Connectify HotSpot è un programma che permette di condividere la connessione al web con altri utenti trasformando il computer su cui è installato in un router Wi-Fi virtuale. Quando viene creato e attivato un hotspot di Connectify, tutti i dispositivi autorizzati possono accedere a internet sfruttando la connessione web del computer. Si tratta di un'opzione molto utile e conveniente, soprattutto quando si viaggia. Il processo di installazione e configurazione di un hotspot è semplice e gratuito; tutto quello che serve è Connectify HotSpot, un computer dotato di connettività Wi-Fi e una connessione internet attiva.

Parte 1 di 2:
Installare Connectify HotSpot

  1. 1
    Verifica la versione del sistema operativo installato sul computer.[1] Connectify HotSpot è compatibile con i sistemi Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10. Se stai usando una versione datata di Windows, per esempio Windows XP o Windows Vista, dovrai aggiornare il sistema operativo prima di poter utilizzare Connectify HotSpot. Per scoprire qual è la versione di Windows installata sul computer in uso, premi la combinazione di tasti Win+S, quindi digita la parola chiave informazioni. Seleziona l'icona "Informazioni sul PC" o "Informazioni su questo computer", quindi fai riferimento al valore del campo "Edizione".
  2. 2
    Scegli la versione di Connectify da installare. Esistono tre versioni del programma disponibili per l'installazione:
    • Connectify HotSpot Lite è l'unica versione gratuita di Connectify (include annunci pubblicitari). Questo programma permette di condividere la connessione Wi-Fi o Cablata (tramite cavo Ethernet) del computer con altri dispositivi. Con questa versione non è possibile condividere la connessione dati (3G o 4G) di un dispositivo mobile. Si tratta comunque di una soluzione che dovrebbe soddisfare le richieste della maggior parte delle reti LAN domestiche.[2]
    • Connectify HotSpot Pro offre le medesime funzionalità della versione gratuita, ma in più permette di condividere la connessione dati (3G o 4G) di un dispositivo mobile, personalizzare il nome dell'hotspot e configurare un firewall. Si tratta di una soluzione più completa, ideale per tutte le persone che amano la mobilità e utilizzano prevalentemente una connessione dati 3G o 4G per accedere al web.
    • Connectify HotSpot Max offre tutte le funzionalità della versione Pro, permettendo di creare connessioni in "bridge" e di gestire autonomamente le impostazioni dei protocolli di rete DHCP e IP. Si tratta di una soluzione ideale per gli utenti più esperti ed esigenti.
  3. 3
    Scarica il file di installazione di Connectify dal sito web ufficiale.[3] Se hai scelto di acquistare la versione Pro o Max del programma, premi il relativo pulsante "Buy Now" per procedere al pagamento, crea un nuovo account e avvia il download del file. Connectify HotSpot Lite può essere scaricato premendo il pulsante "Download Hotspot" situato all'interno della pagina principale del sito. Verrà visualizzata una finestra di dialogo del sistema operativo con cui potrai scegliere dove salvare il file di installazione. Per comodità e semplicità seleziona l'opzione "Desktop".
  4. 4
    Esegui il file di installazione. Seleziona semplicemente con un doppio clic l'icona "Connectify Installer" presente sul desktop. Quando appare a video la finestra di pop-up del "Controllo account utente" di Windows, chiedendoti di autorizzare il programma ad apportare modifiche al sistema, premi il pulsante "Sì". Leggi con attenzione il contratto per l'utilizzo del software su licenza, quindi premi il pulsante "I Agree" per avviare l'installazione. Quando l'installazione è completa, riavvia il computer come indicato dalla procedura guidata.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Creare e Configurare un HotSpot

  1. 1
    Connetti il computer a internet. Per farlo, sfrutta il metodo che adotti normalmente per accedere a internet con la connessione che desideri condividere. Per esempio se di consueto usi una connessione Wi-Fi, connettiti alla rete wireless a cui accedi normalmente.
  2. 2
    Avvia Connectify HotSpot. Seleziona l'icona del programma presente sul desktop con un doppio clic del mouse. Prima che gli altri dispositivi possano accedere a internet tramite il computer in uso dovrai prima configurare l'hotspot.
    • Se hai acquistato la versione Pro o Max, premi il pulsante "Already Bought". La prossima schermata della procedura guidata di configurazione prevede di effettuare il login usando l'indirizzo e-mail e la password forniti durante la fase di registrazione dell'account. Se non ricordi più la password, seleziona il link "Forgot Your Password?" e segui le istruzioni che appaiono sullo schermo per impostarne una nuova.
    • Se hai scelto di usare la versione Lite, premi il pulsante "Try it Out". In questo caso non hai la necessità di effettuare il login.
  3. 3
    Seleziona la rete a cui sei connesso, visualizzata all'interno della sezione "Internet to Share". Gli utenti delle versioni Pro e Max del programma possono anche condividere le connessioni dati 3G o 4G dei loro dispositivi mobili, mentre chi ha scelto la versione Lite di Connectify HotSpot potrà solo condividere una connessione fisica (per esempio ADSL o in fibraottica) sia Wi-Fi sia cablata tramite cavo di rete Ethernet.
  4. 4
    Imposta una password di sicurezza per l'accesso all'hotspot. Si tratta dell'informazione che dovranno usare gli utenti per poter connettere i rispettivi dispositivi al web tramite il tuo hotspot. Questo passaggio può essere eseguito su tutte le versioni del programma sia Lite sia Pro o Max.
    • Per avere un livello di sicurezza ottimale scegli una password composta da almeno 8 caratteri che includa lettere, numeri e simboli speciali.
    • Se stai utilizzando la versione Pro o Max del software, avrai anche la possibilità di personalizzare il nome dell'hotspot dalla medesima schermata in cui si imposta la password. Quest'ultimo dato rappresenta il nome della rete Wi-Fi che apparirà sui dispositivi degli altri utenti quando eseguiranno la scansione delle reti wireless disponibili nell'area.
  5. 5
    Premi il pulsante "Start HotSpot". L'hotspot appena creato verrà avviato, consentendo agli altri dispositivi presenti nel raggio d'azione del segnale Wi-Fi del computer di collegarsi usando la password fornita.
  6. 6
    Collega gli altri dispositivi all'hotpsot di Connectify.[4] Accendi tutti gli apparecchi che desideri collegare alla rete, quindi effettua una scansione dell'area alla ricerca delle reti wireless disponibili. Non appena appare quella generata da Connectify HotSpot, selezionala dall'elenco dei risultati (è caratterizzata dalla parola "Connectify" all'interno dell'SSID) esattamente come faresti per qualunque rete Wi-Fi a cui desideri collegarti. A questo punto, quando richiesto, fornisci la password di accesso. Al termine della procedura di connessione, il dispositivo in uso sarà in grado di accedere a internet come di consueto.
    • Qualunque dispositivo dotato di connettività Wi-Fi dovrebbe essere in grado di collegarsi all'hotspot di Connectify senza alcun problema, come se fosse una normale rete wireless, indipendentemente dalla tipologia (smartphone, tablet, laptop, console per videogiochi, eccetera) o dal sistema operativo installato (iOS, Android, eccetera).
    • Ricorda che se disattivi l'hotspot di Connectify, spegni il computer su cui è installato o, per qualunque motivo, quest'ultimo perde la connessione a internet, tutti i dispositivi attualmente connessi all'hotspot verranno automaticamente disconnessi.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi accedere alle impostazioni di configurazione di Connectify HotSpot selezionando con un doppio clic del mouse l'icona del programma che appare nell'area delle notifiche della barra delle applicazioni e scegliere l'opzione "Settings" dal menu contestuale apparso. Sarai in grado di modificare le password di accesso, aggiornare l'account o disattivare l'hotspot.
  • Ricorda di modificare con regolarità la password di accesso al tuo hotspot di Connectify.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se non hai un accesso a internet senza limiti e hai deciso di usare comunque Connectify Hotspot, fai attenzione perché condividendo la connessione dovrai sostenere i costi relativi al consumo del traffico dati generato da tutti i dispositivi che si collegheranno al tuo hotspot.
  • Ricorda che sarai sempre responsabile di tutte le attività che originano dalla tua connessione internet, il che include anche tutte quelle attuate dagli utenti connessi all'hotspot di Connectify che hai creato. Per questo motivo è bene condividere la password di accesso solo con persone di cui ti fidi completamente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Configurare una Webcam

Come

Identificare la Scheda Madre

Come

Aprire i File EML

Come

Formattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura

Come

Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint

Come

Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint

Come

Estrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDF

Come

Installare Chromium OS

Come

Comprimere File di Grandi Dimensioni

Come

Installare Ubuntu su VirtualBox

Come

Trasferire i Nastri VHS su DVD o Altri Supporti Digitali

Come

Scaricare App e Contenuti su una Scheda SD (Android)

Come

Convertire delle Immagini nel Formato Jpeg

Come

Scaricare Musica da YouTube
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 944 volte
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 1 944 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità