Questo articolo spiega come creare, utilizzare e dare il formato desiderato a un documento Word.

Parte 1 di 3:
Creare un Documento Semplice

  1. 1
    Apri Microsoft Word. Puoi farlo con un doppio clic sull'icona del programma.
  2. 2
    Considera i modelli disponibili. Sul lato destro dello schermo, vedrai alcuni modelli che puoi utilizzare:
    • Documento vuoto: un documento vuoto con la formattazione predefinita.
    • Curriculum/Lettera di presentazione creativo: un curriculum ordinato e già formattato (con lettera di presentazione di accompagnamento).
    • Report per studenti con foto di copertina: un formato di documento pensato per chi va a scuola.
    • Copertina Fax: un documento da anteporre alle tue comunicazioni via fax.
    • Puoi anche cercare su internet modelli specifici dall'interno di Word, utilizzando la barra di ricerca nella parte alta della finestra.
  3. 3
    Scegli un modello. Il formato scelto si aprirà in una nuova pagina di Word. Ora che hai aperto il documento, sei pronto a imparare le opzioni della barra degli strumenti.
    • Se hai dei dubbi, apri un documento vuoto.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Utilizzare la Barra degli Strumenti di Microsoft Word

  1. 1
    Clicca sulla scheda File. La trovi nella parte in alto a sinistra dello schermo (o nella barra dei menu se usi la versione per Mac del programma). Al suo interno troverai molte opzioni utili nella parte più a sinistra dello schermo:
    • Informazioni (solo PC): clicca su questa voce per controllare le statistiche del documento, ad esempio quando è stato modificato l'ultima volta ed eventuali problemi.
    • Nuovo: clicca per aprire la pagina "Nuovo documento" al cui interno troverai tutti i modelli preimpostati. Quando aprirai un nuovo documento, ti sarà chiesto di salvare quello precedente.
    • Apri: clicca per visualizzare l'elenco dei documenti aperti di recente. Puoi anche selezionare una cartella (ad esempio "Questo PC") in cui cercare.
    • Salva: clicca per salvare il documento. Se è la prima volta che lo fai, ti verrà chiesto di inserire un titolo, di scegliere il percorso di salvataggio e il formato del file.
    • Salva con nome: clicca per salvare il tuo documento con un nome o un formato diversi.
    • Stampa: clicca per aprire le impostazioni della stampante.
    • Condividi: clicca per visualizzare le opzioni di condivisione del documento, ad esempio la possibilità di inviarlo via e-mail o di salvarlo in una cloud.
    • Esporta: clicca per creare rapidamente un PDF o modificare il tipo di file.
  2. 2
    Clicca su nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. Se stai usando un Mac, non vedrai questo pulsante; ti basta cliccare sul documento per uscire dal menu "File".
  3. 3
    Osserva le opzioni di formattazione nella scheda Home. Nella parte alta dello schermo, vedrai cinque sottosezioni di questa scheda, da sinistra a destra:
    • Appunti: ogni volta che copi del testo, viene salvato negli appunti. Puoi visualizzare il testo copiato cliccando sulla voce Appunti che trovi in questa sezione.
    • Carattere: in questa sezione puoi modificare lo stile, la dimensione, il colore, la formattazione (ad esempio grassetto o corsivo) del testo ed evidenziarne delle parti.
    • Paragrafo: in questa sezione puoi modificare la formattazione dei paragrafi del documento, ad esempio cambiare la spaziatura delle linee, creare indentazioni ed elenchi puntati.
    • Stili: in questa sezione sono presenti modelli di testo per molti usi diversi (ad esempio intestazioni, titoli e sottotitoli). Qui troverai anche la diffusa opzione "Nessuna spaziatura", che elimina lo spazio in eccesso tra le righe del documento.
    • Modifica: qui troverai alcuni strumenti molto usati, come "Trova e sostituisci", che consente di sostituire rapidamente tutte le occorrenze di una parola con un'altra.
  4. 4
    Clicca sulla scheda Inserisci per visualizzare i tipi di contenuti multimediali che puoi mettere all'interno del documento. Inserisci si trova a destra di Home. In questa scheda potrai aggiungere disegni e numeri di pagina al tuo testo. Da sinistra a destra, alcune delle opzioni più usate sono le seguenti:
    • Tabella: cliccando su questo pulsante potrai creare una tabella in stile Excel all'interno del documento.
    • Immagine: usa questa funzionalità per inserire un'immagine nel tuo documento.
    • Intestazione e piè di pagina: queste opzioni sono molto importanti per scrivere rispettando i canoni dei testi ufficiali. Il pulsante Intestazione consente di inserire uno spazio nella parte alta del documento per i commenti, mentre Piè di pagina fa lo stesso sul fondo della pagina. I numeri delle pagine sono personalizzabili.
    • Equazione/Simbolo: queste opzioni utilizzano formattazioni speciali per visualizzare in modo preciso equazioni semplici. Puoi selezionare le formule o i simboli che ti servono dai menu a tendina.
  5. 5
    Clicca sulla scheda Progettazione per creare un tuo modello. La troverai a destra di Inserisci.
    • La scheda Progettazione contiene temi preimpostati e formati elencati nella parte superiore della pagina.
  6. 6
    Clicca sulla scheda Layout di pagina per personalizzare la formattazione della pagina. Al suo interno troverai opzioni per modificare gli elementi seguenti del documento:
    • Margini
    • Orientamento pagine (verticale o orizzontale)
    • Dimensione pagina
    • Numero di colonne (uno è l'impostazione predefinita)
    • Posizione delle interruzioni di pagina
    • Indentazioni
  7. 7
    Clicca sulla scheda Riferimenti per gestire le tue citazioni. Se hai una pagina di bibliografia, puoi gestirla da questa sezione.
    • Per formattare rapidamente la sezione della bibliografia, clicca sul menu a tendina Bibliografia e seleziona un modello.
    • Tra le opzioni "Citazioni e bibliografia", puoi modificare la formattazione della bibliografia dallo stile APA a quello MLA (o altri).
    • Nella sezione "Didascalie" troverai l'opzione per inserire l'indice delle figure. Questo è utile per i documenti di analisi scientifica o simili, in cui i dati statistici sono più importanti delle citazioni.
  8. 8
    Clicca sulla scheda Lettere per visualizzare le opzioni di condivisione del documento. In questa sezione puoi controllare le impostazioni e-mail e condividere i documenti.
    • Puoi anche stampare una busta o un'etichetta cliccando sulle opzioni relative nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.
    • Il menu a tendina Seleziona destinatari consente di scegliere tra i contatti di Outlook oltre a quelli presenti nella rubrica di Word.
  9. 9
    Clicca sulla scheda Revisione. In questa sezione troverai strumenti per la correzione, ad esempio opzioni per segnare gli errori nei documenti e individuarli. Ecco alcune delle voci più importanti:
    • Controllo ortografia e grammatica: clicca questa opzione (nell'angolo in alto a sinistra) per sottolineare tutti gli errori di grammatica o ortografia.
    • La sezione "Revisioni": si trova nella parte destra della barra degli strumenti. Qui puoi attivare la funzionalità "Rileva modifiche", che permette di segnare automaticamente in rosso tutte le aggiunte al testo o i punti in cui qualcosa è stato cancellato.
  10. 10
    Decidi quali sono le opzioni più utili per il tuo lavoro. Ad esempio, se sei uno studente, probabilmente userai spesso le schede Inserisci e Riferimenti. Ora che conosci la barra degli strumenti, puoi dare il formato che preferisci al tuo primo documento Word.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Formattare il Testo

