Come Uniformare la Pelle

In questo Articolo:Cambia il Tuo Stile di VitaUniforma la Carnagione Usando i Prodotti da SpaUniforma l'Incarnato con il Make-upUniforma il Colorito con un Aiuto Professionale

Alzi la mano chi non ha mai avuto dei problemi cutanei! Però, che si tratti di discromie, cicatrici o rughe, riuscire ad avere una pelle liscia e compatta è facile. Come migliorarla? Cambiando lo stile di vita, usando i prodotti giusti per la cura e il trucco e visitando un dermatologo.

1
Cambia il Tuo Stile di Vita

  1. 1
    Bevi tanta acqua, che pulirà la pelle dall'interno e preverrà la comparsa delle rughe. Una buona idratazione la farà apparire morbida e fresca.
    • Cerca di bere almeno due litri di acqua al giorno. Sorseggiala al posto delle bevande zuccherate e dell'alcool, che possono essere dannosi.
    • Lo zucchero e le sostanze chimiche contenute nelle bibite zuccherate causano l'acne e l'accumulo di sebo, mentre l'alcool disidrata la pelle e la fa invecchiare prematuramente.
    • Prova ad aggiungere delle fette di cetriolo o di limone all'acqua, anch'essi dalle ottime proprietà idratanti.
  2. 2
    Applica regolarmente la protezione solare. I danni causati dal sole sono tra le cause principali di un tono di pelle poco uniforme. Scegli il fattore di protezione solare (SPF) adeguato per la tua cute.
    • Evita le lampade solari e di stenderti al sole per ore; farlo è pericoloso sia per l'estetica che per la salute.
    • Lo SPF minimo è 15, ma ti conviene comunque optare per il 30 se hai la carnagione scura e per il 50 se ce l'hai chiara.
    • Spalma la protezione solare tutti i giorni, anche se è nuvoloso. L'80% delle radiazioni solari penetra attraverso le nuvole, dunque sono nocive pure nei giorni grigi e piovosi.
    • Usa uno SPF con protezione contro i raggi UVA (quelli che causano le rughe e le macchie dell'età) e UVB (responsabili delle scottature cutanee).
  3. 3
    Fai attività fisica con regolarità. Muoversi non è solo questione di mantenere il peso forma, aiuta anche a generare delle nuove cellule cutanee, che manterranno la pelle liscia e giovane.
    • Tuttavia, non devi necessariamente fare degli allenamenti estenuanti. L'importante è tenerti in movimento tutti i giorni.
    • Se durante l'allenamento sudi, assicurati di lavare la faccia per evitare che il sebo e lo sporco occludano i pori, causando la comparsa di imperfezioni.
  4. 4
    Elimina il cibo spazzatura e dai il benvenuto alla frutta fresca e alla verdura. Le sostanze chimiche, gli oli e gli zuccheri del junk food stimoleranno la produzione di più sebo, che occluderà i pori.
    • Invece di eliminarlo drasticamente dalla tua dieta, incorpora lentamente più cibi freschi e meno processati per aiutare la tua pelle.
    • Alcuni alimenti, come i mirtilli e il salmone, sono ricchi di antiossidanti, fantastici per compattare la carnagione.

2
Uniforma la Carnagione Usando i Prodotti da Spa

  1. 1
    Esfolia la pelle. Le cellule morte si accumulano nel corso del tempo sulla superficie della pelle, facendola apparire spenta e secca. Eliminale per darle un aspetto rivitalizzato.
    • Al supermercato o in profumeria troverai prodotti e spazzole esfolianti poco costosi.
    • Crea il tuo scrub a base di zucchero e miele. Massaggialo sul viso con dei movimenti circolari e risciacqualo con acqua tiepida per rimuovere le cellule morte. Se preferisci un esfoliante più delicato, sostituisci lo zucchero con la farina di avena.
    • La maggior parte dei dermatologi e delle spa offre dei trattamenti esfolianti. Affidati a un professionista per un risultato impeccabile.
    • Esiste anche l'opzione della spazzola esfoliante elettrica, come il Clarisonic, che puoi usare due volte al giorno. È costosa ma fa miracoli, giacché rende la pelle morbida e i pori puliti.
  2. 2
    Applica una maschera per il viso. Ridurrai il rossore e uniformerai il colorito e la texture della pelle.
    • Puoi comprarne una al supermercato o in profumeria; scegli quella adatta a te (per ridurre i rossori, le macchie solari o l'acne o per lisciare la pelle). Troverai anche delle comode bustine monodose.
    • Oppure, preparala in casa mescolando una banana e del miele. Applica il mix sul viso, lascialo agire per 10 minuti e risciacqualo con acqua tiepida.
  3. 3
    Prova il peeling per il viso, una specie di maschera o gel a base di acidi capaci di far dissolvere le cellule morte. Ciò rimuove lo strato superficiale della pelle, quello che appare spento, poco uniforme o caratterizzato da cicatrici.
    • Usane uno contenente dell'acido salicilico se hai l'acne o delle cicatrici causate dall'acne.
    • Quelli all'acido glicolico aiuteranno le pelli con problemi di rughe.
    • Eliminalo sempre con dell'acqua tiepida, trascorso il tempo indicato sulla confezione (solitamente 10 minuti). In questo modo, non esfolierai troppo la pelle.
    • Evitalo se hai un eczema o la rosacea, che possono essere aggravati dagli acidi.
  4. 4
    Sbarazzati delle macchie scure con dei prodotti appositi, che rompono l'indesiderata pigmentazione formatasi a causa dei danni solari.
    • Molti prodotti funzionano sia per le macchie solari che per quelle dell'età.
    • Le lentiggini rappresentano un tipo di macchia solare, ma i prodotti di questo genere non le schiariranno.
    • Se preferisci delle cure naturali, usa il succo di limone. Tamponalo sulle macchie scure, lascialo agire per 10 minuti e risciacqualo. Il suo acido permette di schiarire le imperfezioni.
  5. 5
    Infine, idrata la pelle per renderla uniforme. Scegli una crema o un gel adatto al tuo tipo di pelle (secca, grassa, matura...).
    • Utilizzane uno contenente un SPF, così non dovrai applicare anche la protezione solare.
    • Le creme idratanti colorate contribuiscono ulteriormente a uniformare l'incarnato, ma scegline una adatta al tuo tono di pelle, o rischi di farla sembrare arancione o dal colorito tutt'altro che sano.
  6. 6
    Usa l'olio di rosa canina puro su iper-pigmentazioni, ustioni e cicatrici. Può accelerare il processo di guarigione, e idratare a fondo la zona.

3
Uniforma l'Incarnato con il Make-up

  1. 1
    Applica un correttore liquido o in crema che si mescoli alla tua pelle per nascondere le macchie scure o rosse e le occhiaie. Questo passaggio è importante per cominciare a uniformare la pelle.
    • I correttori possono essere color carne o gialli, verdi o viola, e servono a neutralizzare certe macchie. Usa la scala cromatica per capire quale correttore usare in base al colore delle tue imperfezioni.
    • Utilizza sempre un pennello da correttore, piccolo, rigido e arrotondato. Applicarlo con le dita può esporre i pori a più batteri o peggiorare l'acne o i rossori.
    • Non strofinarlo: tamponalo e mescolalo con il colore della pelle servendoti del pennello.
    • Assicurati che non sia troppo scuro, o avrai delle chiazze color arancio arrugginito al posto delle macchie solari o dell'età. Meglio usare un correttore più chiaro che più scuro, perché il fondotinta lo scurirà.
  2. 2
    Stendi il fondotinta per uniformare del tutto l'incarnato. Puoi sceglierlo in polvere, liquido, cremoso o in spray. Quello in polvere, ad esempio, tende a durare di più, dunque è ideale quando fa caldo e il trucco si scioglie, e va bene soprattutto per le pelli grasse.
    • Per applicarlo, utilizza un pennello apposito, come il kabuki, di qualunque consistenza sia. Questo strumento è imprescindibile per stenderlo bene. Puoi anche usare le dita con i prodotti fluidi o cremosi, ma lava bene le mani, o i batteri si spargeranno con più facilità.
    • Tampona del fondotinta in più sulle macchie per fissare meglio il correttore, avere una coprenza extra e uniformare le zone eventualmente schiarite dal correttore.
    • Applica il fondotinta anche sul collo per una copertura completa.
  3. 3
    Aggiungi colore e profondità al viso. Ora che lo hai uniformato, la tua pelle è “piatta” e di un unico colore. Applica il blush e, se vuoi fare il contouring, la terra.
    • Il blush va applicato sulle guance con un pennello tondo. Per una stesura ottimale, sorridi, tamponalo e sfumalo sull'area.
    • Puoi usarne sia uno in crema che uno in polvere, l'importante è che si adatti alla tua carnagione.
    • I blush possono essere rosati, pescati o violacei. Se hai la pelle chiara, opta per i primi. Hai la carnagione media o olivastra? Opta per i secondi. Qualora la tua pelle fosse scura, scegli quelli violacei. Ma questa regola non è assoluta, cerca di capire cosa ti sta meglio.
  4. 4
    Il bronzer serve per realizzare il contouring e dunque dare ulteriore profondità al viso. Applicalo sotto gli zigomi e poi aggiungi un illuminante nella parte superiore per imitare le luci e le ombre naturali.
    • Stendilo dall'attaccatura dei capelli al naso, ma con mano leggera. Sfumalo alla perfezione.
    • Usa un illuminante per le zone del viso baciate dal sole. Questo prodotto solitamente è una crema leggera e iridescente che puoi applicare con un pennello o con il suo roll-on. Stendilo sotto l'arcata sopraccigliare, all'angolo interno dell'occhio e creando una “C” dalla parte inferiore degli zigomi alla base della fronte.
  5. 5
    Aggiungi la cipria. Questo passaggio è facoltativo, ma permette al trucco di durare di più.

4
Uniforma il Colorito con un Aiuto Professionale

  1. 1
    Vai dal dermatologo e, se è il caso, fatti prescrivere dei prodotti per schiarire la pelle. Il medico analizzerà la tua situazione prima di consigliarti cosa fare.
    • Alcuni rimedi si presentano sotto forma di pillole e aiutano a controllare gli squilibri ormonali che causano i tuoi problemi di pelle.
    • Probabilmente, il dermatologo ti prescriverà anche delle creme.
    • Chiedigli degli effetti collaterali.
  2. 2
    Sottoponiti a una pulizia del viso in una spa o dal dermatologo per migliorare la grana e il colorito della pelle.
    • Il trattamento si adatterà al tuo problema: acne, macchie solari o dovute all'età...
    • Questi trattamenti possono essere costosi, ma è meglio pagare un po' di più un professionista di fiducia che rischiare. Non sono particolarmente pericolosi, ma, per ottenere degli eccellenti risultati, ti conviene rivolgerti a un esperto.
  3. 3
    Opta per il laser, che aiuta a combattere le macchie solari e le rughe. Questo trattamento può essere eseguito solo da un dermatologo ed è costoso.
    • Verranno inviate delle pulsazioni brevi e intense per rimuovere degli strati di pelle. È per questo che il trattamento a volte viene chiamato “peeling laser”.
    • In alcuni casi di acne grave va evitato, giacché potrebbe peggiorare la situazione.
    • La guarigione richiede fino a due settimane, momento in cui la pelle si rigenererà e le macchie saranno andate via del tutto.
  4. 4
    Sottoponiti a una sessione di microdermoabrasione, una combinazione tra un peeling e un esfoliante che consente di eliminare le cellule morte e le macchie. Viene eseguita dai dermatologi e in alcune spa.
    • La microdermoabrasione consiste nel levigare la pelle con un peeling e uno strumento speciale. Funziona meglio sulle macchie scure e sulla pelle spenta.
    • La dermoabrasione, simile alla microdermoabrasione, è principalmente efficace per rimuovere le cicatrici. Tuttavia, è sicura prevalentemente per le persone dalla pelle chiara, perché può peggiorare le cicatrici su quelle scure. Considerala un'opzione se le cicatrici sono state causate da una malattia della pelle, da un'acne severa o da un incidente.

Consigli

  • Se la tua carnagione è sia rossastra che giallognola, decidi cosa correggere, dal momento che usare sia un correttore color menta che uno lavanda renderà l'aspetto della pelle troppo disomogeneo.
  • Lava sempre i pennelli tra un'applicazione e l'altra per prevenire l'accumulo di batteri.

Avvertenze

  • Alcuni problemi cutanei possono essere sintomo di altre malattie. Se credi che sia questo il tuo caso, consulta un medico.
  • A volte i cosmetici possono indurre delle reazioni allergiche. Se stai provando un nuovo prodotto, monitora la risposta della pelle e gli eventuali cambiamenti.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Even Out Skin Complexion, Português: Uniformizar sua Tez, Deutsch: Einen ebenmäßigen Teint bekommen, Français: unifier votre teint, Español: emparejar el tono de la piel, 中文: 拥有均匀的肤色, Русский: выровнять цвет лица, Nederlands: Een egale huid krijgen, Čeština: Jak sjednotit pleť, العربية: توحيد لون البشرة, Tiếng Việt: Làm cho da đẹp, mịn màng, ไทย: ทำให้ผิวดูเรียบเนียน

Questa pagina è stata letta 33 626 volte.
Hai trovato utile questo articolo?