Scarica PDF Scarica PDF

La blattella germanica è un tipo piuttosto comune di scarafaggio presente nelle case e nei ristoranti. Puoi ucciderla usando esche in gel, stazioni di avvelenamento con esche o trappole adesive, ma anche l'acido borico è efficace a tale scopo; se l'infestazione è grave, puoi usare una combinazione di diversi metodi. Metti l'esca in una zona buia della cucina o del bagno, per esempio dietro frigorifero, forno, water o all'interno dei mobiletti della cucina o del bagno.

Metodo 1 di 3:
Trappole con Esche

  1. 1
    Usa un'esca in gel. Questo tipo di esca viene venduto in tubetti da spremere per rilasciare il gel. Applicalo lungo i rivestimenti di porte e finestre, dietro il secchio della spazzatura e lungo gli sportelli dei mobiletti della cucina e del bagno; distribuiscilo anche sotto il lavandino e il lavello, dove il tubo dell'acqua entra nel muro.[1]
    • Applicalo nelle crepe e nelle fessure dei cassetti della dispensa in cucina, lungo il bancone della cucina e sul battiscopa.
    • Se hai bambini o animali domestici, assicurati di diffondere il gel in zone che loro non possano raggiungere.
  2. 2
    Prova con delle stazioni di avvelenamento. Si tratta di scatole di plastica contenenti del veleno; le blattelle vi entrano attraverso dei piccoli fori e mangiano l'esca;. Fai in modo di metterle contro le pareti e negli angoli delle zone in cui l'infestazione ti sembra peggiore, come in cucina o in bagno.[2]
    • Mettile dietro frigorifero, microonde, forno, tostapane, water e vicino ai principali elettrodomestici della cucina e del bagno; posizionane alcune anche sotto lavastoviglie, frigorifero, forno, lavatrice, asciugatrice e scaldabagno.
    • Individua le zone più frequentate cercando le feci di questi insetti, che assomigliano al pepe nero macinato.
  3. 3
    Usa le trappole adesive. Contengono dei feromoni che attirano le blattelle; quando queste entrano nella trappola, rimangono appiccicate e soffocano. Puoi posizionare anche tali trappole lungo i muri e negli angoli in cui noti maggiormente la loro presenza.[3]
    • Disponile negli stessi punti in cui hai installato le stazioni di avvelenamento.
    • Non trattare questi tipi di trappole con un insetticida o un prodotto per le pulizie, perché le sostanze in essi contenute possono contaminare le esche e se queste ultime sono inquinate, gli insetti non entrano.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare l'Acido Borico

  1. 1
    Usa una siringa a bulbo per applicare l'acido in polvere. Questo accessorio permette di diffondere un sottile strato di acido nei punti che desideri; schiaccialo per distribuire la polvere lungo i pavimenti e le pareti di cucina e bagno; l'acido dovrebbe essere appena visibile a occhio nudo. Non esagerare con la quantità, altrimenti le blattelle sono in grado di riconoscerlo e potrebbero evitare di avvicinarsi in quella zona.[5]
    • Non usare un cucchiaio per applicare il prodotto.
    • Puoi acquistare l'acido presso i principali negozi di ferramenta.
    • Fai attenzione a non diffonderlo sul bancone della cucina, soprattutto se stai preparando delle pietanze.
  2. 2
    Spargilo nelle intercapedini. Pratica un foro abbastanza grande nella parete di cartongesso, in modo da potervi inserire la punta della siringa a bulbo. Infila quest'ultima nel buco e spremila per distribuire l'acido all'interno del muro.[6]
    • Dato che le blattelle tendono a vivere proprio in queste aree, si tratta della tecnica più efficace per ucciderle.
  3. 3
    Usa l'acido borico in associazione alle esche in gel e alle stazioni di avvelenamento. Non abbinarlo però alle trappole adesive, in quanto queste ultime impediscono agli insetti di rientrare nel loro nido, cosa invece utile per diffondere l'acido agli altri scarafaggi.[7]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prevenire l'Infestazione

  1. 1
    Disinfetta le superfici della cucina. Rimuovi ogni residuo di cibo e pulisci tutti gli schizzi da ripiano, tavolo, lavello, fornello e altre superfici della zona cottura. Assicurati inoltre di spazzare il pavimento di cucina, sala da pranzo e altre stanze in cui mangi almeno cinque volte a settimana (se non ogni giorno).[8]
    • Non lasciare i piatti sporchi nel lavandino per tutta la notte.
    • Svuota il sacco della spazzatura ogni sera e chiudi il secchio con un coperchio ermetico.
  2. 2
    Conserva gli alimenti in contenitori sigillati. Riponi farina, zucchero, biscotti, pane, cereali, cracker e altri alimenti in recipienti dotati di una buona chiusura; in questa maniera eviti che le blattelle possano sentirne gli odori e infestare la cucina.[9]
  3. 3
    Sigilla i buchi e le crepe. Usa della schiuma espansa per chiudere crepe, fori, fessure e incrinature attorno ai tubi che corrono sotto il lavandino della cucina e del bagno.[10]
    • La schiuma espansa è in vendita nelle principali ferramenta.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi cercare di uccidere questi scarafaggi anche con una miscela di zucchero e bicarbonato di sodio. Mescola in parti uguali le due sostanze e versa il composto nel coperchio di un barattolo da quattro litri; metti il coperchio nelle zone del bagno e della cucina in cui hai visto le blattelle. Quando gli insetti vanno a mangiare nel coperchio, le loro sostanze gastriche reagiscono con il bicarbonato di sodio, facendone esplodere lo stomaco. Potrebbero essere necessarie diverse settimane prima di riuscire a debellare l'intera infestazione con questo metodo.[11]
  • Controlla all'interno dei piccoli elettrodomestici per vedere se le blattelle hanno trovato dimora in questi accessori; metti l'apparecchio in un sacchetto di plastica nel freezer per tutta la notte per uccidere gli insetti; alla fine, non dimenticare di lavarlo e risciacquarlo accuratamente.
  • L'acido borico è leggermente tossico per animali domestici, bambini e adulti.[12]
  • Se l'infestazione delle blattelle è particolarmente grave, contatta un'azienda specializzata.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Sbarazzarsi delle Mosche all'Aperto
Liberarsi delle Vespe ScavatriciLiberarsi delle Vespe Scavatrici
Eliminare le FormicheEliminare le Formiche
Liberarsi di un Nido di VespeLiberarsi di un Nido di Vespe
Liberarsi delle Mosche dello ScaricoLiberarsi delle Mosche dello Scarico
Liberarsi dei Pesciolini d'ArgentoLiberarsi dei Pesciolini d'Argento
Liberarsi delle Formiche senza Usare PesticidiLiberarsi delle Formiche senza Usare Pesticidi
Identificare un Ragno ViolinoIdentificare un Ragno Violino
Uccidere le Formiche CarpentiereUccidere le Formiche Carpentiere
Liberarsi degli ScarafaggiLiberarsi degli Scarafaggi
Far Uscire un Topo da CasaFar Uscire un Topo da Casa
Liberarsi dai Moscerini con dei Rimedi CasalinghiLiberarsi dai Moscerini con dei Rimedi Casalinghi
Uccidere le Pulci in CasaUccidere le Pulci in Casa
Uccidere una Zanzara
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 52 350 volte
Categorie: Disinfestazione
Questa pagina è stata letta 52 350 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità