Spesso le persone che cercano di imparare a parlare in inglese usano scorrettamente i termini than e then. Si tratta di un errore comune, dovuto in parte alla pronuncia simile e in altri casi all'ignoranza. Tuttavia, è importante sapere in quale situazione utilizzare ciascuna parola, specie se devi scrivere documenti accademici o di lavoro. Come regola generale, usa than per fare un confronto e then come avverbio di tempo. Esercitati nell'uso e nella pronuncia di queste parole; in breve tempo, le userai meglio di chiunque altro.

Metodo 1 di 3:
Determinare Quando Usare un Termine o l'Altro

  1. 1
    Ricorda che then è una parola che indica un riferimento temporale o una sequenza. In tutti i suoi significati, then viene usato per parlare di un momento specifico o di una sequenza di eventi. Se qualcuno ti sta chiedendo quando è accaduto qualcosa, then è il termine corretto da usare nella risposta.[1]
    • Per esempio, se il tuo insegnante ti chiede dov'eri a mezzogiorno ieri, puoi rispondere "I was at lunch then" (Ero a pranzo in quel momento).
    • Se qualcuno ti chiede quando qualcosa sarà pronto, puoi rispondere dicendo "Come back tomorrow at 3 p.m.. I will have everything ready by then" (Torna domani alle 15. Avrò tutto pronto per quell'ora).
    Consiglio dell'Esperto
    Christopher Taylor, PhD

    Christopher Taylor, PhD

    Assistente Aggregato Cattedra di Inglese
    Christopher Taylor è un Assistente Aggregato presso la Cattedra di Inglese dell'Austin Community College in Texas. Ha realizzato un Dottorato di Ricerca in Letteratura Inglese e Studi Medievali presso la University of Texas ad Austin nel 2014.
    Christopher Taylor, PhD
    Christopher Taylor, PhD
    Assistente Aggregato Cattedra di Inglese

    Christopher Taylor, Assistente Aggregato alla Cattedra di Inglese, fa notare: "Than" viene usato generalmente per confrontare due elementi (per esempio bigger than a quarter, più grande di un quarto), mentre "then" aiuta a stabilire una sequenza temporale (per esempio first this, then that, prima questo, poi quello)."

  2. 2
    Collega una serie di eventi usando then. Then viene usato comunemente anche per indicare elementi in sequenza. Alcuni esempi di questo tipo di utilizzo includono:[2]
    • "We are going to leave at 9, and then we stop for lunch around 13" (Partiremo alle 9, poi ci fermeremo per pranzare intorno alle 13);
    • "First, you line up part A and part B. Then, you screw them together" (Per prima cosa, devi allineare la parte A e la parte B, poi avvitale insieme);
    • "The inner planets go Mercury, Venus, Earth, and then Mars" (I pianeti interni sono Mercurio, Venere, Terra e poi Marte).
  3. 3
    Aggiungi informazioni ulteriori o condizionali usando then. Questa parola può essere usata anche con il significato di "in aggiunta", "inoltre" o "in quel caso". Usala quando devi aggiungere informazioni a una frase oppure modificare i risultati in base a delle condizioni.[3]
    • Se stai aggiungendo informazioni, puoi dire: "The dinner costs $20, and then you have to add the tip" (La cena costa 20 €, in più devi aggiungere la mancia).
    • Per esprimere informazioni condizionali, puoi dire: "If the weather is good, then we will go to the beach tomorrow" (Se il tempo sarà bello, allora andremo al mare domani).
  4. 4
    Usa then per indicare qualcosa che una volta era vero. In alcuni casi speciali, puoi usare questo termine come aggettivo, per indicare che un'informazione era valida al tempo, ma non lo è più. Sentirai spesso questo uso di then quando si parla di politici che in passato hanno ricoperto una carica.[4]
    • Per esempio: "That program was instituted in 2010 by then President Barack Obama" (Quel programma fu istituito nel 2010 dall'allora Presidente Barack Obama).
    • Questo tipo di utilizzo non è limitato alle sole persone. Puoi dire anche frasi come: "The historian wrote about the then thriving state of Rome" (Lo storico scrisse dell'allora fiorente stato di Roma).
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Determinare Quando Usare Than

  1. 1
    Usa than come congiunzione nei casi in cui fai un paragone. Le congiunzioni sono parole usate per collegare 2 parti di una frase. Quando parli di un sostantivo (cosa, persona, luogo o idea) in relazione a un altro, usa than per introdurre la seconda parte del confronto. Di solito, questo termine è preceduto da aggettivi comparativi, come migliore, peggiore, più alto, più basso, più piccolo, più grande, maggiore, minore, eccetera. Per esempio:
    • "There are more onions than scallions in your fridge" (Ci sono più cipolle che scalogni nel tuo frigorifero);
    • "I can run faster now than I could last year" (Riesco a correre più velocemente adesso rispetto all'anno scorso);
    • "I like cloudy weather more than I like the sun" (Il tempo nuvoloso mi piace più del sole).
  2. 2
    Indica una correlazione tra 2 eventi con than. Questo termine può essere usato anche con verbi al passato ed espressioni avverbiali. Le espressioni avverbiali sono serie di parole che hanno la funzione di modificare o qualificare un verbo. In questi casi, than viene usato per indicare che un elemento è correlato all'altro.[5]
    • Per esempio, se ti sembra che la sveglia sia suonata subito dopo che ti sei addormentato, puoi dire: "No sooner did I lay my head down than my clock started to ring" (Appena ho posato la testa sul cuscino ho subito sentito suonare la sveglia).
    • Questo tipo di utilizzo può sembrarti simile a quello di then in alcuni casi e può portarti a confonderti. La differenza è che then viene usato per le conseguenze, mentre than non descrive una sequenza. Al contrario, mostra una correlazione o una relazione tra i due elementi, come posare la testa sul cuscino e il suono della sveglia.
  3. 3
    Usa than quando non riesci a trovare un sinonimo per quello che stai dicendo. Se sei indeciso tra l'uso di than e then, prova a sostituire la parola. Than è un termine unico, che non ha sinonimi. Then, al contrario, può essere sostituito con espressioni come "subsequently", "next" o "later".[6]
    • Per esempio, non potresti dire "Jessica arrived later subsequently Joe". Anche se stai parlando di tempo, in questo caso stai comunque facendo un paragone su chi è arrivato più tardi. Ecco perché questa frase deve essere necessariamente "Jessica arrived later than Joe" (Jessica è arrivata dopo Joe).
    • Tuttavia, potresti dire: "First I need to shower and next I have to catch the bus" (Prima devo fare la doccia, poi devo prendere l'autobus). In questo caso, "next" può sostituire then.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Esercitarsi a Usare Then e Than

  1. 1
    Prova un rapido test. Se quando scrivi ti capita di confonderti, prova a usare entrambe le parole e cerca quella che ha senso all'interno del contesto della tua frase. Prova a porti le domande seguenti mentre scrivi, in modo da trovare la parola giusta:[7]
    • Se scrivessi la parola "next" invece di "then", la frase avrebbe comunque senso?
      • "I will go to the store next" (Dopo andrò in negozio) ha senso, quindi in questo caso devi usare "I will go to the store then".
    • Se usassi la frase "in comparison to" invece della parola "than", la frase avrebbe comunque senso?
      • "A used car costs less in comparison to a new car" (Un'auto usata costa meno in confronto a una nuova) ha senso, quindi dovresti dire "It costs less than a new car" (Costa meno di un'auto nuova).
  2. 2
    Esercitati a scrivere spesso then e than. Il modo migliore per abituarsi ai vari utilizzi di then e than è usarli all'interno di un contesto. Prova a scrivere un breve saggio di comparazione per abituarti a usare than. Poi, scrivi una serie di istruzioni per fare pratica con then.[8]
    • Fai attenzione all'uso di then e than quando scrivi quotidianamente. Dedica alcuni minuti alla rilettura dei tuoi temi, delle lettere, dei compiti per la scuola e dei documenti, in modo da essere sicuro di non avere commesso errori.
    • Puoi persino cercare quiz ed esercizi su internet sull'uso di then e than, in modo da mettere alla prova le tue conoscenze.[9]
  3. 3
    Pronuncia le parole in modo diverso. Dal punto di vista fonetico, i madrelingua inglesi usano il fonema schwa (ǝ, una sorta di suono "eh" dolce) perché è più efficiente nelle normali conversazioni quotidiane. Di conseguenza, molte "a" ed "e" vengono pronunciate allo stesso modo. Tuttavia, impiegando un po' di tempo a imparare a pronunciare diversamente le due parole, puoi riuscire a fissare meglio il loro giusto utilizzo nella tua mente.[10]
    • Prova a dire than con la bocca molto aperta e la lingua contro i denti. Il suono della vocale arriverà dalla parte posteriore della bocca e la gola sarà leggermente stretta.
    • Pronuncia then con la bocca solo parzialmente aperta. La vocale sale dalla gola rilassata e la lingua resta a riposo.
    Pubblicità

Consigli

  • Il modo più semplice per ricordare il corretto utilizzo del termine "then" è associarlo alla parola "when", un altro avverbio di tempo che contiene la lettera "e".
  • Fai attenzione al controllo dell'ortografia. Se il programma che stai usando per scrivere sottolinea o evidenzia la parola "then" o "than", forse hai scelto il termine sbagliato. Rileggi la frase per esserne certo.
  • Le persone tendono a usare scorrettamente then più di than. Gli errori nell'uso di than appaiono strani o completamente sbagliati; al contrario, gli errori con then possono sembrare più accettabili. Fai particolare attenzione a then e ai suoi utilizzi.
  • Un altro consiglio che può aiutarti a ricordare meglio l'uso di questi due termini è che "then" e "time" contengono entrambi la lettera "e" ma non la "a", mentre "than" e "comparison" hanno la "a", ma non la "e".

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Christopher Taylor, PhD
Co-redatto da:
Christopher Taylor, PhD
Assistente Aggregato Cattedra di Inglese
Questo articolo è stato co-redatto da Christopher Taylor, PhD. Christopher Taylor è un Assistente Aggregato presso la Cattedra di Inglese dell'Austin Community College in Texas. Ha realizzato un Dottorato di Ricerca in Letteratura Inglese e Studi Medievali presso la University of Texas ad Austin nel 2014. Questo articolo è stato visualizzato 26 437 volte
Categorie: Lingue
Questa pagina è stata letta 26 437 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità