Come Uccidere un'Ape

In questo Articolo:Catturare e Rilasciare le ApiAffrontare il NidoUccidere un Singolo Insetto

È importante imparare a riconoscere i diversi tipi di insetti volanti prima di pensare di scacciarli o ucciderli. Le api non dovrebbero mai essere uccise, ma le punture delle vespe possono essere dolorose e pericolose. Tuttavia, qualunque sia l’insetto pungente che ha invaso il tuo spazio, puoi imparare ad avvicinarlo correttamente e farlo allontanare da te. Impara a trasferire altrove le api in modo sicuro e a uccidere le vespe, i calabroni e altri nocivi e pericolosi parassiti.

1
Catturare e Rilasciare le Api

  1. 1
    Per prima cosa impara a riconoscere le api. Per alcune persone qualunque insetto con un pungiglione, che vola ed è di colore giallo e nero potrebbe essere definito "ape", ma c'è una grande differenza tra le vespe, le api e i calabroni. Di solito non c'è ragione di uccidere un’ape, quindi impara a riconoscere la differenza tra questi diversi insetti, così da affrontarli in modo responsabile.
    • Le vespe e i calabroni pungono in modo doloroso, di solito hanno un corpo più esile, liscio e spigoloso rispetto alle api, i loro nidi sono piccoli e sembrano di cartoncino. Sebbene siano in qualche modo di aiuto per tenere sotto controllo altre popolazioni di insetti, in realtà le vespe non contribuiscono affatto all’impollinazione e – anche se è meglio scacciarle fuori da una finestra – sono comunque meno importanti e decisamente meno minacciate delle api da miele. Non è poi così male ogni tanto dare loro la caccia ed eliminarle.
    • Le api sono in pericolo di estinzione in molte zone del mondo e le colonie stanno lottando con difficoltà per sopravvivere. Di solito hanno il corpo più arrotondato, peloso e un po' più piccolo rispetto alle vespe e sono relativamente innocue. Le api sono una parte essenziale dell'ecosistema, perché svolgono un ruolo fondamentale con l'impollinazione dei fiori e non c'è alcun motivo di ucciderle.
    • Presta attenzione al nido. Le api costruiscono i loro alveari con la cera, conferendo una formazione detta appunto "a nido d'ape", mentre altri insetti pungenti tendono a costruire i loro rifugi con una fibra di legno o fango.
  2. 2
    Apri le finestre e le porte. Se un'ape è rimasta intrappolata all'interno della casa, basta aprire le finestre per farla uscire. Aspetta che percepisca i profumi e le correnti d'aria dall'esterno per trovare il modo di uscire dalla tua casa. Se puoi, chiudi la porta della stanza in cui si trova l’ape, così rimane bloccata lì. Allontanati per una o due ore, dandole tutto il tempo di trovare la via d'uscita.
    • L'ape non vuole certo restare nella tua casa e sarà sicuramente spaventata. Gli spazi chiusi non hanno fiori ed è inutile per lei restare all’interno. Attendi semplicemente che esca da sola; quando torni nella stanza, sii cauto finché sei certo che se ne sia andata.
  3. 3
    Valuta se riesci a catturare l'ape. Se disponi di un piccolo contenitore trasparente con coperchio, puoi utilizzarlo per intrappolare l'ape e rilasciarla in modo sicuro all’esterno. È sempre preferibile cercare di allontanarla piuttosto che schiacciarla e ucciderla.
    • Se sei allergico alle punture di api, dovresti chiedere a un’altra persona di allontanare l’ape al posto tuo e dovresti lasciare la stanza immediatamente. Se però non hai altra scelta, fallo tu con la massima cautela, indossa dei guanti protettivi e tieni il tuo autoiniettore di epinefrina (come l’EpiPen) a portata di mano.
  4. 4
    Aspetta che l'ape si appoggi su una superficie e mettila in trappola. Attendi finché smette di volare, si ferma su una parete o su un'altra superficie solida avendo la possibilità di calmarsi un po'. Sarebbe alquanto difficile catturare velocemente un’ape in volo con un barattolo – e potresti anche farla innervosire o anche ucciderla accidentalmente.
    • Avvicinati con prudenza e appoggia rapidamente il contenitore sopra l’insetto. Aspetta che l'ape voli verso il fondo del contenitore e allinea velocemente il coperchio o fai scorrere un foglio di carta sotto i bordi per intrappolarla all'interno.
  5. 5
    Libera l’insetto. Porta il contenitore con l'ape all’esterno e liberala. Togli il coperchio, allontanati rapidamente e aspetta finché vola via. Recupera il contenitore e il gioco è fatto!
  6. 6
    Congela l'ape, se è necessario. Se hai davvero bisogno di uccidere questo insetto per qualche valido motivo, metti il contenitore nel freezer durante la notte e lascia che si congeli. Non dovrebbe esserci alcun motivo per fare questo, ma è il metodo meno crudele e più semplice.

2
Affrontare il Nido

  1. 1
    Trova l'alveare. Una colonia già stabilita a volte si divide e può succedere che uno o più sciami abbandonino l'alveare. Il nuovo sciame potrebbe raggrupparsi per un po' di tempo sul ramo di un albero o un cespuglio vicino al vecchio alveare, mentre le api esploratrici cercano un nuovo posto adatto a creare il futuro nido. In genere le api esploratrici scelgono un albero cavo, ma ogni tanto mirano invece ai muri vuoti delle case.
    • Controlla se ci sono delle fessure sotto i portici, lungo le aree di nuova costruzione della casa o in altri luoghi che potrebbero ospitare un alveare. Ovunque ci sia uno spazio vuoto è possibile che possa formarsi una nuova colonia. Le api possono nidificare nelle pareti o soffitte a una certa distanza dal punto d’ingresso nel muro.
  2. 2
    Contatta un apicoltore della zona. Se le api si sono insediate nella tua casa o in cortile e ti stanno creando un serio problema, puoi contattare l'associazione degli apicoltori della tua città e chiedere se possono venire a raccogliere le api, dato che le popolazioni di questi insetti si stanno riducendo drasticamente. In seguito, potrai eliminare in modo semplice e sicuro l'alveare e smaltirlo senza temere di essere punto.
  3. 3
    Prendi in considerazione l’ipotesi di usare un insetticida, se necessario. Se hai scoperto un nido di api, contatta un apicoltore che possa prelevare gli insetti e trasferirli in un luogo idoneo. Se invece hai constatato che si tratta di vespe, di solito è meglio usare un insetticida per ucciderle e allontanarle da casa.
    • Una volta individuata approssimativamente la zona in cui si trova l'alveare, metti un bicchiere di vetro sulla parete, appoggia l'orecchio sull'estremità aperta e poi lentamente fai scorrere il bicchiere lungo il muro per sentire il ronzio e individuare in maniera precisa la zona occupata dall’alveare. Una volta localizzato il nido, puoi fare un foro, preferibilmente dalla parete esterna, in modo da spruzzare l’insetticida direttamente sulla colonia.
  4. 4
    Spruzza sul nido. Un insetticida a base di carbaryl (come il Sevin in polvere al 5%) viene usato spesso per sterminare le vespe e altri parassiti presenti nelle abitazioni. Se non lo applichi correttamente, potrebbero essere necessari degli sforzi ulteriori per ottenere dei risultati soddisfacenti.
    • Il Sevin messo all’ingresso del nido non può raggiungere direttamente le vespe, che potrebbero essersi insediate a una certa distanza dall'ingresso, quindi è importante colpire l'alveare stesso, non le vespe e altri insetti singolarmente.
    • Potrebbero essere necessari più tentativi prima di riuscire a eliminare completamente il nido. Indossa degli indumenti protettivi e fai attenzione per evitare punture dolorose.
  5. 5
    Elimina i resti del nido. Metti degli abiti spessi e dei guanti di gomma pesanti per raccogliere in tutta sicurezza ciò che rimane del nido una volta trasferite le api o uccise le vespe. Se hai spruzzato l’insetticida sul nido, è importante gettarlo nella spazzatura in modo corretto. Se invece sono state spostate le api, puoi anche eliminarlo all'aperto senza preoccuparti particolarmente dei residui. Portalo lontano da casa e smaltiscilo.

3
Uccidere un Singolo Insetto

  1. 1
    Procurati una paletta scacciamosche. Se devi sbarazzarti di un calabrone o di una vespa, puoi usare la comune paletta per le mosche, che si adatta benissimo anche per schiacciare vespe e altri insetti che vuoi stordire colpendoli per poi liberartene. Puoi facilmente trovare in commercio delle normali palette scacciamosche in plastica per pochi soldi, ottime per eliminare questi fastidiosi insetti.
    • Anche in questo caso, ricordati che ci sono davvero poche ragioni per uccidere le api. Se ti stanno causando dei problemi, trova il modo di trasferire l'alveare.
  2. 2
    Localizza l'ape e aspetta che si fermi. Mettiti fermo a una distanza ravvicinata e seguila. Attendi che si avvicini un po’ e rimani pronto con il tuo scacciamosche per colpirla. Assicurati che si trovi su una superficie solida prima di schiacciarla con la paletta.
    • Generalmente è una buona idea aspettare con la paletta alzata e pronta per colpire. Se devi sollevarla dopo che si è fermata l’ape, probabilmente rischi di spaventarla e allontanarla, e a quel punto spesso è troppo tardi per colpirla. Cerca di stare in posizione il più possibile.
  3. 3
    Colpisci velocemente. Fletti il polso per muovere la paletta in avanti e stordire l'ape. Se eseguito correttamente, questo movimento non dovrebbe ucciderla ma solo stordirla. Quindi raccoglila.
    • Non cercare di colpire l’insetto in volo. In questo modo rischi solo di farlo arrabbiare e procurarti una dolorosa puntura.

Consigli

  • Il metodo di congelare l’ape funziona anche per catturarla e poi liberarla.
  • Le api sono creature amichevoli. Diversamente dalla credenza popolare non pungono, a meno che non si sentano minacciate o spaventate.

Avvertenze

  • Non provocare le api se sei allergico. Tieni sempre con te un dispositivo per iniettarti l’epinefrina, se non hai altre possibilità che doverle intrappolare o scacciarle da te; non dovresti mai tentare di fare questo da solo ma, se sei costretto, stai attento e proteggiti indossando guanti, abiti lunghi e prendendo farmaci antiallergici.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Kill a Bee, Español: matar una abeja, Português: Matar uma Abelha, Русский: убить пчелу, Deutsch: Bienen ohne sie zu töten entfernen, Français: tuer une abeille, Bahasa Indonesia: Membunuh Seekor Lebah

Questa pagina è stata letta 20 801 volte.
Hai trovato utile questo articolo?