengono considerate più competenti e gradite in ambito lavorativo, esistono delle eccezioni. Molte donne di potere non indossano il make-up mentre lavorano, ma non per questo vengono prese meno seriamente. Dovresti fare quello che è meglio per te e che ti fa sentire più a tuo agio.[2]
  2. 2
    Valuta quali prodotti vorresti usare. Fondotinta, correttori, mascara, ombretti, rossetti, blush, il mondo del make-up è davvero vasto, quindi dovresti cercare di capire quali sono i punti del tuo viso che vuoi valorizzare, per evitare di esagerare. Pensa a quali sono le caratteristiche che vorresti migliorare o mettere in evidenza.
    • Qualunque siano i prodotti scelti, assicurati che il tuo look possa durare a lungo. Dover ritoccare continuamente il trucco può risultare poco professionale oltre che una scocciatura.[3]
    • Decidi quale parte del viso vuoi mettere maggiormente in risalto. Generalmente i truccatori professionisti consigliano di puntare sullo sguardo o sulle labbra, ma non su entrambi contemporaneamente. Inoltre devi valutare l'intensità del contrasto di colore tra la pelle e il trucco degli occhi o della bocca. Ricordi la favola di Biancaneve in cui la protagonista aveva la pelle bianca come la neve e le labbra rosse come il sangue? Questo concetto è ancora molto popolare e degli studi recenti hanno dimostrato che per fare apparire una donna più giovane si può aumentare il contrasto di colore tra gli occhi, la bocca e la pelle del viso.[4]
  3. 3
    Analizza la tua posizione e il tuo ambito lavorativo. Una donna che ricopre il ruolo di amministratore delegato dovrebbe truccarsi in modo diverso dalla proprietaria di un bar. È importante che il look sia appropriato per il proprio ruolo.
    • Cerca di capire se l'ambiente in cui lavori è di tipo conservatore (molto formale, in cui è richiesto un dress-code elegante), business casual (più informale, ma comunque raffinato e professionale) o casual (in cui non è previsto alcun dress code particolare). Se il tuo posto di lavoro appartiene alla categoria casual, non c'è ragione di preoccuparti, puoi truccarti come preferisci. Ciononostante i consigli che seguono potranno fornirti degli spunti interessanti.[5]
    • Presta attenzione alle donne più apprezzate che lavorano nel tuo stesso campo e nota che tipo di trucco indossano ogni giorno.
  4. 4
    Procurati i prodotti necessari. Dopo aver deciso come intendi truccarti, hai bisogno di controllare quali prodotti di make-up possiedi già e quali invece devi acquistare. Probabilmente vorrai usare un fondotinta, un ombretto dai toni neutri, mascara e rossetto. Se sei esperta nel campo, puoi usare anche qualche prodotto in più.
    • Se invece sei una neofita nell'ambito dei trucchi, puoi chiedere aiuto a un professionista esperto in una profumeria per ricevere dei consigli personalizzati. In questo modo sarai certa di scegliere i prodotti e i colori giusti per il tuo tipo di pelle e per le caratteristiche del tuo viso. Selezionare le texture e i toni corretti è ciò che ti consente di valorizzare la tua naturale bellezza anziché rischiare di ottenere il classico effetto mascherone.
  5. 5
    Preparati in anticipo. La domenica sera decidi come intendi vestirti e truccarti durante la settimana lavorativa per non dover perdere tempo a pensare che cosa metterti e che tipo di make-up abbinare all'outfit quando sei di fretta al mattino. In questo modo non rischierai di arrivare tardi al lavoro.[6]
    • Seleziona un paio di ombretti, qualche rossetto, un blush, un mascara e i prodotti per creare la base del trucco e mettili in una borsa porta trucchi da tenere accanto allo specchio del bagno. Preparandoti in anticipo eviterai di dover rovistare nei cassetti cercando un colore particolare rischiando di fare tardi.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Uniformare e Dare Colore al Viso

  1. 1
    Inizia applicando il fondotinta per uniformare l'incarnato. Puoi usare le dita, un pennello specifico o una piccola spugna da make-up. Distribuiscilo in modo omogeneo su tutto il viso e ricorda che quando si tratta di applicare il fondotinta è meglio usarlo in piccole dosi piuttosto che abbondare.
    • Se il tono del fondotinta non coincide con quello della tua pelle, si creerà uno stacco di colore antiestetico e innaturale tra il collo e il viso. Cerca quindi di scegliere la colorazione giusta oppure sfuma il prodotto oltre la mandibola, verso il basso, per ottenere un risultato più omogeneo.
    • Assicurati che lo strato di fondotinta non sia troppo spesso. Piuttosto che rischiare di ottenere un effetto mascherone è meglio creare una base leggera, anche se non tutte le imperfezioni risulteranno perfettamente coperte. Ricorda inoltre che usandone troppo rischierai di dover ritoccare frequentemente il trucco durante tutta la giornata.[7]
    • Una delle ultime tendenze del make-up è l'effetto "dewy" che consente di dare alla pelle un aspetto luminoso, come se fosse bagnata dalla rugiada. Fai attenzione però perché con il passare delle ore il viso potrebbe iniziare ad apparire lucido anziché luminoso. Per questa ragione usare un fondotinta dall'effetto "matte" è la scelta migliore.[8]
  2. 2
    Usa una cipria leggera. Un sottile strato di cipria applicata sulla base consente di uniformare e opacizzare ulteriormente la pelle del viso. Oltre a tenere sotto controllo il problema della pelle grassa, la cipria fissa il fondotinta facendolo durare più a lungo.
    • Se hai la pelle grassa e temi che diventi oleosa o lucida con il passare delle ore, metti nella borsetta delle salviettine sebo-assorbenti e la cipria per ritoccare il trucco a metà giornata.[9]
  3. 3
    Usa il blush per dare colore al viso e definirne i tratti. Prendi un pennello specifico e applica il blush del tono che preferisci sulle guance, quindi sfumalo verso la parte alta degli zigomi.
    • Anche se ti piace l'aspetto sano e solare garantito dal blush, dovresti cercare di non esagerare per mantenere un aspetto professionale. In quantità eccessive potrebbe risultare innaturale e troppo vistoso.
    • Pensa al blush come a uno strumento per aggiungere un tocco di colore alla base chiara e uniforme che hai appena creato. Se vuoi puoi usare un prodotto leggermente glitterato che creerà dei bei riflessi sotto le luci fluorescenti dell'ufficio, facendo comunque attenzione a non esagerare con le quantità. Per una volta le luci artificiali potranno risultare benefiche dando definizione e risalto agli zigomi.[10]
    • È sempre meglio usare un blush di una tonalità tenue e ripetere l'applicazione in base alle necessità.[11]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Truccare gli Occhi

  1. 1
    Inizia con un primer occhi. La sua funzione è quella di fare durare l'ombretto più a lungo e di evitare che si accumuli nelle pieghe delle palpebra nel corso della giornata. Usarlo è fondamentale per non dover andare frequentemente in bagno a ritoccare il trucco.[12]
  2. 2
    Applica l'ombretto. Stendilo sulla palpebra mobile con un pennello pulito. Inizia con una piccola quantità, potrai sempre aggiungerne dell'altro se lo ritieni necessario. Sfumalo per ottenere un risultato omogeneo, assicurandoti che non ci siano degli stacchi di colore troppo evidenti.
    • Nella maggior parte dei casi sarà meglio optare per un trucco occhi non troppo intenso e articolato, che generalmente è più adatto al tempo libero. Potrai mettere in mostra le tue abilità di make-up artist la sera dopo il lavoro.
    • Gli ombretti sui toni caldi della terra stanno bene pressoché a tutte le donne e sono più accesi rispetto ai classici marroni. Per esempio puoi scegliere un color bronzo brillante, caramello, biscotto, marrone con dei riflessi rossastri o dorati o perfino un grigio caldo dal sottotono violaceo.[13] Le possibilità sono davvero moltissime grazie alle numerose sfumature disponibili.
    • Sarebbe meglio evitare di usare gli ombretti glitterati, così come quelli dai toni troppo accesi, fluo o scintillanti. Potrai sempre sfoggiarli nel fine settimana![14]
  3. 3
    Definisci lo sguardo con la matita o l'eyeliner. Puoi usare un prodotto liquido, in gel o in crema da applicare con un pennello angolato. Inizia dall'angolo interno dell'occhio, quello vicino al naso, e disegna una linea uniforme lungo l'attaccatura delle ciglia. Fermati quando raggiungi l'angolo esterno dell'occhio.[15]
    • Una linea sottile e uniforme lungo la rima superiore dell'occhio fa apparire le ciglia più folte e voluminose.
    • Puoi provare a usare una matita o un eyeliner di colore grigio o marrone, anziché nero, per un effetto più delicato e naturale, ideale per un trucco occhi da giorno.[16]
  4. 4
    Applica il mascara. Fai scorrere lo scovolino dalla base delle ciglia fino alle punte in modo che risultino definite, allungate e separate.[17] Per un look da ufficio è sufficiente una sola passata di mascara.
    • Non saltare il mascara! Tra tutti i prodotti per truccare gli occhi è probabilmente il più importante perché rende le ciglia più lunghe, definite e voluminose creando quel contrasto di colore che consente di fare apparire gli occhi più grandi e di metterli in risalto.
    • Controlla che le ciglia rimangano separate dopo aver applicato il mascara. Fai attenzione che non si attacchino l'una all'altra ed elimina gli eventuali grumi con uno scovolino pulito o un apposito pettinino.
    • Se le tue ciglia non sono naturalmente curve, puoi usare un piegaciglia per incurvarle prima di applicare il mascara. Grazie a questo semplice gesto lo sguardo apparirà subito più intenso e magnetico.
  5. 5
    Prenditi cura delle sopracciglia. La loro funzione non è solo quella di proteggere gli occhi, sono anche un centro focale del viso e aumentano l'espressività. È sicuramente molto utile mantenerle ordinate e definite.[18]
    • Modella l'arco naturale delle sopracciglia con la pinzetta, ma fai attenzione a non assottigliarle troppo. Oltre alla pinzetta esistono molti altri metodi per eliminare i peli superflui; se non ti senti in grado di depilarle da sola, puoi affidarti alle mani esperte di un'estetista. Ti aiuterà anche a determinare quale sia la forma più adatta alle caratteristiche del tuo viso.
    • Se necessario, puoi definire le zone più rade con una matita o un prodotto in polvere o in gel. Perché appaiano comunque naturali è meglio aggiungere solo un po' di colore dove serve anziché ridisegnarle completamente. In questo modo avrai un aspetto curato e professionale.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Truccare le Labbra

  1. 1
    Scegli il colore del rossetto. Diversamente da quanto consigliato per gli ombretti, in questo caso puoi sperimentare dei toni anche più accesi. Comunque sia i colori neutri o medi sono quelli maggiormente appropriati per avere un aspetto professionale.[19]
    • Un rossetto rosa chiaro o nude si abbina bene quasi con ogni colore di pelle. I toni neutri opachi sono molto popolari e danno un look naturale, raffinato e sofisticato mettendo in risalto le labbra anziché colorarle semplicemente.[20]
    • Ricorda che se sceglierai un rossetto di un colore intenso tenderà a sbiadirsi durante il corso della giornata, quindi dovrai controllarlo frequentemente e riapplicarlo quando è necessario.
  2. 2
    Applica il rossetto direttamente oppure usa un pennello per le labbra. Nel secondo caso otterrai un risultato più preciso e uniforme. Fai attenzione a non superare il contorno naturale della bocca per non apparire innaturale o volgare.
    • Il pennello è particolarmente utile se hai scelto un rossetto di un colore acceso. In questo caso inizia applicandolo al centro del labbro superiore, quindi stendi il colore verso gli angoli esterni della bocca.[21]
    • Ricordati di controllare che il rossetto non sia finito sui denti. Ci sono poche cose più imbarazzanti del parlare durante una riunione avendo delle macchie di rossetto sugli incisivi e accorgersene solo alla fine.
  3. 3
    Aggiungi un velo di lucidalabbra. In special modo se hai usato un rossetto opaco, un tocco di gloss catturerà la luce creando dei bei riflessi. Se hai l'abitudine di leccarti spesso le labbra, agirà anche da protezione per il rossetto sottostante.
    • I prodotti per lucidare e idratare le labbra sono particolarmente adatti anche per le donne che non si sentono a proprio agio con il rossetto. Alcuni sono anche leggermente colorati.[22]
    • Un lucidalabbra profumato può essere una buona idea anche se il tuo rossetto preferito ha un odore o un gusto che non ti piace.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che il trucco andrebbe usato per valorizzare i propri punti forti e non per coprire i difetti, quindi cerca di non esagerare con le quantità.
  • Il trucco dovrebbe aiutarti a sentirti più bella e a tuo agio. Se mentre lavori non riesci a concentrarti perché sei preoccupata che l'eyeliner possa sbavare, significa che è meglio cambiare modo di truccarti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se sul posto di lavoro devi rispettare delle regole riguardo al trucco per questioni di sicurezza e salute, seguile in modo scrupoloso senza preoccuparti del tuo aspetto. Potrai truccarti come preferisci nel tempo libero.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Mettere i Lacci alle Scarpe
Restare Fresco Quando il Clima è CaldoRestare Fresco Quando il Clima è Caldo
Sistemare delle Scarpe che Fanno Male
Rimuovere una Macchia di HennéRimuovere una Macchia di Henné
Snellire le Guance con Alcuni Semplici EserciziSnellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi
Restringere i Vestiti LavandoliRestringere i Vestiti Lavandoli
Vestirsi per Andare in un LocaleVestirsi per Andare in un Locale
Usare una Pietra PomiceUsare una Pietra Pomice
Creare Tagli sulle SopraccigliaCreare Tagli sulle Sopracciglia
Indossare Scarpe di Taglia più GrandeIndossare Scarpe di Taglia più Grande
Diluire lo Smalto per Unghie
Correggere l'Andatura "a Papera" e Camminare con i Piedi DrittiCorreggere l'Andatura "a Papera" e Camminare con i Piedi Dritti
Fare un Massaggio alla Schiena
Fare un MassaggioFare un Massaggio
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 155 volte
Questa pagina è stata letta 2 155 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità