Aahh! Questi spaventosi ragni! Ricorda che la maggior parte dei ragni è inoffensiva, e dovresti lasciarli stare perché controllano la popolazione di insetti, tuttavia ce ne sono alcuni pericolosi.

Metodo 1 di 2:
Identificare i Ragni Pericolosi

  1. 1
    Niente panico e non correre in giro per la stanza urlando. È importante sapere dov’è il ragno.
  2. 2
    Se non hai paura dei ragni, cerca di avvicinarti e guardalo. Ma assicurati di non essere abbastanza vicino (o direttamente sotto di lui) da potere essere morso.
  3. 3
    Se è un grosso, peloso ragno massiccio con un colore mimetico (verifica che non ci sia una specie di violino sul suo dorso, assicuratene per bene!) è probabilmente un ragno lupo ed è relativamente innocuo. A volte morde e lascia una lieve puntura, ma a parte questo il ragno lupo può essere lasciato a occuparsi delle mosche (e tutti noi odiamo le mosche, giusto?).
  4. 4
    Se è un ragno molto magro al punto da sembrare tutto gambe, allora è un opilone, ed è del tutto innocuo – spesso viene confuso con il pholcidae; alcune persone lo tengono in mano e se ne sta tranquillo fino a quando viene liberato. Può essere lasciato al suo posto in modo che mangi gli insetti. Assomiglia al pholcidae ma ha un corpo tondeggiante con le zampe molto lunghe. Una leggenda urbana vuole che questi ragni siano estremamente velenosi, ma non sono pericolosi per gli uomini per via della loro bocca debole. In verità questi ragni non hanno veleno.
  5. 5
    Un altro errore comune è quello si pensare che la vedova nera sia un ragno grosso. L’esemplare più grande è di appena 1,6 cm (lunghezza del corpo).
    • Le vedove nere hanno una specie di clessidra disegnata sul dorso. È probabilmente la prima cosa che noti se ne vedi una.
  6. 6
    Se il ragno è marroncino e di media grandezza, guarda attentamente il suo dorso; se vedi un segno più scuro che sembra a grandi linee un violino, questo è un ragno violino. Il colore non è certo un buon modo per identificarlo, poiché può essere di varie sfumature, dal marrone chiaro al color caffè. Tutto il ragno, zampe incluse, non è più grande di una moneta da 2 euro. È un ragno molto velenoso e aggressivo, e morde se viene disturbato.
  7. 7
    Un altro ragno di medie dimensioni è il Tegenaria agrestis. Viene spesso confuso con il ragno violino – ma non ha il violino disegnato sul dorso, invece presenta dei segni a zig-zag più scuri. È un po’ meno velenoso del ragno violino, ma ugualmente aggressivo.
  8. 8
    I ragni molto grossi che sono più lunghi di 7,5 cm e che si trovano negli Stati Uniti sono relativamente inoffensivi. Per esempio il Tegenaria duellica può raggiungere dimensioni enormi e previene infestazioni di ragni più pericolosi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Uccidere i Ragni

  1. 1
    Fai un respiro profondo, afferra un oggetto vicino a te che sia duro, piatto e liscio (per essere sicuro che il ragno non si infili in qualche fessura dell’oggetto in base alle sue dimensioni).
  2. 2
    Se il ragno è sul soffitto, togli qualunque oggetto dal pavimento proprio sotto il ragno. Puoi mettere qualcosa (ad esempio una grossa pentola) sotto il ragno, nel caso cada.
  3. 3
    Preparati a un'azione rapida! Dovrai tenere l’oggetto piatto e duro vicino a te o in mano, mentre spruzzi il ragno.
  4. 4
    Spruzza il ragno per tutto il tempo necessario finché si appesantisce a causa del liquido.
  5. 5
    Se il ragno è sul muro o sul pavimento, usa l’oggetto piatto e duro per schiacciarlo assicurandoti di averlo fatto per bene perché i ragni sono più duri delle mosche o degli scarafaggi.
  6. 6
    Se il ragno è sulla sua tela, usa un aspirapolvere con un tubo lungo per aspirare il ragno. Lascia acceso l’aspirapolvere per qualche secondo, per assicurarti che il ragno non sia rimasto nel tubo.
    Pubblicità

Consigli

  • Se soffri di aracnofobia, cerca di rimanere calmo. Ricordati che il ragno è molto più spaventato di te. Uccidilo da lontano con un aspirapolvere e tutto andrà bene.
  • Se hai appurato che è un normale ragno che può vivere nelle case, lascialo stare, lui cattura migliaia di altri insetti. I ragni molto grossi che superano i 7 cm di lunghezza (rari in Italia) sono veramente preziosi perché puoi essere sicuro che sono innocui e che uccideranno un grande numero di insetti come scarafaggi e millepiedi e addirittura i ragni velenosi come la vedova nera e il ragno violino.
  • Evita di schiacciare un ragno velenoso. Nel tentativo di farlo potresti solo dargli dei colpetti che lo faranno scappare. Inoltre potrebbe caderti sulla mano o sul corpo. È più sicuro ucciderlo da lontano con un aspirapolvere.
  • I profumi, i detergenti spray, i deodoranti per ambienti e la lacca per capelli sono tutti prodotti efficaci per uccidere un ragno velenoso, ma non sono raccomandati. Ricorda che esistono in commercio dei prodotti specifici.
  • Se qualsiasi prodotto riporta la scritta "non usare questo prodotto mentre…" allora non dovresti mai utilizzarlo durante la circostanza descritta nell’etichetta.
  • A meno che il ragno si trovi sulla tua strada, ad esempio su una scala che devi salire, è meglio lasciarlo stare. Ridurrai il rischio di essere morso.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se il ragno è velenoso, stai attento a non farti mordere. I ragni da evitare assolutamente sono la vedova nera e il ragno violino.
  • Se vivi in Brasile, dovresti scuotere le tue scarpe e controllare i vestiti alla ricerca del ragno delle banane.
  • Se vivi in Australia, dovresti scuotere le tue scarpe e controllare i vestiti alla ricerca dell’Atrax robustus.
  • Entrambi questi ragni sono letali!
Pubblicità

wikiHows Correlati

wikiHow Correlati

Come

Creare un Habitat per le Tartarughe di Terra

Come

Allevare un Cucciolo di Tartaruga

Come

Liberarsi dei Gechi Comuni in Casa

Come

Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici

Come

Riconoscere un Ragno Lupo

Come

Prendersi Cura di un Riccio

Come

Far Uscire le Lucertole da Casa Tua

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane

Come

Identificare i Ragni

Come

Sopravvivere all'Attacco di un Lupo

Come

Prendersi Cura di una Mantide Religiosa

Come

Capire il Tuo Coniglietto

Come

Catturare una Lucertola Senza Usare le Mani

Come

Nutrire una Tartaruga che si Rifiuta di Mangiare
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 57 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 33 535 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 33 535 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità