Scarica PDF Scarica PDF

Come tante altre ragazze, probabilmente vuoi essere in ordine per andare a scuola. In parte, questo significa imparare a truccarsi bene. Esistono diversi metodi per farlo, ma in linea di massima per la scuola conviene creare un look pulito e naturale.

Parte 1 di 3:
Preparare il Viso

  1. 1
    Cerca di non lavare il viso al mattino. Molti dermatologi affermano che non è necessario, a patto che sia stato lavato la sera prima [1] . Se proprio devi, utilizza un detergente senza sapone [2] , il quale contiene sostanze chimiche aggressive che contribuiscono a seccare la pelle.
  2. 2
    Applica una crema idratante. Se vuoi una maggiore coprenza, metti una BB (beauty balm) cream o un fondotinta leggero. Le BB cream sono ideali per truccarsi quotidianamente in quanto sono idratanti e leggere, ma allo stesso tempo offrono un minimo di coprenza [3] . Usa una piccola quantità di prodotto, calcola più o meno le dimensioni di un pisello [4] . Applicala delicatamente con le dita facendo movimenti verso l'alto. Sfumala anche sulla mandibola, sulle tempie e sul collo. Assicurati che non si creino striature.
    • Scegli una BB cream o un fondotinta di un tono adatto alla tua pelle. Per acquistare questo prodotto, fatti accompagnare da un'amica o chiedi a una commessa di aiutarti a scegliere il tono che più si avvicina alla tua carnagione.
  3. 3
    Non dimenticare la protezione solare. I fondotinta e le BB cream contengono un fattore di protezione, solo che difficilmente si usa abbastanza prodotto da proteggere effettivamente la pelle. Prima di truccarti, applica su viso e collo una piccola quantità di protezione solare con un SPF di minimo 30 [5] .
  4. 4
    Applica il correttore. È un prodotto altamente pigmentato che puoi usare per coprire occhiaie e brufoli. Ti aiuta anche a uniformare l'incarnato. Applicalo dopo aver steso la BB cream o il fondotinta, altrimenti rischi di eliminarlo a causa della frizione. Se vuoi nascondere dei brufoli, prima applica un correttore verde, quindi stratificalo con uno color carne. Il verde permette di contrastare il rossore.
    • Per iniziare, usa una piccolissima quantità di correttore. Se necessario, puoi sempre aggiungerne di più.
    • Sfuma bene il correttore. Se lo applichi con le dita, picchiettalo delicatamente anziché spalmarlo. Questo movimento è preferibile per la pelle e mantiene il correttore al suo posto.
    • Se hai le occhiaie, applica un correttore color pesca. Poi, mettine uno color carne e sfuma. Per illuminare, applica il correttore creando un triangolo. Il triangolo dovrebbe essere puntato verso la guancia, mentre la base dovrebbe trovarsi sotto l'occhio [6] .
    • Picchietta un po' di correttore sulla palpebra mobile, in modo da creare una base per l'ombretto e l'eyeliner. Aiuta a evitare che questi prodotti sbavino nel corso della giornata.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Valorizzarsi

  1. 1
    Applica innanzitutto l'ombretto. Per andare a scuola sono preferibili i toni neutri. Colori come viola, blu, verde e nero ti permettono di giocare e fare trucchi creativi, ma è meglio riservarli a occasioni come una festa. Se vuoi, puoi stratificare l'ombretto per intensificarlo [7] .
    • Evita di esagerare con l'ombretto: devi semplicemente mettere in risalto gli occhi.
  2. 2
    Applica l'eyeliner. Scegline uno scuro, ma non troppo scuro per la tua pelle e la tua carnagione. Se hai occhi e capelli castani o neri, il nero e il marrone scuro andranno bene. Se hai una pelle molto chiara, capelli biondi e/o occhi azzurri, meglio scegliere un marrone più chiaro. Quando lo applichi, solleva il mento e guarda in basso, in modo da poter vedere l'intera palpebra mobile.
    • In linea di massima, esistono tre tipi di eyeliner. Ognuno ha i suoi pro e contro [8] . Quello in matita è facile e veloce da usare, inoltre è meno soggetto a sbavature. Quello in gel viene applicato con un pennello e permette di esercitare un maggiore controllo sullo spessore della riga. Quello liquido è il più preciso, ma anche il più difficile da utilizzare. Se sei una principiante, sarebbe meglio iniziare con una matita. Una volta che sarai diventata più brava e sicura, potrai passare all'eyeliner in gel o liquido.
    • Evita di tirare le palpebre, altrimenti rischi di ritrovarti con righe imprecise.
    • Per un risultato semplice e pulito, disegna una riga sottile sulla palpebra mobile, quanto più vicino possibile all'attaccatura delle ciglia.
    • Come mettere ancora più in risalto gli occhi? All'attaccatura delle ciglia inferiori, disegna una riga dall'angolo esterno al centro. Non delineare l'intera palpebra, altrimenti gli occhi sembreranno più piccoli.
    • Riserva i trucchi più intensi, come l'eyeliner alato, per le feste.
  3. 3
    Incurva le ciglia. Usa un piegaciglia. Premilo delicatamente alla base delle ciglia e stringilo dolcemente per qualche secondo. Spostalo al centro delle ciglia e ripeti. Le allungherai e aprirai lo sguardo.
  4. 4
    Applica il mascara. Come spiegato nel caso dell'eyeliner, dovresti selezionare il colore in base alla tua carnagione e ai tuoi capelli. Se sono scuri, sceglilo nero o di un marrone intenso. Se sono chiari, preferisci le gradazioni di marrone più chiare.
    • Inizia sempre mettendo lo scovolino alla base delle ciglia. Muovilo delicatamente a zig-zag facendo in modo che separi bene le ciglia fino alle punte. Se vuoi un maggiore controllo, puoi piegare l'applicatore in modo che la spazzolina sia perpendicolare al resto dello scovolino. Per farlo, ti basta piegare la punta mentre estrai lo scovolino dal tubetto [9] .
    • Fai una o due passate, a seconda del risultato che vuoi ottenere. A ogni modo, ricorda una cosa: più prodotto applichi, più corri il rischio che si formino grumi.
    • Usa una spazzola per sopracciglia, che su un lato ha una spazzolina e sull'altro un pettinino. Ti aiuterà a eliminare i grumi. Con il pettinino, separa le ciglia che si sono attaccate.
  5. 5
    Pettina le sopracciglia. Se sono spettinate, usa la spazzolina per ordinarle. Puoi anche spruzzare della lacca su un dito, quindi passarlo sulle sopracciglia per fissarle. In alternativa, usa un gel trasparente apposito.
    • Non esagerare con la lacca: ne basta pochissima.
  6. 6
    Applica un velo di blush sulle gote. Dovresti scegliere un colore che valorizzi il viso senza farti sembrare un pagliaccio. Generalmente, le gradazioni rosate e pescate sono ideali per le pelli chiare, mentre quelle più intense per le pelli scure. Sfumalo sul resto del viso con le dita, portandolo verso le tempie per accentuare gli zigomi [10] . Se possibile, vai in profumeria o in un negozio di trucco. Le commesse o le truccatrici possono aiutarti a scegliere il colore più indicato.
    • Applica solo un velo di blush. L'idea è quella di avere un colorito sano, quindi niente eccessi. Alla luce naturale, verifica di non aver esagerato.
  7. 7
    Applica un rossetto o un lucidalabbra. Se devi scegliere fra questi due prodotti, ricorda che il rossetto dura più a lungo del lucidalabbra, ma quest'ultimo è più idratante [11] . Inoltre, è più facile da applicare.
    • Ricorda che per andare a scuola devi evitare i colori intensi, come il rosso brillante. Preferisci toni più tenui, come il pesca.
    • Quando applichi il lucidalabbra, picchiettalo una o due volte sulle labbra, quindi stendilo con le dita o premendo le labbra fra di loro. Se esageri, sembreranno appiccicose.
  8. 8
    Ora sei pronta: vai a scuola trasudando tutta la tua autostima!
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mantenere il Trucco Intatto

  1. 1
    Porta con te qualche prodotto. Non devi avere a disposizione la tua intera collezione di trucco, basta qualche prodotto essenziale.
    • Per esempio, metti il lucidalabbra in borsa o in tasca: probabilmente andrà via quando mangerai o berrai.
  2. 2
    Tieni a portata di mano un pacchetto di fazzoletti o di salviette struccanti. Ti torneranno utili in caso di sbavature. A volte, nei giorni più caldi, l'eyeliner può sbavare sul contorno occhi. Un fazzoletto ti aiuterà a ripulire delicatamente le sbavature.
  3. 3
    Cerca un buon fissante per il trucco. Un flaconcino di fissante in spray può aiutarti a far durare più a lungo il trucco e a rinfrescare il viso, specialmente nei giorni più caldi.
    • Esistono diverse tipologie di fissanti in spray. Per esempio, alcuni sono pensati per evitare che la pelle diventi lucida, mentre altri per mantenere il viso idratato. Sceglilo in base al tuo tipo di pelle.
    • Puoi risparmiare comprando una confezione grande. Versane un po' in un flacone da viaggio con erogatore spray. Non solo risparmierai, non occuperai nemmeno tanto spazio in borsa.
  4. 4
    Struccati. A fine giornata, prima di andare a letto, elimina il trucco usando delle salviette struccanti o un prodotto fluido. Lava il viso con un detergente delicato. La pelle sarà così sempre sana e luminosa.
    • Se decidi di utilizzare le salviette, risparmia tagliandole a metà. Assicurati di lavare il viso dopo averlo struccato. Le salviette, da sole, non detergono la pelle, eliminano solo il trucco.
    • Usa solo una piccola quantità di detergente e risciacqua bene.
  5. 5
    Prima di andare a letto, applica una dose generosa di crema idratante. È un passaggio molto importante per avere la pelle sana, inoltre può aiutare a prevenire le rughe in futuro. Se segui dei buoni rituali di bellezza sin da piccola, da grande sarai avvantaggiata.
    Pubblicità

Consigli

  • Sostituisci il mascara ogni tre mesi. Nel tubetto i batteri possono proliferare, inoltre il prodotto si seccherà, quindi si formeranno grumi sulle ciglia.
  • Puoi anche decidere di truccarti di più o di meno a seconda della giornata. Per esempio, se un certo giorno non hai voglia di mettere il rossetto o il lucidalabbra, basta un balsamo labbra idratante.
  • Idratati. Bere molta acqua e mangiare sano ti aiuterà ad avere una splendida pelle.
  • Se applichi la matita nella rima interna dell'occhio, assicurati di appuntirla successivamente per ridurre il rischio di avere un'infezione.
  • Mentre impari a truccarti, puoi utilizzare le dita. Una volta acquisita una maggiore esperienza, potrai iniziare a usare diversi pennelli.
  • Ricorda che truccarsi non è obbligatorio. Se prendi questa decisione, fallo perché ti permette di stare bene con te stessa, non perché pensi di non essere carina senza trucco.
Pubblicità

Avvertenze

  • Controlla il trucco usando una luce naturale. In questo modo è possibile evitare alcuni brutti errori, come un fondotinta a chiazze o delle sopracciglia poco naturali.
  • Tratta con dolcezza la tua pelle. Quella del viso è delicata e sensibile. Quando ti trucchi, fallo con attenzione.
  • Inoltre, è molto importante sapere se sei allergica a qualcosa. Se un prodotto ti irrita la pelle, fa arrossare o gonfiare gli occhi, eliminalo immediatamente e smetti di usarlo.
  • Non toccare il viso. Le sostanze untuose che si trovano sulle dita lo ingrasseranno. Prima di toccarlo, lavati sempre le mani.
  • Cerca di non far finire i prodotti negli occhi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Crema idratante
  • BB cream o fondotinta leggero
  • Protezione solare (con SPF di almeno 30)
  • Blush
  • Ombretti di colori neutri
  • Eyeliner a scelta
  • Mascara
  • Lucidalabbra o rossetto
  • Pennelli (facoltativi)
  • Piegaciglia
  • Spazzola per sopracciglia

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Rebecca Shores
Co-redatto da:
Truccatrice
Questo articolo è stato co-redatto da Rebecca Shores. Rebecca Shores è una beauty blogger, artista e appassionata di trucco che vive a Seattle, nel Washington. Il suo canale YouTube di tutorial di make-up ha più di 10.000 iscritti. Questo articolo è stato visualizzato 22 139 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 22 139 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità