Come Tuffarsi da una Scogliera

È possibile tuffarsi con successo da una scogliera in un lago o nel mare. In effetti, si tratta di uno sport estremo praticato da alcune persone, e di un'attrazione turistica in alcuni luoghi come La Quebrada in Messico, dove i famosi "clavadistas" si tuffano ogni giorno.


Però, anche se questo sport estremo che non richiede attrezzature può essere divertente ed eccitante, può essere molto pericoloso e le agenzie turistiche non lo promuovono mai come attività. Se non conosci il modo giusto per praticare questo sport, il tuo primo tuffo potrebbe essere anche l'ultimo.


Questo articolo offre consigli e informazioni che possono aiutarti a imparare in cosa consiste questo sport estremo se un giorno deciderai di provarlo. Come per tutti gli sport estremi, avere un istruttore e seguire un addestramento è fondamentale e saggio, perciò queste istruzioni sono fornite solo con uno scopo didattico generale e non sostituiscono in alcun modo un addestramento adeguato o l'esperienza!

Passaggi

  1. 1
    Trova una scogliera con una sufficiente quantità d'acqua al di sotto. La profondità richiesta dell'acqua è determinata dall'altezza della scogliera; per una scogliera di 9-12 metri ad esempio, l'acqua al di sotto dovrà essere profonda almeno 4 metri, e non contenere alcun ostacolo. Se l'acqua presenta delle onde significative, assicurati che anche in mancanza di onda la profondità sia sufficiente. Fai delle ricerche sulla zona da cui vuoi saltare e controlla anche le linee guida stabilite dalla World High Diving Federation, che contengono delle misurazioni molto utili di altezza e profondità per ridurre al minimo il rischio.[1] Fai domande anche ai naviganti, ai tuffatori esperti che hanno già saltato da quella scogliera, al personale turistico, e alle altre persone che possono sapere se un tuffo dalla scogliera che hai scelto è sicuro. Se si tratta di un luogo da cui altre persone si sono tuffate con successo potrai sentirti più sicuro, e in caso contrario potrai decidere di evitare quella scogliera. Leggi i "Consigli" per trovare famosi luoghi dove tuffarti.
    • Fai attenzione alle leggi che riguardano la scogliera. Se si tratta di un'attrazione turistica come La Quebrada, puoi essere certo che a nessun turista sarà permesso di tuffarsi. E se si tratta di un luogo conosciuto dai tuffatori, potresti trovare cartelli di avviso o informazioni che devi conoscere. Fai delle domande prima di dare qualcosa per scontato.
    • Controlla la via di accesso alla scogliera. A meno che tu non ti voglia tuffare con delle scarpe (vedi prossimo passaggio), potresti dover scalare un percorso pieno di pietre a piedi nudi e dovrai sapere quali sono quelli usati dai tuffatori esperti.
  2. 2
    Indossa indumenti appropriati. Per un tuffo inferiore ai 9 metri, indossa un costume sicuro e aerodinamico; evita quelli fragili e svolazzanti e non indossare assolutamente un costume largo. Ricorda - dovrai avere ancora il costume addosso quando entrerai nell'acqua!
    • Per scogliere di altezza superiore ai 9 metri, è meglio tuffarsi con morbidi pantaloncini di stoffa e indossare scarpe da ginnastica.
    • Gli occhiali protettivi non sono consigliati durante un tuffo perché schizzeranno via quando entrerai in acqua.
    • Alcune persone consigliano una muta per attutire l'impatto dell'acqua sulla pelle.
    • Non indossare occhiali e usa lenti a contatto solo se sei in grado di chiudere gli occhi al momento dell'entrata in acqua.
  3. 3
    Controlla la presenza di scogli. Trova un paio di buoni occhiali e un boccaglio per perlustrare il fondale sotto la scogliera. Fatti aiutare da almeno un'altra persona e cercate insieme dei possibili pericoli. Dovrete cercare rocce nascoste, rami, tronchi o altre proiezioni che possono farti male durante il tuffo. Durante la perlustrazione, trova un punto da cui è possibile uscire dall'acqua e tornare sulla scogliera.
    • Un esempio di pericolo all'entrata in acqua è la situazione unica di La Quebrada. Il salto in quel luogo può essere affrontato solo in condizioni di alta marea, e anche in quel caso, il tuffo deve terminare quando un'onda fa aumentare il livello dell'acqua nella gola! La precisione necessaria per effettuare il tuffo richiede anni di addestramento e preparazione, e non è qualcosa in cui possono riuscire tutti.
  4. 4
    Controlla la presenza di ostacoli sulla scogliera stessa. Noti delle sporgenze o altri possibili ostacoli che possono interrompere il tuo tuffo o deviare la tua traiettoria? Assicurati di evitare scogliere con queste caratteristiche perché possono aumentare il rischio del tuffo in modo esponenziale. Controlla anche se è possibile tornare a riva in sicurezza, evitando scogli e correnti.
    • Cerca anche problemi dati dal vento. La scogliera può essere perfetta, ma è possibile che un vento troppo forte possa spingerti contro la parete di roccia. Chiedi informazioni agli esperti che hanno già saltato da quel punto.
    • Ci sono degli animali in prossimità della scogliera? Anche colpire un pesce può provocare un infortunio, ma colpire un delfino, una balena o una foca sarebbe certamente pericoloso. Evita tutte le aree dove è presente della fauna.
  5. 5
    Non farti illusioni - saltare da una scogliera espone il tuo corpo a dei rischi. Tuffarti da una scogliera non è pericoloso solo per la scogliera stessa e l'acqua al di sotto, ma anche per la velocità dell'impatto. Un salto da 6 metri sopra il livello dell'acqua provoca un impatto a 40 km/h, che può comprimere la tua spina dorsale, provocare fratture o un trauma cranico.[2]
    • La World High Diving Federation raccomanda di non tentare tuffi superiori ai 20 metri senza la presenza di sub professionisti in acqua.[3]
    • Prima di tentare un tuffo da una scogliera - sai tuffarti? E' una sciocchezza saltare da una scogliera senza conoscere i principi di base di una buona e sicura tecnica di tuffo e le sensazioni che derivano da un tuffo. E' raccomandato fare pratica da trampolini alti in piscina prima di provare un salto da una scogliera. E anche questo allenamento dovrà essere effettuato sotto supervisione se non sai cosa stai facendo - tuffarsi da qualunque altezza è pericoloso se non sai esattamente come fare.
  6. 6
    Fai il grande salto! Dovrai saltare dalla scogliera usando le ginocchia come spinta. Cadere dalla scogliera è pericoloso perché potresti colpire la parete di roccia durante la discesa. Saltando lontano dalla superficie eviterai la parete e i pericoli.
    • Inizia da posizione eretta, con i piedi uniti, le braccia distese sopra la testa e piega le ginocchia.
    • Abbassa le braccia, poi riportale a livello delle anche e oscillale in avanti mentre vai in avanti con le gambe.
    • Salta dritto in avanti con il corpo perpendicolare all'acqua. Quando ti trovi ancora in questa posizione, inarca la schiena e mentre lo farai, la gravità ti porterà in posizione verticale.
    • In aria, dovrai essere il più dritto possibile, come un'asta. Quando la gravità ti avrà portato in questa posizione, porta le braccia sopra la testa e chiudi la mano destra a pugno con la sinistra sopra di essa (o viceversa se preferisci).
    • Rimani diritto, e tieni sempre le punte dei piedi perpendicolari all'acqua.
    • Entra nell'acqua in senso verticale, perpendicolare alla superficie. Non cercare di entrare in acqua con il viso, l'addome o il fondoschiena, perché potresti subire gravi infortuni.
  7. 7
    Entra in acqua in modo corretto. Quando entri nell'acqua, distendi braccia e gambe e inarca la schiena. In questo modo eviterai di scendere troppo in profondità. Nuota in superficie e trova il luogo prestabilito per la risalita!
    • Se qualcuno ti sta guardando, salutalo per fargli sapere che stai bene.
  8. 8
    Hai finito.

Consigli

  • Nel mondo vengono disputate molte competizioni di tuffi da scogliera ogni anno. Fai una ricerca online per trovare quelli più vicini a te e partecipare come spettatore. Imparerai molto dai tuffatori esperti e se avrai la possibilità di parlare con gli atleti, potresti ricevere dei consigli utili.
  • Guarda dei video su internet di tuffi da scogliera per farti un'idea di come si svolgono. Ascolta le parole dei tuffatori esperti sull'esperienza e in particolare fai attenzione ai loro consigli per saltare con successo.
  • Le più famose scogliere da cui tuffarsi includono: Dubrovnik, Croazia; Jamaica; Avegno, Svizzera.[4]

Avvertenze

  • Saltare da una scogliera è pericoloso e può provocare infortuni. Dovresti farlo solo sotto la supervisione di un esperto quando sei un esperto.
  • Evita di compiere acrobazie se non sei un vero maestro. Con tuffi carpiati o salti mortali potresti finire in un letto di ospedale.
  • Se l'acqua è troppo poco profonda, potresti infortunarti gravemente o peggio. Controlla sempre con attenzione la profondità dell'acqua.
  • Non tuffarti mai da una scogliera da solo; fatti sempre aiutare da qualcuno, a riva o nell'acqua.
  • Gli infortuni più comuni per i tuffatori includono lividi, fratture, traumi cranici, slogamenti, compressioni della spina dorsale, infortuni ai dischi e paralisi.[5]

Cose che ti Serviranno

  • Indumenti adatti
  • Una scogliera adatta
  • Addestramento e guida di un esperto
  • Testamento

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Attività all'Aperto

In altre lingue:

English: Dive Off a Cliff, Español: saltar desde un acantilado, Русский: прыгнуть с утеса

Questa pagina è stata letta 15 722 volte.
Hai trovato utile questo articolo?