  1. 1
    Apri un nuovo documento vuoto all'interno di Word. Se hai già creato il file che vuoi modificare, apri quello.
  2. 2
    Scrivi del testo. Puoi farlo cliccando sulla pagina vuota e usando la tastiera.
    • Se hai aperto un documento esistente, assicurati di salvare il tuo lavoro prima di fare delle modifiche.
  3. 3
    Evidenzia una sezione del testo. Per farlo, clicca e trascina il cursore del mouse su quello che hai scritto, poi rilascia il pulsante quando hai selezionato le parole che vuoi modificare.
  4. 4
    Considera che modifiche vuoi fare al testo. Ecco alcune delle opzioni più usate:
    • Applica una formattazione rapida al testo. Puoi farlo con un clic destro (o un clic a due dita) sul testo evidenziato, poi scegliendo un'opzione dal menu contestuale.
    • Cambia il carattere della sezione evidenziata. Puoi farlo cliccando la barra nella parte alta della sezione "Carattere" (scheda Home), poi scegliendo un nuovo font.
    • Sottolinea il testo, oppure scrivilo in grassetto o in corsivo. Per farlo, clicca i pulsanti G, C o S della sezione "Carattere" della scheda Home.
    • Modifica le spaziature del documento. Per farlo, il modo più semplice è cliccare sul testo selezionato con il tasto destro del mouse, premere Paragrafo e modificare il valore "Spaziatura linea" nell'angolo in basso a destra della finestra che si apre.
  5. 5
    Continua a lavorare con Word. Le scelte di formattazione di un documento dipendono spesso dall'uso che vuoi farne, quindi più spesso lavorerai con un formato particolare, più diventerai abile a utilizzarlo.
    Pubblicità

Consigli

  • Una linea rossa sotto una parola indica che non è scritta correttamente, una linea verde indica un errore di grammatica, mentre una blu fa riferimento alla formattazione.
  • Se fai clic destro (o clic a due dita) su una parola sottolineata, vedrai dei suggerimenti su come sostituirla nella parte alta del menu contestuale.
  • Puoi salvare rapidamente i documenti tenendo premuto Control (o Command su Mac) e premendo S.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non dimenticare di salvare il tuo lavoro prima di chiudere Word.


Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Scannerizzare Documenti

Come

Rimuovere la Protezione di un Foglio Excel

Come

Individuare il Codice Product Key di Office

Come

Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word

Come

Inserire un Pulsante di Spunta in Word

Come

Rimuovere una Pagina Bianca su Word

Come

Usare la Numerazione Automatica in Excel

Come

Confrontare i Dati con Excel

Come

Troncare il Testo in Excel

Come

Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel

Come

Rimuovere l'Attributo 'Sola Lettura' a un Documento Microsoft Word

Come

Aggiungere un Bordo a un Documento di Word

Come

Aggiungere una Nota a Piè di Pagina in Microsoft Word

Come

Ridurre la Dimensione dei File di Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 7 641 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 7 641 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità