Google Maps è uno strumento versatile che aiuta gli utenti a spostarsi da un punto A a un punto B in maniera facile e veloce, che si tratti del proprio quartiere o di un viaggio intercontinentale. Il bello è che è completamente gratuito. Imparare a usare le funzioni di questo servizio è un gioco da ragazzi: con un po' di pazienza non ti perderai mai più!

Passaggi

Google Maps è disponibile sia per computer sia per dispositivi mobili. Per accedere su un computer, visita google.com/maps [1] . Per scaricare l'applicazione sul cellulare, esegui il download dall'app store che preferisci (ricorda che solitamente è preinstallata sui telefoni Android)..

Metodo 1 di 5:
Trovare un Posto

  1. 1
    Digita l'indirizzo nella barra di ricerca. Al momento di aprire Google Maps dovresti vedere una mappa (se il dispositivo può rilevare l'ubicazione attuale, illustrerà la zona circostante) e una barra di testo in cima allo schermo. Per trovare un posto, basta digitare l'indirizzo inserendo la maggior parte di dettagli possibile, quindi premi "Invio" o tocca la lente di ingrandimento.
    • Per esempio, se vuoi recarti all'indirizzo "Corso Garibaldi 123, Milano", devi scriverlo nella barra di ricerca. Se conosci il codice postale, aggiungilo per aiutare Google Maps a trovare il posto che stai cercando, ma spesso non serve.
  2. 2
    In alternativa, digita il nome del posto. Se stai cercando un luogo che ha un nome specifico (per esempio si tratta di un'azienda, un edificio pubblico, un monumento noto e così via), di solito non bisogna scrivere l'indirizzo. Digita invece solo il nome (se non lo ricordi nell'esattezza, cerca di avvicinarti il più possibile) e premi "Invio" o clicca sulla lente di ingrandimento. Volendo, puoi aggiungere anche la città, la provincia e il Paese per realizzare una ricerca più precisa.
    • Per esempio, se vuoi trovare la biblioteca Sormani a Milano, scrivi: "Biblioteca Sormani Milano".
  3. 3
    Per trovare vari posti, usa termini di ricerca generali. Quando si ha una vasta scelta a disposizione (per esempio devi decidere in che ristorante cenare), capita di non sapere esattamente dove andare. In questo caso, prova a descrivere quello che ti serve in termini generali nella barra di ricerca. Se sei in cerca di una zona specifica, puoi includere città, provincia e altre informazioni.
    • Per esempio, se devi riparare la macchina, potresti scrivere: "Meccanici Milano".
  4. 4
    Esegui lo zoom per visualizzare i risultati. Se la ricerca offre un solo risultato, la mappa te lo mostrerà segnandolo con un puntino. Se ne appaiono vari, la mappa te ne mostrerà qualcuno o tutti, ognuno di essi segnato con un puntino individuale. In ogni caso, è possibile zoomare avanti o indietro per rimpicciolire o ingrandire la mappa. Ecco come fare:
    • Browser: usa i pulsanti +/- in basso a destra o esplora la mappa con il pulsante centrale del mouse.
    • Cellulare: apri due dita sullo schermo per zoomare indietro, mentre chiudile per zoomare avanti.
  5. 5
    Clicca su ciascun risultato per ottenere delle informazioni in merito. Se appaiono vari posti, cliccando su qualsiasi puntino segnato sulla mappa dovresti leggere le informazioni che Google Maps ha in merito. A seconda del posto visualizzato, vedrai i seguenti dati:
    • Orari di apertura/chiusura;
    • Recensioni;
    • Link a siti web ufficiali;
    • Foto del posto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Ottenere Indicazioni

  1. 1
    Cerca la destinazione. Una delle funzioni più utili di Google Maps? Offre indicazioni dettagliate per raggiungere praticamente qualsiasi posto nel mondo. Per ottenerle, cerca innanzitutto la destinazione. Puoi farlo inserendo il nome o l'indirizzo (leggi la prima sezione dell'articolo per saperne di più al riguardo).
  2. 2
    Clicca su "Indicazioni". Trovata la destinazione, nel riquadro informativo cerca il pulsante chiamato "Indicazioni". L'icona raffigura una freccetta. Cliccaci su per continuare.
    • Cellulare: sui dispositivi mobili devi invece semplicemente cliccare sull'icona raffigurante una macchina in basso a destra, sotto la quale vedrai il tempo necessario per giungere a destinazione (ad esempio 10 minuti, 1 ora e mezza, eccetera).
  3. 3
    Se necessario, digita il punto di partenza. Se il dispositivo riesce a rilevare la tua ubicazione attuale, ti darà automaticamente delle indicazioni per recarti dal posto di partenza alla destinazione scelta. In caso contrario devi scriverlo nella casella di testo che appare accanto al punto di arrivo.
  4. 4
    Se appaiono vari percorsi, scegli quello che preferisci. Spesso Google Maps offre più di un cammino per recarsi dal punto di partenza al punto di arrivo. Ogni percorso indica una stima della durata complessiva del viaggio e una breve descrizione dell'itinerario (esempio: "passando per Corso Garibaldi"). Seleziona il percorso che ti interessa. Può essere quello più corto, quello che ti permette di evitare autostrade o con altre caratteristiche. La scelta dipende dalle proprie esigenze.
  5. 5
    Visualizza le indicazioni associate al percorso scelto facendo quanto segue:
    • Browser: seleziona il percorso dalla lista, quindi clicca su "DETTAGLI" per vedere le indicazioni. Clicca su ciascun elemento dell'elenco per espanderlo o comprimerlo, in modo da ottenere ulteriori informazioni sull'itinerario. Per stamparlo, clicca sul tasto che raffigura una stampante in alto a destra.
    • Cellulare: scelto il percorso desiderato, tocca "Avvia". Google Maps inizierà a darti indicazioni in tempo reale. In altre parole, a mano a mano che avanzi ti aggiornerà in merito al percorso. Puoi toccare il pulsante "Indicazioni" in fondo allo schermo in qualsiasi momento desideri per vedere la lista completa dell'itinerario.
  6. 6
    Cambia i mezzi di trasporto selezionando le icone in cima allo schermo. Google Maps è preimpostato per cercare le indicazioni a seconda del traffico stradale. Se non ti sposti in macchina, puoi comunque ricevere istruzioni accurate in merito al mezzo che preferisci. Al momento di scegliere l'itinerario, aiutati con le piccole icone in cima allo schermo raffiguranti i vari mezzi per ottenere indicazioni specifiche. Ecco di quali opzioni disponi:
    • Macchina;
    • Mezzi pubblici (l'icona raffigura un treno);
    • A piedi;
    • Bicicletta;
    • Aereo (solo per browser e per i viaggi a lunga distanza).
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Trovare Negozi e Altro nelle Vicinanze

  1. 1
    Cerca la destinazione che ti interessa per scoprire che cosa c'è nelle vicinanze. Quando pianifichi un'uscita può esserti utile sapere in anticipo quali ristoranti, centri commerciali e negozi si trovano nel posto che visiterai. Individuarli su Google Maps è facile. Per cominciare, cerca la destinazione nella barra di ricerca scrivendo il nome o indirizzo.
  2. 2
    Clicca su "Cerca nelle vicinanze". Trovato un posto, dovrebbe apparire un riquadro contenente informazioni generali. Al suo interno individua il link chiamato "Cerca nelle vicinanze" (si trova sotto il titolo "ESPLORA").
    • Cellulare: invece di usare la funzione "Cerca nelle vicinanze", puoi semplicemente toccare la mappa una volta sola per deselezionare la destinazione. Tutte le ricerche che farai in seguito verranno effettuate nella zona che circonda la parte della mappa che stai visualizzando.
  3. 3
    Digita quello che cerchi per generare una lista. Se possibile, scrivi al plurale (esempio: "ristoranti", "barbieri", eccetera).
    • Cellulare: centrata l'ubicazione sulla mappa, svuota la barra di ricerca e digita il nome del luogo che stai cercando.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Ottenere Informazioni sulle Strade

  1. 1
    Usa la funzione "Traffico" per venire a conoscenza di eventuali imbottigliamenti. Per ottenere un aggiornamento costante sulle condizioni del traffico, serviti delle seguenti indicazioni. Per interpretare i risultati, ricorda che le zone verdi sono prive di traffico, in quelle gialle è moderato, mentre quelle rosse sono intensamente trafficate.
    • Browser: senza selezionare alcuna destinazione, clicca sul link "Traffico" sotto la barra di ricerca.
    • Cellulare: tocca la finestra in basso a sinistra e fai scorrere il dito verso sinistra. Tocca l'opzione "Satellite e traffico" nella lista che appare.
  2. 2
    Usa la funzione "Trasporto pubblico" per vedere le linee locali. Essa mostra tutti gli autobus, i treni, i tram e gli altri mezzi pubblici sulla mappa. Ecco come attivarla:
    • Browser: senza selezionare alcuna destinazione, clicca sul link "Trasporto pubblico" sotto la barra di ricerca.
    • Cellulare: tocca la finestra in basso a sinistra e scorri il dito verso sinistra. Tocca la voce chiamata "Trasporti" nella lista che appare.
  3. 3
    Usa la funzione "Itinerari in bici" per vedere gli itinerari e le corsie per bici. Questa funzione mostra dove si trovano le piste ciclabili e gli altri cammini percorribili in bicicletta. Le linee verde scuro indicano i sentieri, le linee verde chiaro le piste ciclabili, le linee punteggiate le strade bike-friendly, le linee marroni le strade non pavimentate. Ecco come attivarla:
    • Browser: senza aver selezionato alcuna destinazione, clicca sul link "Itinerari in bici" sotto la barra di ricerca.
    • Cellulare: tocca la finestra in basso a sinistra e fai scorrere il dito verso sinistra. Tocca l'opzione "Itinerari in bici" nella lista che appare.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Usare Street View

  1. 1
    Cerca una destinazione nella barra di ricerca. Google Street View ti consente di vedere le immagini di un posto sulla mappa a distanza ravvicinata. Puoi anche spostarti come se stessi camminando sulla strada vera e propria! Per usarlo, cerca innanzitutto un posto che vuoi vedere (scrivendo l'indirizzo o il nome).
  2. 2
    Clicca su "Street View". Trovato il posto, si aprirà un riquadro informativo in merito. Clicca sul pulsante "Street View", raffigurato da un'immagine del luogo stesso.
    • Cellulare: tocca innanzitutto il tab in fondo allo schermo (non il tasto delle indicazioni), quindi il pulsante "Street View".
  3. 3
    Guardati intorno e spostati come preferisci. Aperto Street View, potrai osservare quello che ti circonda e anche camminare come se fossi per strada. Ecco come fare:
    • Browser: per guardarti intorno, tieni premuto il tasto sinistro del mouse a mano a mano che ti muovi. Per zoomare avanti o indietro, usa il tasto centrale del mouse o i pulsanti +/- in basso a destra. Per spostarti, clicca due volte consecutive sul posto verso il quale intendi "camminare" e aspetta che si carichi l'immagine.
    • Cellulare: per guardarti intorno, mantieni premuto un dito sullo schermo a mano a mano che lo muovi. Per zoomare indietro, apri due dita. Per zoomare avanti, chiudile. Per spostarti, tocca due volte consecutive un punto verso cui desideri "camminare" e aspetta che si carichi l'immagine.
    Pubblicità

Consigli

  • Hai una domanda o un problema che non è stato affrontato in questo articolo? Visita la pagina di assistenza di official Google Maps per ricevere ulteriori informazioni e dare una risposta ai tuoi dubbi [2] .
  • Sei alla ricerca di immagini satellitari, mappe 3D e una rappresentazione virtuale del mondo più "naturale"? Prova Google Earth, simile a Google Maps, ma con una funzione meno pratica, maggiormente mirata all'esplorazione [3] .

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Configurare una Webcam

Come

Contattare Instagram

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Aggiungere un Bot a un Canale Discord (PC o Mac)

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Attivare la Digitazione Vocale su Google (PC o Mac)

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Scaricare un'Applicazione da Google Play al PC

Come

Farsi Riammettere su Omegle

Come

Creare un Nome Utente Originale

Come

Creare un Nome Utente

Come

Connettere una TV Samsung al Wi Fi

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Travis Boylls
Co-redatto da:
Travis Boylls
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Travis Boylls. Travis Boylls è uno Scrittore ed Editor esperto di Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha esperienza in scrittura di articoli relazionati alla tecnologia, fornitura di software per il servizio clienti e progettazione grafica. È specializzato in piattaforme Windows, macOS, Android, iOS e Linux. Ha studiato graphic design al Pikes Peak Community College.
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 729 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità